Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Aprile 2006 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
Nell'ultima giornata della finale della Coppa Len femminile, la Rari Nantes Florentia è stata sconfitta dall'Honved Budapest per 8-4 (0-3, 0-2, 3-0, 1-3).
Le ungheresi si aggiudicano così il trofeo Continentale. Nell'altra partita le greche del Glyfada hanno superato le olandesi del Nijverdal per 7-5.
Questa la classifica finale: Honved Budapest 6, Gliyfada 4, Nijverdal 2, RN Florentia 0. 
 
clicca qui per consultare il sito della Len
Pubblicato in Pallanuoto
La Len ha designato gli arbitri per la Final Four di Eurolega che si dispuetrà il 19 e 20 maggio a Dubrovnik e per la prima volta vedrà impegnate tre squadre italiane: Pro Recco, Atlantis Posillipo e Filanda Carisa Savona. Con loro i padroni di casa dello Jug. Gli arbitri sono Gabor Kiszelly (Ungheria), Boris Margeta (Slovenia), Sergio Borrel (Spagna) e Erhan Tulga (Turchia). I delegati sono Haluk Toygarli (Turchia), Manfred Vater (Germania) e Gianni Lonzi (Italia).
Pubblicato in Pallanuoto
Nella seconda giornata della finale di Coppa Len ad Atene, la Rari Nantes Florentia è stata battuta delle padrone di casa del ANC Glyfada  10-9 dopo i tempi supplementari. I quattro regolamentari si erano conclusi sul punteggio di 8-8. L'altra partita, tra le ungheresi dell'Honved Budapest e le olandesi del Lumio Het Ravijn Nijverdal, è finita col punteggio di 9-6 a favore delle ungheresi che guidano da sole la classifica. Domani, nel turno conclusivo, la Florentia affronta l'Hovend alle 12.30 locali.
  
ANC Glyfada-RN Florentia
 
Arbitri: Cisneros (Spagna), Filiksac (Turchia)
Parziali: 0-3, 3-2, 1-2, 4-1, 1-1, 1-0
  
La classifica: Honved Budapest 4, Nijverdal e Gliyfada 2, RN Florentia 0 punti. 
  
clicca qui per il sito della Len
Pubblicato in Pallanuoto
Seconda giornata delle finali di Coppa dei Campioni in svoglimento a Catania. La Geymonat Orizzonte si è imposta 12-8 contro le ungheresi del Dunaujvaros. Nell'altra sfida hanno vinto le russe del Kinef Kirishi contro le greche del Vouliagmeni N.C. col punteggio di 8-7. Per effetto di questi risultati sarà decisivo lo scontro diretto in programma domani alle 11.30. Segue il tabellino e la classifica:
 
Geymonat Orizzonte-Dunaujvaros 12-8
Geymonat Orizzonte: Brancati, Miceli 1, Pavan, Starace, Di Mario 4 (1 rig.), Bosurgi 2, Villa 1, Gil 4, Musumeci, Riva, Arangio, Scuderi. All. Maugeri
Dunaujvaros: Bravik, Zsambok, Varga A., Benko N. 1, Szucs 2, Poszkoli, Primasz A. 2, Bravik F. 1, Bujka 1, Bodì, Zantleitner 1, Benko T., Curnow . All Mihok.
 
Arbitri: Adzic (Serbia & Montenegro); Reemnet (Olanda)
Note: Parziali 3-2, 2-2, 5-3, 2-1. Usciti per limite di falli: Villa (C) nel quarto tempo. Espulso Mihok (all. D) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Orizzonte 4/9; Dunaujvaros 4/13. Spett. 700 circa.
 
Classifica: Geymonat Orizzonte Catania e Kinef Kirishi 4, Vouliagmeni e Dunaujvaros 0.
  
clicca qui per il sito della Len
Pubblicato in Pallanuoto
In relazione a gara-1 delle semifinali di Findomestic Cup giocate venerdì 28 aprile, il Giudice Unico, avv. Pascerini, ha preso i seguenti provvedimenti:
 
Squalifiche:
1 giornata l'atleta B. Rath (Filanda Carisa Savona), per gioco violento. Rigetta il reclamo della società Savona in quanto ha fornito una descrizione del fatto analoga a quella del verbale arbitrale, escludendo solo la volontarietà .Tale elemento non è necessario per l'integrazione del fatto ex art. 21.10, che altro non è che un movimento esagerato in un contesto tecnico quale appunto è quello descritto. Se vi fosse stata evidente volontarietà, si sarebbe trattato di "brutalità" con ben diverse conseguenze sanzionatorie.
  
