Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Nuoto

11
Dic
2018
XIV Campionato Mondiale in vasca corta





20
Dic
2018
Energy for Swim 2018 - (vasca 25m) - annullato





16
Feb
2019
1ª tappa Grand Prix d'Inverno: Meeting del Titano - (vasca 50m)





01
Mar
2019
2ª tappa Grand Prix d'Inverno: VIII Trofeo Città di Milano - (vasca 50m)





Articoli filtrati per data: Marzo 2018 - FIN - Federazione Italiana Nuoto

Ultima sessione per la sezione maschile dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Come consuetudine i 1500 stile libero chiudono il programma dell'edizione 2018.
TRE FIGLI ALTRETTANTI TITOLI. Tra i cadetti successo di Matteo Lamberti (GAM Team) in 15'05''75, che abbassa di quasi quattro secondi il primato personale (15'09''67).  Il 19enne di Brescia è il primogenito dell'ex primatista e campione mondiale Giorgio e della stileliberista azzurra Tania Vannini, e fratello di Noemi che sabato ha trionfato nei 200 stile libero (2'02''23) tra le ragazze 200 e di Michele che si è imposto lunedì nei 100 dorso junior 2000 (53''67).
In evidenza Alessio Gerardin (Antares Nuoto) che vince tra gli junior 2000 in 15'00''64. Il 17enne di Castelfranco Veneto - allenato da Walter Biasini - polverizza il primato personale (15'14''75) nuotato ai Criteria 2017. Classifica generale per società vinta dal Team Veneto con 188 punti. 
IL BILANCIO DI WALTER BOLOGNANI. "Quando in un'edizione si abbassano venti record, vuol dire che il trend è positivo e che il movimento gode di ottima salute, considerando che i primati non cancellati appartengono a campioni come Detti, Paltrinieri e Martinenghi. Andando oltre l'aspetto tecnico, che ovviamente resta importante, mi è piaciuto vedere le tribune sempre gremite i tutte le dodici sessioni di gare e i comportamenti esemplari in acqua e fuori di atleti e allenatori. Inoltre, ci tengono a sottolineare - conclude il responsabile delle squadre nazionali giovanili - che non può esistere la preoccupazione che questa manifestazione distolga energie fisiche e nervose dagli Assoluti: anzi, i Criteria rappresentano un aiuto e un test fondamentale per tutti i nuotatori". 
PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

I podi della 6^ sessione - 27 marzo 2018

1500 stile libero cadetti
1. Matteo Lamberti (GAM Team) 15'05''75 pp (precedente 15'09''67 del 22/03/2017 a Riccione)
2. Christian Bartoloni (Azzurra Nuoto Prato) 15'08''37 pp (precedente 15'19''97 del 23/02/2018 a Livorno)
3. Nicola Roberto (CN Le Bandie) 15'08''76

1500 stile libero junior 2000
1. Alessio Gerardin (Antares Nuoto) 15'00''64 pp (precedente 15'14''75 del 22/03/2017 a Riccione)
2. Pietro Paolo Sarpe (CC Napoli) 15'05''26 pp (precedente 15'09''08 del 22/03/2017 a Riccione)
3. Giulio Iaccarino (CC Napoli) 15'06''46 pp (precedente 15'11''46 del 22/03/2017 a Riccione)

1500 stile libero junior 2001
1. Michele Sassi (Aquarius) 15'11''34 pp (precedente 15'21''58 del 22/03/2017 a Riccione)
2. Edoardo Filippo Valente (Gestisport) 15'11''43 pp (precedente 15'18''59 del 22/03/2017 a Riccione)
3. Davide Marchello (Unicusano Aurelia Nuoto) 15'17''62 pp (precedente 15'24''12 del 28/01/2018 a Roma)

1500 stile libero ragazzi 2002
1. Davide Arioli (DDS) 15'18''53
2. Ivan Giovannoni (Tiro a Volo) 15'21''66 pp (precedente 15'30''47 del 23/12/2017 a Roma)
3. Alessio Daini (Team Nuoto Toscana) 15'24''95 pp (precedente 15'30''19 del 22/03/2017 a Roma)

1500 stile libero ragazzi 2003
1. Luca De Tullio (Sport Project) 15'35''38 pp (precedente 15'42''57 del 11/03/2018 a Bari)
2. Riccardo Ferri (Sportiva Nuoto Grosseto) 15'38''42 pp (precedente 16'03''78 del 23/02/2018 a Livorno)
3. Simone Dutto (CSR Granda) 15'40''26 pp (precedente 16'00''77 del 04/03/2018 a Torino)

1500 stile libero ragazzi 2004
1. Ludovico Sassi (Aquarius) 16'10''55 pp (precedente 16'40''94 del 11/03/2018 a Bari)
2. Elia Fracasetti (GAM Team) 16'19''58 pp (precedente 16'35''97 del 24/02/2018 a Monza)
3. Gabriele Catalano (La Meridiana) 16'25''17 pp (precedente 16'28''71 del 01/03/2018 a Paternò)

Classifica società sez. cadetti (51 a punti)
1. De Akker Team 88.50
2. Fiamme Gialle 80.50
3. Fiamme Oro 73

Classifica società sez. junior (81 a punti)
1. RN Torino 96
2. Tiro a Volo 94.50
3. Team Veneto 91.50

Classifica società sez. ragazzi (113 a punti)
1. CC Aniene 100
2. Team Nuoto Toscana 76
3. Robur et Fides 72

Classifica per società generale (174 a punti)
1. Team Veneto 188
2. CC Aniene 166.50
3. Gestisport 149

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport 2018
23 marzo 1^ giornata femminile
50 dorso junior fem 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 27''42
100 rana ragazze 2005 Benedetta Pilato (Nuotatori Pugliesi) 1'08''99
50 stile libero junior 2003 Carola Valle (Dynamic Sport) 25''24
200 misti junior 2002 Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 2'10''32
24 marzo 2^ giornata femminile
100 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 58''57
100 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 1'00''73
50 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''54
100 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 58''73
25 marzo 3^ giornata femminile
200 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 2'07''91
200 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 2'11''22
100 stile libero junior 2002 Virginia Emma Menicucci (Sisport) 55''17
26 marzo 1^ giornata maschile
200 farfalla junior 2001 Federico Burdisso (Tiro a Volo) 1'57''31
200 misti cadetti Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 1'56''12
200 misti junior 2001 Thomas Ceccon (Leosport) 1'55''91
400 stile libero cadetti Alessio Proietti Colonna (Marina Militare/Unicusano Aurelia Nuoto) 3'44''33
27 marzo 2^ giornata maschile
50 farfalla junior 2001 Michele Busa (NC 2000 Faenza) 23''92
200 rana junior 2000 Alessandro Fusco (Swimming Club Alessandria) 2'08''34
100 stile libero junior 2001 Thomas Ceccon (Leosport) 48''60 in prima frazione staffetta 4x100 stile libero
400 misti cadetti Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 4'10''35
28 marzo 3^ giornata maschile
200 dorso cadetti Lorenzo Mora (Fiamme Rosse/Amici Nuoto VVFF Modena) 1'51''78
100 stile libero cadetti Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 47''34

Consulta i risultati ufficiali

Pubblicato in News Nuoto

Quinta sessione per la sezione maschile dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. L'ultimo turno mattutino regala ancora prestazioni di assoluto livello, gare emozionanti e ottimi tempi come confermano i due record battuti che si aggiungono agli otto in quattro round. Il primo lo stabilisce Lorenzo Mora nei 200 dorso cadetti in 1'51''78, che polverizza l'1'53''88 stabilito dallo stesso allievo di Luciano Landi nell'edizione 2017 dei Criteria. Per il 19enne di Carpi - tesserato per Fiamme Rosse e Amici Nuoto VVFF Modena - si tratta della terza prestazione personale di sempre, a dieci centesimi dal suo migliore (1'51''68). "Ho provato a forzare i passaggi - spiega Mora, già primo nei 50 e 100 dorso -  ed è andata bene, nonostante alla fine non avessi più energie. Adesso torno subito a casa e, ad eccezione della giornata di Pasqua, continuerò ad allenarmi per gli Assoluti, dove conto di poter entrare in finale A nei 100 e nei 200 dorso".
Il secondo primato è griffato dal piemontese Alessandro Miressi nei 200 stile libero cadetti, per un percorso netto in grande stile dopo aver vinto sia i 50 sia i 100. Il 19enne talento - tesserato per Fiamme Oro e CN Torino, allenato da Antonio Satta, doppio argento agli Europei in vasca corta a Copenhagen 2017 con la 4x50 sl e la 4x50 mista - nuota in 47''34, togliendo diciasette centesimi al 47''51 da lui siglato lo scorso anno. 
Sempre i 200 dorso portano il sesto titolo a Thomas Ceccon. Il 16enne della Leosport Villafranca - seguito da Alberto Burlina, primo nei 100 farfalla, nei 50 e 200 stile libero, nei 200 rana e con recod della manifestazione nei 200 misti junior 2001 - si impone con la seconda prestazione personale all time in 1'56''34.
Tre atleti sotto i 28'' nei 50 rana cadetti. Successo del toscano Alessandro Pinzuti - tesserato per Sport Cortona e argento agli Eurojrs e ai Mondiali giovanili nel 2017, dietro a Nicolò Martinenghi - in 27''46, venti centesimi meglio di Andrea Castello (De Akker Team), secondo con il personale 27''66, e quarantacinque rispetto a Federico Poggio (SMGM Team Lombardia), terzo in 27''91. Dalle 15.00 l'ultima sessione dei Criteria 2018 dedicata ai 1500 stile libero. 
IL BILANCIO DEL CT AZZURRO CESARE BUTINI. "Il movimento è sempre molto dinamico e ciò ci rende ottimisti per il futuro. Per alcuni cadetti e juniores, come Ceccon, Burdisso, Razzetti, Mora e Miressi, questa è stata una tappa di passaggio verso gli Assoluti che definiranno la squadra per gli Europei di Glasgow; per altri i Criteria sono stati uno step per un'ulteriore crescita. Nella categoria ragazzi c'è un grandissimo fermento in tutti i settori e abbiamo assistito a gare di elevato livello. Tra le femmine segnali importanti li hanno dati Romei e Quaglieri. E stanno venendo fuorì decisamente bene Cocconcelli, Menicucci, D'Innocenzo, Pinato e Salin. Adesso mi auguro che tutti mettano la stessa carica agonistica agli Assoluti". 
MATRICOLA 2018. Come ogni anno è stato premiato il travestimento più divertente tra quelli delle matricole presenti ai Criteria. Ha vinto, dopo il sondaggio lanciato sulla pagina facebook della Federazione Italiana Nuoto, con 1207 voti su i 2341 complessivi (28mila persone raggiunte) l'atleta della Nuotatori Milanesi Gabriele Giammarusti che si è mascherato da cardinale; secondo lo "sceicco" Daniele Titta (Pietro Radici Nuoto) con 1134 preferenze. I due nuotatori sono stati premiati con alcuni omaggi di Kinder+Sport e Arena.
Matricole28032018400x30
Matricole 2018: Lo "sceicco" Titta e il "cardinale" Giammarusti

GARE LIVE. Anche quest'anno, come dal 2015, le gare sono trasmesse in streaming video sul sito federale. Si nuota fino al 28 marzo; prima parte dedicata alla sezione femminile, in gara dal 23 al 25 marzo con 911 atlete di 263 società e 267 staffette con 907 atlete di 267 società, per 2370 presenze gara e 302 staffette; poi spazio dal 26 al 28 marzo ai maschi con 1110 atleti di 310 società, per 2801 presenze gara e 320 staffette.

I podi della 5^ sessione - 27 marzo 2018 

200 dorso cadetti
1. Lorenzo Mora (Fiamme Rosse/Amici Nuoto VVFF Modena) 1'51''78 rec. man. (precedente 1'53''88 di Lorenzo Mora del 2017)
2. Emanuel Fava (CN Torino) 1'55''24 
3. Giovanni Barison (Mirano Nuoto) 1'56''03 pp (precedente 1'57''10 del 22/03/2017 a Riccione)

200 dorso junior 2000
1. Michele Lamberti (GAM Team) 1'56''26 pp (precedente 1'56''52 del 23/12/2017 a Milano)
2. Alessandro Baffi (CC Aniene) 1'57''22
3. Angelo Cioffi (Jolly Nuoto) 1'57''54 pp (precedente 1'59''02 del 11/02/2018 a Portici)

200 dorso junior 2001
1. Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 1'56''96 
2. Giulio Ciavarella (Pentotary) 1'58''07 pp (precedente 2'00''83 del 22/03/2017 a Riccione)
3. Patrick Delladio (Bolzano Nuoto) 2'00''03

200 dorso ragazzi 2002
1. Dylan Buonaguro (Nuoto Gemonese) 2'00''60 pp (precedente 2'01''24 del 28/01/2018 a Trieste)
2. Mattia Morello (Robur et Fides) 2'01''74
3. Filippo Biasin (Hydros Oderzo) 2'02''06 pp (precedente 2'03''67 del 11/02/2018 a Treviso)

200 dorso ragazzi 2003
1. Luca Pelizzardi (Nuovo Nuoto)  2'03''50 pp (precedente 2'04''19 del 11/02/2018 a Bologna)
2. Davide Dalla Costa (Gabbiano) 2'03''63 pp (precedente 2'08''43 del 20/01/2018 a Genova)
3. Riccardo Monteriso (Robur et Fides) 2'04''63 pp (precedente 2'05''78 del 04/03/2018 a Milano)

