Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Aprile 2010 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
L'Italia ha battuto l'Ucraina 19-3 nel secondo incontro della giornata inaugurale del torneo di qualificazione agli Europei di Zagabria di pallanuoto femminile, in svolgimento a Imperia. Nella prima partita Germania-Francia 18-5.
  
Italia-Ucraina 19-3 tabellino
Italia: Gigli, Abbate 2, Casanova (cap.) 3, Radicchi 2, Motta 2, Garibotti 1 (rig.), Aiello 1, Bianconi 3 (1 rig.), Emmolo 1 (rig.), Rocco 1, Cotti 1, Frassinetti 2, Gorlero. All. Fiori.
Ucraina: Medvedieva, Kolisnyk (cap.), Shyyan, Khomchik, Degtyarova, Kotova, Netikova, Kurvicheva, Tsiukh, Goncharenko 2, Shvedova 1 (rig.), Bondarenko, Kolochkina. All. Sliusarenko.
Arbitri: Moiralis (Gre) e Reemnet (Ola).
Delegato LEN: Bestit (Spa).
Note: parziali 3-1, 4-1, 6-0, 6-1. Uscita per limite di falli Radicchi (I) a 6'22 del quarto tempo. Superiorità numeriche: Italia 3/4, Ucraina 2/9. A 5'30 del terzo tempo, sull'11-2, Gorlero (I) sostituisce in porta Gigli. Osservato 1' di raccoglimento in memoria di Ennio Barigelli, preparatore atletico delle Nazionali di pallanuoto femminile, scomparso improvvisamente il 15 aprile scorso. In tribuna il Sindaco di Imperia, Paolo Strescino. Spettatori 800 circa.
Pubblicato in Pallanuoto
La Germania ha battuto la Francia 18-5 nel primo incontro del torneo di qualificazione agli Europei di Zagabria di pallanuoto femminile, in svolgimento a Imperia. Alle 19, in diretta su Rai Sport Più, è in programma Italia-Ucraina.
  
Germania-Francia 18-5 tabellino
Germania: Hanholz, Rohe 1, Gerritsen, Kreuzner, Dierolf (cap.) 6, Blomenkamp, Kruszona 3, Kern 1, Schilling 1, Wengst Gelse 2, Zoellner 4, Jaegersberg. All. Reimann.
Francia: Ruyer, Verge Depre, Gaultier, Hernandez (cap.) 1, Guillet, Clerc, Pirat, Beauchiere, Lefert 2, Grand, Metay 2, Quillec, Counil. All. Bachelier.
Arbitri: Rezek (Cze) e Littlejohn (Gbr).
Delegato LEN: Bestit (Spa).
Note: parziali 5-3, 5-1, 4-0, 4-1. Uscita per limite di falli Blomenkamp (G) a 3'48 del secondo tempo. Superiorità numeriche: Germania 7/7, Francia 1/11. Ruyer (F) ha parato un rigore a Rohe a 4'22 del quarto tempo, sul 16-4. Spettatori 200 circa.
Pubblicato in Pallanuoto
La Nazionale di pallanuoto nate 1993 svolgerà un raduno collegiale a Ostia dal 9 al 14 maggio. Il tecnico federale Fabio Conti ha convocto Loredana Sparano (CN Posillipo), Federica Eugenia Lavi (PN Osimo), Sara Dario (Plebiscito Padova), Laura Magni (GN Osio), Giulia Viacava e Alessia Millo (RN Bogliasco), Laura Repetto (Yamamay Varese), Roberta Grillo e Claudia Marletta (Blu Team), Salvina Salanitro (Geymonat Orizzonte Catania), Sara Centanni (Acquachiara), Alessia Morvillo e Michela Loffredo (SC Flegreo), Maria Giovanna Pellegrino (Volturno SC), Guendalina Federici (Fondazione Bentegodi), Silvia Tagliamonte (Serapo Sport Gaeta), Chiara Tabani e Giuditta Garlandi (Nuoto Prato). Aggregate anche quattro atlete di società laziali: Sofia Caterini e Giada Sinigallia (Roma PN), Carlotta Bartolocci (Castelli Romani) e Benedetta Palamara (A.Ge.Pi.).
Completano lo staff, col tecnico responsabile Conti, gli assistenti tecnici Alessandro Usai e Monica Vaillant e il preparatore atletico Simone Cotini.
Pubblicato in Pallanuoto
L'Italia è stata sconfitta a Budva dal Montenegro 6-5 e chiude al secondo posto il girone Europa 1 della World League di pallanuoto. Azzurri eliminati nonostante le cinque vittorie su sei partite. Campioni d'Europa e della World League in carica alle finali grazie alla migliore differenza reti sulla terza in classifica (Italia-Montenegro 8-7 a Brescia), Francia o Germania che sia. Le finali si disputeranno a Nis, in Serbia, dal 13 al 18 luglio. Segue il tabellino:
  
