Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Nuoto

09
Nov
2018
XLV Trofeo Nico Sapio - (vasca 25m)





17
Nov
2018
XLII Trofeo Mussi - Lombardi - Femiano - (vasca 25m)





30
Nov
2018
Campionato Italiano Open - (vasca 25m)





11
Dic
2018
XIV Campionato Mondiale in vasca corta





Articoli filtrati per data: Marzo 2017 - FIN - Federazione Italiana Nuoto

Tra mondiali, universiadi e selezioni giovanili. La prossima settimana si snoderà la prima stagione del nuovo quadriennio: 580 atleti (291 maschi e 289 femmine) per 147 società, con 1348 presenze gara e 101 staffette. Tutti allo Stadio del Nuoto di Riccione per i campionati assoluti primaverili UnipolSai, in programma da martedì a sabato con batterie e finali dalle 10 e dalle 16.30 con diretta su Rai Sport + HD.
Prologo con i campionati italiani indoor di nuoto di fondo UnipolSai domenica e lunedì con 160 presenze gara, 20 per ogni distanza, e la vice campionessa olimpica Rachele Bruni: 5000 metri assoluti e juniores; 3000 metri ragazzi/e. Epilogo con la finale del campionato a squadre-Coppa Caduti di Brema in vasca da 25 metri domenica 9 aprile.
"Il campionato assoluto primaverili rappresenta l'appuntamento principale della nostra attività nazionale e sarà valido come selezione delle squadre nazionali assolute, universitarie e juniores - sottolinea il direttore tecnico delle squadre nazionali, Cesare Butini - E' il primo campionato di un nuovo quadriennio olimpico, il primo da medagliati olimpici di Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti, e ritengo che sarà carico di piacevoli novità, in linea coi segnali per l’auspicato ricambio generazionale. Penso e spero che sarà il campionato dei giovani; in particolare di Miressi, Izzo, Martinenghi, Carini, Quadarella, Franceschi, Cusinato e Quaglieri che monitoriamo con particolare interesse. Ci aspettiamo comunque segnali importanti da tutti i nostri atleti che, da quanto appreso in via ricognitiva, godono in larga misura di buona salute e condizione. La mia aspirazione è avere gli strumenti, ovvero i risultati, per poter completare circa il 70% della squadra che parteciperà ai campionati mondiali di Budapest (23/30 Luglio), riservandomi, come da regolamento, l’eventuale completamento al Trofeo Sette Colli (23/25 giugno). I risultati del campionato assoluto saranno validi anche come selezione per la nostra rappresentativa in vista dei Giochi Mondiali Universitari in programma a Taipei (19/25 agosto) - conclude Butini - Ricordo che in questa competizione abbiamo riservato, al fine di favorire la crescita dei nostri giovani talenti, un posto nelle gare olimpiche agli atleti under 20. Il campionato sarà, inoltre, l’occasione per confrontarsi con lo staff tecnico delle squadre nazionali per entrare nel dettaglio della pianificazione, sia in relazione alla preparazione sia alle competizioni cui partecipare, fino ai campionati mondiali, e ci darà l’opportunità d’incontrare e confrontarci con le società italiane che rappresentano il motore e il volano del nostro movimento".

ASSOLUTI INDOOR DI FONDO UNIPOLSAI

Link ai risultati in tempo reale

icon Elenco iscritti

Domenica 2 aprile / 5000 metri
08.30 2^ serie junior mas
09.35 2^ serie junior fem
10.35 2^ serie assoluti mas
11.35 2^ serie assoluti fem
12.40 1^ serie junior fem
16.00 1^ serie Junior mas
17.00 1^ serie assoluti fem
18.05 1^ serie assoluti mas

Lunedì 3 aprile / 3000 metri
08.45 2^ serie ragazze 2004
09.25 1^ serie ragazze 2004
10.10 2^ serie ragazzi 2002
10.50 1^ serie ragazzi 2002
11.30 2^ serie ragazze 2003
12.10 1^ serie ragazze 2003
12.50 2^ serie ragazzi 2001
13.30 1^ serie ragazzi 2001

Record italiani
5000 assoluti fem di Aurora Ponselè in 56'17"36 il 14/4/2013 a Riccione 
5000 assoluti e cadetti di Gregorio Paltrinieri in 51'35"37 il 14/4/2013 a Riccione 
5000 cadette di Rachele Bruni in 56'52"25 il 6/4/2008 a Livorno 
5000 junior fem di Linda Caponi in 57'27"13 il 14/4/2013 a Riccione 
5000 junior mas di Gregorio Paltrinieri in 53'41"50 il 18/4/2011 a Riccione
3000 ragazze di Giulia Salin in 34'48"39 il 18/4/2016 a Riccione
3000 ragazzi ultimo anno di Manuel Matteo Bortuzzo in 32'23"66 il 13/4/2015 a Riccione
3000 ragazzi di Cristian Faè 32'52"00 il 7/4/2014 a Riccione

ASSOLUTI DI NUOTO UNIPOLSAI

Link ai risultati in tempo reale

icon Avvertenze, disposizioni e programma orario

icon Elenco iscritti per gara e riepilogo iscritti per società

icon Tempi limite mondiale e universiade

FINALE CAMPIONATO A SQUADRE / COPPA CADUTI DI BREMA

Link ai risultati in tempo reale

icon Programma orario 

Serie A1 M
CC Aniene, SMGM Team Lombardia, Uisp Bologna, Larus Nuoto, Imolanuoto, Nuoto Livorno, De Akker Team, Centro Nuoto Torino

Serie A2 M
Florentia NC, RN Torino, Nuotatori Trentini, Sport Full Time Sassari, Gestisport Coop, Team Veneto, Vigili del Fuoco Modena, Fiamme Gialle

Podio Serie B1 M: 1. Nuotatori Milanesi, 2. Olimpic Nuoto Napoli, 3. Unicusano Aurelia Nuoto

