Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Agosto 2004 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
Dichiarazioni lusinghiere del Ct della Nazionale di calcio Marcello Lippi, che "vorrebbe gli Azzurri come il Setterosa". Di seguito il lancio dell'Agenzia Ansa.
Il ct azzurro Marcello Lippi vorrebbe "he la Nazionale somigliasse al Setterosa (campione olimpico). Mi ha commosso". "Sono rimasto colpito - ha spiegato - da come hanno creduto nel risultato, come ha dimostrato quel gol in semifinale negli ultimi secondi".
Pubblicato in Pallanuoto
Tania Di Mario è stata eletta migliore giocatrice del torneo di pallanuoto femminile. L'attaccante del Setterosa olimpionico, capocannoniere con 14 reti, è stata inserita in un sette composto anche dall'altra azzurra Martina Miceli e da Brenda Villa (Usa), Evangelia Moraitidou (Gre), Kyriaky Liosi (Gre), Rita Dravucz (Ung) e dal portiere Georgia Ellinaki (Gre).
Pubblicato in Pallanuoto
L'Italia ha chiuso all'ottavo posto il torneo olimpico di pallanuoto maschile. Nella finale per la settima piazza successo degli Stati Uniti per 9-8 (2-2, 2-0, 2-3, 3-3).
  
Questo il tabellino dell'incontro:
Stati Uniti: Brooks, Wigo, Amr, Powers 1, Wright, Segesman, Beaubien 2, Azevedo 3 (1 rig.), Klatt, Ormsby, Smith 3, Kerr, Bailey. All. Rudic
 
Italia: Tempesti, Postiglione 1, Binchi, Buonocore, Gerini, Roberto Calcaterra, Fiorentini, Angelini 3, Felugo 1, Alessandro Calcaterra 2, Rath 1, Silipo, Bencivenga. All. De Crescenzo.
   
Arbitri: Afanasiev (Rus) e Margeta (Slo).
Note: parziali 2-2, 2-0, 2-3, 3-3. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Italia 3/4, Stati Uniti 4/5. Dopo 3'30" del quarto tempo Angelini ha sbagliato un rigore ma poi ha segnato sulla respinta. Spettatori 4.000 circa. 
 
Clicca qui per tutti i risultati
Pubblicato in Pallanuoto
L'Italia ha battuto la Croazia per 11-7 (2-1, 3-4, 1-1, 5-1) nella seconda semifinale per il settimo posto del torneo olimpico. Domenica, alle 10.45 (le 9.45 italiane), è in programma la finale contro gli Stati Uniti che in precedenza avevano sconfitto l'Australia per 6-5. Questo il tabellino dell'incontro degli azzurri:
  
Italia: Tempesti, Postiglione 2, Binchi, Buonocore, Gerini, Roberto Calcaterra, Fiorentini, Angelini 2, Felugo 2, Alessandro Calcaterra 2, Rath, Silipo, Bencivenga 3. All. De Crescenzo.
   
Croazia: Vican, Buric, Vranjes 1, Simenc, Volarevic, Stritof 2, Smodlaka 1, Premus, Frankovic 3, Barac, Hinic, Fatovic, Kobescak. All. Roje.
  
Arbitri: Afanasiev (Rus) e Koryzna (Pol).
Note: parziali 2-1, 3-4, 1-1, 5-1. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Italia 4/6, Croazia 2/3. Spettatori 3.000 circa. Azzurri col segno di lutto per l'omicidio del giornalista italiano in Iraq.
     
Clicca qui per tutti i risultati
Pubblicato in Pallanuoto
Ieri pomeriggio un televisore su due era sintonizzato su Raidue per Italia-Grecia, finale del torneo olimpico di pallanuoto femminile vinta dal leggendario Setterosa per 10-9 ai supplementari. Durante la gara, alle 17, davanti alla tv c'erano 3.610.000 persone per un share del 41.79%. Percentuale salita nelle fasi conclusive della gara e al momento della premiazione con punte del 47% per un picco di 5.200.000 spettatori.
Pubblicato in Pallanuoto
L'Italdonne ha battuto la Grecia per 10-9 dopo due tempi supplementari e ha conquistato la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Atene. Segue il tabellino:
 
Grecia: Ellinaki, Asilian, Melidoni, Karapataki, Liosi 5, Kozompoli, Oikonomopoulou 1, Roumpesi, Moraitidou 3, Karagianni, Lara, Moraiti, Mylonaki. All. Iosifidis.
 