200 dorso ragazzi 2004
1. Raffaele De Simone (Assonuoto Club Caserta) 2'05''54 pp (precedente 2'08''24 del 04/03/2018 a Giuliano in Campania)
2. Nicolò Accadia (CC Napoli) 2'08''94 pp (precedente 2'11''92 del 21/01/2018 a Giuliano in Campania)
3. Gabriele Zaccagnini (Matrix Roma) 2'09''03 

50 rana cadetti
1. Alessandro Pinzuti (Sport Cortona) 27''46
2. Andrea Castello (De Akker Team) 27''66 pp (precedente 27''93 del 06/04/2016 a Riccione)
3. Federico Poggio (SMGM Team Lombardia) 27''91 

50 rana junior 2000
1. Alessandro Fusco (Swimming Club Alessandria) 27''96 pp (precedente 28''07 del 01/12/2017 a Riccione)
2. Simone Torrengo (RN Torino) 28''45 pp (precedente 28''72 del 10/03/2018 a Torino)
3. Marco Ferrario (Gestisport) 28''46 pp (precedente 28''74 del 04/03/2018 a Milano)

50 rana junior 2001
1. Fabio Coppola (Swim Pro SS9) 28''27 pp (precedente 28''66 del 11/03/2018 a Forlì)
2. Mario Bossone (Pol. Mimmo Ferrito) 28''43 pp (precedente 28''61 del 19/01/2018 a Genova)
3. Marco Primo Guernier (Piave Nuoto) 28''95 pp (precedente 29''34 del 08/12/2017 a Montichiari)

100 stile libero cadetti
1. Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 47''34 rec. man. (precedente 47''51 di Alessandro Miressi del 2017)
2. Leonardo Deplano (Esseci Nuoto) 48''28 pp (precedente 49''26 del 21/03/2017 a Riccione)
3. Davide Nardini (Olimpic Swim Pro) 48''30 pp (precedente 48''74 del 04/03/2018 a Milano)

100 stile libero junior 2000
1. Francesco Peron (SC Noale) 48''76 pp (precedente 49''02 del 17/12/2017 a Verona)
2. Devid Zorzetto (Tiro a Volo) 48''87 pp (precedente 49''88 del 04/03/2018 a Roma)
3. Giovanni Gregori (Tiro a Volo) 49''32 pp (precedente 49''72 del 19/11/2017 a Roma)

100 stile libero junior 2001
1, Federico Burdisso (Tiro a Volo) 48''83
2. Stefano Nicetto (Teamo Veneto) 49''79 pp (precedente 50''78 del 11/03/2018 a Rosà)
3. Marco Primo Guernier (Piave Nuoto) 50''28

100 stile libero ragazzi 2002
1. Mario Nicotra (Uisp Scandicci) 49''91 pp (precedente 50''96 del 25/02/2018 a Livorno)
2. Edoardo Giammarco (Fiamme Oro) 50''43 pp (precedente 51''06 del 11/03/2018 a Roma)
3. Simone Gazzotti (De Akker Team) 50''64 pp (precedente 52''07 del 11/03/2018 a Forlì)

100 stile libero ragazzi 2003
1. Simone Cerasuolo (Imolanuoto) 50''75 pp (precedente 52''50 del 08/12/2017 a Montichiari)
2. Davide Dalla Costa (Gabbiano) 51''71 pp (precedente 58''83 del 21/01/2018 a Genova)
3. Matteo Oppioli (Gens Aquatica) 51''79 pp (precedente 52''28 del 11/03/2018 a Forlì)

100 stile libero ragazzi 2004
1. Alessandro Bianchi (Pinguino Nuoto) 53''34 pp (precedente 53''98 14/01/2018 a L'Aquila)
2. Massimo Chiarioni (Hydros Oderzo) 53''54 pp (precedente 54''97 del 04/03/2018 a Rovigo)
3. Gabriele Zaccagnini (Matrix Roma) 53''82 pp (precedente 54''28 del 11/03/2018 a Roma)

4x100 mista cadetti
1. De Akker Team 3'36''66
Lombini 54''09, Castello 59''51, Facciolà 53''19, Matteazzi 49''87
2. Esseci Nuoto 3'39''00
3. Fiamme Oro 3'39''07

4x100 mista junior
1. Tiro a Volo 3'40''70
Perrone 56''71, Burdisso 1'02''96, Zorzetto 51''94, Gregori 49''09
2. Team Veneto 3'42''01
3. RN Torino 3'42''53

4x100 mista ragazzi
1. Team Veneto 3'48''83
Castellan 57''67, Menta 1'05''13, Conte Bonin 55''52, Zannoni 50''51
2. Sport Management 3'50''78
3. CN Torino 3'52''41

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport 2018
23 marzo 1^ giornata femminile
50 dorso junior fem 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 27''42
100 rana ragazze 2005 Benedetta Pilato (Nuotatori Pugliesi) 1'08''99
50 stile libero junior 2003 Carola Valle (Dynamic Sport) 25''24
200 misti junior 2002 Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 2'10''32
24 marzo 2^ giornata femminile
100 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 58''57
100 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 1'00''73
50 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''54
100 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 58''73
25 marzo 3^ giornata femminile
200 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 2'07''91
200 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 2'11''22
100 stile libero junior 2002 Virginia Emma Menicucci (Sisport) 55''17
26 marzo 1^ giornata maschile
200 farfalla junior 2001 Federico Burdisso (Tiro a Volo) 1'57''31
200 misti cadetti Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 1'56''12
200 misti junior 2001 Thomas Ceccon (Leosport) 1'55''91
400 stile libero cadetti Alessio Proietti Colonna (Marina Militare/Unicusano Aurelia Nuoto) 3'44''33
27 marzo 2^ giornata maschile
50 farfalla junior 2001 Michele Busa (NC 2000 Faenza) 23''92
200 rana junior 2000 Alessandro Fusco (Swimming Club Alessandria) 2'08''34
100 stile libero junior 2001 Thomas Ceccon (Leosport) 48''60 in prima frazione staffetta 4x100 stile libero
400 misti cadetti Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 4'10''35
28 marzo 3^ giornata maschile
200 dorso cadetti Lorenzo Mora (Fiamme Rosse/Amici Nuoto VVFF Modena) 1'51''78
100 stile libero cadetti Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 47''34

Consulta i risultati ufficiali

PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

R-EVO ONE DI ARENA. Quest’anno Arena sorprende con una fantastica novità. E’ possibile scoprire durante i Criteria l’area Arena dove provare il nuovo costume R-Evo One e sfidare gli amici nello “Speed Test”: riuscire a indossare il costume nel minor tempo possibile.
Questo nuovo prodotto, infatti, si distingue per il suo incredibile comfort, che permette di indossarlo molto più rapidamente! I più veloci vinceranno una fantastica esperienza di body painting presso l’Arena shop!
All’ingresso della Piscina Comunale di Riccione si troveranno i volantini in cui sarà spiegato come poter partecipare al gioco, che si svolgerà nei giorni di sabato, domenica, lunedì e martedì mattina. Successivamente nel pomeriggio sarà invece possibile ritirare il premio.

Pubblicato in News Nuoto

Quarta sessione per la sezione maschile dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Tribune come sempre gremite per assistere agli exploit della meglio gioventù del nuoto azzurro. Un altro record della manifestazione si aggiunge ai sette fin qui caduti. Lo stabilisce nei 400 misti cadetti Alberto Razzetti che vola in 4'10''35, abbassando di oltre un secondo il 4'11''45 di Niccolò Maschi del 2009. Questi i passaggi ogni 100 metri: 56''40, 2'01''76, 3'13''41.  Il talento ligure nuota il primato personale, demolendo il 4'13''89 siglato ai Criteria 2017 e proiettandosi al decimo posto tra i performer italiani. In apertura di programma l'atleta della Genova Nuoto My Sport aveva iniziato il suo show vincendo i 100 farfalla in 52''38 (seconda prestazione personale all time) per il quarto titolo, dopo quelli nei 200 farfalla e nei 200 misti con record della manifestazione (1'56''12).  "Sensazioni in acqua decisamente buone - spiega l'allievo di Davide Ambrosi - ma sento più miei in questo momento in 200 misti. Sono migliorato molto in quest'ultimo anno: sono più consapevole dei miei mezzi e gara dopo gara aquisisco fiducia. Mercoledì chiuderò il programma dei Criteria con 100 stile libero e poi testa agli Assoluti".
Sempre nei 100 farfalla tra gli junior 2001 invece va in scena il duello tra due enfants prodige del nuoto azzurro: Thomas Ceccon e Federico Burdisso. Vince il 17enne di Thiene - tesserato per Leosport Villafranca e allenato da Alberto Burlina - che, dopo i successi nei 50 stile libero, nei 200 rana e con record della manifestazione nei 200 misti, cala il poker e chiude in 52''96, rompendo per la prima volta in carriera il muro dei 53''; alle sue spalle, distanziato di trentuno centesimi, l'amico rivale pavese - tesserato per Tiro a Volo e seguito da Simone Palombi - secondo in 53''27 che diventa la terza prestazione personale di sempre. Ceccon  in seguito firma la cinquina, imponendosi nei 200 stile libero con il personale 1'47''37 (precedente 1'47''74 del marzo 2017).
Nei 200 stile libero cadetti invece sul gradino più alto del podio Alessandro Miressi, già primo nei 50. Il 19enne piemontese - tesserato per Fiamme Oro e CN Torino, allenato da Antonio Satta e doppio argento agli Europei in vasca corta a Copenaghen 2017 con la 4x50 sl e la 4x50 mista - firma con 1'44''91 la terza prestazione personale all time, beffando per sei centesimi il sambenedettese Stefano Di Cola (Fiamme Gialle) che, secondo con il personale 1'44''97 (precedente 1'45''73) balza al ventesimo posto tra i performer azzurri. Si torna in acqua mercoledì 28 alle 9.00 con l'ultima sessione mattutina, poi il pomeriggio, dalle 15.00, spazio alle serie dei 1500 stile libero. 
IL PUNTO DI WALTER BOLOGNANI. "Sono sempre più evidenti i progressi di Razzetti nei misti e nella farfalla e di Fusco nella rana. Il livello del nuoto  italiano - sottolinea il responsabile tecnico delle squadre nazionali giovanili - si conferma molto buono con punte importanti e con altre che in futuro usciranno fuori. Mi preme però ricordare che è fondamentale che tutti - atleti e tecnici - proseguano in un percorso che porti al miglioramento continuo della tecnica, della gestione della gara fisicamente e mentalmente per ottenere grandi risultati". 

GARE LIVE. Anche quest'anno, come dal 2015, le gare sono trasmesse in streaming video sul sito federale. Si nuota fino al 28 marzo; prima parte dedicata alla sezione femminile, in gara dal 23 al 25 marzo con 911 atlete di 263 società e 267 staffette con 907 atlete di 267 società, per 2370 presenze gara e 302 staffette; poi spazio dal 26 al 28 marzo ai maschi con 1110 atleti di 310 società, per 2801 presenze gara e 320 staffette.

I podi della 4^ sessione - 27 marzo 2018 

100 farfalla cadetti
1. Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 52''38
2. Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 52''39
3. Luca Chirico (SMGM Team Lombardia) 

100 farfalla junior 2000
1. Devid Zorzetto (Tiro a Volo) 52''93 pp (precedente 53''08 del 04/03/2018 a Roma)
2. Simone Stefanì (Fimco Sport) 52''99 pp (precedente 53''32 del 10/03/2018 a Bari)
3. Lorenzo Gargani (Unione Nuoto Friuli)  53''71 pp (precedente 54''26 del 02/12/2017)

100 farfalla junior 2001
1. Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 52''96 pp (precedente 53''13 del 10/12/2017 a Verona)
2. Federico Burdisso (Tiro a Volo) 53''27
3. Claudio Antonio Faraci (TC Match Ball) 53''77 pp (precedente 54''10 del 21/03/2017 a Riccione)

100 farfalla ragazzi 2002
1. Lorenzo Pignotti (NC Milano) 55''64 pp (precedente 56''23 del 21/03/2017 a Riccione)
2. Ernesto Saccardi (Team Nuoto Toscana) 55''93
3. Antonio Mazza (Villa delle Giade)  56''10 pp (precedente 56''97 del 10/02/2018 a Portici)

100 farfalla ragazzi 2003
1. Matteo Ritarossi (Park Club Alatri) 55''60
2. Ettore Nanetti (Gymansium Pordenone) 56''49 pp (precedente 57''58 del 10/03/2018 a Trieste)
3. Matteo Oppioli (Gens Aquatica) 56''97 pp (precedente 58''21 del 10/03/2018 a Forlì)

100 farfalla ragazzi 2004
1. Hassen Samandi (Rapallo Nuoto) 58''21 pp (precedente 59''19 del 10/03/2018 a Genova)
2. Francesco Scipione (SC Cassino) 58''69 pp (precedente 59''38 del 11/03/2018 a Roma)
3. Raffaele De Simone (Assonuoto Club Caserta) 58''77 pp (precedente 1'00''72 del 10/02/2018 a Portici)
3. Emanuele Giuffrida (Genova Nuoto My Sport) 58''77 pp (precedente 59''83 del 21/01/2018 a Genova)

400 misti cadetti
1. Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 4'10''35 rec. man. (precedente 4'11''45 di Niccolò Maschi del 2009)
2. Massimiliano Matteazzi (De Akker Team) 4'11''73 pp (precedente 4'16''05 del 21/03/2017 a Riccione)
3. Giovanni Carossa (PadovaNuoto) 4'15''63 pp (precedente 4'18''89 del 01/12/2017 a Riccione)

400 misti junior 2000
1. Pietro Paolo Sarpe (CC Napoli) 4'16''23 pp (precedente 4'16''71 del 21/12/2017 a Giugliano in Campania)
2. Matteo Cattabriga (Amici Nuoto VVFF Modena) 4'18''62 
3. Marco De Tullio (Sport Project) 4'20''46 pp (precedente 4'20''88 del 26/11/2017 a Bitonto)