Serie A1 F
CC Aniene, SMGM Team Lombardia, RN Torino, Nuoto Club Azzurra 91, Nuoto Livorno, Team Veneto, Uisp Bologna, Team Insubrika

Serie A2 F
Andrea Doria, Gestisport, Bolzano Nuoto, Centro Nuoto Torino, Tiro a Volo, Fiamme Oro Roma, Nuotatori Milanesi, Polisportiva Comunale Riccione

Podio Serie B1 F: 1. Unicusano Aurelia Nuoto, 2. Florentia NC, Swim Pro SS9

ALBO D'ORO DAL 2000
2000 Fiamme Gialle (m) e Desenzano (f)
2001 Carabinieri (m) e DDS (f)
2002 Fiamme Gialle (m) e DDS (f)
2003 Fiamme Gialle (m) e DDS (f)
2004 Carabinieri (m) e DDS (f)
2005 Carabinieri (m) e Team Nuoto Padova (f)
2006 Larus Nuoto (m) e DDS (f)
2007 Larus Nuoto (m) e CC Aniene (f)
2008 DDS (m) e CC Aniene (f)
2009 CC Aniene (m) e Esercito (f)
2010 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2011 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2012 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2013 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2014 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2015 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2016 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)

Pubblicato in News Nuoto

Sesta e ultima sessione, dedicata alle serie dei 1500 stile libero, per la sezione maschile dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. 
Tra i cadetti scende per la prima volta in carriera sotto i quindici minuti Andrea Manzi (Fiamme Oro/CC Napoli). Il diciannovenne di Napoli - allenato da Davide Rummolo e bronzo la scorsa stagione nella 10 km agli eurojrs di fondo di Piombino - vince in 14'57''17.
I Criteria Kinder+Sport si chiudono con un totale di 30 record della manifestazione battuti (13 femminili e 17 maschili). 
IL BILANCIO DEL CT CESARE BUTINI. "Anche quest'anno si sono riscontrate ottime prestazioni che denotano la vivacità e l'ottimo stato di salute dell'intero movimento. Durante i Criteria si respira sempre grande entusiasmo, dovuto alla significativa partecipazione di pubblico, e ciò aiuta le individualità ad emergere e quindi gli atleti ad andare oltre i propri limiti. Tra i cadetti si sono avute le conferme di coloro che si sono messi già in evidenza in ambito internazionale come Alessandro Miressi, Ivano Vendrame nei 100 e 200 stile libero, Giovanni Izzo nei 50 stile libero e nei 100 farfalla e Lorenzo Mora nei 50, 100 e 200 dorso. Bene i riferimenti cronometrici tra gli junior: su tutti quelli di Nicolò Martinenghi nella rana e di Alberto Razzetti nella farfalla. Tra i ragazzi ovviamente Thomas Ceccon, con i quattro record nei 200 e 400 misti, 100 dorso e nei 100 stile libero, e Federico Burdisso, con i tre primati nei 50 e 100 farfalla e nei 50 stile libero,  sono gli elementi che spiccano di più in questo momento anche per la loro poliedricità. Adesso aspettiamo gli atleti più grandi agli Assoluti, dal 4 all'8 aprile, per le selezioni nazionali in vista degli importanti appuntamenti internazionali che ci attendono". 
IL BILANCIO DEL RESPONSABILE DELLE SQUADRE NAZIONALI GIOVANILI, WALTER BOLOGNANI. "Nonostante i ragazzi 2003 abbiano dimostrato di essere ancora un po' acerbi, sono caduti trenta record: tanti e in media con l'anno scorso. Ma io noto con piacere un aumento costante della poliedricità da parte degli atleti, con una diminuzione dei monospecialisti, e l'abitudine a gareggiare più volte nella sessione: non ci sono più corsie vuote e sta crescendo la cultura del lavoro, della fatica. Adesso bisogna fare un passo avanti e aiutare i ragazzi a migliorare gli aspetti tecnici: tuffo, subacquee, virata, partenza e modo di nuotare".
PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

I podi della 6^ sessione - 22 marzo 2017

1500 stile libero cadetti
1. Andrea Manzi (Fiamme Oro/CC Napoli) 14'57''17 pp (precedente 15'03''37 del 06/04/2016 a Riccione)
2. Marcello Guidi (RN Cagliari) 15'01''05 pp (precedente 15'21''39 del 06/04/2016 a Riccione)
3. Giuseppe Perfetto (Olimpic Nuoto) 15''11''47 pp (precedente 15'13''56 del 25/03/2015 a Riccione)

1500 stile libero junior 1999 mas
1. Nicola Roberto (CN Le Bandie) 15'05''98 pp (precedente 15'09''23 del 19/02/2017 a Mestre)
2. Matteo Lamberti (G.A.M. Team Brescia) 15'09''67 pp (precedente 15'10''68 del 18/12/2016 a Monza)
3. Manuel Mateo Bortuzzo (Team Veneto) 15'11''18 pp (precedente 15'24''43 del 26/02/2017 a Rovigo)

1500 stile libero junior 2000 mas
1. Pietro Paolo Sarpe (CC Napoli) 15'09''09 pp (precedente 15'28''30 del 06/04/2016 a Riccione)
2. Giulio Iaccarino (CC Napoli) 15''11''46 pp (precedente 15'28''85 del 05/03/2017 a Portici)
3. Alessio Gerardin (Antares Nuoto) 15'14''75 pp (precedente 15'20''24 del 06/04/2016 a Riccione)

1500 stile libero ragazzi 2001
1. Michele Sassi (Aquarius Piscina Canosa) 15'21''58 pp (precedente 15'28''99 del 06/04/2016 a Riccione)
2. Edoardo Filippo Valente (Gestisport) 15'26''87
3. Giuseppe Fadda (Swim Academy Martesana) 15'28''73

