Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Nuoto

11
Dic
2018
XIV Campionato Mondiale in vasca corta





20
Dic
2018
Energy for Swim 2018 - (vasca 25m) - annullato





16
Feb
2019
1ª tappa Grand Prix d'Inverno: Meeting del Titano - (vasca 50m)





01
Mar
2019
2ª tappa Grand Prix d'Inverno: VIII Trofeo Città di Milano - (vasca 50m)





Articoli filtrati per data: Maggio 2017 - FIN - Federazione Italiana Nuoto

A due mesi dai mondiali di Budapest, il tecnico federale Morini fa il punto della seconda parte della preparazione in altura che stanno svolgendo gli azzurri a Flagstaff in Arizona: "Finita la prima settimana trascorsa tra dieci allenamenti in acqua e tre di palestra. I primi cinque allenamenti in acqua sono trascorsi come sempre in questi periodi in maniera aerobica e di bassa intensità, usati soprattutto per ambientarsi all'altitudine di 2400 mt sul livello del mare. Questo è statpo fatto, aumentando progressivamente il chilometraggio giornaliero che è passato da 12 km di inizio settimana ai 18 km di fine settimana. Dopo tanta fatica un po' di sole bacia altipiano dell'Arizona il gruppo azzurro si gode qualche momento di relaz insieme alla squadra paralimpica del Giappone, in preparazione per i mondiali. Da questa settimana si inizia una fase di dieci giorni di crescita aerobica e chilometri,con l'inserimento di lavori di qualità come i passi gare indirizzati al massimo consumo di ossigeno. Il morale generale è molto alto e i nuovi del gruppo come Megli, Proietti, Cusinato e Franceschi si sono amalgamati in maniera perfetta e rispondono agli stimoli allenanti molto bene così come "i vecchi". Grabriele Detti e Gregorio Paltrinieri svolgono un lavoro individuale e più indirizzato alle proprie specialità così da esaltarne le qualità". 

CONVOCATI. Una selezione nazionale, guidata dal tecnico federale Stefano Morini, svolgerà un raduno collegiale a Flagstaff, in Arizona, dall'8 maggio al 2 giugno. Convocati Ilaria Cusinato (Team Veneto), Sara Franceschi (Fiamme Gialle / Nuoto Livorno), Gabriele Detti (Esercito / Team Lombardia), Filippo Megli (FlorentiaNuotoClub), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro / Coopernuoto), Alessio Proietti Colonna (Unicusano Aurelia Nuoto). Lo staff è composto, oltre che dal tecnico federale Morini, dal medico federale Lorenzo Marugo, dal fisioterapista Stefano Amirante e dal preparatore atletico Alessandro Conforto.

Pubblicato in News Nuoto
Mercoledì, 10 Maggio 2017

Trofeo Settecolli. Diventa volontario

Se ami lo sport e ti piace il nuoto non puoi mancare al grande spettacolo del 54° Trofeo Settecolli, in programma dal 23 al 25 giugno nello splendido scenario dello Stadio del Nuoto del Foro Italico, a Roma.

Nel tempio acquatico che ha ospitato le Olimpiadi del 1960, i campionati del mondo del 1994 e del 2009 e i campionati europei del 1983, ci sarà il non plus ultra del nuoto italiano ed internazionale.

Vuoi conoscere Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri? Vuoi seguire la nazionale di nuoto fin sui blocchi di partenza? Vuoi collaborare alla realizzazione della principale manifestazione di nuoto che si svolge in Italia da oltre cinquant’anni?

Se vuoi vivere anche tu le grandi emozioni che soltanto lo sport riesce a regalare, vieni a fare il volontario al 54° Trofeo Settecolli. Per te il kit dell’Arena, fornitore ufficiale della Federazione Italiana Nuoto, e un posto privilegiato a bordo piscina.