Montenegro-Italia 6-5
Montenegro: Radic, Brguljan 1, Paskovic, Danilovic 1, Vukcevic 1, Ticic, Mladjan Janovic, Nikola Janovic, Ivovic 2, Zlokovic 1, Goikovic, Jokic, Scepanovic. All. Porobic.
Italia: Tempesti, Fiorentini, Luongo, Figlioli 4, Figari, Felugo 1 (rig.), Giacoppo, Gallo, Presciutti, Lapenna, Aicardi, Mangiante, Pastorino. All. Campagna.
Arbitri: Naumov (Rus) e Tulga (Tur).
Delegato FINA: Firoiu (Ger).
Note: parziali 1-2, 1-1, 1-0, 3-2. Uscito per limite di falli Gallo (I) a 6'19 del quarto tempo. Superiorità numeriche: Montenegro 5/11, Italia 2/9. Ammonito per proteste Campagna (CT Italia) a 7'40 del quarto tempo. Spettatori 2000 circa. Decisivi i gol di Danilovic (sn) a 6'13 e Ivovic (sn) a 7'50 del quarto tempo.
Pubblicato in Pallanuoto
La Nazionale femminile è attesa dal torneo di qualificazione ai Campionati d'Europa di Zagabria (31 agosto-10 settembre), che si disputerà ad Imperia da venerdì a domenica. Le azzurre sono inserite nel girone A, in palio due pass per quattro squadre, con la Germania, la Francia e l'Ucraina. Arbitreranno Pavel Rezek (Cze), Brian Littlejohn (Gbr), Andreas Moiralis (Gre) e Gideon Reemnet (Ola). Delegato Luis Bestit (Spa). Questo il programma e la TV:
     
ven. 30/4
ore 17 Germania-Francia
ore 19 Italia-Ucraina
Diretta Raisport Più
       
sab. 1/5
ore 17 Ucraina-Germania
ore 19 Italia-Francia
Differita ore 21 Raisport Più
      
dom. 2/5
ore 10 Francia-Ucraina
ore 12 Italia-Germania
Differita ore 13.45 Raisport Più
Pubblicato in Pallanuoto
Il giorno 26 aprile 2010, presso la sede federale, si è riunita la Commissione Disciplinare presieduta dall'avv. Adriano Sansonetti a seguito al deferimento dell'atleta Silvia Bosurgi, la società Pol. Messina e la società GS Orizzonte Catania. In tal senso la stessa Commissione ha deciso la sanzione dell'ammonizione con diffida all'atleta in violazione all'art. 6 dello Satuto Federale, nonchè degli art. 13 e 22 del Regolamento Organico; inoltre ha disposto il non luogo a provvedere nei confronti della società ASD Orizzonte Catania e ASD Pol. Messina.
 
Vai al dispositivo della sentenza
Pubblicato in Pallanuoto
Domenica 2 maggio si gioca la diciannovesima giornata del campionato maschile e la sedicesima del campionato femminile di serie A2. Arbitri e programma.
 