Ammonizioni con diffida: al sig. La Cava (Filanda Carisa Savona), per comportamento poco riguardoso.
 
Ammonizioni: ai sigg. Verdichizzi (Dir. Atlantis Posillipo), T. Kasas (Filanda Carisa Savona), per comportamento poco riguardoso.
Pubblicato in Pallanuoto
Oggi si gioca la undicesima giornata del campionato maschile di pallanuoto di serie B. Seguono i risultati:
 
Girone 1
 
La Filanda delle Albisole-RN Imperia 7-6
Sportiva Sturla-Promosport Cagliari 6-4
RN Nervi-Lavagna 90 9-8
SS Mameli-SG Andrea Doria 6-3
La Crocera-Futura Nuoto Prato 8-9
 
classifica
 
Girone 2
 
Barchemicals Modena-Vigevano Nuoto 19-7
Coop Nordest Parma-Cus Milano 4-11
Cus Bologna-Torino 81 1-7
Busto Nuoto-Can. Milano 4-7
Coaduro Piscine Vicenza-Promogest Cagliari 11-6
 
classifica
 
Girone 3
 
Accademia di Salvamento-Nautico Vela Ancona 11-7
Moving Center Bari-Fit Program Pescara 11-4
Vela Nuoto Iece-SNC Napoli 5-5
SC Tuscolano-Payton Bari 4-3
AS Acilia Sport Roma-AS Basilicata 13-8
 
classifica
 
Girone 4
 
WP Nettuno-Oltremare SC 9-6
SC Flegreo-Cus Palermo 13-9
Reginauto Acquachiara-Pol. Messina 4-7
Yamamay Volturno-RN Catania 16-6
AS Puntese-CN Messina 11-9
 
classifica
Pubblicato in Pallanuoto
Girone Sud
 
Acicastello-Ambranuoto Latina 5-8
Acicastello: Zangara, Maugeri, Gari, Garozzo, Cacciola, Fiorentino, Bordone 2, Galic 1, Scrofani, Baio, Talamo 1, Mertely 1, Fazekas. All. Palumbo.
Ambranuoto Latina: Caccavello, Nicche 1, Lungo, Volpe 1, Burburan 3, Di Martino 1 (rig.), Tofani 1, Mazzi, Russo, Gocanin 1, Spiezio, Zeccolella, Scopece. All. Giordani.
 
Arbitri: Pascucci e Saeli
Note: parziali 2-3, 0-3, 2-1, 1-1. Usciti per limite di falli: Tofani (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Acicastello 1/9, Ambranuoto 3/5. Rigori falliti: Fazekas (A) nel primo e terzo tempo, Bordone (A) nel secondo. Spettattori 100 circa
  
Metropolis Cosenza-YMCA Nettuno 12-13
Metropolis Cosenza: Ruffelli, Cardenas 2, F. Avellino 1, Petik 5 (1 rig.), F. Manna, Marozzo, C. Manna, Cannataro, Cassone, Perez 2, Velsanto 1, Postiglione 1. All. Piccione.
Ymca Nettuno: Mandalà, Martinotti 1, D. Siri 1, A. Siri 1, Puglisi, D'Agata, Costa, Di Stefano, Markovic 2, Paratore 1, Kakar 4 (1 rig.), Luccianti 3 (1 rig.), Stella. All. Cassia.
 
Arbitri: Perugino e Vitiello
Note: parziali 4-5, 1-2, 4-5, 3-1. Usciti per limite di falli: D. Siri (Y) nel quarto tempo. Espulsi per gioco violento: Perez (M) e Markovic (Y) nel 3 tempo. Superiorità numeriche: Metropolis Cosenza 2/7, Ymca 2/8. Spettatori 300 circa.
  
Muri Antichi-RN Salerno 9-7
Muri Antichi: Graziano, Scebba 1, De Francesco, Tagliaferri, Jovica 3, Carchiolo, Toldonato 2, Basile, Scirè, Rabadan 2, Indelicato 1, Sparacino, Cafaro. All. Samardzic.
RN Salerno: Vincenzetti, Vuolo, Coscia, Spaziano 3 (2 rig.), Biancardi, Trocciola, Frauenfelder, Ronsini, Saviano 1, Kaluderovic, Esposito 2, Pecotic, Tullio 1. All. Vuletic.
 
Arbitri: Pinato e Rovida
Note: parziali 2-1, 4-3, 2-1, 1-2. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Muri Antichi 2/4, RN Salerno 1/8. Spettatori 100 circa.
 