Per partecipare alla selezione ti basterà aver compiuto 18 anni. Compila il modulo e invialo con la tua foto e il tuo curriculum vitae a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre il 28 maggio.

icon Modulo Volontari 54° Settecolli 2017

volontari 2017100544444

Pubblicato in News Nuoto
Domenica, 07 Maggio 2017

Energy Standard. Italia seconda

La selezione russo-ucraina della Energy Standard vince la coppa - da cui prende denominazione la manifestazione - con 1921 punti, 109 in più dell'Italia (1812), seconda avanti a Spagna (1237) e Germania (1139), nel quadrangolare svoltosi nella piscina olimpica Getur di Lignano Sabbiadoro. 
Azzurrini protagonisti anche nella quarta sessione, che chiudono migliorando 22 primati personali e salendo 18 volte sul podio. Sette i successi ottenuti; nelle gare individuali nei 400 stile libero con Giulia Salin tra le ragazze col primato personale di 4'14"88 e Giorgia Romei tra le junior in 4'14"10; con Federico Burdisso nei farfalla ragazzi in 54"74, con Thomas Ceccon (Ita) nei 200 misti ragazzi col personale di 2'04"81 e con Nicolò Martinenghi nei 50 rana junior in 27"33, quarto tempo nuotato in carriera dal primatista italiano in 26"97; nelle staffette in entrambe le 4x100 stile libero della categoria ragazze/i in 3'52"23 e 3'29"06. 
Le migliori prestazioni della manifestazione - in relazione alla tabella dei punteggi FINA - sono il 28"52 nuotato da Tania Quaglieri nei 50 dorso e il 27"33 di Nicolò Martinenghi nei 50 rana. Il più alto punteggio portato alla propria selezione è di Daria Caskina e Thomas Ceccon nella categoria ragazzi e di Irina Krivonogova e Kliment Kolesnikov in quella junior. Seguono i podi dell'ultima sessione.

400 sl ragazze
1. Giulia Salin (Ita) 4'14"88 pp
2. Polina Nevmovenko (Rus / ES) 4'20"48
3. Aina Olivan Mercader (Esp) 4'22"19
4. Michela Caglio (Ita) 4'22"69 pp

400 sl ragazzi
1. Rafael Miroslaw (Ger) 4'01"69
2. Alejandr Puebla Martinez (Esp) 4'03"76
3. Michele Sassi (Ita) 4'04"88 pp
4. Alessio Daini (Ita) 4'07"16 pp

400 sl junior fem.
1. Giorgia Romei (Ita) 4'14"10
2. Esther Morillo Lopez (Esp) 4'15"89
3. Lea Boy (Ger) 4'16"43
4. Annachiara Mascolo (Ita) 4'16"49 pp

400 sl junior mas.
1. Petr Zhikharev (Rus / ES) 3'55"50
2. Filippo Dal Maso (Ita) 3'55"64 pp
3. Marcos Gil Corbacho (Esp) 3'56"95
4. Pietro Paolo Sarpe (Ita) 3'59"67

100 farfalla ragazze
1. Iana Sattarova (Rus / ES) 1'01"76
2. Karen Asprissi (Ita) 1'01"87
3. Antonella Crispino (Ita) 1'02"80

100 farfalla ragazzi 
1. Federico Burdisso (Ita) 54"74
2. Egor Pavlov (Rus / ES) 55"18
3. Ernesto Saccardi (Ita) 56"57 pp

100 farfalla junior fem.
1. Polina Egorova (Rus / ES) 59"89
2. Mareike Ehring (Ger) 1'01"93
3. Angela D'Afiero (Ita) 1'02"29
6. Giorgia Di Francesco (Ita) 1'04"21 pp

100 farfalla junior mas.
1. Egor Kuimov (Rus / ES) 52"50
2. Luca Chirico (Ita) 54"48 pp
3. Denis Nosenko (Rus / ES) 54"57
4. Devid Zorzetto (Ita) 54"75 pp

200 misti ragazze
1. Daria Vaskina (Rus / ES) 2'19"14
2. Paula Juste Sanchez (Esp) 2'19"65
3. Roberta Circi (Ita) 2'20"01 pp
6. Martina Ratti (Ita) 2'22"55