Serie A2 maschile
 
Girone Nord
ore 16.30
Pallanuoto Trieste-Pallanuoto Brescia
Arbitri: Corelli e Saeli
 
ore 17.30
Modena Nuoto-RN Camogli
Arbitri: A. De Meo e Marotta
 
ore 18
Chiavari Nuoto-Vigevano Nuoto
Arbitro: Merighi e Scappini
 
SC Quinto-Como Nuoto
Arbitri: Barletta e Caputo
 
Torino 81 Allmag-President Bologna
Arbitri: L. Bianco e Ruscica
 
ore 19.30
Errestampa Bergamo-Plebiscito Padova
Arbitri: De Gregori e Baglietto
 
Girone Sud
ore 13
Archigen Acicastello-RN Cagliari
Arbitri: Calabrò e Pascucci
 
ore 15
Acquachiara Ati 2000-Strano Light Division Catania
Arbitri: Petrini e Sponza
 
ore 16.15
CC Napoli-RN Salerno
Arbitri: Centineo e Del Bosco
 
ore 17
Roma Vis Nova-NC Civitavecchia
Arbitri: D. Bianco e Congiu
 
Serie A2 femminile
 
Girone Nord
ore 12
Promogest-CN Vela Ancona
Arbitr: Meloni
 
ore 14.15
US Locatelli-Nuoto Tolentino
Arbitro: Rovida
 
ore 15
Pallanuoto Osimo-Firenze Pallanuoto
Arbitro: Luciani
 
ore 15.15
Mestrina Nuoto-Pallanuoto Livorno
Arbitro: Ingannamorte
 
ore 17
GN Osio-Pallanuoto Trieste
Arbitro: Colombo
 
Girone Sud
Giovedì 29 aprile pre 20.15
Waterpolo Guinnes-Blu Team
Arbitro: Scollo
 
Domenica 2 maggio ore 11
Poseidon-Serapo Sport Gaeta
Arbitro: Perrone
 
ore 12
Cosernuoto-Castelli Romani
Arbitro: Iometti
 
Racing SC Roma-Pol. Gifa Palermo
Arbitro: Borrometi
 
Waterpolo Messina-Fixdesign Posillipo
Arbitro: Busacca
Pubblicato in Pallanuoto
Tra venerdì 30 aprile e domenica 2 maggio si gioca la terza giornata di ritrono dei gironi 1, 2 e 3 del campionato Under 17 A. Segue il programma e le designazioni arbitrali.
 
Girone 1
Venerdì 30 aprile ore 11
RN Savona-RN Imperia
Arbitro: Piano
 
ore 14
RN Cagliari-Vigevano Nuoto
Arbitro: Marongiu
 
RN Sori-Pro Recco
Arbitro: Casazza
 
ore 15.30
RN Bogliasco-Chiavari Nuoto
Arbitro: Pinato
 
Sabato 1 maggio ore 11
Como Nuoto-Torino 81
Arbitro: Colombo
 
Girone 2
Venerdì 30 aprile ore 15
RN Camogli-Sportiva Nervi
Arbitro: Medda
 
ore 17
Plebiscito Padova-PN Trieste
Arbitro: Carenza
 
ore 17.30
Modena Nuoto-Nuoto Bergamo
Arbitro: Merighi
 
ore 20
Brixia Leonessa-SC Quinto
Arbitro: Bacis
 
Domenica 2 maggio ore 12
President Bologna-PN Brescia
Arbitro: Furlani
 
Girone 3
ore 15
NC Civitavecchia-Simply Sport
Arbitro: Ibba
 
Vela Ancona-Vis Nova
Arbitro: Cataldi
 
ore 18.40
SC Tuscolano-Latina PN
Arbitro: Callini
 
Domenica 2 maggio ore 14
RN Florentia-SS Lazio Nuoto
Arbitro: Bensaia
Pubblicato in Pallanuoto
Le decisioni del Giudice Unico Federale, avv. Claudio Mazzoni, dopo le partite di sabato e domenica scorsi dei campionati serie B maschile e femminile.
 
Serie B M
 
Squalificati: 2 giornate R. Boldrini (Coaduro Lucernari Vicenza) per brutalità; 1 giornata A. Magnolfi (Lerici Sport) e M. Oneto (Andrea Doria) per gioco violento, M. Lizzari (Cus Milano) e L. Silvani (RN Nervi) per comportamento insubordinato e linguaggio scorretto, G. Lercaro (presidente RN Nervi) per comportamento scorretto verso l'arbitro, M. Fusco (SCN Napoli) per mancanza di rispetto verso l'arbitro e A. De Francesco (dirigente Fontalba Messina) per recidività in comportamento poco riguardoso.
 