1500 stile libero ragazzi 2002
1. Alessio Daini (Team Nuoto Toscana) 15'30''19 pp (precedente 15'36''80 del 04/02/2017 a Livorno)
2. Davide Arioli (DDS) 15'34''15 pp (precedente 15'42''46 del 03/12/2016 a Milano)
3. Alessandro Marinaci (Icos Sporting Club) 15'39''05 pp (precedente 15'42''88 del 15/03/2017 a Monopoli)

1500 stile libero ragazzi 2003
1. Luca De Tullio (Sport Project) 16'01''51 pp (precedente 16'34''44 del 23/12/2016 a Bitonto)
2. Simone Dutto (CSR Granda) 16'08''69 pp (precedente 16'19''90 del 25/02/2017 a Torino)
3. Alessandro Della Coletta (Dimensione Nuoto Vitorchiano) 16'10''85 pp (precedente 16'23''23 del 05/03/2017 a Roma)

Classifica cadetti
43 società a punti
1. De Akker Team 99.50
2. Team Veneto 92.00
3. Fiamme Gialle 68.00

Classifica junior
80 società a punti
1. Team Veneto 106.00
2. RN Torino 105.00
3. The Hurricane 79.00

Classifica ragazzi
103 società a punti
1. CC Aniene 86.00
2. Team Veneto 78.00
3. RN Torino 77.00

Classifica generale
155 società a punti
1. Team Veneto 276.00
2. RN Torino 187.00
3. Gestisport 155.00

 I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport Riccione 2017
17 marzo 1^ giornata femminile
50 dorso junior 2002 fem Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 27''47
200 misti junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 2'11''88
400 stile libero ragazze 2003 Noemi Cesarano (Time Limit) 4'13''60
18 marzo 2^ giornata femminile
100 dorso junior 2002 fem  Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 1'00''05
100 dorso ragazze 2004 Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 1'01''54
100 farfalla junior 2002 fem Karen Asprissi (Team Insubrika) 59''65
400 misti cadette Ilaria Cusinato (Team Veneto) 4'31''99
400 misti ragazze 2003 Martina Ratti (SMGM Team Lombardia) 4'47'14
19 marzo 3^ giornata femminile
50 farfalla junior 2002 fem Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''90
200 dorso junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombarida) 2'07''09
200 dorso ragazze 2004 Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 2'12''47
100 dorso junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 59''99 in staffetta 4x100 mista
800 stile libero junior 2002 fem Giulia Salin (Team Veneto) 8'30''84
20 marzo 1^ giornata maschile
100 rana junior 1999 mas Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 58''21
50 stile libero ragazzi 2001 Federico Burdisso (Gestisport) 22''37
200 farfalla ragazzi 2001 Federico Burdisso (Gestisport) 1'57''91
200 misti ragazzi 2001 Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 1'56''59
400 stile libero cadetti Alessio Proietti Colonna (Unicusano Aurelia Nuoto) 3'44''37
21 marzo 2^ giornata maschile
100 dorso ragazzi 2001 Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 52''63
200 rana junior 1999 mas Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 2'09''02
100 stile libero cadetti Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 47''51 in staffetta 4x100 stile libero
100 farfalla cadetti Giovanni Izzo (Esercito/Imolanuoto) 51''70
100 farfalla ragazzi 2001 Federico Burdisso (Gestisport) 53''70
400 misti ragazzi 2001 Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 4'15''99
200 stile libero cadetti Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 1'44''50
22 marzo 3^ giornata maschile
50 farfalla cadetti Andrea Vergani (Gestisport) 23''18
50 farfalla junior 1999 Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 23''42
200 dorso cadetti Lorenzo Mora (VVFF Modena M.Menegola) 1'53''88
50 rana junior 1999 Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 25''85
100 stile libero ragazzi 2001 Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 48''72

Programma completo

Foto D. Montano/deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

Quinta sessione, ultima mattutina, per la sezione maschile dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Altri cinque record si sommano ai dodici in due giornate. Il primo, in ordine cronologico, lo stabilisce Andrea Vergani nei 50 farfalla cadetti. Il 20enne della Gestisport si impone in 23''18, limando sei centesimi al 23''24 di Daniele D'Angelo del 2015 e diventando il quarto performer in Italia. "Sono molto soddisfatto - spiega l'allievo di Gianluca Caspani - perchè la mia intenzione era di nuotare un 23'' basso. Sono arrivato ai Criteria in condizioni non ottimali, poi queste sono migliorate gara dopo gara. Obiettivo stagionale è andare forte agli Assoluti per poter partecipare alle Universiadi".
Il secondo è griffato da Alberto Razzetti nei 50 farfalla junior 1999. Il 18enne ligure - tesserato per Genova Nuoto My Sport e allenato da Davide Ambrosi - si impone in 23''42 e migliora il 23''65 di Stefano Mauro Pizzamiglio del 2009.
Il terzo record è di Lorenzo Mora, già oro nei 50 e 100 dorso cadetti. Il 19enne emiliano - seguito da Luciano Landi e tesserato per VVFF Modena M.Menegola - vince i 200 dorso in 1'53''88 (26''48, 55''08, 1'24''44), quarta prestazione personale di sempre,  abbassando l'1'53''94 di Luca Mencarini del 1995. "Mi sento ancora un po' pesante in acqua - spiega Mora - e quindi non mi aspettavo molto. Devo migliorare in vasca olimpica ed è questo l'obiettivo per quest'anno. Spero di presentarmi al meglio ai Primaverili, forse non parteciperò agli Internazionali d'Italia "Sette Colli" poichè dovrebbero coincidere con l'esame di maturità".
Non si ferma l'ascesa di Nicolò Martinenghi che, dopo i primati nei 100 e 200 rana junior 1999, timbra anche quello nei 50 rana. Il 17enne di Varese - tesserato per la NC Brebbia - è primo in 26''85 (seconda prestazione personale di sempre), quattro centesimi più veloce del 26''89 di Andrea Toniato del 2009. "Potevo andare un po' più forte - sottolinea l'allievo di Marco Pedoja, argento nel 2016 agli eurojrs in 27''73 - ma ho avuto paura di commettere falsa partenza. Chiudo comunque nel migliore dei modi i Criteria per approcciare al meglio la stagione in vasca lunga".
Ed è poker per Thomas Ceccon, dopo i record nei 200 e 400 misti e nei 100 dorso ragazzi 2001. Il sedicenne veneto - tesserato per Leosport Villafranca e allenato da Alberto Burlina e Riccardo Wenter - domina i 100 stile libero in 48''72 (23''56 il passaggio ai 50), migliorando il 49''49 di Giacomo Ferri del 2010.
Si torna in acqua alle 15.00 per l'ultima sessione, dedicata alle serie dei 1500 stile libero.
PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