400 misti junior 2001
1. Gabriele Rizzo (Dynamic Sport) 4'19''10 pp (precedente 4'24''42 del 23/12/2017 a Torino)
2. Andrea Filadelli (Andrea Doria) 4'19''99 pp (precedente 4'21''85 del 18/11/2017 a Genova)
3. Tobia Svaldi (Antares Nuoto) 4'23''00 pp (precedente 4'25''89 del 18/02/2018 a Rosà)

400 misti ragazzi 2002
1. Giuseppe Cerbone (CC Napoli) 4'22''07 pp (precedente 4'23''47 del 21/03/2017 a Riccione)
2. Dylan Buonaguro (Nuoto Gemonese) 4'25''58 pp (precedente 4'28''45 del 28/01/2018 a Trieste)
3. Davide Arioli (DDS) 4'26''61 pp (precedente 4'28''00 del 04/03/2018 a Milano)

400 misti ragazzi 2003
1. Luca De Tullio (Sport Project) 4'24''86 pp (precedente 4'27''74 del 25/02/2018 a Bari)
2. Simone Dutto (CSR Granda) 4'30''49 pp (precedente 4'31''38 del 18/11/2017 a Torino)
3. Gianfranco Matti Anselmi (Team Centro Italia) 4'32''29 pp (precedente 4'39''64 del 04/03/2018 a Silvi Marina)

400 misti ragazzi 2004
1. Fabio Galletti (NC Montecarlo) 4'40''53  pp (precedente 4'45''28 del 03/03/2018 a Torino)
2. Samuele Ghidoni (CN Torino) 4'41''95 pp (precedente 4'46''54 del 14/01/2018 a Torino)
3. Francesco Scipione (SC Cassino) 4'41''97 pp (precedente 4'45''69 del 11/03/2018 a Roma)

200 stile libero cadetti
1. Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 1'44''91
2. Stefano Di Cola (Fiamme Gialle) 1'44''97 pp (precedente 1'45''73 del 23/01/2017 a Riccione)
3. Alessio Proietti Colonna (Marina Militare/Unicusano Aurelia Nuoto) 1'45''55

200 stile libero junior 2000
1. Giovanni Gregori (Tiro a Volo) 1'47''93 pp (precedente 1'48''28 del 02/12/2017 a Riccione)
2. Francesco Peron (SC Noale) 1'48''05 pp (precedente 1'49''39 del 21/03/2017 a Riccione)
3. Marco De Tullio (Sport Project) 1'48''15 pp (precedente 1'49''54 del 17/02/2018 a Campodipietra)

200 stile liberi junior 2001
1. Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 1'47''37 pp (precedente 1'47''74 del 21/03/2017 a Riccione)
2. Michele Sassi (Aquarius) 1'49''10 pp (precedente 1'50''96 del 08/12/2017 a Bitonto)
3. Stefano Nicetto (Team Veneto) 1'50''14 pp (precedente 1'51''74 del 19/02/2017 a Vicenza)

200 stile libero ragazzi 2002
1. Marco Andreani (Pol. Circ. Lavoratori Terni) 1'50''72 pp (precedente 1'51''52 del 28/01/2018 a Massarosa)
2. Ernesto Saccardi (Team Nuoto Toscana) 1'50''84 pp (precedente 1'52''35 del 09/12/2017 a Livorno)
3. Edoardo Giammarco (Fiamme Oro) 1'50''90 pp (precedente 1'53''59 del 03/03/2018 a Roma)

200 stile libero ragazzi 2003
1. Luca De Tullio (Sport Project) 1'52''97 pp (precedente 1'53''27 del 10/03/2018 a Bitonto)
2. Matteo Oppioli (Gens Aquatica) 1'52''98 pp (precedente 1'55''10 del 10/03/2018 a Forlì)
3. Luca Pelizzardi (Nuovo Nuoto Bologna) 1'53''32 pp (precedente 1'55''37 del 10/03/2018 a Forlì)

200 stile libero ragazzi 2004
1. Gabriele Zaccagnini (Matrix Roma) 1'54''86 pp (precedente 1'57''51 del 11/03/2018 a Roma)
2. Alessandro Bianchi (Pinguino Nuoto) 1'57''37 pp (precedente 1'58''11 del 25/02/2018 a Silvi Marina)
3. Jacopo Bugli (Florentia NC) 1'57''99 pp (precedente 2'01''35 del 24/02/2018 a Livorno)

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport 2018
23 marzo 1^ giornata femminile
50 dorso junior fem 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 27''42
100 rana ragazze 2005 Benedetta Pilato (Nuotatori Pugliesi) 1'08''99
50 stile libero junior 2003 Carola Valle (Dynamic Sport) 25''24
200 misti junior 2002 Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 2'10''32
24 marzo 2^ giornata femminile
100 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 58''57
100 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 1'00''73
50 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''54
100 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 58''73
25 marzo 3^ giornata femminile
200 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 2'07''91
200 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 2'11''22
100 stile libero junior 2002 Virginia Emma Menicucci (Sisport) 55''17
26 marzo 1^ giornata maschile
200 farfalla junior 2001 Federico Burdisso (Tiro a Volo) 1'57''31
200 misti cadetti Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 1'56''12
200 misti junior 2001 Thomas Ceccon (Leosport) 1'55''91
400 stile libero cadetti Alessio Proietti Colonna (Marina Militare/Unicusano Aurelia Nuoto) 3'44''33
27 marzo 2^ giornata maschile
50 farfalla junior 2001 Michele Busa (NC 2000 Faenza) 23''92
200 rana junior 2000 Alessandro Fusco (Swimming Club Alessandria) 2'08''34
100 stile libero junior 2001 Thomas Ceccon (Leosport) 48''60 in prima frazione staffetta 4x100 stile libero
400 misti cadetti Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 4'10''35

Consulta i risultati ufficiali

PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

R-EVO ONE DI ARENA. Quest’anno Arena sorprende con una fantastica novità. E’ possibile scoprire durante i Criteria l’area Arena dove provare il nuovo costume R-Evo One e sfidare gli amici nello “Speed Test”: riuscire a indossare il costume nel minor tempo possibile.
Questo nuovo prodotto, infatti, si distingue per il suo incredibile comfort, che permette di indossarlo molto più rapidamente! I più veloci vinceranno una fantastica esperienza di body painting presso l’Arena shop!
All’ingresso della Piscina Comunale di Riccione si troveranno i volantini in cui sarà spiegato come poter partecipare al gioco, che si svolgerà nei giorni di sabato, domenica, lunedì e martedì mattina. Successivamente nel pomeriggio sarà invece possibile ritirare il premio.

Foto D. Montano/deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto
Martedì, 27 Marzo 2018

Criteria Kinder+Sport. Super Fusco

Terza sessione per la sezione maschile dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Non mancano i botti e cadono altri tre record che si aggiungono agli otto della giornata d'apertura. La prima firma un po' a sorpresa è di Michele Busa nei 50 farfalla junior 2001. Il 17enne romagnolo - tesserato per Nuoto Club 2000 Faenza e allievo di Giorgio Maccolini - scende sotto i 24'' e chiude in 23''92, abbassando di tredici centesimi il 24''05 di Tommaso Romani del 2009 e di settantasette centesimi il primato personale (24''67).
Il secondo primato è griffato da Alessandro Fusco (Swimming Club Alessandria) nei 200 rana junior 2000. Il 18enne piemontese - seguito da Gianluca Sacchi  - nuota in 2'08''34, cancellando il 2'09''02 del 2017 di Nicolò Martinenghi e a un centesimo dal limite personale. "Non sono completamente soddisfatto - sottolinea il campioncino alessandrino, davanti a tuttì anche nei 100 rana e all'ultimo anno di liceo scientifico - perchè ero convinto di poter scendere sotto al personale. Non importa comunque, vorrà dire che il tempo arriverà agli Assoluti che saranno importanti per la convocazione agli Eurojrs di Helsinki". 
Prosegue lo show di Thomas Ceccon che, dopo i successi nei 50 stile libero e con record della manifestazione nei 200 misti junior 2001, cala il tris nei 200 rana. Il talentino veneto - tesserato per Leosport Villafranca, pupillo di Alberto Burlina - vince in 2'12''69, polverizzando il primato personale (2'15''84 del 22 gennaio 2017). Nel finale di programma il 16enne di Thiene nella prima frazione della 4x100 stile libero nuota in 48''60 (23''45) il record della manifestazione, limando di otto centesimi il 48''68 di Alessandro Miressi del 2015 e di dodici centesimi il personale (48''72).
Secondo titolo per Lorenzo Mora che, già sul gradino più alto del podio nei 50 dorso (23''98), si ripete nei 100 scendendo sotto i 52''. Il 19enne di Carpi - tesserato per Fiamme Rosse e Amici Nuoto VVFF Modena - si impone in 51''74, passando in 24''88 a metà gara. "Stamane un po' più appannato di ieri - afferma l'atleta emiliano, allenato da Luciano Landi - ma credo sia fisiologico. Domani mi testerò anche sui 200 dorso per poi trarre un piccolo bilancio in vista degli Assoluti. Quest'anno, nonostante gli  impegni universitari, sto riuscendo a nuotare di più in vasca lunga e l'obiettivo è di fare bene tra dieci giorni ma il sogno è la convocazione per gli Europei di Glasgow".  
Nei 50 farfalla cadetti vittoria di Davide Nardini. Il 18enne lombardo - tesserato per Olimpic Swim Pro e seguito da Silvano Bonardi - tocca in 23''85, togliendo dodici centesimi al primato personale (23''97).
BUON SANGUE NON MENTE. Nei 100 dorso junior 2000 succcesso di Michele Lamberti (GAM Team) in 53''67, che ritocca di sedici centesimi il personale (53''83). Firma d'autore per esser il figlio dell'ex primatista e campione mondiale Giorgio e della stileliberista azzurra Tania Vannini e il fratello di Noemi che sabato ha trionfato nei 200 stile libero (2'02''23) tra le ragazze 2005.

GARE LIVE. Anche quest'anno, come dal 2015, le gare sono trasmesse in streaming video sul sito federale. Si nuota fino al 28 marzo; prima parte dedicata alla sezione femminile, in gara dal 23 al 25 marzo con 911 atlete di 263 società e 267 staffette con 907 atlete di 267 società, per 2370 presenze gara e 302 staffette; poi spazio dal 26 al 28 marzo ai maschi con 1110 atleti di 310 società, per 2801 presenze gara e 320 staffette.

I podi della 3^ sessione - 27 marzo 2018 

100 dorso cadetti
1. Lorenzo Mora (Fiamme Rosse/Amici Nuoto VVFF Modena) 51''74
2. Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 52''92
3. Emanuel Fava (CN Torino) 53''11

100 dorso junior 2000
1. Michele Lamberti (GAM Team) 53''67 pp (precedente 53''83 del 23/12/2017 a Milano)
2. Alessandro Baffi (CC Aniene) 53''71 pp (precedente 54''49 del 03/03/2018 a Roma)
3. Marco Deano (Arca Team) 53''71 pp (precedente 54''72 del 04/03/2018 a San Vito)

100 dorso junior 2001
1. Giulio Ciavarella (Pentotary) 53''91 pp (precedente 54''61 del 01/12/2017 a Riccione)
2. Alessandro Calcagni (Team Veneto) 54''86 pp (precedente 56''27 del 17/12/2017 a Verona)
3. Michele Lallopizzi (SMGM Team Lombardia) 55''35 pp (precedente 56''74 del 21/03/2017 a Riccione)

100 dorso ragazzi 2002
1. Mario Nicotra (Uisp Scandicci) 54''86 pp (precedente 56''29 del 23/02/2018 a Livorno)
2. Simone Gazzotti (De Akker Team) 55''66 pp (precedente 56''87 del 10/03/2018 a Forlì)
3. Mattia Morello (Robus et Fides) 55''91 

100 dorso ragazzi 2003
1. Luca Pelizzardi (Nuovo Nuoto) 57''20 pp (precedente 57''88 del 21/01/2018 a Sassuolo)
2. Lorenzo Tassinari (Rinascita Team Romagna) 57''59 pp (precedente 58''72 del 03/03/2018 a Forlì)
3. Davide Dalla Costa (Gabbiano) 57''99 pp (precedente 59''58 del 18/02/2018 a Verona)

100 dorso ragazzi 2004
1. Niccolò Accadia (CC Napoli) 58''54 pp (precedente 59''63 del 10/02/2018 a Portici)
2. Raffaele De Simone (Assonuoto Club Caserta) 58''86 pp (precedente 59''82 del 10/02/2018 a Portici)
3. Jacopo Nuca (Aqua Planet) 59''39 pp (precedente 59''54 del 11/03/2018 a Milano)

50 farfalla cadetti
1. Davide Nardini (Olimpic Swim Pro) 23''85 pp (precedente 23''97 del 03/03/2018)
2. Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 24''10
3. Leonardo Deplano (Esseci Nuoto) 24''23 pp (precedente 24''62 del 17/12/2017 a Firenze)

50 farfalla junior 2000
1. Gianluca Andolfi (Spoleto Nuoto) 23''96 pp (precedente 24''09 del 11/03/2018 a Perugia)
2. Devid Zorzetto (Tiro a Volo) 24''15 pp (precedente 24''39 del 26/11/2017 a Frosinone)
3. Pierpaolo Veller (Team Lombardia) 24''36 pp (precedente 24''73 del 03/12/2017 a Mestre)