Ammoniti con diffida: L. Alagna (Allenatore RN Bologna), A. Lazzari (accompagnatore Can Bissolati) e F. Falcone (allenatore Sportiva Sturla) per comportamento poco riguardoso.
 
Ammoniti: V. Coppa (Sportiva Nautilus), S. Patrone (SS Mameli), R. Muzzana (accompagnatore Coaduro Lucernari Vicenza), M. Incerti e M. Massa (accompagnatore e giocatore Sport Management), S. Lauverganch (RN Nervi) e C. Argentiero (Fontalba Messina) per comportamento poco riguardoso.
 
Multe: 270 euro alla società RN Nervi (120 per assenza del tecnico e dei dirigenti di servizio + 150 per ingiurie del pubblico) e 250 euro alla società Coaduro (Lucernari Vicenza (tassa automatica al fallo di brutalità).  
 
Serie B F
 
Squalificato: 2 giornate Roccarino (allenatore RN Camogli) per comportamento ingiurioso e scorretto.
 
Multa: 60 euro alla società Fondazione Bentegodi per ingiurie del pubblico.
 
Respinto il reclamo della società Velletri Barracuda. 
Pubblicato in Pallanuoto
A1 maschile
avv Pascerini
 
Ammonizioni con diffida: A. Caliogna (Ellevì Nervi), e B. Popovic (RN Florentia), per comportamento reciprocamente poco riguardoso.
 
Ammonizioni: sig. Spalenza (Dir. Pro Recco), per comportamento poco riguardoso nei confronti degli arbitri.
 
Multe: 500€ alla RN Bogliasco per lancio di fumogeni e petardi da parte dei tifosi; 300€ alla RN Sori per comportamento reiteratamente ingiurioso del pubblico verso avversari ed arbitri.
 
A2 maschile
avv. Di Guida
 
Squalifiche: 2 giornate a F. Bulgheroni (Dir. Vigevano), per comportamento ingiurioso e scorretto; 1 giornata a U Fronti (Dir. Civitavecchia), A. Araribbi (all. PN Brescia), M Paganuzzi (all. Quinto), per recidività in comportamento poco riguardoso; 1 giornata a A. Buffardi  e G. Muneroni (NC Civitavecchia), A. Trevisan (Plebiscito) e Falchi (Torino 81), per comportamento ingiurioso verso gli arbitri; 1 giornata a M. Di Pilato (PN Brescia), per gioco violento; 1 giornata a F. Di Peso (Vigevano N), per comportamento ingiurioso e scorretto; 1 giornata a M. Bacelle (CS Plebiscito), e S. Aversa (Torino 81), per comportamento ingiurioso e gioco violento.
 
Ammonizioni: ai sigg. R. Aradis (all. in seconda NC Civitavecchia), M. Pagliarini (all. Civitavecchia), L. Fiorese (Dir. PN Brescia), A. Araldi (Dir. Modena N), V. Rus (all. Torino 81), A. Maizan (all. in seconda PN Trieste), P. Fini (Dir. SC Quinto), per comportamento poco riguardoso.
 
Multe: 320€ alla NC Civitavecchia, 200€ per mancanza dispositivo timeout con recidività, 120€ per comportamento ingiurioso del pubblico verso gli arbitri; 200€ alla Vigevano N e 100€ al Modena N per comportamento ingiurioso del pubblico verso gli arbitri (Vigevano con recidività).
 
A2 femminile
avv. Di Guida
 
Squalifiche: 1 giornata a F. Maso (PN Trieste), L. Atzori (Promogest), per gioco violento; 1 giornata a L. Recupero (PN Livorno), per comportamento ingiurioso del pubblico verso l'arbitro.
 
Ammonizioni: La Carrubba (WP Guinnes), G. Dies (medico Serapo), per comportamento poco riguardoso.
 
Multe: 200€ alla PN Trieste, per comportamento ingiurioso e minaccioso del pubblico verso l'arbitro con recidività; 60€ alla PN Livorno per comportamento poco riguardoso del pubblico con lancio di bottiglie verso la panchina avversaria.
Pubblicato in Pallanuoto
Pagina 1 di 7

Archivio notizie