Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Gennaio 2008 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
La Nazionale di pallanuoto femminile svolgerà un raduno collegiale a Roma dal 2 al 9 febbraio, in vista del preolimpico in programma a Imperia dal 17 al 24 febbraio a cui prenderanno parte 13 atlete.
 
Atlete: Eleonora Gay (CC Ortigia), Francesca Pavan e Federica Rocco (Beauty Star Plebiscito Padova), Francesca Biancardi, Elisa Casanova, Marta Colaiocco, Teresa Frassinetti ed Elena Gigli (Fiorentina Waterpolo), Annalisa Bosello, Silvia Bosurgi, Chiara Brancati, Tania Di Mario, Martina Miceli, Maddalena Musumeci, Cinzia Ragusa, Manuela Zanchi (Geymonat Orizzonte Catania), Erzsebet Valkai (Ecofim Roma).
 
Staff tecnico: commissario tecnico Mauro Maugeri, assistente tecnico Rosario Scorza, dirigente accompagnatore Cristiana Francesca Conti, medici Nicola Armentano (3, 4, 5, 6 febbraio) e Monica Fabbri (7, 8, 9 febbraio), preparatore atletico Mario Andolfi, fisioterapista Alessandra Quagliarini.
Pubblicato in Pallanuoto
Oggi pomeriggio a Madrid sono stati effettuati i sorteggi dei gironi degli Europei di pallanuoto maschile e femminile che si svolgeranno a Malaga dal 3 al 13 luglio 2008.
 
Torneo maschile - dal 4 al 13 luglio
 
Girone A
Ungheria
Spagna
Grecia
Croazia
Slovacchia
Montenegro
 
Girone B
Serbia
Romania
Italia
Russia
Germania
Macedonia
 
Torneo femminile - dal 5 al 12 luglio
 
Girone A
Russia
Spagna
Olanda
Germania
 
Girone B
Italia
Ungheria
Grecia
Francia
 
Vai al sito di Malaga 2008
Pubblicato in Pallanuoto
Sarà Carlo Silipo, allenatore del Tufano Posillipo, l'ospite d'onore del programma tv "A bordo vasca", magazine settimanale dedicato alla pallanuoto che andrà in onda giovedì sera. Il campione olimpico con il Settebello di Ratko Rudic ai Giochi di Barcellona 92 risponderà alle domande formulate dal conduttore, Giuseppe Castro, in merito all’attuale andamento in campionato e in Eurolega della squadra napoletana e anche sul suo futuro da tecnico lontano dalla Campania: “Io alla Pro Recco? Mai dire mai”. Nel corso della trasmissione, sarà dato ampio spazio alla quarta giornata di ritorno della serie A1 maschile e alla quinta di ritorno della serie A1 femminile con servizi filmati e interviste ai protagonisti. Ritornerà in questo nono appuntamento con “A bordo vasca”, la rubrica di didattica sulla pallanuoto curata da Martina Miceli: “L’angolo tattico”. In questa puntata sarà proposto un nuovo sondaggio ai telespettatori: Esiste nella pallanuoto la sudditanza psicologica degli arbitri?
Le risposte potranno essere inviate alla redazione di "A Bordo Vasca", tramite e-mail all'indirizzo di posta: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o con Sms al n° 3405414462.
Sarà inoltre reso noto il risultato del sondaggio precedentemente  proposto ai telespettatori sulla riduzione ad una sola straniera in A1 femminile.
Sarà possibile seguire "A Bordo Vasca" su Set tv, canale satellitare 841 del bouquet di Sky, giovedì 31 gennaio alle ore 21 circa, e su internet alle ore 22 sul sito www.d1television.it. Quattro canali terrestri manderanno in onda la trasmissione con i seguenti orari:
Prima tv: mercoledì 30 gennaio ore 15,05 (con repliche giovedì 31 ore 7,35 e sabato 1 feb. ore 17)
Telemarte: giovedì 31gennaio ore 19,00
Tremedia tv: giovedì 31 gennaio ore 15,30.
D1 Television: giovedì 31 gennaio ore 22.
Pubblicato in Pallanuoto
In relazione alle partite di sabato del campionato maschile di pallanuoto di serie B, il Giudice Unico, avv. Claudio Mazzoni, ha adottato i seguenti provvedimenti:
 
Squalificati: per 2 giornate gli atleti Pagliarulo (PN Salerno), Sutera (WP Palermo Sikelia) e Occhione (Cus Palermo) per brutalità; per 2 giornate il sig. Mannino (Allenatore-giocatore Pol. Messina) per rifiuto d'obbedienza e comportamento ingiurioso; per 1 giornata l'atleta Scognamiglio (Pol. Messina) per mancanza di rispetto verso l'arbitro; per 1 giornata gli atleti Armari (CN Sestri), Tabellini (PN Brescia) e Sargiano (RN Arenzano) per gioco violento; per 1 giornata il sig. Cattaruzzi (Dir. 2001 srl) per comportamento irriguardoso verso l'arbitro;
 