Italia: Conti, Miceli 3, Allucci, Bosurgi 1, Zanchi 1, Di Mario 1, Ragusa, Malato 1, Araujo, Musumeci, Grego 2, Toth, Gigli. All. Formiconi.
  
Arbitri: Kiszelly (Ung) e Margeta (Slo).
Note: parziali 3-2, 3-3, 0-1, 1-1, 2-2, 0-1. Nessuna uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Grecia 3/9, Italia 2/5. Ammonito Iosifidis (all. Grecia) per proteste nel terzo tempo. Spettatori 10.000 circa.
Pubblicato in Pallanuoto
Grande interesse per la pallanuoto femminile. La semifinale Italia-Usa, trasmessa in diretta da Raidue e vinta dalle azzurre per 6-5, ha ottenuto uno share del 35,18% con 2.852.000 spettatori, arrivando nel finale di gara ad un picco del 40% di share.
Eguagliate le stime del 17 agosto scorso, quando su Raidue il bronzo della 4x200 sl raccolse davanti alla tv 4.507.000 di spettatori per il 33,91% di share e l'argento di Federica Pellegrini nei 200 sl fu seguito da 3.700.000 persone per il 39,67%.
Pubblicato in Pallanuoto
Il Setterosa ha raggiunto la finale olimpica ai Giochi di Atene. L'Italia vice campione del mondo ha battuto gli Stati Uniti campioni del mondo in carica per 6-5 (1-2, 1-1, 0-1, 4-1) grazie a una splendida rimonta nell'ultimo quarto e a un gol di Manuela Zanchi ad appena due secondi dalla fine. In finale la squadra di Pierluigi Formiconi affronterà la Grecia che ha sconfitto l'Australia per 6-2. La finale si giocherà giovedì alle 18.15 locali (le 17.15 italiane). 
Pubblicato in Pallanuoto
Stati Uniti: Frank, Petri 1, Lorenz, Villa 1, Estes 1, Golda, Dingeldein 1, Rulon, Moody, Beauregard, Stachowski, Payne, Munro 1. All. Baker.
  
Italia: Conti, Miceli, Allucci, Bosurgi, Zanchi 1, Di Mario 2, Ragusa 1, Malato 1, Araujo 1, Musumeci, Grego, Toth, Gigli. All. Formiconi.
   
  
Arbitri: Tomic (Cro) e Kiszelly (Ung).
Note: parziali 2-1, 1-1, 1-0, 1-4. Uscita per limite di falli nel quarto tempo Grego dopo 2'23". Superiorità numeriche: Stati Uniti 3/7, Italia 4/9. Spettatori 6000 circa.
per saperne di più clicca qui
Pubblicato in Pallanuoto
L'Italia è stata sconfitta dalla Grecia per 6-4 (1-0, 1-2, 2-1, 2-1) nell'ultimo incontro del girone B delle Olimpiadi di Atene. A causa di questa sconfitta l'Italia chiude al quarto posto il proprio girone e potrà concorrere al massimo per il settimo posto. Questa la classifica finale del raggruppamento: 1) Grecia 8 punti, 2) Germania 7, 3) Spagna 6, 4) Italia 6 (scontro diretto Italia-Spagna 4-5), 5) Australia 3, 6) Egitto 0.
 
Questo il tabellino della partita:
Italia: Tempesti, Postiglione, Binchi, Buonocore, Gerini, Roberto Calcaterra, Fiorentini, Angelini 1, Felugo 1, Alessandro Calcaterra, Rath, Silipo, Bencivenga 2. All. De Crescenzo.
  
Grecia: Reppas, Schizas 1, Mazis, Loudis, Chatzitheodorou 1, Theodoropoulos, Christos Afroudakis 1, Kalakonas 1, Georgios Afroudakis, Santa 1, Vlontakis, Deligiannis, Thomakos 1. All. Campagna.
  
Arbitri: Balfanbayev (Kaz) e Bookelman (Ola).
Note: parziali  0-1, 2-1, 1-2, 1-2. Usciti per limite di falli nel terzo tempo Loudis (G) dopo 5'40", nel quarto tempo Buonocore (I) dopo 2'53", Mazis (G) dopo 3'52", Silipo (I) dopo 5'47" e Schizas (G) dopo 6'35". Superiorità numeriche: Italia 2/11, Grecia 5/9. Spettatori 10.000 circa. 
 
Clicca qui per saperne di più
Pubblicato in Pallanuoto
Pagina 1 di 5

Archivio notizie