200 misti ragazzi 
1. Thomas Ceccon (Ita) 2'04"81 pp
2. Danil Zaytsev (Rus / ES) 2'07"71
3. Javier Zorzano Jover (Esp) 2'08"83
4. Giuseppe Cerbone (Ita) 2'09"10 pp

200 misti junior fem.
1. Irina Krivonogova (Rus / ES) 2'15"57
2. Julia Mrozinski (Ger) 2'17"68
3. Anna Pirovano (Ita) 2'18"14
8. Giulia Rebusco (Ita) 2'23"50

200 misti junior mas.
1. Kliment Kolesnikov (Rus / ES) 2'00"27
2. Maxim Stupin (Rus / ES) 2'04"42
3. Alberto Razzetti (Ita) 2'04"61
5. Matteo Cattabriga (Ita) 2'08"28 pp

50 rana ragazze
1. Margarita Driamina (Rus / ES) 33"08
2. Zoe Vogelmann (Ger) 33"10
3. Sara Lahrach Sanchez (Esp) 33"61
4. Costanza Cocconcelli (Ita) 33"84 pp
5. Giorgia Vavalle (Ita) 34"09 pp

50 rana ragazzi
1. Ilia Ponomarev (Rus / ES) 30"02
2. Javier Zorzano Jover (Esp) 30"25
3. Tobia Svaldi (Ita) 30"55 pp
6. Giuseppe Cerbone (Ita) 31"92 pp

50 rana junior fem.
1. Alena Chekhovskikh (Rus / ES) 32"10
2. Estela Gonzalez Olivares (Esp) 32"40
3. Mariia Lykosova (Rus / ES) 32"62
6. Francesca Fresia (Ita) 34"24 pp
8. Letizia Memo (Ita) 34"62

50 rana junior mas.
1. Nicolò Martinenghi (Ita) 27"33
2. Evgenii Somov (Rus / ES) 28"95
3. Jan Delkeskamp (Ger) 29"39
7. Simone Torrengo (Ita) 30"34 pp

4x100 sl ragazze
1. Italia (Morini 58"42 pp, Cocconcelli, Circi, D'Innocenzo) 3'52"23
2. Energy Standard 3'54"12
3. Germania 3'55"20
4. Spagna 3'59"09

4x100 sl ragazzi
1. Italia (Burdisso, Infusi, Sassi, Ceccon) 3'29"06
2. Energy Standard 3'29"93
3. Germania 3'33"12
4. Spagna 3'33"37

4x100 sl junior fem.
1. Energy Standard 3'43"29
2. Italia (Borra 56"01 pp, Quaglieri, Romei, Pirovano) 3'49"07
3. Germania 3'51"88
4. Spagna 3'54"99 

4x100 sl junior mas.
1. Energy Standard 3'21"05
2. Germania 3'28"35
3. Spagna 3'28"60
4. Italia (Nardini, Chirico, Dal Maso, Peron) squalificata per primo cambio irregolare