Ammoniti: gli atleti De Francesco (WP Fontalba Messina) e Di Pietro (Pol Bustino) per proteste; l'atleta Capasso (Coaduro Vicenza) e i sigg. De Grado (Dir. RN Arenzano), Murru (All. Cagliaritana Nuoto), Marinelli (All. PN Trieste), Verm (Dir. PN Trieste), Di Matteo (Dir. Bustino) e Schiera (Dir. Cus Palermo) per comportamento poco riguardoso verso l'arbitro; gli atleti Colucci (SCN Napoli), Zoni (Can. Milano), Greco (Cus Palermo) e Scafidi (WP Palermo Sikelia) per mancanza di rispetto verso l'arbitro;
 
Multe: 250€ alle società PN Salerno, WP Palermo Sikelia e Cus Palermo quali ammende automatiche per brutalità; 60€ alla società Can. Milano per carenze organizzative; 60€ alla società Sportiva Sturla per difformità divise indossate; 60€ alla società Cus Milano per comportamento irriguardoso vero l'arbitro.
Pubblicato in Pallanuoto
In relazione alle partite di venerdì e sabato del campionato maschile di pallanuoto di serie A1 - Findomestic Cup - il Giudice Unico, avv. Andrea Pascerini, ha adottato i seguenti provvedimenti:
 
Sospensione da ogni attività sociale e/o federale fino al 5 marzo 2008 al sig. C. Gavazzi (Presidente RN Bogliasco) per comportamento reiteratamente ingiurioso, minaccioso e tale da esasperare ed eccitare il pubblico;
 
Squalifica di 1 giornata al campo della società RN Bogliasco per comportamento gravemente ingiurioso e minaccioso del pubblico con lancio di oggetti e di sputi (recidività specifica) nei confronti del Giudice di Porta, dei giocatori avversari e degli arbitri e per comportamento reiteratamente intimidatorio e violento durante e al termine dell'incontro, con l'aggravante del comportamento di tutti i dirigenti del Bogliasco (tranne il Sig. Albano) che con il loro comportamento esarcebavano e aizzavano il pubblico;
 
Squalificati: fino al 30 marzo 2008 il sig. M. Polipodio (addetto sicurezza RN Sori) per comportamento reiteratamente ingiurioso e minaccioso nei confronti dell'arbitro, con l'aggravante di averlo volontariamente urtato alle spalle in esecuzione delle minacce e delle ingiurie pronunciate; per 2 giornate l'atleta Mannai (RN Bogliasco) per comportamento reiteratamente e gravamente ingiurioso e minaccioso nei confronti dell'arbitro;
 
Ammonito con diffida: il sig. A. Primicerio (Dir. Tufano Posillipo) per comportamento reiteratamente poco riguardoso;
 
Ammoniti: i sigg. F. Scuderi (Dir. Sp Energia Siciliana Catania) e P. Formiconi (All. SS Lazio) per comportamento poco riguardoso verso gli arbitri;
 
Multe: 200€ alla società RN Sori per responsabilità oggettiva in relazione al comportamento degli addetti al servizio che invece di occuparsi del ruolo e dei compiti previsti, insultacano l'arbitro tenendo altresì un comportamento non consono al ruolo; Ammenda di 200€ alla società RN Bogliasco per aver consentito che il Sig. Pastorino (Sindaco di Bogliasco e soggetto non tesserato) giungesse sul piano vasca e si avvicinasse all'arbitro con fare minaccioso e con reiterate ingiurie e in tale contesto la società ometteva qualsiasi assistenza agli arbitri; 100€ alla società CN Salerno per comportamento ingiurioso del pubblico verso gli arbitri.
Pubblicato in Pallanuoto
In relazione alle partite di sabato e domenica dei campionati maschile e femminile di serie A2, il Giudice Unico, avv. Fabrizio Di Guida, ha adottato i seguenti provvedimenti:
 
Serie A2 Maschile
 
Squalificato: per 2 giornate l'atleta Barla (LaPresse Torino 81 Allmag) per aver colpito volontariamente con un calcio un giocatore avversario a gioco fermo);
 
Ammoniti con diffida: i sigg. Scibilia (Pres. Banca Nuova Telimar Palermo) e Afric (All. Banca Nuova Telimar Palermo) per comportamento poco riguardoso verso gli arbitri;
 
Ammoniti: i sigg. Corsello (Dir. YMCA Nettuno), Salomoni (CC Ortigia), Araldi (All. Modena Nuoto), Piccardo (All. RN Imperia) e Rocchi (Dir. RN Imperia) per comportamento poco riguardoso verso gli arbitri;
 
Multa: 60€ alla società RN Napoli per carenze organizzative (malfunzionamento dei 30 secondi e del dispositivo del time-out).
 