RN Napoli-SC Paguros 5-8
RN Napoli: Agrillo, Di Palma, Scotti Galletta, Rusciano, Cutolo, Brancaccio, Salvi 2, Frikk 1 (rig.), Pariso 1, Varriale, Mattiello 1, Simonetti, Mormone. All. Scognamiglio.
SC Paguros: G. Patti, F. Arnaud, Caruso 1, Immè 3, Ercolano, Sciara, Barranco 2, Medan 2, Tabita, Ordile, F. Patti, S. Arnaud. All. Cannavò.
 
Arbitri: D. De Meo e Monnis
Note: parziali 1-4, 1-1, 2-2, 1-1. Nessuno uscito per limite di falli. Espulso per brutalità Ordile (P) nel secondo tempo. Superiorità numeriche: RN Napoli 2/10, SC Paguros 3/4. Spettatori 400 circa.
  
Racing SC-CC Napoli 5-7
AS Racing: Sattolo, Aureli, Piccinini, J. Stovali, Colosimo, Colantoni 1, Ranalli, Vranes 3, Leporale, Rossi, Botto 1, Ravera, Placidi. All. Lorenzini.
CC Napoli: Di Peso, Padovan 2, De Torres, M. De Georgio 3, Di Iorio, Bojic, Galasso 1, R. De Georgio 1, Sabato, Parnoffi, Acquaviva, Seddio, Pipicelli. All. Zizza.
 
Arbitri: Costa e Lo Dico
Note: parziali 1-1, 2-4, 1-1, 1-1. Uscito per limite di falli Parnoffi (N) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Racing 1/9, CC Napoli 2/5. Spettatori 200 circa.
 
Vis Nova-Anzio PN 11-10
Vis Nova: Santopietro, Samardzic 1, Di Santo, Onori, Pappacena 2 (1 rig.), Giovannini 3, Popovic 2, Loreto, Faiella, Rotondella, Vagnoni 1, Innocenzi 2, Valeri. All. Ciocchetti.
Anzio: Gazzarini, Ricciutelli, Coleine 3, Ferreri, Caprari 1, Crescenzio, Ganovic 2, Crisciotti, Garcia 1, Martino, Zangari 1, Bukovac 2, Colantuono. All. Lucarini.
 
Arbitri: Gianneo e Savarese
Note: paziali 1-3, 3-3, 2-1, 5-3. Usciti per limite di falli: Popovic, Pappacena (V) e Ricciutelli (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Vis Nova 3/7, Anzio 5/9. Santopietro (V) ha parato un rigore a Ganovic (A) nel quarto tempo. Spettatori 300 circa.
  
classifica
Pubblicato in Pallanuoto
Girone Nord
 
RN Sori-Pescara Sport 17-7
RN Sori: Scanu, Fiorelli 1, Roccarino 2, Criscuolo 1, De Ferrari 2, Vettorello 1, Castagnasso, Melella, Carraro 1, Boldrini, Porro, Draskovic 1, Andrei 8 (1 rig.). All. De Crescenzo.
Pescara Sport: N. Petaccia, Bereczki 2, , Casini 1, Cianfrone, L. Gobbi 2, Latkovic, Bastianelli, Reviglio 2, Pietrostefani, Mammarella, Di Meco. All. M. Gobbi.
 
Arbitri: Pezzoni e Rotondano
Note: parziali 4-1, 3-1, 4-1, 6-4. Nessuno uscito per limite di falli. Nel quarto tempo Porro ha sostituito Scanu tra i pali del Sori. Superiorità numeriche: RN Sori 4/6, Pescara 3/7. Spettatori 200 circa.
 
SC Quinto-RN Terra Sarda 7-7
Quinto: Torquati, Brondi, Sacco, Villa, Franzoni 1, Paganuzzi, Bozzo 1, Vuksanovic 2, Dionisi, Valentini 1, Bianchetti 2, Martini, Marino. Allenatore: Greco.
Terra Sarda: Dugin, Farre, Terrosu, Delas 1, L. Diana 2, Montaldo, Cossu, A. Diana 4, Argiolas, Stevelli, Ventura, Stemate, Rinaldi. All. Curelli.
 
Arbitri: Bacis e Di Franca
Note: parziali 2-2, 1-3, 2-2, 1-0. Usciti per limite di falli: Marino (Q) e Stevelli (T) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Quinto 5/12, Terra Sarda 3/9. Spettatori 200 circa.
  