consulta risultati completi e documenti ufficiali

La squadra azzurra, guidata dal tecnico federale responsabile delle nazionali giovanili Walter Bolognani, è composta da Karen Asprissi e Giulia Borra (Team Insubrika), Michela Caglio, Roberta Circi, Anna Pirovano, Martina Ratti e Luca Chirico (SMGM Team Lombardia), Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91), Antonella Crispino e Angela D'Afiero (Assonuoto Caserta), Giulia D'Innocenzo (Le Cupole), Giorgia Di Francesco e Matteo Infusi (CC Aniene), Francesca Fresia (CN Torino), Anna Chiara Mascolo (H. Sport), Letizia Memo (RN Venezia), Sofia Morini (Coopernuoto), Tania Quaglieri (Sea Sub Modena), Giulia Rebusco (Aquatic Center), Giorgia Romei (Andrea Doria), Giulia Salin (Team Veneto) Giorgia Vavalle (DDS), Federico Burdisso (Gestisport), Matteo Cattabriga (VVFF Menegola), Thomas Ceccon (Leosport), Giuseppe Cerbone e Pietro Paolo Sarpe (CC Napoli), Giulio Ciavarella (Pentorary Foggia), Alessio Daini ed Ernesto Saccardi (TNT Empoli), Filippo Del Maso (Nuoto Livorno), Nicolò Martinenghi (NC Brebbia), Mattia Morello (Robur et Fides), Davide Nardini (Olimpic Swim Pro), Francesco Peron (SC Noale), Alberto Razzetti (Genova Nuoto), Michele Sassi (Aquarius Canova), Tobia Svaldi (Antares), Simone Torrengo (RN Torino) e Devid Zorzetto (Tiro a Volo). Nello staff, insieme al tecnico federale Bolognani, i tecnici Roberto Bellati, Giovanni Consiglio, Riccardo Lanozzi, Christian Minotti, Giovanni Paiano e Marco Pedoja e il medico Andrea Felici.

Foto A.Staccioli/Deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

Terza sessione della Energy Standard Cup, il 4 Nazioni giovanile tra Italia, Germania, Spagna e l'Energy Standard Team (una selezione di atleti russi e ucraini), in svolgimento nella piscina olimpica Getur di Lignano Sabbiadoro. In gara 40 azzurrini, divisi nelle due categorie internazionali: ragazzi e junior. Nella mattina la rappresentativa italiana ha ottenuto 18 podi coi successi di Nicolò Martinenghi nei 100 rana junior in 1'00"89, Giulia D'Innocenzo e Federico Burdisso nei 200 farfalla ragazze/i coi primati personali di 2'18"85 e 2'01"96, Thomas Ceccon nei 50 dorso ragazzi in 26"05 e Tania Quaglieri tra le junior in 28"52, Giulia Salin negli 800 ragazze in 8'44"58 e Giorgia Romei tra le junior in 8'42"06. Migliorati 15 primati personali. La classifica provvisoria è guidata dalla Energy Standard con 1394 punti avanti all'Italia (1341), alla Spagna (901) e alla Germania (789). Si riprende alle 16.30 per l'ultima sessione.

1500 ragazzi
1. Alejandr Puebla Martinez (Esp) 16'05"21
2. Michele Sassi (Ita) 16'05"69
3. Alessio Daini (Ita) 16'11"77 pp

1500 junior mas.
1. Marcos Gil Corbacho (Esp) 15'34"80
2. Pietro Paolo Sarpe (Ita) 15'52"79
3. Filippo Dal Maso (Ita) 16'02"19 pp

100 rana ragazze
1. Margarita Driamina (Rus / ES) 1'11"22
2. Sara Lahrach Sanchez (Esp) 1'12"10
3. Zoe Vogelmann (Ger) 1'13"09
4. Giorgia Vavalle (Ita) 1'13"55 pp
7. Costanza Cocconcelli (Ita) 1'14"97

100 rana ragazzi
1. Ilia Ponomarev (Rus / ES) 1'05"01
2. Danil Zanytsev (Rus / ES) 1'05"19
3. Javier Zarzano Jover (Esp) 1'06"04
4. Tobia Svaldi (Ita) 1'07"01 pp
6. Giuseppe Cerbone (Ita) 1'08"67 pp

100 rana junior fem.
1. Mariia Lykosova (Rus / ES) 1'10"13
2. Alena Chekhovskikh (Rus / ES) 1'10"38
3. Anna Pirovano (Ita) 1'11"67
5. Letizia Memo (Ita) 1'12"49

100 rana junior mas.
1. Nicolò Martinenghi (Ita) 1'00"89
2. Evgenii Somov (Rus / ES) 1'03"72
3. Alex Varea Parra (Esp) 1'04"49
5. Simone Torrengo (Ita) 1'05"26