I podi della 5^ sessione - 22 marzo 2017

 50 farfalla cadetti
1. Andrea Vergani (Gestisport) 23''18 rec. man. (precedente 23''24 del 2015 di Daniele D'Angelo)
2. Giovanni Izzo (Esercito/Imolanuoto) 23''60 pp (precedente 23''82 del 06/04/2016 a Riccione)
3. Giulio Brugnoni (Libertas RN Perugia) 23''81 pp (precedente 23''95 del 05/02/2017 a Terni)

50 farfalla junior 1999 mas
1. Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 23''42 rec. man. (precedente 23''65 del 2009 di Stefano Mauro Pizzamiglio)
2. Davide Nardini (Olimpic Swim Pro) 24''49 pp (precedente 24''77 del 11/02/2017 a Trento)
3. Emanuele Di Nicola (The Hurricane) 24''56

50 farfalla junior 2000 mas
1. Devid Zorzetto (Tiro a Volo Nuoto) 24'43 pp (precedente 24''60 del 26/02/2017 a Roma)
2. Marco Leoni (Azzurra Nuoto Prato) 24''66 pp (precedente 24''84 del 05/03/2017 a Livorno)
3. Luca Schiavon (Riviera Nuoto) 24''69 pp (precedente 24''87 del 22/01/2017 a Mestre)

200 dorso cadetti
1. Lorenzo Mora (VVFF Modena M. Menegola) 1'53''88 rec. man. (precedente 1'53''96 del 2015 di Luca Mencarini)
2. Pier Andrea Matteazzi (De Akker Team) 1'57''88 pp (precedente 1'58''42 del 18/12/2016 a Riccione)
3. Riccardo Crescenzo (Fiamme Oro) 1'58''26 pp (precedente 1'58''36 del 06/'04/2016 a Riccione)

200 dorso junior 1999 mas
1. Emanuel Fava (RN Torino) 1'55''96
2. Giovanni Barison (Mirano Nuoto) 1'57''10 pp (precedente 1'58''96 del 06/04/2016 a Riccione)
3. Filippo Dal Maso (Nuoto Livorno) 1'58''12 pp (precedente 1'59''81 del 23/12/2016 a Livorno)

200 dorso junior 2000 mas
1. Matteo Cattabriga (VVFF Modena M.Menegola) 1'56''92 pp (precedente 1'58''63 del 23/10/2016 a Riccione)
2. Alessandro Baffi (CC Aniene) 1'59''63 pp (precedente 1'59''88 del 26/02/2017 a Roma)
3. Michele Lamberti (G.A.M Team Brescia) 1'59''96

200 dorso ragazzi 2001
1. Giulio Ciavarella (Pentotary Foggia) 2'00''83 pp (precedente 2'02''75 del 18/02/2017 a Campodipietra)
2. Patrick Delladio (Bolzano Nuoto) 2'01''17 pp (precedente 2'04''07 del 05/03/2017 a Bolzano)
3. Filippo Ceccotti (DN Pontedera) 2'01''82 pp (precedente 2'03''40 del 23/12/2016 a Livorno)

200 dorso ragazzi 2002
1. Mattia Morello (Robur et Fides) 2'03''36 pp (precedente 2'04''86 del 05/03/2017 a Milano)
2. Dylan Buonaguro (Nuoto Gemonese) 2'03''41 pp (precedente 2'04''93 del 18/12/2016 a Trieste)
3. Gabriele Bosco (Poseidon Sport) 2'04''74 pp (precedente 2'07''63 del 19/02/2017 a Paternò)

200 dorso ragazzi 2003
1. Lorenzo Masoero (Sisport) 2'06''29 pp (precedente 2'06''58 del 05/03/2017 a Torino)
2. Luca Pelizzardi (Nuovo Nuoto) 2'04''41 pp (precedente 2'09''38 del 12/02/2017 a Forlì)
3. Davide De Paolis (Adriatika Nuoto) 2'08''85 pp (precedente 2'10''05 del 11/02/2017 a Calimera)

50 rana cadetti
1. Lorenzo Torre (Nuoto Livorno) 27''44 pp (precedente 27''60 del 06/04/2016 a Riccione)
2. Leonardo Lucato (Team Veneto) 27''73 pp (precedente 28''25 del 06/04/2016 a Riccione)
3. Edoardo Bertelli (Sport Full Time) 27''96 pp (precedente 28''46 del 06/04/2016 a Riccione)

50 rana junior 1999 mas
1. Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 26''85 rec. man. (precedente 26''89 del 2009 di Andrea Toniato)
2. Alessandro Pinzuti (Siena Nuoto) 27''35 pp (precedente 27''40 del 02/12/2016 a Torino)
3. Leonardo Deplano (Esseci Nuoto) 28''14 pp (precedente 28''29 del 05/03/2017 a Torino)