50 farfalla junior 2001
1. Michele Busa (NC 2000 Faenza) 23''92 rec. man. (precedente 24''05 di Tommaso Romani del 2009)
2. Federico Burdisso (Tiro a Volo) 24''13 pp (precedente 24''23 del 03/02/2018 a Plymouth)
3. Claudio Faraci (TC Match Ball) 24''56 pp (precedente 25''09 del 18/02/2018 a Paternò)

200 rana cadetti
1. Andrea Castello (De Akker Team) 2'10''29 pp (precedente 2'10''43 del 01/12/2017 a Riccione)
2. Daniel Giordani (Brenta Nuoto) 2'10''90 pp (precedente 2'12''48 del 01/12/2017 a Riccione)
3. Andrea Dellarole (Dynamic Sport) 2'12''24 pp (precedente 2'12''39 del 01/12/2017 a Riccione)

200 rana junior 2000
1. Alessandro Fusco (Swimming Club Alessandria) 2'08''34 rec. man. (precedente 2'09''02 del 2017 di Nicolò Martinenghi)
2. Marco Ferrario (Gestisport) 2'12''64 pp (precedente 2'13''50 del 23/12/2017 a Milano)
3. Simone Torrengo (RN Torino) 2'13''29 

200 rana junior 2001
1. Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 2'12''69 pp (precedente 2'15''84 del 22/01/2017 a Rosà)
2. Gabriele Rizzo (Dynamic Sport) 2'13''78 pp (precedente 2'14''40 del 14/01/2018 a Torino)
3. Tobia Svaldi (Antares Nuoto) 2'15''83 pp (precedente 2'17''51 del 21/03/2017 a Riccione)

200 rana ragazzi 2002
1. Edoardo Bressan (SC Verona) 2'18''00 pp (precedente 2'19''92 del 04/03/2018 a Rovigo)
2. Giuseppe Cerbone (CC Napoli) 2'18''62 pp (precedene 2'19''40 del 21/03/2017 a Riccione)
3. Andrea Pierini (CNAT 99 Amici del Nuoto) 2'19''33 pp (precedente 2'22''05 del 21/03/2017 a Riccione)

200 rana ragazzi 2003
1. Luca De Tullio (Sport Project) 2'19''97
2. Simone Cerasuolo (Imolanuoto) 2'22''10 pp (precedente 2'27''01 del 10/03/2018 a Forlì)
3. Matteo Salice (Olimpic Nuoto Napoli) 2'23''81 pp (precedente 2'26''98 del 04/03/2018 a Giuliano in Campania)

200 rana ragazzi 2004
1. Francesco Maria Corazza (Sergio De Gregorio) 2'25''63 pp (precedente 2'27''93 del 11/03/2018 a Roma)
2. Matteo Costa (Vittoria Alata Nuoto) 2'25''72 pp (precedente 2'29''11 del 28/01/2018 a Brescia)
3. Federico Rizzardi (Piave Nuoto) 2'25''87 pp (precedente 2'29''71 del 18/02/2018 a Mestre)

4x100 stile libero cadetti
1. De Akker Team 3'18''49
Lombini 49''23, Gobbo 50''09, Bandinelli 49''86, Matteazzi 49''13
2. Fiamme Gialle 3'18''77
3. Esseci Nuoto 3'20''21

4x100 stile libero junior
1. Tiro a Volo 3'17''80
F. Burdisso 49''04, Zorzetto 48''36, A. Burdisso 51''23, Gregori 49''17
2. Team Veneto 3'21''45
3. Gestisport 3'22''75
6. Leosport Villafranca 3'27''10
In prima frazione Ceccon 48.60 rec. man. (precedente 48''68 di Alessandro Miressi del 2015)

4x100 stile libero ragazzi
1. Team Veneto 3'27''94
Conte Bonin 50''29, Menta 53''77, Rossetto 53''52, Zannoni 50''36
2. CC Aniene 3'28''80
3. Gestisport 3'30''29

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport 2018
23 marzo 1^ giornata femminile
50 dorso junior fem 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 27''42
100 rana ragazze 2005 Benedetta Pilato (Nuotatori Pugliesi) 1'08''99
50 stile libero junior 2003 Carola Valle (Dynamic Sport) 25''24
200 misti junior 2002 Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 2'10''32
24 marzo 2^ giornata femminile
100 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 58''57
100 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 1'00''73
50 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''54
100 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 58''73
25 marzo 3^ giornata femminile
200 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 2'07''91
200 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 2'11''22
100 stile libero junior 2002 Virginia Emma Menicucci (Sisport) 55''17
26 marzo 1^ giornata maschile
200 farfalla junior 2001 Federico Burdisso (Tiro a Volo) 1'57''31
200 misti cadetti Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 1'56''12
200 misti junior 2001 Thomas Ceccon (Leosport) 1'55''91
400 stile libero cadetti Alessio Proietti Colonna (Marina Militare/Unicusano Aurelia Nuoto) 3'44''33
27 marzo 2^ giornata maschile
50 farfalla junior 2001 Michele Busa (NC 2000 Faenza) 23''92
200 rana junior 2000 Alessandro Fusco (Swimming Club Alessandria) 2'08''34
100 stile libero junior 2001 Thomas Ceccon (Leosport) 48''60 in prima frazione staffetta 4x100 stile libero

Consulta i risultati ufficiali

PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

R-EVO ONE DI ARENA. Quest’anno Arena sorprende con una fantastica novità. E’ possibile scoprire durante i Criteria l’area Arena dove provare il nuovo costume R-Evo One e sfidare gli amici nello “Speed Test”: riuscire a indossare il costume nel minor tempo possibile.
Questo nuovo prodotto, infatti, si distingue per il suo incredibile comfort, che permette di indossarlo molto più rapidamente! I più veloci vinceranno una fantastica esperienza di body painting presso l’Arena shop!
All’ingresso della Piscina Comunale di Riccione si troveranno i volantini in cui sarà spiegato come poter partecipare al gioco, che si svolgerà nei giorni di sabato, domenica, lunedì e martedì mattina. Successivamente nel pomeriggio sarà invece possibile ritirare il premio.

Foto D. Montano/deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

Seconda sessione per la sezione maschile dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Ancora grandi tempi, spettacolo ed emozioni. Cadono quattro record della manifestazione. La prima firma è di Federico Burdisso (Tiro a Volo) nei 200 farfalla junior 2001 in 1'57''31 che migliora di undici centesimi l'1'57''42 di Davide Carlier del 2011. Il golden boy di Pavia - allenato in Italia da Simone Palombi, argento agli Eurojrs in vasca lunga di Netanya (1'57''83) - nuota la terza prestazione personale di sempre (personale 1'54''63). "Sono soddisfatto e molto fiducioso per il futuro - spiega il talento lombardo, da quest'anno trasferitosi a Londra - Ancora non sono al top della condizione perchè, come per molti, i Criteria sono una tappa di passaggio verso la stagione in vasca lunga. Adesso testa agli Assoluti con l'obiettivo di strappare la convocazione per gli Europei di Glasgow".   
Il secondo e terzo record, in ordine cronologico, cadono nei 200 misti e le griffes d'autore sono di Alberto Razzetti e Thomas Ceccon, rispettivamente tra i cadetti e gli junior 2001. Il 18enne ligure - tesserato per Genova Nuoto My Sport - vince col primato personale di 1'56''12 (precedente 1'57''63), abbassando di oltre due secondi l'1'58''18 di Raffaele Tavoletta e proiettandosi all'ottavo posto tra i perfomer italiani. Questi i passaggi ogni 50 metri dell'allievo di Davide Ambrosi, che in apertura di programma si era imposto con il personale anche nei 200 farfalla (1'55''11): 25''14, 54''93, 1'28''60.  "Non pensavo di andare così forte anche nella farfalla che ho inserito nel mio programma da quest'anno. Nei misti sto crescendo molto e il tempo è veramente buono, considerando che siamo solo a marzo. Sono contento  e la speranza è di essere al top ai campionati italiani", conclude Razzetti che a giugno sarà impegnato con la maturità.
Il 17enne di Thiene - tesserato per Leosport Villafranca e allenato da Alberto Burlina - chiude in 1'55''91 (terza prestazione personale all time), polverizzando l'1'58''19 siglato da Matteo Fraschi nel 2009.
Il quarto primato è stampato da Alessio Proietti Colonna  nei 400 stile libero cadetti. Il 20enne romano - allenato dal tecnico federale e responsabile delle squadre nazionali giovanili di fondo Roberto Marinelli - si impone in 3'44''33, ritoccando di quattro centesimi il 3'44''37 da lui stesso nuotato nel 2017 e restando al diciottesimo posto tra i performer azzurri.  "Confermarsi non è mai semplice - afferma l'atleta laziale, tesserato per Marina Militare e Unicusano Aurelia Nuoto - Ci tenevo a ritoccare il record del 2017. Sono leggermente affaticato ma è fisiologico: voglio far bene anche nei 200 stile libero per poi pensare agli Assoluti". Si riprende martedì 27 alle 9.00 con le serie dei 100 dorso. 
IL PUNTO DI WALTER BOLOGNANI. "Razzetti è indubbiamente l'uomo della giornata - dichiara il responsabile tecnico delle squadre nazionali giovanili - e i suoi progressi sono notevoli sia nei misti che nella farfalla. Molto bene Alessio Proietti Colonna che ha margini di miglioramento importanti. Nel complesso da domani, ad eccezione dei soliti Burdisso e Ceccon, mi aspetto di più da tutti gli altri: la prima giornata in genere è sempre la meno indicativa".
IN RICORDO DI MARIO. Prima dell'inizio delle gare è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Mario Ricci, 17enne nuotatore dell'Acquachiara Ati 2000 tragicamente scomparso lo scorso 8 marzo. 
GARE LIVE. Anche quest'anno, come dal 2015, le gare sono trasmesse in streaming video sul sito federale. Si nuota fino al 28 marzo; prima parte dedicata alla sezione femminile, in gara dal 23 al 25 marzo con 911 atlete di 263 società e 267 staffette con 907 atlete di 267 società, per 2370 presenze gara e 302 staffette; poi spazio dal 26 al 28 marzo ai maschi con 1110 atleti di 310 società, per 2801 presenze gara e 320 staffette.

I podi della 2^ sessione - 26 marzo 2018 

200 farfalla cadetti
1. Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 1'55''11 pp (precedente 1'56''33 del 08/12/2017 a Genova)
2. Luca Chirico (SMGM Team Lombardia) 1'57''22 pp (precedente 1'58''17 del 20/03/2017 a Riccione)
3. Filippo Manni (Sea Sub Modena) 1'57''49 pp (precedente 1'59''12 del 01/12/2017 a Riccione)

200 farfalla junior 2000
1. Alessio Gerardin (Antares Nuoto) 1'57''71 pp (precedente 1'59''76 del 20/03/2017 a Riccione)
2. Devid Zorzetto (Tiro a Volo) 1'58''30 pp (precedente 1'59''93 del 20/03/2017 a Riccione)
3. Gianmarco Sansone (Esseci Nuoto) 1'59''96 pp (precedente 2'02''75 del 25/02/2018 a Livorno)

200 farfalla junior 2001
1. Federico Burdisso (Tiro a Volo) 1'57''31 rec. man. (precedente 1'57''42 di Davide Carlier del 2011)
2. Michele Sassi (Aquarius) 1'58''63 pp (precedente 1'59''83 del 20/03/2017 a Riccione)
3. Claudio Antonino Faraci (TC Match Ball) 2'00''00 pp (precedente 2'00''57 del 20/03/2017 a Riccione)

200 farfalla ragazzi 2002
1. Alessio Gianni (Team Nuoto Toscana) 2'01''62 pp (precedente 2'03''12 del 25/02/2018 a Livorno)
2. Gianfranco Perna (Sun Club) 2'01''87 pp (precedente 2'02''84 del 02/03/2018 a Paternò)
3. Ernesto Saccardi (Team Nuoto Toscana) 2'02''24 pp (precedente 2'03''56 del 20/03/2017 a Riccione)

200 farfalla ragazzi 2003
1. Matteo Ritarossi (Park Club) 2'02''51 
2. Simone Dutto (CSR Granda) 2'02''88 pp (precedente 2'06''59 del 09/12/2017 a Torino)
3. Ettore Nanetti (Gymnasium Pordenone) 2'04''83 pp (precedente 2'08''31 del 11/02/2018 Trento)

200 farfalla ragazzi 2004
1. Hassen Samandi (Rapallo Nuoto) 2'08''20 pp (precedente 2'09''92 del 09/03/2018 a Genova)
2. Ludovico Sassi (Aquarius) 2'08''76 pp (precedente 2'11''77 del 11/03/2018 a Bari)
3. Francesco Scipione (CN Cassino) 2'09''25 pp (precedente 2'12''60 del 10/03/2018 a Roma)

200 misti cadetti
1. Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 1'56''12 rec. man. (precedente 1'58''18 di Raffaele Tavoletta del 2016)
2. Massimiliano Matteazzi (De Akker Team) 1'57''80 pp (precedente 1'59''37 del 20/03/2017 a Riccione)
3. Emanuel Fava (CN Torino) 1'58''64

200 misti junior 2000
1. Pietro Paolo Sarpe (CC Napoli) 2'00''55 pp (precedente 2'01''24 del 21/12/2017 a Giuliano in Campania)
2. Alessandro Fusco (Swimming Club Milano) 2'00''99 pp (precedente 2'02''84 del 23/12/2017 a Torino)
3. Marco Ferrario (Gestisport) 2'02''06 pp (precedente 2'04''42 del 17/12/2017 a Milano)

200 misti junior 2001
1. Thomas Ceccon (Leosport) 1'55''91 rec. man. (precedente 1'58''19 di Matteo Fraschi del 2009)
2. Tobia Svaldi (Antares Nuoto) 2'00''93 pp (precedente 2'03''16 del 20/03/2017 a Riccione)
3. Gabriele Rizzo (Dynamic Sport) 2'01''42 pp (precedente 2'04''62 del 11/03/2018 a Torino)