200 farfalla ragazze
1. Giulia D'Innocenzo (Ita) 2'18"85 pp
2. Antonella Crispino (Ita) 2'19"54 pp
3. Rosalie Kleyboldt (Ger) 2'20"20

200 farfalla ragazzi
1. Federico Burdisso (Ita) 2'01"96 pp
2. Yannick Plasil (Ger) 2'04"61
3. Ferran Sire Figueras (Esp) 2'05"33
5. Ernesto Saccardi (Ita) 2'08"72 pp

200 farfalla junior fem.
1. Julia Mrozinski (Ger) 2'14"67
2. Giorgia Di Francesco (Ita) 2'17"11
3. Angela D'Afiero (Ita) 2'17"41 pp

200 farfalla junior mas.
1. Dmitry Popov (Rus / ES) 2'00"51
2. Petr Zhikharev (Rus / ES) 2'01"54
3. Luca Chirico (Ita) 2'03"45
5. Devid Zorzetto (Ita) 2'05"88

50 dorso ragazze
1. Daria Vaskina (Rus / ES) 29"30
2. Costanza Cocconceli (Ita) 29"50
3. Hannah Kuchler (Ger) 30"70
5. Sofia Morini (Ita) 31"10 pp

50 dorso ragazzi
1. Thomas Ceccon (Ita) 26"05
2. Egor Pavlov (Rus /ES) 27"20
3. Aleksandr Shchegolev (Rus / ES) 27"61
6. Mattia Morello (Ita) 28"38

50 dorso junior fem.
1. Tania Quaglieri (Ita) 28"52
2. Polina Egorova (Rus / ES) 28"88
3. Ksenia Vasilenok (Rus / ES) 29"89
6. Giulia Rebusco (Ita) 30"86 pp

50 dorso junior mas.
1. Kliment Kolesnikov (Rus / ES) 25"13
2. Davide Nardini (Ita) 26"85 pp
3. Manuel Martos Bacarizo (Esp) 27"16
5. Matteo Cattabriga (Ita) 27"56 pp

800 sl ragazze
1. Giulia Salin (Ita) 8'44"58
2. Aina Olivan Mercader (Esp) 8'59"96
3. Paula Juste Sanchez (Esp) 9'06"03
4. Martina Ratti (Ita) 9'10"05 pp

800 sl junior fem.
1. Giorgia Romei (Ita) 8'42"06
2. Irina Krivonogova (Rus / ES) 8'47"95
3. Lea Boy (Ger) 8'49"87
5. Annachiara Mascolo (Ita) 8'58"09
 
consulta i risultati completi
 
La squadra azzurra, guidata dal tecnico federale responsabile delle nazionali giovanili Walter Bolognani, è composta da Karen Asprissi e Giulia Borra (Team Insubrika), Michela Caglio, Roberta Circi, Anna Pirovano, Martina Ratti e Luca Chirico (SMGM Team Lombardia), Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91), Antonella Crispino e Angela D'Afiero (Assonuoto Caserta), Giulia D'Innocenzo (Le Cupole), Giorgia Di Francesco e Matteo Infusi (CC Aniene), Francesca Fresia (CN Torino), Anna Chiara Mascolo (H. Sport), Letizia Memo (RN Venezia), Sofia Morini (Coopernuoto), Tania Quaglieri (Sea Sub Modena), Giulia Rebusco (Aquatic Center), Giorgia Romei (Andrea Doria), Giulia Salin (Team Veneto) Giorgia Vavalle (DDS), Federico Burdisso (Gestisport), Matteo Cattabriga (VVFF Menegola), Thomas Ceccon (Leosport), Giuseppe Cerbone e Pietro Paolo Sarpe (CC Napoli), Giulio Ciavarella (Pentorary Foggia), Alessio Daini ed Ernesto Saccardi (TNT Empoli), Filippo Del Maso (Nuoto Livorno), Nicolò Martinenghi (NC Brebbia), Mattia Morello (Robur et Fides), Davide Nardini (Olimpic Swim Pro), Francesco Peron (SC Noale), Alberto Razzetti (Genova Nuoto), Michele Sassi (Aquarius Canova), Tobia Svaldi (Antares), Simone Torrengo (RN Torino) e Devid Zorzetto (Tiro a Volo). Nello staff, insieme al tecnico federale Bolognani, i tecnici Roberto Bellati, Giovanni Consiglio, Riccardo Lanozzi, Christian Minotti, Giovanni Paiano e Marco Pedoja e il medico Andrea Felici.

