Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Aprile 2004 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
La Geymonat Orizzonte Catania è la prima finalista del 20° campionato femminile di serie A1. Questa sera a Catania le ragazze allenate da Mauro Maugeri hanno battuto l'IGM Ortigia 9-3 nella gara2 della semifinale playoff (all'andata a Siracusa avevano vinto 4-3). Per conoscere il nome della seconda squadra finalista bisognerà attendere la partita di ritorno dell'altra semifinale tra Gifa Città di Palermo e Orem Pescara, rinviata in data da destinarsi. 
 
Il tabellino della partita
 
Geymonat Orizzonte Catania: Conti, Dravucz 1, Pelle 2, Satarace 1, Di Mario 3, Bosurgi, Malato, Ragusa 1, Iuppa, Musumeci 1, Castagna, D. Maugeri. All. M. Maugeri
IGM Ortigia: Gay, Martorano, Cassone, Moscuzza, Lavorini, Bertonasco, Campbell, Schiavone, Gottardi, Savastra, Pieretti, Begin 3. In panchina L. Gimondo (dirigente accompagnatore).  
Arbitri: Brasiliano e Carannante
Risultato Finale: 9-3
Parziali: 3-1, 1-1, 3-1, 2-0
Superiorità numeriche: Orizzonte 2 gol su 6; Ortigia 2 gol su 7.
Note: Prima della partita è stato osservato un minuto di raccoglimento per la tragica scomparsa di Tatiana Oussova ex centroboa dell'Augusta. Nel secondo tempo è uscita per limte di falli Campbell (Ortigia). Spettatori 350 circa.
 
La finale per il titolo di Campione d'Italia 2004 è in programma nei giorni 15, 19, 22, 26 e 29 maggio (il primo, terzo e quinto incontro verranno disputati in casa della squadra meglio classificata al termine della regular season).  
 
 
Pubblicato in Pallanuoto
L'incontro Gifa Città di Palermo-Orem Pescara, ritorno della semifinale scudetto del Campionato femminile di serie A1, è stato rinviato a causa del perdurare dello sciopero aereo. La gara, inizialmente programmata in data odierna alle ore 19, sarà recuperata in data da destinarsi. All'andata, l'Orem Pescara si è imposto per 6-5.
 
Pubblicato in Pallanuoto
La Len ha annunciato che sarà Budapest ad ospitare la final four della prima edizione della Eurolega di pallanuoto. Le gare, in programma il 28 e 29 maggio, si disputeranno alla piscina "Alfred Hajos", all'Isola Margherita, che ospitò gli Europei del 2001 con il Settebello e Setterosa d'argento. Così le semifinali:
Honved Domino Budapest (Ung) - Primorje Rijeka (Cro)
Sturm 2002 Chehov (Rus) - PVK Jadran Herceg Novi (SCG)
Pubblicato in Pallanuoto
Domani sera si disputeranno gli incontri di ritorno delle semifinali dei playoff scudetto del 20° campionato femminile di serie A1. Le due squadre vincitrici si affronteranno nella finale per il titolo di Campione d'Italia 2004 nei giorni 15, 19, 22, 26 e 29 maggio (il primo, terzo e quinto incontro verranno disputati in casa della squadra meglio classificata al termine della regular season).   
   
Così domani in gara2 di semifinale
 
Palermo, ore 19
Gifa Città di Palermo-Orem Pescara
(andata 5-6)
Arbitri: Pinato e Rotunno
Delegato: Cocuzza
 
Catania, ore 20
Geymonat Orizzonte-IGM Ortigia
(andata 4-3) 
Arbitri: Brasiliano e Carannante
Delegato: Sconzo 
Pubblicato in Pallanuoto
L'incontro della terza giornata di ritorno del campionato femminile di serie A2 (girone nord) Firenze PN-Buscaglia Rapallo sarà recuperato sabato 8 maggio alle ore 13.30.
Pubblicato in Pallanuoto
Il giudice unico della FIN, avv. Andrea Pascerini, ha sospeso sino al 31 dicembre 2004 il sig. Luigi Leone e multato l'IGM Ortigia (A1 donne) di 1.500 euro. I provvedimenti sono stati presi dopo che le indagini hanno accertato l'inesistenza dei requisiti rischiesti dalla FIN per Luigi Leone a sedere in panchina in veste di tecnico e dunque a svolgere le conseguenti funzioni.
Pubblicato in Pallanuoto
B uomini
 
Squalificati: 1 giornata Musso G. (Savona) per gioco scorretto, 2 giornate Gorreri L. ( Cus Milano), Agosti S. (Lerici), Di Nardo M. (Sturla) per brutalità.
  