50 rana junior 2000 mas
1. Federico Scotti (Canottieri Baldesio) 28''62 pp (precedente 28''68 del 05/03/2017 a Milano)
2. Giacomo Picci (Rinascita Team Romagna) 28''78 pp (precedente 30''06 del 12/02/2017 a Forlì)
3. Simone Spagnuolo (The Hurricane) 28''87 pp (precedente 29''91 del 14/01/2017 a L'Aquila)

100 stile libero cadetti
1. Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 47''62
2. Ivano Vendrame (Esercito/Larus Nuoto) 47''73 pp (precedente 48''15 del 06/04/2016 a Riccione)
3. Giovanni Izzo (Esercito/Imolanuoto) 48''14 pp (precedente 48''53 del 06/04/2016 a Riccione)

100 stile libero junior 1999 mas
1. Davide Nardini (Olimpic Swim Pro) 49''05 pp (precedente 49''27 del 18/11/2016 a Massarosa)
2. Alfio Santangelo (Sicilia Nuoto) 49''39 pp (precedente 50''18 del 26/02/2017 a Paternò)
3. Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 49''47

100 stile libero junior 2000 mas
1. Francesco Peron (SC Noale) 49''19 pp (precedente 49''93 del 06/04/2016 a Riccione)
2. Giovanni Gregori (Tiro a Volo Nuoto) 50''17 pp (precedente 50''30 del 23/12/2016 a Roma)
3. Pierpaolo Veller (Team Veneto) 50''21 pp (precedente 50''55 del 06/04/2016 a Riccione)

100 stile libero ragazzi 2001
1. Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 48''72 rec. man. (precedente 49''49 del 2010 di Giacomo Ferri)
2. Federico Burdisso (Gestisport) 49''77 pp (precedente 50''58 del 05/03/2017 a Milano)
3. Claudio Antonio Faraci (TC Match Ball) 50''38 pp (precedente 51''88 del 19/02/2017 a Paternò)

100 stile libero ragazzi 2002
1. Matteo Infusi (CC Aniene) 51''86
2. Ernesto Saccardi (Team Nuoto Toscana) 52''24 pp (precedente 52''85 del 05/03/2017 a Livorno)
3. Lorenzo Pignotti (NC Milano) 52''31 pp (precedente 52''74 del 05/03/2017 a Milano)

100 stile libero ragazzi 2003
1. Luca Pelizzardi (Nuovo Nuoto) 52''53 pp (precedente 54''08 del 18/12/2016 a Riccione)
2. Simone Cerasuolo (Imolanuoto) 52''94 pp (precedente 54''48 del 11/02/2017 a Forlì)
3. Ettore Paoletti (Florentia NC) 54''35 pp (precedente 54''88 del 05/03/2017 a Livorno)

4x100 mista cadetti
1. De Akker Team 3'37''89
Lombini 53''81, Zin 1'01''38, Bertoldi 53''28, Cinquino 49''42
2. Team Veneto 3'39''43
3. Fiamme Oro 3'39''66

4x100 mista junior
1. SMGM Team Lombardia 3'41''63
Maurizi 56''07, Circi 1'02''09, Chirico 52''71, Fumagalli 50''76
2. Gestisport 3'43''34
3. Rari Nantes Torino 3'43''73

4x100 mista ragazzi
1. Gestisport 3'49''49
Longhi 57''87, Alinovi 1'06''38, Burdisso 53''54, Valente 51''70
2. Team Veneto 3'51''00
3. RN Torino 3'51''96

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport Riccione 2017
17 marzo 1^ giornata femminile
50 dorso junior 2002 fem Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 27''47
200 misti junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 2'11''88
400 stile libero ragazze 2003 Noemi Cesarano (Time Limit) 4'13''60
18 marzo 2^ giornata femminile
100 dorso junior 2002 fem  Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 1'00''05
100 dorso ragazze 2004 Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 1'01''54
100 farfalla junior 2002 fem Karen Asprissi (Team Insubrika) 59''65
400 misti cadette Ilaria Cusinato (Team Veneto) 4'31''99
400 misti ragazze 2003 Martina Ratti (SMGM Team Lombardia) 4'47'14
19 marzo 3^ giornata femminile
50 farfalla junior 2002 fem Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''90
200 dorso junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombarida) 2'07''09
200 dorso ragazze 2004 Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 2'12''47
100 dorso junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 59''99 in staffetta 4x100 mista
800 stile libero junior 2002 fem Giulia Salin (Team Veneto) 8'30''84
20 marzo 1^ giornata maschile
100 rana junior 1999 mas Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 58''21
50 stile libero ragazzi 2001 Federico Burdisso (Gestisport) 22''37
200 farfalla ragazzi 2001 Federico Burdisso (Gestisport) 1'57''91
200 misti ragazzi 2001 Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 1'56''59
400 stile libero cadetti Alessio Proietti Colonna (Unicusano Aurelia Nuoto) 3'44''37
21 marzo 2^ giornata maschile
100 dorso ragazzi 2001 Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 52''63
200 rana junior 1999 mas Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 2'09''02
100 stile libero cadetti Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 47''51 in staffetta 4x100 stile libero
100 farfalla cadetti Giovanni Izzo (Esercito/Imolanuoto) 51''70
100 farfalla ragazzi 2001 Federico Burdisso (Gestisport) 53''70
400 misti ragazzi 2001 Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 4'15''99
200 stile libero cadetti Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 1'44''50
22 marzo 3^ giornata maschile
50 farfalla cadetti Andrea Vergani (Gestisport) 23''18
50 farfalla junior 1999 Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 23''42
200 dorso cadetti Lorenzo Mora (VVFF Modena M.Menegola) 1'53''88
50 rana junior 1999 Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 25''85
100 stile libero ragazzi 2001 Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 48''72