Foto A.Staccioli/Deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

Trentasei medaglie e tredici record personali per gli azzurri nella prima giornata della Energy Standard Cup 2017 a Lignano Sabbiadoro. Alle 18 medaglie del mattino (4, 10, 4) si aggiungono le 18 della sessione pomeridiana (6, 6, 6). Doppietta di Federico Burdisso (Gestisport) che vince i 200 stile libero ragazzi con il personale di 1’52”99 e i 50 stile libero con 23”25 (a un secondo dal record personale) e successi di Thomas Ceccon (Leosport) nei 100 dorso ragazzi, Tania Quaglieri (Sea Sub Modena) nei 100 dorso junior, Giorgia Vavalle (DDS) nei 200 rana ragazze col personale di 2’34”90 e della staffetta 4x100 mista ragazzi con 3’52”17, dove Giulio Ciavarella (Pentorary Foggia) ha stabilito il record personale nella frazione a dorso con 57”76. Di seguito i podi della seconda sessione.
Domenica la giornata conclusiva del 4 Nazioni giovanile a cui prendono parte Italia, Germania, Spagna e l'Energy Standard Team, una selezione di atleti russi e ucraini. Gare a serie con inizio alle 10.00 e alle 16.30.

PODI SECONDA SESSIONE

200 stile libero

Ragazze
1. Polina Nevmovenko (Energy Standard) 2’02”31
2. Hannah Kuchler (Germania) 2’04”21
3. Paula Juste Sanchez (Spagna) 2’04”39

Ragazzi
1. Federico Burdisso (Italia) 1’52”99 PP
2. Rafael Miroslaw (Germania) 1’55”35
3. Danny Smith (Germania) 1’56”20

Junior F
1. Irina Krovonogova (Energy Standard) 1’59”75
2. Esther Morillo Lopez (Spagna) 2’01”63
3. Giorgia Romei (Italia) 2’02”67

Junior M
1. Ivan Girev (Energy Standard) 1’50”07
2. Petr Zhikharev (Energy Standard) 1’51”50
3. Davide Nardini (Italia) 1’52”00

100 dorso

Ragazze
1. Daria Vaskina (Energy Standard) 1’02”77
2. Roberta Circi (Italia) 1’04”61
3. Yevheniia Zhukova (Energy Standard) 1’05”53

Ragazzi
1. Thomas Ceccon (Italia) 55”86
2. Egor Pavlov (Energy Standard) 58”17
3. Victor Martin Roig (Spagna) 59”04

Junior F
1. Tania Quaglieri (Italia) 1’01”83
2. Polina Egorova (Energy Standard) 1’02”24
3. Lada Gerasimova (Energy Standard) 1’04”23

Junior M
1. Kliment Kolesnikov (Energy Standard) 54”59
2. Sergei Shorin (Energy Standard) 57”25
3. Matteo Cattabriga (Italia) 57”76 PP

200 rana

Ragazze
1. Giorgia Vavalle (Italia) 2’34”90 PP
2. Margarita Driamina (Energy Standard) 2’36”37
3. Sara Lahrach Sanchez (Spagna) 2’36”37

Ragazzi
1. Javer Zorzano Jover (Spagna) 2’19”56
2. Makysm Holubnychyi (Energy Standard) 2’21”07
3. Ilia Ponomarev (Energy Standard) 2’22”54

Junior F
1. Alena Chekhovskikh (Energy Standard) 2’30”64
2. Anna Pironavo (Italia) 2’31”36
3. Anna Kroniger (Germania) 2’31”62