Ammoniti: Adda M. (Bari N), De Luca F. (Asso N Caserta), Chieco R. (Payton), Muzzana R. (Acc Vicenza), Pisano A. (All Savona), Ponziano D. (Triestina), Trevisan A. (Sport Management), Muzio T. (Sturla) per comportamento irriguardoso verso gli arbitri.
 
Multe: 30 euro alla società Vela N Iece per comportamento ingiurioso del pubblico, 60 euro a Lib. Dino Rora (30 per la mancanza dello spogliatoio dell'arbitro e 30 per comportamento ingiurioso del pubblico), 500 euro a Cus Milano (tassa automatica al fallo di brutalità con reciditività), 250 euro a Lerici (tassa automatica al fallo di brutalità).
 
B donne
 
Squalifcati: 2 giornate Incarbona A. (Igea Palermo) per brutalità, 1 giornata Bacis C. (Igea Palermo) per comportamento ingiurioso verso l'arbitro.
 
Ammoniti con diffida: Carbone S (All Locatelli) per compotramento irriguardoso verso l'arbitro.
 
Ammoniti: Giberna Valeria (Mestrina), Schiavo A (Presidente Igea Palermo), Schenone G (Nervi), Marsili N (Nervi) per comportamento ingiurioso verso gli arbtri.
 
Multe: 250 euro a Igea Palermo (tassa automatica al fallo di brutalità).
Pubblicato in Pallanuoto
Venerdì 30 aprile si disputeranno gli incontri di ritorno delle semifinali dei playoff scudetto del campionato femminile di serie A1. Questi gli arbitri designati:
 
Palermo, ore 19
Gifa Città di Palermo-Orem Pescara
(andata 5-6)
Arbitri: Pinato e Rotunno
Delegato: Cocuzza
 
Catania, ore 20
Geymonat Orizzonte-IGM Ortigia
(andata 4-3) 
Arbitri: Brasiliano e Carannante
Delegato: Sconzo 
Pubblicato in Pallanuoto
Questi i provvedimenti disciplinari adottati dal Giudice Unico federale, avv. Di Guida, dopo le partite della 15^ giornata del campionato di A2 maschile e della 13^ giornata del campionato di A2 femminile.
 
A2 uomini
 
Squalificati: per 2 giornate M. Bazzi (Como Nuoto) e C. Zambello (Arenzano) per brutalità, 1 giornata M. Ucciardello (Promosport Nettuno) e A. Siri (Arenzano) per gioco scorretto, A. Araldi (allenatore Modena) per comportamento ingiurioso verso un atleta avversario.
Ammoniti con diffida: R. Caltabianco (allenatore Arenzano) e M. Incerti (Modena) per comportamento poco riguardoso verso gli arbitri.  
Ammoniti: L. Selmi (allenatore President Bologna) e C. Bazzurro (SS Mameli)  per comportamento poco riguardoso verso gli arbitri.
Multe: di € 500 al Como Nuoto (250 tassa automatica al fallo di brutalità + 250 per grave comportamento igiurioso, minaccioso e irriguardoso del pubblico verso gli arbitri), € 250 all'Arenzano (tassa automatica al fallo di brutalità), € 60 al Paguros Catania per carenze organizzative (abbigliamento difforme).
 
A2 donne
 
Squalificati: per 1 giornata E. Rovere (Castelli Romani) per gioco scorretto. 
Multe: di € 100 alla RN Bologna per comportamento poco riguardoso del pubblico verso l'arbitro.
Pubblicato in Pallanuoto
La Federazione Italiana Nuoto ha disposto un minuto di raccoglimento in occasione delle partite di pallanuoto maschili e femminili in programma venerdì, sabato e domenica per onorare la memoria dell'atleta Tatiana Usova, centroboa della RN Augusta, che milita nel campionato di serie A1 femminile, tragicamente scomparsa nella notte fra domenica e lunedì. Il minuto di raccoglimento sarà effettuato venerdì 30 aprile prima dell'inizio di gara1 della finale scudetto maschile Pro Recco-Carpisa Posillipo e delle semifinali di ritorno dei playoff femminili Gifa Città di Palermo-Orem Pescara e Geymonat Orizzonte Catania-IGM Ortigia; sabato 1° maggio in occasione del recupero della 3^ giornata della A2 donne Caserta SC-RN Ragusa; domenica 2 maggio prima degli incontri della 5^ giornata di ritorno del campionato di serie A2 femminile e del recupero della 2^ giornata di ritorno della B donne Etruria Nuoto-RN Camogli.
Pubblicato in Pallanuoto
Pagina 1 di 10

Archivio notizie