Programma completo

Foto D. Montano/deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

Quarta sessione, seconda pomeridiana, per la sezione maschile dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Si aggiungono altri quattro record agli otto caduti dopo tre turni di gare. Giovanni Izzo, già oro nei 50 stile libero cadetti, vince i 100 farfalla in 51''70 (24''16 il passaggio ai 50). L'allievo di Chiara Galeno migliora il 51''75 di Gabriele Antonio Cosentino del 2009, salendo al tredicesimo posto tra i performer italiani. "Non mi aspettavo di andare così forte - spiega il diciannovenne di Bologna, tesserato per Esercito e Imolanuoto - perchè non ho nuotato molto la farfalla in questo periodo. Però sono giorni che ho buone sensazioni in acqua e quindi sono salito sul blocchetto con la consapevolezza di poter fare un 51'' alto".
Il pavese Federico Burdisso, dopo aver stabilito il primato nei 50 stile libero e nei 200 farfalla ragazzi 2001, si ripete nei 100 farfalla. Il 16enne della Gestisport nuota in 53''70 (25''49), abbassando di ventotto centesimi il 53''98 di Francesco Giordano del 2011. "Questi record mi danno una grande carica - afferma il pupillo di Giovanni Paiano - e mi consentono di approcciare al meglio gli Assoluti. Il mio sogno è la convocazione per i campionati europei giovanili e gli EYOF".
Si conferma in eccellente forma Thomas Ceccon che, dopo aver griffato i record nei 200 misti e nei 100 dorso ragazzi 2001, si regala il tris nei 400 misti. Il sedicenne veneto - tesserato per Leosport Villafranca e allenato da Alberto Burlina e Riccardo Wenter - si impone in 4'15''99 (58''49, 2'03''04, 3'15''69), cancellando il 4'18''05 di Pietro Paolo Sarpe del 2016.
Dopo il primato nei 100 stile libero, Alessandro Miressi firma anche quello dei 200 stile libero cadetti. Il 19enne di Torino - seguito da Antonio Satta - si impone in 1'44''50 (50''06) con cui migliora l'1'45''38 di Alex Di Giorgio del 2009, confermandosi al decimo posto tra i performer italiani; alle sue spalle, Alessio Proietti Colonna (Unicusano Aurelia Nuoto) che scende sotto l'1'45'' per la prima volta in carriera, nuotando in 1'44''95. L'allievo del tecnico federale Roberto Marinelli è ora il sedicesimo performer.
Nelle altre gare in evidenza Filippo Dal Maso (Nuoto Livorno) sul gradino più alto del podio nei 400 misti junior 1999 in 4'13''18. Il diciannovenne toscano - allenato dal tecnico federale Stefano Franceschi -  toglie oltre tre secondi al proprio limite di 4'16''79.
Domani ultima giornata si torna in acqua alle 9.00, poi al pomeriggio dalle 15.00 con le serie dei 1500.
In gara fino al 22 marzo 1097 atleti di 289 società e 296 staffette. I Criteria Kinder+Sport sono trasmessi in streaming video sul sito federale: superate le centomila visualizzazioni i tre giorni.
IL PUNTO DI WALTER BOLOGNANI. "Rispetto a lunedì il livello delle prestazioni si è alzato - spiega il tecnico federale responsabile delle Squadre Nazionali giovanili - evidentemente è passata un po' di tensione. A parte i soliti, ho avuto buoni riscontri nei 100 farfalla da Luca Chirico, Ernesto Saccardi e Matteo Ritarossi, nei 200 rana e nei 200 misti da Tobia Svaldi e nei 400 misti da Giuseppe Cerbone".
PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

I podi della 4^ sessione - 21 marzo 2017

100 farfalla cadetti
1. Giovanni Izzo (Esercito/Imolanuoto) 51''70 rec. man. (precedente 51''75 del 2009 di Gabriele Antonio Cosentino)
2. Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 52''60
3. Giacomo Carini (Fiamme Gialle/Can. Vittorino Da Feltre) 52''63

100 farfalla junior 1999 mas
1. Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 51''74 pp (precedente 52''83 del 05/04/2016 a Riccione)
2. Luca Chirico (SMGM Team Lombardia) 53''48 pp (precedente 53''77 del 05/03/2017 a Milano)
3. Emanuel Fava (RN Torino) 53''65

100 farfalla junior 2000 mas
1. Devid Zorzetto (Tiro a Volo Nuoto) 53''40 pp (precedente 54''05 del 25/02/2017 a Roma)
2. Riccardo Tomasi (Gestisport) 54''41 pp (precedente 55''16 del 20/11/2016 a Legnano)
3. Simone Stefanì (Fimco Sport) 54''45 pp (precedente 54''75 del 05/04/2016 a Riccione)

100 farfalla ragazzi 2001
1. Federico Burdisso (Gestisport) 53''70 rec. man. (precedente 53''98 del 2011 di Francesco Giordano)
2. Claudio Antonio Faraci (TC Match Ball) 54''10 pp (precedente 55''96 del 18/02/2017 a Paternò)
3. Michele Busa (NC 2000 Faenza) 54''82 pp (precedente 55''16 del 18/12/2016 a Riccione)

100 farfalla ragazzi 2002
1. Ernesto Saccardi (Team Nuoto Toscana) 56''09 pp (precedente 57''02 del 04/03/2017 a Livorno)
2. Lorenzo Pignotti (NC Milano) 56''23 pp (precedente 57''68 del 05/03/2017 a Milano)
3. Lorenzo Cavedini (Icos Sporting Club) 56''38 pp (precedente 57''27 del 26/02/2017 a Monopoli)

100 farfalla ragazzi 2003
1. Matteo Ritarossi (Park Club Alatri) 57''11 pp (precedente 57''82 del 07/01/2017 a Frosinone)
2. Simone Dutto (CSR Granda) 58''95 pp (precedente 1'00''02 del 26/02/2017 a Torino)
3. Ettore Nanetti (Gymnasium Pordenone) 59''12 pp (precedente 1'00''69 del 07/01/2017 a Montebelluna)