Junior M
1. Evgenii Somov (Energy Standard) 2’16”63
2. Nicolò Martinenghi (Italia) 2’16”85
3. Alejandro Raez Munoz (Spagna) 2’18”94

50 stile libero

Ragazze
1. Polina Nevmovenko (Energy Standard) 26”11
2. Hanna Kuchler (Germania) 26”84
3. Sofia Morini (Italia) 27”08 PP

Ragazzi
1. Federico Burdisso (Italia) 23”25
2. Valentyn Nesterkin (Energy Standard) 23”61
3. Aleksandr Shchegolev (Ebergy Standard) 23”94

Junior F
1. Ksenia Vasilenok (Energy Standard) 26”37
2. Maialen Rohrbach (Germania) 26”58
3. Tania Quaglieri (Italia) 26”64 PP

Junior M
1. Kliment Kolosnikov (Energy Standard) 22”57
2. Vladimir Dubinin (Energy Standard) 22”98
3. Fernando Perez Castillo (Spagna) 23”13

4x100 misti

Ragazze
1. Energy Standard 4’14”25
2. Italia (Circi, Vavalle, Asprissi, Cocconcelli) 4’19”28
3. Spagna 4’21”76
Ragazzi
1. Italia (Ciavarella 57”76 PP, Svaldi, Saccardi, Ceccon) 3’52”17
2. Energy Standard 3’53”01
3. Spagna 3’55”34

Junior F
1. Energy Standard 4’11”55
2. Italia (Quaglieri, Memo, D’Afiero, Borra) 4’14”83
3. Germania 4’17”00

Junior M
1. Energy Standard 3’38”93
2. Italia (Cattabriga 57”47 PP, Martinenghi, Razzetti, Peron) 3’43”50
3. Spagna 3’51”05

Risultati completi

Report della 1^ sessione

Foto A.Staccioli/Deepbluemedia.eu 

Pubblicato in News Nuoto

Al via a Lignano Sabbiadoro la Energy Standard Cup 2017. Sabato 6 e domenica 7 maggio, nella piscina olimpionica Getur, il 4 Nazioni giovanile cui prendono parte Italia, Germania, Spagna e l'Energy Standard Team, una selezione di atleti russi e ucraini. Partecipano 40 atleti, divisi in due categorie: ragazzi e junior. Le gare sono a serie con inizio alle ore 10.00 e 17.00 sabato, alle 10.00 e 16.30 domenica. Seguono i podii della prima giornata. Dopo le gare della prima sessione azzurri in evidenza con 4 ori, 10 argenti, 4 bronzi, e 6 personali. Tra le migliori prestazioni, nei 50 farfalla con Federico Burdisso che vince in 24"61 e arriva a 11" dal record italiano ragazzi di Thomas Ceccon (vincitore dei 100 sl).  Segui online le gare.

PODI PRIMA SESSIONE

400 misti 

Ragazzi F
1. Giulia Goerigk (Ger) 4'56"99
2. Paula Juste Sanchez (Spa) 4'57"40
3. Giulia D'Innocenzo 4'58"91

Ragazzi M
1. Danil Zaytsev (Rus) 4'51"95
2. Giuseppe Cerbone 4'32"63 pp
3. Maksym Holubnychyi (Ucr) 4'38"06

Junior F
1. Irina Krivonogova (Rus) 4'50"79
2. Annachiara Mascolo 4'51"49
3. Francesca Fresia 4'53"89

Junior M
1. Maxim Stupin (Rus) 4'26"37
2. Alberto Razzetti 4'28"79
3. Pietro Paolo Sarpe 4'29"44

100 stile libero

Ragazzi F
1. Polina Nemvomenko (Rus) 56"99
2. Hannah Kuchler (Ger) 57"85
3. Sofia Morini 58"96 pp

Ragazzi M
1. Thomas Ceccon 51"10
2. Valentyn Nesterkin 51"35
3. Rafael Miroslaw (Ger)  52"07