200 misti ragazzi 2002
1. Dylan Buonaguro (SC Gemonese) 2'02''83 pp (precedente 2'04''78 del 20/03/2017 a Riccione)
2. Giuseppe Cerbone (CC Napoli) 2'03''36 pp (precedente 2'03''52 del 10/03/2018 a Pozzuoli)
3. Edoardo Bressan (SC Verona) 2'04''61 pp (precedente 2'06''29 del 11/03/2018 a Rosà)

200 misti ragazzi 2003
1. Luca De Tullio (Sport Project) 2'05''46 pp (precedente 2'06''27 del 11/03/2018 a Bari)
2. Simone Dutto (CSR Granda) 2'07''21 pp (precedente 2'08''67 del 11/03/2018 a Torino)
3. Matteo Ritarossi (Park Club) 2'07''76

200 misti ragazzi 2004
1. Jacopo Bugli (Florentia NC) 2'09''80 pp (precedente 2'14''49 del 25/02/2018 a Livorno)
2. Fabio Galletti (NC Montecarlo) 2'09''96 pp (precedente 2'11''71 del 11/03/2018 a Torino)
3. Valerio Salzano (Centro Sport Palladio) 2'11''98 pp (precedente 2'13''90 del 11/02/2018 a Vicenza)

400 stile libero cadetti
1. Alessio Proietti Colonna (Marina Militare/Unicusano Aurelia Nuoto) 3'44''33 rec. man. (precedente 3'44''37 di Alessio Proietti Colonna del 2017)
2. Nicola Roberto (Le Bandie) 3'44''63 pp (precedente 3'47''96 del 01/12/2017 a Riccione)
3. Fabio Lombini (De Akker Team) 3'46''71 

400 stile libero junior 2000
1. Pietro Paolo Sarpe (CC Napoli) 3'46''49 pp (precedente 3'47''87 del 20/03/2017 a Riccione)
2. Marco De Tullio (Sport Project) 3'47''93 pp (precedente 3'50''13 del 01/12/2017 a Riccione)
3. Alessio Gerardin (Antares Nuoto) 3'50''06 pp (precedente 3'52''59 del 20/03/2017 a Riccione)

400 stile libero junior 2001
1. Edoardo Filippo Valente (Gestisport) 3'50''76 pp (precedente 3'52''60 del 20/03/2017 a Riccione)
2. Michele Sassi (Aquarius) 3'51''03 pp (precedente 3'52''74 del 20/03/2017 a Riccione)
3. Filippo Monepi (Uisp Scandicci) 3'51''30 pp (precedente 3'55''83 del 23/12/2017 a Livorno)

400 stile libero ragazzi 2002
1. Luca Alessandrini (CC Aniene) 3'53''63 pp (precedente 3'54''62 del 10/03/2018 a Roma)
2. Matteo Infusi (CC Aniene) 3'54''68 pp (precedente 3'58''00 del 10/02/2018 a Civitavecchia)
3. Davide Arioli (DDS) 3'55''31 pp (precedente 3'55''41 del 21/01/2018 a Monza)

400 stile libero ragazzi 2003
1. Simone Dutto (CSR Granda) 3'56''72 pp (precedente 4'03''98 del 03/02/2018 a Torino)
2. Luca De Tullio (Sport Project) 3'56''81 pp (precedente 4'00''58 del 14/01/2018 a Bari)
3. Matteo Oppioli (Gens Aquatica) 4'01''40 pp (precedente 4'05''12 del 28/01/2018 a Riccione)

400 stile libero ragazzi 2004
1. Luigi Pontillo (Villa delle Giade) 4'07''96 pp (precedente 4'11''21 del 18/02/2018 a Mugnano di Napoli)
2. Matteo Torchia (RN Lamezia Terme) 4'10''60 pp (precedente 4'13''92 del 04/02/2018 a Calimera)
3. Marco Magrini (Ippocampo) 4'10''61 

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport 2018
23 marzo 1^ giornata femminile
50 dorso junior fem 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 27''42
100 rana ragazze 2005 Benedetta Pilato (Nuotatori Pugliesi) 1'08''99
50 stile libero junior 2003 Carola Valle (Dynamic Sport) 25''24
200 misti junior 2002 Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 2'10''32
24 marzo 2^ giornata femminile
100 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 58''57
100 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 1'00''73
50 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''54
100 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 58''73
25 marzo 3^ giornata femminile
200 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 2'07''91
200 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 2'11''22
100 stile libero junior 2002 Virginia Emma Menicucci (Sisport) 55''17
26 marzo 1^ giornata maschile
200 farfalla junior 2001 Federico Burdisso (Tiro a Volo) 1'57''31
200 misti cadetti Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 1'56''12
200 misti junior 2001 Thomas Ceccon (Leosport) 1'55''91
400 stile libero cadetti Alessio Proietti Colonna (Marina Militare/Unicusano Aurelia Nuoto) 3'44''33

Consulta i risultati ufficiali

PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

R-EVO ONE DI ARENA. Quest’anno Arena sorprende con una fantastica novità. E’ possibile scoprire durante i Criteria l’area Arena dove provare il nuovo costume R-Evo One e sfidare gli amici nello “Speed Test”: riuscire a indossare il costume nel minor tempo possibile.
Questo nuovo prodotto, infatti, si distingue per il suo incredibile comfort, che permette di indossarlo molto più rapidamente! I più veloci vinceranno una fantastica esperienza di body painting presso l’Arena shop!
All’ingresso della Piscina Comunale di Riccione si troveranno i volantini in cui sarà spiegato come poter partecipare al gioco, che si svolgerà nei giorni di sabato, domenica, lunedì e martedì mattina. Successivamente nel pomeriggio sarà invece possibile ritirare il premio.

Foto D. Montano/deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

Prima sessione per la sezione maschile dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca corta. Ed è un via a pieno regime con prestazioni sempre d'alto profilo tecnico. Pimpante Lorenzo Mora che si impone nei 50 dorso cadetti. Il 19enne di Carpi - tesserato per Fiamme Rosse e Amici Nuoto VVFF Modena e allenato da Luciano Landi - tocca in 23''98 seconda prestazione personale di sempre, ad appena sette centesimi dal 23''91 siglato il 4 aprile 2016 proprio a Riccione agli Assoluti. 
Scendono sotto il minuto nei 100 rana Andrea Castello e Alessandro Fusco, che si impongono rispettivamente tra i cadetti e gli junior 2000. Il 20enne di Bari - tesserato per De Akker - chiude in 59''69 (28''33); il 18enne piemontese - tesserato per Swimming Club Alessandria e preparato da Gianluca Sacchi - nuota in 59''42 (28''05), migliora il primato personale (precedente 1'00''50 del 11 novembre 2017 a Genova) e raggiunge il  ventiquattresimo posto tra i performer italiani. 
Crescono le condizioni di Alessandro Miressi e Thomas Ceccon, davanti a tutti nei 50 stile libero tra i cadetti e gli junior 2001. L'allievo di Antonio Satta - tesserato per Fiamme Oro e CN Torino  - griffa con 21''71 la seconda prestazione personale di sempre a tre centesimi dal personale (21''68). "Questa è una tappa di passaggio nella stagione - sottolinea il 19enne di Torino, doppio argento agli Europei in vasca corta a Copenaghen 2017 con la 4x50 sl e la 4x50 mista - Quindi non sono al meglio della condizione, ma ci tenevo a essere ai Criteria perchè è il mio ultimo anno tra i cadetti. Il crono è buono, ma non mi aspettavo niente di più: siamo solo all'inizio".  Il 17enne di Thiene - tesserato per Leosport Villafranca e allenato da Alberto Burlina - è primo con il personale 22''19 (precedente 22''23), quattro centesimi peggio del record della manifestazione (22'15) di Giovanni Izzo del 2015. "Gambe ancora pesanti perchè il primo obiettivo sono gli Assoluti e poi mi aspetta un 2018 molto intenso. Il crono è comunque discreto - sottolinea l'enfant prodige veneto - Le sensazioni dovrebbero migliorare di gara in gara". Si torna in acqua alle 16.00 per la seconda sessione, prima pomeridiana per la sezione maschile.

GARE LIVE. Anche quest'anno, come dal 2015, le gare sono trasmesse in streaming video sul sito federale. Si nuota fino al 28 marzo; prima parte dedicata alla sezione femminile, in gara dal 23 al 25 marzo con 911 atlete di 263 società e 267 staffette con 907 atlete di 267 società, per 2370 presenze gara e 302 staffette; poi spazio dal 26 al 28 marzo ai maschi con 1110 atleti di 310 società, per 2801 presenze gara e 320 staffette.

I podi della 1^ sessione - 26 marzo 2018 

50 dorso cadetti
1. Lorenzo Mora (Fiamme Rosse/Amici Nuoto VVFF Modena) 23''98
2. Emanuel Fava (CN Torino) 24''28 pp (precedente 24''76 del 02/12/2017 a Riccione)
3. Fabio Lombini (De Akker Team) 24''29

50 dorso junior 2000
1. Gianluca Andolfi (Spoleto Nuoto) 24''94 
2. Michele Lamberti (GAM Team) 25''00 pp (precedente 25''03 del 02/12/2017 a Riccione)
3. Francesco Peron (SC Noale) 25''07 pp (precedente 25''45 del 02/12/2017 a Riccione)

50 dorso junior 2001
1. Giulio Ciavarella (Pentotary) 24''83 pp (precedente 25''29 del 02/12/2017 a Riccione)
2. Michele Busa (Nuoto Club 2000 Faenza) 25''02 pp (precedente 26''20 del 02/12/2017 a Riccione)
3. Mattia Pujatti (Uisp Nuoto Cordenons) 25''42

100 rana cadetti
1. Andrea Castello (De Akker Team) 59''69
2. Christian Ponga (Fiamme Oro) 1'00''92 pp (precedente 1'01''62 del 02/12/2017 a Riccione)
3. Leonardo Lucato (Team Veneto) 1'01''22

100 rana junior 2000
1. Alessandro Fusco (Swimming Club Alessandria) 59''42 pp (precedente 1'00''50 del 11/11/2017 a Genova)
2. Simone Torrengo (RN Torino) 1'01''09 
3. Marco Ferrario (Gestisport) 1'01''24 pp (precedente 1'02''52 del 11/11/2017 a Genova)

100 rana junior 2001
1. Mario Bossone (Pol. Mimmo Ferrito) 1'01''60 pp (precedente 1'02''87 del 21/01/2018 a Genova)
2. Fabio Coppola (Swim Pro SS9) 1'02''15 
3. Emiliano Tomasi (RN Torino) 1'02''30 pp (precedente 1'03''32 del 10/03/2018 a Torino)

100 rana ragazzi 2002
1. Francesco Traini (Pol. Nuoto Sambenedettese) 1'03''17 pp (precedente 1'04''90 del 14/01/2018 a Grottamare)
2. Mattia Morello (Robus et Fides) 1'03''66 pp (precedente 1'04''56 del 25/02/2018 a Brescia)
3. Davide Costantin (Amatori Nuoto) 1'03''81 pp (precedente 1'04''87 del 20/03/2017 a Riccione)

100 rana ragazzi 2003
1. Simone Cerasuolo (Imolanuoto) 1'02''78 pp (precedente 1'05''25 del 20/03/2017 a Riccione)
2. Antonio Albino (Ryfhel) 1'04''72 pp (precedente 1'06''03 del 18/11/2017 a Pozzuoli)
3. Francesco Limone (SC Flegreo) 1'05''26 pp

100 rana ragazzi 2004
1. Federico Rizzardi (Fiave Nuoto) 1'06''32 pp (precedente 1'08''66 del 04/03/2018 a Rovigo)
2. Jacopo Bugli (Florentia NC) 1'06''40 pp (precedente 1'08''48 del 04/03/2018 a Firenze)
3. Leonardo Borzelli (Unicusano Aurelia Nuoto) 1'06''52 pp (precedente 1'08''16 del 11/03/2018 a Roma) 

50 stile libero cadetti
1. Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 21''71 
2. Stefano Di Cola (Fiamme Gialle)  22''21
3. Leonardo Deplano (Esseci Nuoto) 22''23

50 stile libero junior 2000
1. Pierpaolo Veller (Team Veneto) 22''11
2. Francesco Peron (SC Noale) 22''28 pp (precedente 22''76 del 02/12/2017 a Riccione)
3. Gianluca Andolfi (Spoleto Nuoto) 22''85 pp (precedente 23''07 del 13/01/2018 a L'Aquila)

50 stile libero junior 2001
1. Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 22''19 pp (precedente 22''23 del 04/03/2018 a Treviso)
2. Federico Burdisso (Tiro a Volo) 22''46
3. Leonardo Buttaroni (SIS Roma) 22''86 pp (precedente 23''06 del 23/12/2017 a Roma)

50 stile libero ragazzi 2002
1. Mario Nicotra (Uisp Scandicci) 22''73 pp (precedente 23''15 del 24/02/2018 a Livorno)
2. Simone Gazzotti (De Akker Team) 23''10 pp (precedente 23''73 del 22/10/2017 a Riccione)
3. Gabriele Loss (Tiro a Volo) 23''24 pp (precedente 23''39 del 10/03/2018 a Roma)

50 stile libero ragazzi 2003
1. Christian Dentico (CUS Bari) 23''30 pp (precedente 23''65 del 10/03/2018 a Bari)
2. Luca Pelizzardi (Nuovo Nuoto) 23''33 
3. Francesco Vicentini (Stilelibero Pregaziol) 23''64 pp (precedente 24''45 del 03/03/2018 a Verona)