SNC Civitavecchia-US Vallescrivia 10-5
Civitavecchia: Landini, Sarnicola, M. Pagliarini 1, A. Muneroni, Rinaldi 1, Delic 2, Gatto, Salonia 3, Bertini, Guidaldi 1 (rig.), Travnikar, Giorgi 2, Barbaro. All. Pagliarini.
Vallescrivia: Capanna, Di Pilato, Del Gaudio 1, Venturelli, Bazzurro 1, Dorigo, Ginocchio, De Maria 1, Paganoni 1, Dunca, Baraldi 1, Michieletto, Fongi. All. Venturelli.
 
Arbitri: Carannante e Marchisello
Note: parziali 2-0, 1-2, 2-0, 5-3. Uscito per limite di falli: Gatto (C) nel quarto tempo. Espulso per brutalità Dunca (V) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Civitavecchia 4/8, Vallescrivia 2/6. Spettatori 250 circa.
  
President Bologna-Sport Management Verona 8-6
Bologna: Tassi, Giardini 1, Vuletic, Neri, Cescon 3, Dello Margio, Soverini, Esposito, Sutic 3, Poggioli 1, Gadignani, Bravetti, Righi. All. Amoroso.
Sport Management Verona: Caorsi, Kancijanic, Puglisi, Ghità, Baldissera, Bonaconza, Incerti 1, Vukcevic 1, Gorrino 2, Foschi 2, Trevisan, Smarra, Buscemi. All. Salomoni.
 
Arbitri: Borrometi e Ferri
Note: parziali 3-2, 1-0, 3-1, 1-3. Usciti per limite di falli Soverini (B), Poggioli (B), Puglisi (V) e Trevisan (V) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bologna 6/11, Verona 5/16. Spettatori 150 circa. 
 
RN Arenzano-Como N 6-11
Arenzano: Prati, Santiccioli, Vallarino, Caserta 1, Zambello, Patchaliev, Kamenetsky 3, Ferracane 1, Damonte, Siri, Serinelli, Giordano 1, Cucinotta. All. Caltabiano.
Como: Stankovic, Amoroso, Pasetti 3, Pavanetto, Cukic 2, Lazzarini 1, Ferreccio 2, Frigerio, Stefanelli, Kiss 1, Gaffuri 1, Pagani 1, Cetti. All. Cattino.
 
Arbitri: Bensaia e Ceccarelli
Note: parziali 1-4, 1-3, 3-2, 1-2. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Arenzano 2/5, Como 3/5. Spettatori 100 circa.
  
ASD Bergamo Nuoto-Fiorentina N 9-7
Bergamo: Epis, Aohyagi 3 (1 rig.), Canova, Rota, Lorenzi 1, L. Pelizzoli, Sessantini 2, Naganuma 1, Personeni, Regonesi, A. Pelizzoli 2, Ferrari, Morotti. All. Lanza.
Fiorentina: Patricelli, Zovko, Borrella, Barla, Dornin 1 (rig.), Valle, Montauti 1, Miniati 1, Saccardi, Nenci 1, Innocenzi, Cotugno 3, Presutti. All. De Magistris.
 
Arbitri: Brasiliano e Maggiolo
parziali 2-2, 2-2, 3-2, 2-1. Usciti per limite di falli: Valle (F) nel quarto tempo. Espulso per gioco violento Zovko (F) nel quarto tempo. Aohyagi (B) ha fallito due tiri di rigore nel secondo e nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bergamo 5/11, Fiorentina 5/9. Spettatori 300 circa.
 
classifica
Pubblicato in Pallanuoto
La Pro Recco si è aggiudicata gara1 delle semifinali playoff della Findomestic Cup battendo la Systema Pompea Brescia per 12-7 nella piscina di Camogli. Decisive le 4 reti di Madaras. Lunedì 1 e Giovedì 4 le gara2 e gara3 delle semifinali.
 
 vai al tabellino
Pubblicato in Pallanuoto
Nella prima giornata della finale di Coppa Len ad Atene, la Rari Nantes Florentia è stata battuta delle olandesi del Lumio Het Ravijn Nijverdal per 10-7. L'altra partita, tra le padrone di casa del Glyfada e le ungheresi dell'Honved Budapest, è finita col punteggio di 8-3 a favore delle ungheresi. 
  
RN Florentia-Lumio Het Ravijn Nijverdal 7-10
 
Arbitri: Ruhl (Ger) e Cisneros (Spa)
Parziali 2-0, 2-4, 2-4, 1-2.  
 
La classifica: Honved Budapest e Nijverdal 2, Gliyfada e RN Florentia 0 punti. 
  
clicca qui per il sito della Len
Pubblicato in Pallanuoto
Pagina 1 di 10

Archivio notizie