400 misti cadetti
1. Pier Andrea Matteazzi (De Akker Team) 4'13''71 pp (precedente 4'18''87 del 05/04/2016 a Riccione)
2. Matteo Bertoldi (De Akker Team) 4'15''29 pp (precedente 4'15''69 del 05/04/2016 a Riccione)
3. Erik Lora (CSR Granda)  4'17''07 pp (precedente 4'17''47 del 05/04/2016 a Riccione)

400 misti junior 1999 mas
1. Filippo Dal Maso (Nuoto Livorno) 4'13''18 pp (precedente 4'16''79 del 05/04/2016 a Riccione)
2. Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 4'13''89 pp (precedente 4'19''78 del 29/01/2017 a Genova)
3. Massimiliano Matteazzi (De Akker Team) 4'16''05 pp (precedente 4'20''88 del 22/01/2017 a Rosà)

400 misti junior 2000 mas
1. Matteo Cattabriga (VVFF Modena M.Menegola) 4'14''79 pp (precedente 4'19''49 del 18/12/2016 a Riccione)
2. Pietro Paolo Sarpe (CC Napoli) 4'19''13
3. Simone Torrengo (RN Torino) 4'20''98 pp (precedente 4'21''69 del 26/02/2017 a Torino)

400 misti ragazzi 2001
1. Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 4'15''99 rec. man. (precedente 4'18''05 del 2016 di Pietro Paolo Sarpe)
2. Luca Mascarino (Pietro Radici Nuoto) 4'24''53 pp (precedente 4'25''81 del 15/01/2017 a Lugano)
3. Andrea Filadelli (Andrea Doria) 4'26''11 pp (precedente 4'26''2 del 04/03/2017 a Genova)

400 misti ragazzi 2002
1. Giuseppe Cerbone (CC Napoli) 4'23''47 pp (precedente 4'30''39 del 04/03/2017 a Portici)
2. Alessio Gianni (Team Nuoto Toscana) 4'28''49 pp (precedente 4'37''17 del 04/03/2017 a Livorno)
3. Matteo Fantozzi (CC Aniene) 4'29''22 pp (precedente 4'32''53 del 04/03/2017 a Roma)

400 misti ragazzi 2003
1. Luca De Tullio (Sport Project) 4'33''47 pp (precedente 4'41''73 del 26/02/2017 a Monopoli)
2. Lorenzo Masoero (Sisport) 4'34''96 pp (precedente 4'43''06 del 04/02/2017 a Torino)
3. Simone Dutto (CSR Granda) 4'35''80 pp (precedente 4'41''96 del 04/02/2017 a Torino)

200 stile libero cadetti
1. Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 1'44''50 rec. man. (precedente 1'45''38 del 2009 di Alex Di Giorgio)
2. Alessio Proietti Colonna (Unicusano Aurelia Nuoto) 1'44''95 pp (precedente 1'46''27 del 23/12/2016 a Roma)
3. Fabio Lombini (De Akker Team) 1'45''68 pp (precedente 1'47''42 del 18/12/2016 a Riccione)

200 stile libero junior 1999 mas
1. Davide Nardini (Olimpic Swim Pro) 1'47''24 pp (precedente 1'49''38 del 05/03/2017 a Milano)
2. Luca Chirico (SMGM Team Lombardia) 1'47''83 (precedente 1'48''03 del 03/04/2016 a Riccione)
3. Filippo Dal Maso (Nuoto Livorno) 1'48''12 pp (precedente 1'48''42 del 05/04/2016 a Riccione)

200 stile libero junior 2000 mas
1. Giovanni Gregori (Tiro a Volo Nuoto) 1'48''42 pp (precedente 1'50''15 del 26/02/2017 a Roma)
2. Francesco Peron (SC Noale) 1'49''39 pp (precedente 1'50''78 del 05/04/2016 a Riccione)
3. Pierpaolo Veller (Team Veneto) 1'49''47 (precedente 1'49''83 del 22/01/2017 a Mestre)

200 stile libero ragazzi 2001
1. Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 1'47''74 pp (precedente 1'49''29 del 30/10/2016 a Rosà)
2. Federico Burdisso (Gestisport) 1'48''95
3. Edoardo Filippo Valente (Gestisport) 1'50''84 pp (precedente 1'52''18 del 05/02/2017 a Milano)

200 stile libero ragazzi 2002
1. Matteo Infusi (CC Aniene) 1'52''55 pp (precedente 1'53''78 del 05/03/2017 a Roma)
2. Alessio Daini (Team Nuoto Toscana) 1'53''24 pp (precedente 1'55''47 del 11/12/2016 a Livorno)
3. Ernesto Saccardi (Team Nuoto Toscana) 1'53''29 pp (precedente 1'54''42 del 03/03/2017 a Livorno)

200 stile libero ragazzi 2003
1. Luca Pelizzardi (Nuovo Nuoto) 1'55''74 pp (precedente 1'58''59 del 12/02/2017 a Livorno)
2. Luca De Tullio (Sport Project) 1'56''45 pp (precedente 1'58''78 del 26/02/2017 a Monopoli)
3. Lorenzo Masoero (Sisport) 1'58''23 pp (precedente 1'59''72 del 26/02/2017 a Torino)