50 stile libero ragazzi 2004
1. Cristian Polimeno (Villa delle Giade) 24''62 pp (precedente 24''87 del 18/02/2018 a Mugnano di Napoli)
2. Alessandro Vlad (Gestisport) 24''63 pp (precedente 25''24 del 25/02/2018 a Brescia)
3. Elia Codardini (Nuoto Vicenza Libertas) 24''69 pp (precedente 25''29 del 11/03/2018 a Rosà)

4x200 stile libero cadetti
1. Fiamme Gialle 7'11''60
Gesmini 1'48''49, Guantini 1'49''38, Gavazzi 1'46''92, Di Cola 1'46''81
2. De Akker Team 7'17''62
3. GAM Team 7'18''27

4x200 stile libero junior
1. Tiro a Volo  7'18''59
Burdisso 1'49''28, Zorzetto 1'47''83. Covato 1'53''27, Gregori 1'48''21
2. Gestisport 7'23''69
3. CN Posillipo 7'26''80

4x200 stile libero ragazzi
1. CC Aniene 732''78
Infusi 1'51''54, Dentale 1'53''75, Fantozzi 1'54''79, Alessandrini 1'52''70
2. Team Veneto 7'53''10
3. Team Nuoto Toscana 7'32''20

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport 2018
23 marzo 1^ giornata femminile
50 dorso junior fem 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 27''42
100 rana ragazze 2005 Benedetta Pilato (Nuotatori Pugliesi) 1'08''99
50 stile libero junior 2003 Carola Valle (Dynamic Sport) 25''24
200 misti junior 2002 Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 2'10''32
24 marzo 2^ giornata femminile
100 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 58''57
100 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 1'00''73
50 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''54
100 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 58''73
25 marzo 3^ giornata femminile
200 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 2'07''91
200 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 2'11''22
100 stile libero junior 2002 Virginia Emma Menicucci (Sisport) 55''17

Consulta i risultati ufficiali

PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

R-EVO ONE DI ARENA. Quest’anno Arena sorprende con una fantastica novità. E’ possibile scoprire durante i Criteria l’area Arena dove provare il nuovo costume R-Evo One e sfidare gli amici nello “Speed Test”: riuscire a indossare il costume nel minor tempo possibile.
Questo nuovo prodotto, infatti, si distingue per il suo incredibile comfort, che permette di indossarlo molto più rapidamente! I più veloci vinceranno una fantastica esperienza di body painting presso l’Arena shop!
All’ingresso della Piscina Comunale di Riccione si troveranno i volantini in cui sarà spiegato come poter partecipare al gioco, che si svolgerà nei giorni di sabato, domenica, lunedì e martedì mattina. Successivamente nel pomeriggio sarà invece possibile ritirare il premio.

Foto D. Montano/deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

Sesta sessione, ultima dedicata alla sezione femminile, dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Pomeriggio dedicato agli 800 stile libero. Tra le cadette vittoria e seconda prestazione personale di sempre per Giorgia Romei, già vincitrice venerdì dei 400 stile libero  e sabato dei 200 stile libero e dei 100 farfalla. La 18enne di Genova - tesserata per Andrea Doria e allenata da Maurizio Divano - chiude in 8'29''34 (primato personale 8'25''02 del 2016).
Conferma di essere talento puro Giulia Salin che sbaraglia la concorrenza tra le junior 2002 e si prende il secondo titolo dopo quello dei 400. Il talento quindicenne di Mestre - allenata a Preganziol da Luca Lucchetta, tesserata per Team Veneto e oro nella 5 km agli Europei juniores di nuoto in acque libere a Piombino 2016 e Marsiglia 2017 -  tocca in 8'27''22 col primato personale che cancella l'8'30''19 nuotato lo scorso 1 dicembre e si proietta al diciottesimo posto tra le performer italiane. "Ottimo crono e buone sensazioni in acqua. Adesso testa agli assoluti - afferma l'atleta veneta, primatista italiana ragazze (8'45''18) e juniores (8'32''11) in vasca lunga - e poi mi dividerò con il fondo per un'altra grande stagione in cui non mollare nulla per portare a casa il massimo". Classifica generale per società vinta dal Team Veneto con 249.50 punti, seconda la Leosport Villafranca con 184 e terza la Rari Nantes Torino con 183.
Lunedì 26 le femmine lasciano spazio ai maschi fino al 28 marzo con 1110 atleti di 310 società, per 2801 presenze gara e 320 staffette.
IL PUNTO DI WALTER BOLOGNANI. "Nei 100 stile libero Carola Valle ha dato segnali molto importanti. Giulia Salin è atleta in costante progresso e con margini di miglioramento notevoli davanti. Nel complesso il settore femminile  - sottolinea il responsabile tecnico delle squadre nazionali giovanili - dimostra di essere in piena salute: soprattutto tra le junior e le ragazze che hanno preparato meglio i Criteria rispetto alle cadette. Adesso vedremo che indicazioni ci daranno gli Assoluti e poi iniziremo a pensare alla squadra per la Mediterranean Cup e gli Eurojrs".

GARE LIVE. Anche quest'anno, come dal 2015, le gare sono trasmesse in streaming video sul sito federale. Si nuota fino al 28 marzo; prima parte dedicata alla sezione femminile, in gara dal 23 al 25 marzo con 911 atlete di 263 società e 267 staffette con 907 atlete di 267 società, per 2370 presenze gara e 302 staffette; poi spazio dal 26 al 28 marzo ai maschi con 1110 atleti di 310 società, per 2801 presenze gara e 320 staffette.

I podi della 6^ sessione - 25 marzo 2018 

800 stile libero cadette
1. Giorgia Romei (Andrea Doria) 8'29''34
2. Silvia Ciccarella (CC Aniene) 8'33''14 pp (precedente 8'34''33 del 04/02/2018 a Civitavecchia)
3. Francesca Fresia (CN Torino) 8'39''16

800 stile libero junior 2002
1. Giulia Salin (Team Veneto) 8'27''22 pp (precedente 8'30''19 del 01/12/2017 a Riccione)
2. Ludovica Patetta (Sport Management) 8'39''83 pp (precedente 8'43''97 del 24/02/2018 a Milano)
3. Antonia Panico (Time Limit) 8'44''08 pp (precedente 8'47''23 del 19/03/2017 a Riccione)

800 stile libero junior 2003
1. Michela Caglio (Sport Management) 8'45''95
2. Giorgia Tononi (GAM Team) 8'47''91 pp (precedente 8'51''95 del 13/01/2018 a Brescia)
3. Greta Bonada (CSR Granada) 8'49''30 pp (precedente 8'53''05 del 04/03/2018 a Torino)

800 stile libero ragazze 2004
1. Carlotta Scarpitti (G. Sport Village) 8'46''04 pp (precedente 8'53''75 del 11/03/2018 a Roma)
2. Alessia Ossoli (GAM Team) 8'50''00 pp (precedente 8'53''45 del 24/02/2018 a Milano)
3. Noemi Lamberti (GAM Team) 8'50''72 pp (precedente 8'54''28 del 24/02/2018 a Milano) 

800 stile libero ragazze 2005
1. Lucia Scartozzoni (Leosport Villafranca) 8'58''55 pp (precedente 9'07''25 del 28/01/2018 a Creazzo)
2. Giulia Zambelli (President Bologna) 8'58''69 pp (precedente 9'11''11 del 11/03/2018 a Forlì)
3. Giorgia Cosetto (RN Venezia) 9'03''85 pp (precedente 9'20''59 del 11/02/2018 a Mestre)

Classifica società sez. cadette (51 a punti)
1. CC Aniene 109
2. Team Insubrika 104
3. CN Torino 92.50

Classifica società sez. junior (82 a punti)
1. Dynamic Sport 156
2. Team Veneto 124
3. Sport Management 95.50

Classifica società sez. ragazze (62 a punti)
1. Leosport Villafranca 170
2. President Bologna 121
3. Nuotatori Pugliesi 117.50

Classifica società generale (141 a punti)
1. Team Veneto 249.50
2. Leosport Villafranca 184
3. RN Torino 183

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport 2018
23 marzo 1^ giornata
50 dorso junior fem 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 27''42
100 rana ragazze 2005 Benedetta Pilato (Nuotatori Pugliesi) 1'08''99
50 stile libero junior 2003 Carola Valle (Dynamic Sport) 25''24
200 misti junior 2002 Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 2'10''32
24 marzo 2^ giornata
100 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 58''57
100 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 1'00''73
50 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''54
100 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 58''73
25 marzo 3^ giornata
200 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 2'07''91
200 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 2'11''22
100 stile libero junior 2002 Virginia Emma Menicucci (Sisport) 55''17

Consulta i risultati ufficiali

PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

R-EVO ONE DI ARENA. Quest’anno Arena sorprende con una fantastica novità. E’ possibile scoprire durante i Criteria l’area Arena dove provare il nuovo costume R-Evo One e sfidare gli amici nello “Speed Test”: riuscire a indossare il costume nel minor tempo possibile.
Questo nuovo prodotto, infatti, si distingue per il suo incredibile comfort, che permette di indossarlo molto più rapidamente! I più veloci vinceranno una fantastica esperienza di body painting presso l’Arena shop!
All’ingresso della Piscina Comunale di Riccione si troveranno i volantini in cui sarà spiegato come poter partecipare al gioco, che si svolgerà nei giorni di sabato, domenica, lunedì e martedì mattina. Successivamente nel pomeriggio sarà invece possibile ritirare il premio.

Foto D. Montano/deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

Quinta sessione dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Ancora spettacolo in acqua, grandi tempi e gare veloci. Cadono altri tre record della manifestazione che si aggiungono agli otto stabiliti in due giornate. I primi due, in ordine cronologico, nei 200 dorso. Strepitoso tris di Giulia D'Innocenzo che, dopo aver stabilito i primati nei 50 e 100 dorso junior 2002, completa il cerchio perfetto. La 16enne di Roma - tesserata per Carabinieri - tocca in 2'07''91, polverizzando il 2'10''09 di Alessia Bianchi del 2016. Per l'allieva di Sandro Signori si tratta della seconda prestazione personale di sempre, ad appena ventinove centesimi dal 2'07''62 del 13 gennaio 2018 a Ostia; alle sue spalle Martina Cenci (Fiamme Oro) che scende sotto i 2'10 e chiude in 2'09''04 ad appena due centesimi dal limite personale.  "L'obiettivo principale non era il record,  ma scendere sotto il personale - spiega l'atleta romana - purtroppo ho accusato un po' la fatica e ho un leggero problema agli adduttori dopo i 400 misti di sabato. Adesso stacco un giorno e poi mi concentro sugli Assoluti".
Bis, dopo il record nei 100 dorso ragazze 2004, per la salentina Erika Gaetani. La quattordicenne di Parabita - tesserata per Nuotatori Pugliesi e allenata da Giovanni Zippo - tocca in 2'11''22, abbassando di quarantasette centesimi il 2'11''69 di Veronica Montanari e di 85 centesimi il primato personale (2'12''07 del 01/12/2017 a Riccione).
Il terzo primato è firmato da Virginia Emma Menicucci nei 100 stile libero junior 2002. La 16enne di Torino - tesserata per Sisport e seguita da Mattia Gurgo Salice - nuota in 55''17, limando undici centesimi al 55''28 di Rachele Ceracchi del 2014 e diciannove al personale (55''36) e proietandosi dal trentanovesimo al venticinquesimo posto tra le performer italiane. "Non sono al top della condizione perchè mi sto concentrando sulla stagione in vasca lunga. Il record mi riempe di gioia - spiega Menicucci - Lo dedico alla mia squadra, alla mia famiglia e al mio allenatore. Spero quest'anno di compiere il salto di qualità che mi permetta di andare agli Eurojrs a Helsinki".
Nei 100 stile libero, ma nella categoria junior 2003, vola un'altra piemontese doc. Carola Valle - tesserata per Dynamic Sport, seguita da Lucia Dante e già prima nei 50 stile libero con record (25''24) - scende per la prima volta in carriera sotto i 55'', imponendosi in 54''98 (precedente 56''12) e scalando al ventunesimo posto tra le performer azzurre. Si riprende alle 15.00 con il sesto turno, l'ultimo dedicato alle femmine che lasciano spazio da lunedì ai maschi.
MATRICOLA 2018. Come ogni anno è stato premiato il travestimento più divertente tra quelli delle matricole presenti ai Criteria. Ha vinto, dopo il sondaggio lanciato sulla pagina facebook della Federazione Italiana Nuoto, con 1063 voti su i 1764 complessivi (15mila persone raggiunte) l'atleta della SS9 Aurora Abbruscato che si è mascherata da Dory, personaggio del cartone animato Disney "Alla ricerca di Dory". La giovane nuotatrice è stata premiata con alcuni omaggi di Kinder+Sport e Arena.
Matricole femmine484848
Matricole 2018: Aurora Abbruscato (DDS) è la principessa Dory

GARE LIVE. Anche quest'anno, come dal 2015, le gare sono trasmesse in streaming video sul sito federale. Si nuota fino al 28 marzo; prima parte dedicata alla sezione femminile, in gara dal 23 al 25 marzo con 911 atlete di 263 società e 267 staffette con 907 atlete di 267 società, per 2370 presenze gara e 302 staffette; poi spazio dal 26 al 28 marzo ai maschi con 1110 atleti di 310 società, per 2801 presenze gara e 320 staffette.