Junior F
1. Katarina Milutinovich (Rus) 56"84
2. Giulia Borra 57"36
3. Natalia Tarasova (Rus) 57"49

Junior M
1. Vladimir Dubinin (Rus) 50"05
2. Ivan Girev (Rus) 50"67
3. Alex Ramos Fernandez (Spa) 50"85

200 dorso 

Ragazzi F
1. Daria Vaskina (Rus) 2'16"93
2. Martina Ratti 2'20"45 pp
3. Roberta Circi 2'21"68

Ragazzi M
1. Giulio Ciavarella 2'06"67 pp
2. Egor Pavlov (Rus) 2'07"14
3. Sastre Ochoa (Spa) 2'09"29

Junior F
1. Polina Egorova (Rus) 2'13"49
2. Francesca Fresia 2'16"55
3. Garcia Kirishenko (Spa) 2'18"08

Junior M
1. Kliment Kolesnikov (Rus) 1'58"81
2. Matteo Cattabriga 2'01"72 pp
3. Manuel Martos Bacarizo (Spa) 2'02"43 

50 farfalla

Ragazzi F
1. Iana Sattarova (Rus) 27"82
2. Karen Asprissi 27"98
3. Rosalie KleyBoldt (Ger) 28"68

Ragazzi M
1. Federico Burdisso 24"61 pp
2. Aleksandr Shchegolev (Rus) 25"07
3. Yannick Plasil (Ger) 26"26

Junior F
1. Ksenia Vasilenok (Rus) 27"59
2. Angela D'Afiero 27"87
3. Mareike Ehring (Ger) 28"22

Junior M
1. Alberto Razzetti 24"43
2. Egor Kuimov (Rus) 24"44
3. Denis Nosenko (Rus) 24"55

4x200 stile libero mista

Ragazzi 
1. Spagna 8'05"53
2. Italia (Infusi, Sassi, Caglio, Salin) 8'06"90

Junior
1. Italia (Nardini, Chirico, Romei, Pirovano) 7'50"00

Risultati completi

La squadra azzurra, guidata dal tecnico federale responsabile delle nazionali giovanili Walter Bolognani, è composta da: Karen Asprissi e Giulia Borra (Team Insubrika), Michela Caglio, Roberta Circi, Anna Pirovano, Martina Ratti e Luca Chirico (SMGM Team Lombardia), Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91), Antonella Crispino e Angela D'Afiero (Assonuoto Caserta), Giulia D'Innocenzo (Le Cupole), Giorgia Di Francesco e Matteo Infusi (CC Aniene), Francesca Fresia (CN Torino), Anna Chiara Mascolo (H. Sport), Letizia Memo (RN Venezia), Sofia Morini (Coopernuoto), Tania Quaglieri (Sea Sub Modena), Giulia Rebusco (Aquatic Center), Giorgia Romei (Andrea Doria), Giulia Salin (Team Veneto) Giorgia Vavalle (DDS), Federico Burdisso (Gestisport), Matteo Cattabriga (VVFF Menegola), Thomas Ceccon (Leosport), Giuseppe Cerbone e Pietro Paolo Sarpe (CC Napoli), Giulio Ciavarella (Pentorary Foggia), Alessio Daini ed Ernesto Saccardi (TNT Empoli), Filippo Del Maso (Nuoto Livorno), Nicolò Martinenghi (NC Brebbia), Mattia Morello (Robur et Fides), Davide Nardini (Olimpic Swim Pro), Francesco Peron (SC Noale), Alberto Razzetti (Genova Nuoto), Michele Sassi (Aquarius Canova), Tobia Svaldi (Antares), Simone Torrengo (RN Torino) e Devid Zorzetto (Tiro a Volo). Nello staff, insieme al tecnico federale Bolognani, i tecnici Roberto Bellati, Giovanni Consiglio, Riccardo Lanozzi, Christian Minotti, Giovanni Paiano e Marco Pedoja e il medico Andrea Felici.

Foto A.Staccioli/Deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

Ultimi 4 articoli NUOTO