Serie A2 Femminile
 
Squalificata:
per 1 giornata l'atleta Bruccoleri (Diavolina Nervi) per gioco violento;
 
Ammonito con diffida: il sig. Odisseo (Dir. Diavolina Nervi) per comportamento poco riguardoso;
 
Ammonito: il sig. Di Fazio (Pres. Waterpolo Guinnes) per comportamento poco riguardoso verso l'arbitro;
 
Multe:
60€ alla società Serapo Gaeta per mancanza corsie laterali; 60€ alla società Cosernuoto per assenza dei cronomentri di riserva; 60€ alla società Racing Roma per assenza tecnico.
Pubblicato in Pallanuoto
La Federation Internationale de Natation ha comunicato le squadre nazionali che prenderanno parte alla World League di pallanuoto 2008.
Al torneo femminile parteciperanno 11 squadre: Australia, Giappone, Iran, Cina e Nuova Zelanda per il gruppo Asia/Oceania; Canada, USA e Porto Rico per l'America; Italia, Grecia, Spagna e Russia per l'Europa.
I preliminari si giocheranno a Tian Jin (Asia/Oceania), Los Alamitos (America), Siracusa e Atene (doppio turno). La final six si disputerà a Santa Cruz, Tenerife, Spagna, dal 10 al 15 giugno.
Al torneo maschile parteciperanno 21 squadre: Australia, Giappone, Iran, Cina e Nuova Zelanda per il gruppo Asia/Oceania; Canada, Messico, USA, Porto Ricco per l'America; Tunisia, Algeria, Egitto e Marocco per l'Africa; Croazia, Italia, Grecia, Montenegro, Spagna, Serbia, Russia e Romania per l'Europa.
I preliminari si giocheranno a Tokyo (Asia/Oceania), Thousand Oaks (America), Casablanca (Africa), Budva, Novi Sad, Atene e Portugalete (Europa, due gironi). La final ten si disputerà a Genova dal 16 al 22 giugno.
 
consulta il sito della FINA
Pubblicato in Pallanuoto
La Fina ha comunicato le designazioni arbitrali inerenti i due tornei di qualificazione olimpica che si svolgeranno ad Imperia dal 17 al 24 febbraio per le donne, e ad Oradea in Romania dal 2 al 9 marzo per gli uomini. Questi gli arbitri designati:
 
Imperia 17-24 febbraio - torneo femminile
 
Debis Danelon (Bra), Stefhane Roy (Can), Santiago Rodriguez (Spa), Gerwin Reinink (Ger), Georgios Stavridis (Gre), Gyorgy Juhasz (Ung), Mario Bianchi (Ita), Alan Balfanbayev (Kaz), Sergei Antsiferov (Rus).
 
Oradea 2-9 marzo - torneo maschile
 
Decio Patelli (Bra), Doriel Terpenka (Can), Ulrich Spiegel (Ger), Kikolaos Stavropoulos (Gre), Nader Ghafouri (Iri), Filippo Gomez (Ita), Mikhail Stepanov (Kaz), Mariano Davalos (Mex), Radu Matache (Rom), Sergi Naumov (Rus).
Pubblicato in Pallanuoto
Ieri si è giocata la terza giornata del campionato femminile di serie A2. Seguono i risultati e le classifiche.
 
Girone Nord
Pallanuoto Livorno-Diavolina Nervi 8-10
Nuoto Tolentino-RN Bogliasco 7-10
Castelli Romani-Racing Roma 8-6
Coser Nuoto-Promogest 11-7
RN Imperia 57-Velletri Barracuda 15-7
 
classifica
 
Girone Sud
Igea Palermo-Waterpolo Guinnes 8-9
Pol Athlon Palermo-Nuoto Vesuvio 8-1
Serapo-Poseidon 3-6
Swimming Palermo-Salernitana Nuoto 3-20
Gifa Palermo-Pol. Messina 10-8
 
classifica
Pubblicato in Pallanuoto
Nell'anticipo pomeridiano della diciassettesima giornata della Findomestic Cup di pallanuoto, a Napoli, Tufano Posillipo e Pompea Brixia Brescia pareggiano 8-8. Decisivo il gol di Zlokovic a 1'54" dalla fine della partita. Massimo vantaggio del Brescia 7-4 nel terzo tempo. Poi la rimonta del Posillipo. Le altre partite alle 19.30.
 
Il tabellino
 
Tufano Posillipo-Pompea Brixia 8-8 
Tufano: Violetti, Postiglione 1, Mattiello, Buonocore 1, Janovic, Negri, Gambacorta 2, Gallo 3, Zlokovic 1, Stritof, Di Costanzo, Scotti Galletta, Bencivenga. All. Silipo
Pompea: Ferrrarii, Magalotti, Pederzoli, Van Der Meer 1, Molina 3 (1 rig.), Roberto Calcaterra, Herceg  1, Foresti, Binchi, Fresia 1, Hinic 2, Rath, Cenci. All. Tempestini
 
Arbitro: M. Bianchi e C. Salino
Note: parziali 2-3, 2-0, 1-4, 3-1. Uscito per limite di falli Magalotti (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Posillipo 4/8 e Brescia 3/7 + 1 rigore. Spettatori: 300 
Pubblicato in Pallanuoto
Pagina 1 di 7

Archivio notizie