I podi della 5^ sessione - 25 marzo 2018 

200 dorso cadette
1. Francesca Fresia (CN Torino) 2'09''35 
2. Alessia Bianchi (DDS) 2'10''54
3. Asia Ricci (CC Aniene) 2'12''22 pp (precedente 2'13''00 del 04/03/2018 a Riccione)

200 dorso junior 2002
1. Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 2'07''91 rec. man. (precedente 2'10''09 di Alessia Bianchi del 2016)
2. Martina Cenci (Fiamme Oro) 2'09''04
3. Federica Toma (Icos Sporting Club) 2'10''31 pp (precedente 2'11''35 del 03/02/2018 a Calimera)

200 dorso junior 2003
1. Iris Menchini (Rari Nantes Spezia) 2'13''30 pp (precedente 2'14''49 del 11/03/2018 a Genova)
2. Martina Biasioli (OASI Laura Vicuna) 2'13''91 pp (precedente 2'14''21 del 11/03/2018 a Torino)
3. Rachele Regattieri (Sport Management) 2'15''27 

200 dorso ragazze 2004
1. Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 2'11''22 rec. man. (precedente 2'11''69 di Veronica Montanari del 2016)
2. Isabella Riso (Sport Management) 2'15''46 pp (precedente 2'16''77 del 04/03/2018 a Monza)
3. Chiara Fontana (President Bologna) 2'15''49

200 dorso ragazze 2005
1. Lucia Scartozzoni (Leosport Villafranca) 2'16''86 pp (precedente 2'19''22 del 11/03/2018 a Verona)
2. Benedetta Scalise (Stelle Marine) 2'17''85 pp (precedente 2'18''27 del 11/03/2018 a Roma)
3. Matilde Turrini (DDS) 2'18''94 pp (precedente 2'20''92 del 04/03/2018 a Monza)

50 rana cadette
1. Roberta  Calò (CN Torino) 31''81 pp (precedente 31''87 del 11/03/2018 a Torino)
2. Sara Gusperti (Nuotatori Trentini) 32''00 pp (precedente 32''19 del 01/04/2016 a Riccione)
3. Vanessa Cavagnoli (Nuotatori Baldesio) 32''10 pp (precedente 32''36 del 04/03/2018 a Monza)

50 rana junior 2002
1. Karen Asprissi (Team Insubrika) 32''00 pp (precedente 32''34 del 19/03/2017 a Riccione)
2. Valentina Fiorito (Canottieri Milano) 32''20 pp (precedente 32''63 del 11/02/2018 a Riccione)
3. Beatrice Cavero (Primavera Campus) 32''28

50 rana junor 2003
1. Sonia Andreis (UISP Bologna) 32''07 pp (precedente 32''62 del 11/03/2018 a Forlì)
2. Martina Bocca (Matrix) 32''61
3. Giulia Ortuso (Le Cupole) 32''76

100 stile libero cadette
1. Giulia Borra (Team Insubrika) 55''09 pp (precedente 55''26 del 02/12/2017 a Riccione)
2. Cecilia Canuto (Sinergie Sportive) 55''22 pp (precedente 55''79 del 03/03/2018 a Silvi Marina)
3. Bruna Pesole (Nuotatori Trentini) 55''91 pp (precedente 56''27 del 21/01/2018 a Genova)

100 stile libero junior 2002
1. Virginia Emma Menicucci (Sisport) 55''17 rec. man. (precedente 55''28 di Rachele Ceracchi del 2014)
2. Maria Ginevra Masciopinto (Fimco Sport) 55''30
3. Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 55''66

100 stile libero junior 2003
1. Carola Valle (Dynamic Sport) 54''98 pp (precedente 56''12 del 11/03/2018 a Torino)
2. Sofia Morini (Coopernuoto) 55''51 pp (precedente 56''27 del 02/12/2017 a Riccione)
3. Sofia Coral Ambler (Stilelibero) 57''03 pp (precedente 57''18 del 28/01/2018 a Trento)

100 stile libero ragazze 2004
1. Nicole Ricci (G. Sport Village) 56''78 pp (precedente 57''29 del 03/12/2017 a Oberkorn)
2. Sofia Sartori (Leosport Villafranca) 56''98 pp (precedente 57''62 del 11/03/2018 a Verona)
3. Martina Yuki Trionfetti (Po. Circ. Lavoratori Terni) 57''35 pp (precedente 10/03/2018 a Perugia)

100 stile libero ragazze 2005
1. Francesca Ferrulli (Sport Project) 58''72 pp (precedente 59''63 del 11/03/2018 a Bari)
2. Giorgia Regruto Tomalino (RN Torino) 58''76
3. Luna Maria Chabat (Azzurra Race Team) 58''87

4x100 misti cadette
1. Team Insubrika 4'07''95
Asprissi 59''69, Morandini 1'12''09, Roderico 1'01''16, Borra 55''01
2. CC Aniene 4'10''32
3. Andrea Doria 4'10''99

4x100 misti junior
1. Dynamic Sport 4'10''77
Biasibetti 1'02''27, Ortone 1'12''63, Moro 1'01''18, Valle 54''69
2. DDS 4'13''72
3. Nuotatori Milanesi 4'14''15

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport 2018
23 marzo 1^ giornata
50 dorso junior fem 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 27''42
100 rana ragazze 2005 Benedetta Pilato (Nuotatori Pugliesi) 1'08''99
50 stile libero junior 2003 Carola Valle (Dynamic Sport) 25''24
200 misti junior 2002 Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 2'10''32
24 marzo 2^ giornata
100 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 58''57
100 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 1'00''73
50 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''54
100 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 58''73
25 marzo 3^ giornata
200 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 2'07''91
200 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 2'11''22
100 stile libero junior 2002 Virginia Emma Menicucci (Sisport) 55''17

Consulta i risultati ufficiali

PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

R-EVO ONE DI ARENA. Quest’anno Arena sorprende con una fantastica novità. E’ possibile scoprire durante i Criteria l’area Arena dove provare il nuovo costume R-Evo One e sfidare gli amici nello “Speed Test”: riuscire a indossare il costume nel minor tempo possibile.
Questo nuovo prodotto, infatti, si distingue per il suo incredibile comfort, che permette di indossarlo molto più rapidamente! I più veloci vinceranno una fantastica esperienza di body painting presso l’Arena shop!
All’ingresso della Piscina Comunale di Riccione si troveranno i volantini in cui sarà spiegato come poter partecipare al gioco, che si svolgerà nei giorni di sabato, domenica, lunedì e martedì mattina. Successivamente nel pomeriggio sarà invece possibile ritirare il premio.

Foto D. Montano/deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

Sessione pomeridiana della seconda giornata dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Cade un altro record della manifestazione che si somma ai sette dei primi tre round. Karen Asprissi firma la doppietta, confermandosi talento in costante ascesa, e, dopo aver griffato il primato nei 50 farfalla junior 2002, si ripete anche nei 100. La 16enne di Saronno - tesserata per Team Insubrika - si impone in 58''73 (prima volta in carriera sotto i 59'' - precedente 59''65), togliendo cinquantacinque centesimi al 59''28 di Silvia Di Pietro del 2007 e salendo all'undicesimo posto tra le performer italiane. "Nonostante la stanchezza - spiega l'atleta meneghina, allenata dal tecnico federale Gianni Leoni - ho tirato fuori una prestazione notevole. Questo record, rispetto a quello della mattina, è ancor più importante perché nei 100 farfalla sto crescendo molto nell'ultimo anno e tempi del genere fanno capire che la strada intrapresa negli allenamenti è giusta".
Strepitosa Costanza Cocconcelli che, dopo aver vinto con record i 200 misti junior 2002 (2'10''39), vince i 400 misti. La 16enne di Bologna - tesserata per NC Azzurra 91 e seguita da Riccardo Lanozzi - nuota in 4'39''77, primato personale che abbassa di oltre sei secondi il 4'46''45 del 18 marzo 2017, balzando dal cinquasettesimo al sedicesimo posto tra le performer azzurre.
Uno-due per Giorgia Romei, già vincitrice venerdì dei 400 stile libero cadette. La 18enne di Genova - tesserata per Andrea Doria, allenata da Maurizio Divano - in apertura di programma sale sul gradino più alto del podio nei 100 farfalla in 59''99, scendendo per la prima volta in carriera sotto il minuto; successivamente si ripete nei 200 stile libero vinti in 1'58''17 che vale la seconda prestazione personale di sempre (primato 1'57''61). 
DI PADRE IN FIGLIA. Nei 200 stile libero ragazze 2005 davanti a tutte Noemi Lamberti (GAM Team) in 2'02''23, ampiamente sotto il primato personale (2'05''42 del 20/01/2018 a Brescia). Firma d'autore per esser la figlia dell'ex primatista e campione mondiale Giorgio e della stileliberista azzurra Tania Vannini.
IL PUNTO DI WALTER BOLOGNANI. "Dopo due giorni abbiamo già delle basi importanti su cui fare delle riflessioni: c'è fermento nel dorso, nella rana, nella farfalla e nei misti. Mancano ancora spunti interessanti dallo stile libero - spiega il responsabile tecnico delle squadre nazionali giovanili - Tra i singoli ovviamente mi è piaciuta Karen Asprissi che è cresciuta tecnicamente e atleticamente; molto bene anche Costanza Cocconcelli che  ha dato conferme di rilievo". 

GARE LIVE. Anche quest'anno, come dal 2015, le gare sono trasmesse in streaming video sul sito federale. Si nuota fino al 28 marzo; prima parte dedicata alla sezione femminile, in gara dal 23 al 25 marzo con 911 atlete di 263 società e 267 staffette con 907 atlete di 267 società, per 2370 presenze gara e 302 staffette; poi spazio dal 26 al 28 marzo ai maschi con 1110 atleti di 310 società, per 2801 presenze gara e 320 staffette.

I podi della 4^ sessione - 24 marzo 2018

100 farfalla cadette
1. Giorgia Romei (Andrea Doria) 59''99 pp (precedente 1'00''72 del 10/03/2018 a Genova)
2. Angela D'Afiero (Assonuoto Club Calabria) 1'00''70 pp (precedente 1'00''99 del 10/02/2018 a Portici)
3. Sara Gusperti (Nuotatori Trentini) 1'00''81 

100 farfalla junior 2002
1. Karen Asprissi (Team Insubrika) 58''73 rec. man. (precedente 59''28 di Silvia Di Pietro del 2009)
2. Helena Biasibetti (Dynamic Sport) 1'00''49 
3. Eleonora Camisa (Chimera Nuoto) 1'01''01

100 farfalla junior 2003
1. Carola Valle (Dynamic Sport) 1'00''87 pp (precedente 1'02''31 del 03/03/2018 a Torino)
2. Giorgia Lutri (NC Montecarlo) 1'01''34
3. Angelica Reali (DDS) 1'01''81 pp (precedente 1'02''26 del 18/03/2017 a Riccione)

100 farfalla ragazze 2004
1. Sofia Sartori (Leosport Villafranca) 1'01''03 pp (precedente 1'01''90 del 11/02/2018 a Mantova)
2. Angelica Cappelletto (H2O) 1'02''24 pp (precedente 1'02''87 del 06/01/2018 a Montebelluna)
3. Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 1'02''46 

100 farfalla ragazze 2005
1. Giulia Zambelli (President Bologna) 1'02''25 pp (precedente 1'04''72 del 23/12/2017 a Riccione)
2. Virginia Consiglio (Andrea Doria) 1'02''85 pp (precedente 1'03''72 del 25/02/2018 a Genova)
3. Benedetta Pilato (Nuotatori Pugliesi) 1'03''33 pp (precedente 1'04''76 del 25/02/2018 a Bari)

400 misti cadette
1. Anna Pirovano (SMGM Team Lombardia) 4'38''23
2. Francesca Fresia (CN Torino) 4'41''59 
3. Ginevra Molino (RN Torino) 4'44''13

400 misti junior 2002
1. Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 4'39''77 pp (precedente 4'46''45 del 18/03/2017 a Riccione)
2. Ludovica Patetta (Sport Management) 4'42''36 pp (precedente 4'48''23 del 21/01/2018 a Monza)
3. Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 4'43''07 

400 misti junior 2003
1. Martina Ratti (Sport Management) 4'42''93 pp (precedente 4'47''14 del 18/03/2017 a Riccione)
2. Anita Gastaldi (CSR Granda) 4'47''90 pp (precedente 4'54''08 del 03/03/2018 a Torino)
3. Angelica Reali (DDS) 4'50''94 pp (precedente 4'53''22 del 08/12/2017 a Montichiari)

400 misti ragazze 2004
1. Chiara Fontana (President Bologna) 4'48''92 pp (precedente 4'53''58 del 22/10/2017 a Riccione)
2. Angelica Cappelletto (H2O) 4'53''37 pp (precedente 4'53''88 del 17/12/2017 a Verona)
3. Carlotta Santi (Azzurra Nuoto Prato) 4'54''14 pp (precedente 4'57''86 del 24/02/2018 a Livorno)

400 misti ragazze 2005
1. Benedetta Pepe Pugliese (Piscine San Vincenzo) 4'57''94 pp (precedente 5'02''37 del 03/12/2017 a Roma)
2. Eleonora Rossetti (San Paolo Ostiense Nuoto) 4'59''86 pp (precedente 5'02''88 del 15/01/2018 a Ostia)
3. Emma Crispo (Sport Time) 5'00''90 pp (precedente 5'03''18 del 04/03/2018 a Monza)

200 stile libero cadette
1. Giorgia Romei (Andrea Doria) 1'58''17 
2. Gaia Guerrato (Vittoria Alata Nuoto) 1'58''71 pp (precedente 1'59''68 del 04/03/2018 a Monza)
3. Cecilia Canuto (Sinergie Sportive) 1'59''07

200 stile libero junior 2002
1. Maria Gineva Masciopinto (Fimco Sport) 1'59''50
2. Helena Biasibetti (Dynamic Sport) 1'59''76 pp (precedente 2'00''84 del 03/03/2018 a Torino)
3. Giulia Salin (Team Veneto) 1'59''93 pp (precedente 2'01''35 del 04/02/2018 a Spresiano)

200 stile libero junior 2003
1. Carola Valle (Dynamic Sport) 2'00''46 pp (precedente 2'04''20 del 14/01/2018 a Torino)
2. Antonietta Cesarano (Time Limit) 2'01''18 pp (precedente 2'01''65 del 18/11/2017 a Pozzuoli)
3. Noemi Cesarano (Time Limit) 2'01''47 pp (precedente 2'01''80 del 18/11/2017 a Pozzuoli)

200 stile libero ragazze 2004
1. Noemi Lamberti (GAM Team) 2'02''23 pp (precedente 2'05''42 del 20/01/2018 a Brescia)
2. Carlotta Scarpitti (G. Sport Village) 2'02''25 (precedente 2'04''86 del 04/03/2018 a Ostia)
3. Giulia Fontana (Ulysse - Messina) 2'02''75 pp (precedente 2'05''56 del 17/02/2018 a Paternò)

200 stile libero ragazze 2005
1. Lucia Scartozzoni (Leosport Villafranca) 2'04''89 pp (precedente 2'07''33 del 18/02/2018 a Verona)
2. Francesca Ferrulli (Sport Project) 2'05''39 pp (precedente 2'07''59 del 25/02/2018 a Bari)
3. Giorgia Regruto Tomalino (RN Torino) 2'05''95 pp (precedente 2'07''32 del 03/02/2018 a Torino)

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport 2018
23 marzo 1^ giornata
50 dorso junior fem 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 27''42
100 rana ragazze 2005 Benedetta Pilato (Nuotatori Pugliesi) 1'08''99
50 stile libero junior 2003 Carola Valle (Dynamic Sport) 25''24
200 misti junior 2002 Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 2'10''32
24 marzo 2^ giornata
100 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 58''57
100 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 1'00''73
50 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''54
100 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 58''73

Consulta i risultati ufficiali

PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

R-EVO ONE DI ARENA. Quest’anno Arena sorprende con una fantastica novità. E’ possibile scoprire durante i Criteria l’area Arena dove provare il nuovo costume R-Evo One e sfidare gli amici nello “Speed Test”: riuscire a indossare il costume nel minor tempo possibile.
Questo nuovo prodotto, infatti, si distingue per il suo incredibile comfort, che permette di indossarlo molto più rapidamente! I più veloci vinceranno una fantastica esperienza di body painting presso l’Arena shop!
All’ingresso della Piscina Comunale di Riccione si troveranno i volantini in cui sarà spiegato come poter partecipare al gioco, che si svolgerà nei giorni di sabato, domenica, lunedì e martedì mattina. Successivamente nel pomeriggio sarà invece possibile ritirare il premio.

Foto D. Montano/deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

Terza sessione dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Questa mattina altri tre record della manifestazione che si aggiungono ai quattro della giornata d'apertura. I primi due, in ordine cronologico, cadono nei 100 dorso. Giulia D'Innocenzo conferma il "magic moment" e, dopo aver stampato il primato nei 50 dorso junior 2002 (27''42), concede il bis nei 100. La 16enne di Roma - tesserata per Carabinieri e allenata da Sandro Signori - tocca in 58''57 (28''69), primato personale (precedente 59''60 del 03/03/2018 a Marzo), togliendo quasi due secondi all'1'00''36 nuotato da Tania Quaglieri nel 2016 e scalando dal diciottesimo al sesto posto tra le performer italiane. Gara dall'alto contenuto tecnico con altre tre atlete sotto il limite dei campionati: Martina Cenci (Fiamme Oro) è seconda in 59''15 (personale e posizione a ridosso della top ten tra le performer), Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) terza con il personale 59''47 e Francesca Pasquino (Nuotatori Canavesani) quarta in 1'00''07. "Non pensavo di andare così forte - afferma D'Innocenzo, studentessa al secondo anno di liceo scientifico - perchè sono in una fase di carico in vista degli Assoluti. In acqua mi sentivo comunque bene e nell'ultimo cinquanta ho alzato il ritmo anche per testarmi un po'. Obiettivo della stagione sono gli Eurojrs a Helsinki".
Il secondo record è della salentina Erika Gateani nella categoria ragazze 2004. La quattordicenne di Parabita -  tesserata per Nuotatori Pugliesi - tocca in 1'00''73 (31''38), limando sedici centesimi all'1'00''89 di Veronica Montanari del 2016 e tredici al personale (1'00''86). "Volevo andare ancora più forte - afferma l'allieva di Giovanni Zippo - Evidentemente ho pagato un po' la tensione. Sono comunque contenta per il risultato e spero di poter ritagliarmi un po' di spazio con la Nazionale".  
Il terzo primato è della meneghina Karen Asprissi nei 50 farfalla junior 2002. La 16enne di Saronno - tesserata per Team Insubrika e seguita da Gianni Leoni - si impone in 26''54, cinquantanove centesimi meglio del 27''13 di Elena Di Liddo del 2009 e nove rispetto al primato personale (26''65). "Onestamente sono un po' sorpresa - spiega l'atleta lombarda, al terzo anno di liceo scientifico sportivo - perchè ho finalizzato la preparazione agli Assoluti e quindi dovrei essere al top tra una decina di giorni. Questo è un anno importante nella mia carriera: devo crescere ancora per confermarmi a certi livelli". 
Doppietta per Tania Quaglieri, già vincitrice nella prima sessione nei 50 dorso cadette. La diciassette emiliana - tesserata per Sea Sub Modena e allenata da Matteo Poli - si impone in apertura nei 100 dorso in 1'00''06 e successivamente nei 50 farfalla in 27''12 (quarta prestazione personale di sempre). 
Vola ancora Anna Pirovano che, dopo essere salita sul gradino più alto del podio nei 100 rana e 200 misti cadette nella giornata inaugurale, cala il tris e vince nei 200 rana. La sedicenne di Castello Brianza - tesserata per SMGM Team Lombardia, allenata da Riccardo Bianchessi e argento nei 400 misti agli Eurojrs a Netanya 2017 - tocca in 2'24''55, scendendo per la prima volta in carriera sotto i 2'25 (precedente 2'25''48 del 18/03/2017 a Riccione) e balzando al dodicesimo posto tra le performer italiane. Si torna in acqua nel pomeriggio alle 16.30.

GARE LIVE. Anche quest'anno, come dal 2015, le gare sono trasmesse in streaming video sul sito federale. Si nuota fino al 28 marzo; prima parte dedicata alla sezione femminile, in gara dal 23 al 25 marzo con 911 atlete di 263 società e 267 staffettecon 907 atlete di 267 società, per 2370 presenze gara e 302 staffette; poi spazio dal 26 al 28 marzo ai maschi con 1110 atleti di 310 società, per 2801 presenze gara e 320 staffette.

I podi della 3^ sessione - 24 marzo 2018

100 dorso cadette
1. Tania Quaglieri (Sea Sub Modena) 1'00''06
2. Alessia Bianchi (DDS) 1'00''89
3. Adelaide Toso (Team Veneto) 1'01''21 pp (precedente 1'01''33 del 17/12/2017 a Verona)

100 dorso junior 2002
1. Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 58''57 rec. man. (precedente 1'00''36 di Tania Quaglieri del 2016)
2. Martina Cenci (Fiamme Oro) 59''15 pp (precedente 59''54 del 02/12/2017 a Riccione)
3. Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 59''47 pp (precedente 59''97 del 04/03/2018 a Forlì)

100 dorso junior 2003
1. Martina Biasioli (OASI Laura Vicuna) 1'01''24 pp (precedente 1'01''36 del 02/12/2017 a Riccione)
2. Camilla Simicich (Genova Nuoto My Sport) 1'01''75 pp (precedente 1'02''36 del 10/03/2018 a Genova)
3. Rachele Regattieri (Sport Management) 1'02''02

100 dorso ragazze 2004
1. Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 1'00''73 rec. man. (precedente 1'00''89 di Veronica Montanari del 2016)
2. Sofia Sartori (Leosport Villafranca) 1'01''96 pp (precedente 1'02''35 del 18/02/2018 a Verona)
3. Elisabetta Funiciello (Babel) 1'01''97 (precedente 1'02''30 del 10/03/2018 a Roma)

100 dorso ragazze 2005
1. Benedetta Scalise (Stelle Marine) 1'02''51 pp (precedente 1'02''78 del 10/03/2018 a Roma)
2. Andrea Maia Narchialli (Libertas Team Novara) 1'03''98 pp (precedente 1'04''15 del 21/01/2018 a Genova)
3. Nicole Santuliana (Leosport Villafranca) 1'04''49 pp (precedente 1'04''96 del 18/02/2018 a Verona)

50 farfalla cadette
1. Tania Quaglieri (Sea Sub Modena) 27''12 
2. Sonia La Quintana (UISP Nuoto Cordenons) 27''48 pp (precedente 27''54 del 02/12/2017 a Riccione)
3. Angela D'Afiero (Assonuoto Club Caserta) 27''56 

50 farfalla junior 2002
1. Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''54 rec. man. (precedente 27''13 di Elena Di Liddo del 2009)
2. Eleonora Camisa (Chimera Nuoto) 27''18 pp (precedente 27''51 del 09/12/2017 a Livorno)
3. Sara Lucchini (Nuotatori Milanesi) 27''32 pp (precedente 27''81 del 02/12/2017 a Riccione)

50 farfalla junior 2003
1. Giorgia Lutri (NC Montecarlo) 27''54 pp (precedente 27''83 del 02/12/2017 a Genova)
2. Carola Valle (Dynamic Sport) 27''76 pp (precedente 28''06 del 04/03/2018 a Torino)
3. Angelica Reali (DDS) 27''91 pp (precedente 28''30 del 21/01/2018 a Monza)

200 rana cadette
1. Anna Pirovano (SMGM Team Lombardia) 2'24''55 pp (precedente 2'25''48 del 18/03/2017 a Riccione)
2. Letizia Memo (Piave Nuoto) 2'25''52 pp (precedente 2'27''33 del 19/02/2017 a Mestre)
3. Marta Verzi (CC Aniene) 2'27''42 pp (precedente 2'28''90 del 09/12/2017 a Ostia)

200 rana junior 2002
1. Giorgia Meloni (Atlantide) 2'29''15 pp (precedente 2'29''91 del 18/11/2017 a Cagliari)
2. Giulia Carofalo (RN Torino) 2'32''48 
3. Maria Sorrentino (Assonuoto Club Caserta) 2'34''23 pp (precedente 2'35''51 del 15/01/2018 a Ostia) 

200 rana junior 2003
1. Matilde Zucchini (GAM Team) 2'31''01 pp (precedente 2'32''96 del 14/01/2018 a Brescia)
2. Giorgia Della Torre (Sport Management) 2'32''15 
3. Giulia Ortuso (Le Cupole) 2'32''21 pp (precedente 2'32''51 del 04/03/2018 a Roma)

200 rana ragazze 2004
1. Maria Letizia Piscopiello (Nuotatori Pugliesi) 2'30''88 pp (precedente 2'31''91 del 02/12/2017 a Riccione)
2. Ilaria Togni (Aquatic Center) 2'31''28 pp (precedente 2'33''41 del 03/03/2018 a Monza)
3. Giorgia Calabrese (Piscina San Vincenzo) 2'34''23

200 ragazze 2005
1. Anastasia Cravciuc (Sport 2000) 2'34''31
2. Benedetta Pepe Pugliese (Piscina San Vincenzo) 2'34''63 pp (precedente 2'36''29 del 19/11/2017 a Pozzuoli)
3. Elisa Branca (Acqua Village) 2'34''96 pp (precedente 2'35''42 del 03/02/2018 a Legnano)

4x100 stile libero cadette
1. Team Veneto 3'44''72
Miari Fuclis, 56''74, Benacchio 56''66. Toso 56''55, Gnoato 54''77
2. Team Insubrika 3'45''96
3. Sergio De Gregorio 3'46''46

4x100 stile libero junior 
1. Team Veneto 3'46''48
Nocentini 56''35, Salin 57''02, Stefanello 57''27, Pavanello 55''84
2. Dynamic Sport 3'46''87
3. CN Torino 3'51''17

4x100 stile libero ragazze
1. Leosport Villafranca 3'53''96
Sartori 57''59, Garzetta 58''61, Scartozzoni 59''22,  Santuliana 58''54
2. RN Torino 3'54''29
3. G. Sport Village 3'54''49

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport 2018
23 marzo 1^ giornata
50 dorso junior fem 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 27''42
100 rana ragazze 2005 Benedetta Pilato (Nuotatori Pugliesi) 1'08''99
50 stile libero junior 2003 Carola Valle (Dynamic Sport) 25''24
200 misti junior 2002 Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 2'10''32
24 marzo 2^ giornata
100 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 58''57
100 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 1'00''73
50 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''54

Consulta i risultati ufficiali

PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

R-EVO ONE DI ARENA. Quest’anno Arena sorprende con una fantastica novità. E’ possibile scoprire durante i Criteria l’area Arena dove provare il nuovo costume R-Evo One e sfidare gli amici nello “Speed Test”: riuscire a indossare il costume nel minor tempo possibile.
Questo nuovo prodotto, infatti, si distingue per il suo incredibile comfort, che permette di indossarlo molto più rapidamente! I più veloci vinceranno una fantastica esperienza di body painting presso l’Arena shop!
All’ingresso della Piscina Comunale di Riccione si troveranno i volantini in cui sarà spiegato come poter partecipare al gioco, che si svolgerà nei giorni di sabato, domenica, lunedì e martedì mattina. Successivamente nel pomeriggio sarà invece possibile ritirare il premio.

Foto D. Montano/deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto
Pagina 1 di 3

Ultimi 4 articoli NUOTO