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport Riccione 2017
17 marzo 1^ giornata femminile
50 dorso junior 2002 fem Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 27''47
200 misti junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 2'11''88
400 stile libero ragazze 2003 Noemi Cesarano (Time Limit) 4'13''60
18 marzo 2^ giornata femminile
100 dorso junior 2002 fem  Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 1'00''05
100 dorso ragazze 2004 Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 1'01''54
100 farfalla junior 2002 fem Karen Asprissi (Team Insubrika) 59''65
400 misti cadette Ilaria Cusinato (Team Veneto) 4'31''99
400 misti ragazze 2003 Martina Ratti (SMGM Team Lombardia) 4'47'14
19 marzo 3^ giornata femminile
50 farfalla junior 2002 fem Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''90
200 dorso junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombarida) 2'07''09
200 dorso ragazze 2004 Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 2'12''47
100 dorso junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 59''99 in staffetta 4x100 mista
800 stile libero junior 2002 fem Giulia Salin (Team Veneto) 8'30''84
20 marzo 1^ giornata maschile
100 rana junior 1999 mas Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 58''21
50 stile libero ragazzi 2001 Federico Burdisso (Gestisport) 22''37
200 farfalla ragazzi 2001 Federico Burdisso (Gestisport) 1'57''91
200 misti ragazzi 2001 Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 1'56''59
400 stile libero cadetti Alessio Proietti Colonna (Unicusano Aurelia Nuoto) 3'44''37
21 marzo 2^ giornata maschile
100 dorso ragazzi 2001 Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 52''63
200 rana junior 1999 mas Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 2'09''02
100 stile libero cadetti Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 47''51 in staffetta 4x100 stile libero
100 farfalla cadetti Giovanni Izzo (Esercito/Imolanuoto) 51''70
100 farfalla ragazzi 2001 Federico Burdisso (Gestisport) 53''70
400 misti ragazzi 2001 Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 4'15''99
200 stile libero cadetti Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 1'44''50

Programma completo

Pubblicato in News Nuoto

Terza sessione per la sezione maschile dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Ancora tre record che si aggiungono ai cinque della prima giornata. Prosegue lo show di Thomas Ceccon che, dopo aver stabilito il primato nei 200 misti ragazzi, vince i 100 dorso in 52''63'' (25''37 il passaggio ai 50), abbassando di oltre un secondo il 53''73 di Lorenzo Glessi del 2014. Il 16enne veneto - seguito da Alberto Burlina e Riccardo Wenter e tesserato per Leosport Villafranca - diventa il quattordicesimo performer italiano.
E concede il bis anche Nicolò Martinenghi che, dopo aver firmato il record nei 100 rana junior 1999, si ripete nei 200 rana. Il pupillo di Marco Pedoja - tesserato per la NC Brebbia e argento sulla distanza agli Eurojunior 2016 - si impone in 2'09''20 (28''55, 1'01''61, 1'35''03), migliorando il 2'10''80 del 1989 di Matteo Pelizzari.  Il 17enne di Varese, per la prima volta in carriera sotto i 2'10'', è ora il quattordicesimo performer italiano.
Il terzo primato è di Alessandro Miressi che stabilisce il nuovo limite dei 100 stile libero cadetti. Il 19enne piemontese - tesserato per Fiamme Oro e CN Torino e allenato da Antonio Satta - nuota in 47''51 (quarta prestazione personale all time) nella prima frazione della 4x100 stile libero, togliendo venticinque centesimi al 47''76 di Marco Orsi del 2010.
In apertura Lorenzo Mora (VVFF Modena M. Menegola) vince i 100 dorso cadetti in 51''84, settima prestazione personale di sempre. Secondo titolo per l'allievo di Luciano Landi, dopo quello di lunedì nei 50 dorso, e precede Giulio Brugnoni (Libertas RN Perugia) che scende per la prima volta sotto i 52'', nuotando in 51''95 tempo che gli consente di salire dal diciasettesimo al decimo posto tra i performer italiani. Si torna in acqua alle 16.00 per la sessione pomeridiana.
In gara fino al 22 marzo 1097 atleti di 289 società e 296 staffette. I Criteria Kinder+Sport sono trasmessi in streaming video sul sito federale: superate le centomila visualizzazioni in tre giorni.
PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

I podi della 3^ sessione - 21 marzo 2017

100 dorso cadetti
1. Lorenzo Mora (VVFF Modena M.Menegola) 51''84
2. Giulio Brugnoni (Libertas RN Perugia) 51''95 pp (precedente 52''79 del 18/12/2016 a Terni)
3. Giovanni Izzo (Esercito/Imolanuoto) 52''47 pp (precedente 53''46 del 24/04/2016 a Riccione)

100 dorso junior 1999 mas
1. Emanuel Fava (RN Torino) 53''00 pp (precedente 53''09 del 05/04/2016 a Riccione)
2. Davide Nardini (Olimpic Swim Pro) 53''93 pp (precedente 55''24 del 23/10/2016 a Villongo)
3. Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 53''94 pp (precedente 54''22 del 19/02/2017 a Genova)

100 dorso junior 2000 mas
1. Michele Lamberti (G.A.M Team Brescia) 54''97 pp (precedente 55''22 del 05/04/2016 a Riccione)
2. Simone Stefanì (Fimco Sport) 55''14
3. Gianluca Andolfi (Spoleto Nuoto) 55''54 pp (precedente 56''18 del 04/03/2017 a Perugia)

100 dorso ragazzi 2001
1. Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 52''63 rec. man. (precedente 53''73 del 2014 di Lorenzo Glessi)
2. Giulio Ciavarella (Pentotary Foggia) 55''43 pp (precedente 56''39 del 29/01/2017 a San Salvo)
3. Filippo Ceccotti (Dimensione Nuoto Pontedera) 56''24 pp (precedente 56''44 del 23/12/2016 a Livorno)

100 dorso ragazzi 2002
1. Saverio Marchi (AN Follonica) 57''02 pp (precedente 57''79 del 03/03/2017 a Livorno)
2. Francesco Blasi (CS Le Cupole) 57''48
3. Mattia Morello (Robur et Fides) 57''51 pp (precedente 58''28 del 04/03/2017 a Milano)

100 dorso ragazzi 2003
1. Luca Pelizzardi (Nuovo Nuoto) 58''19 pp (precedente 1'00''23 del 18/12/2016 a Riccione)
2. Lorenzo Masoero (Sisport Spa) 58''99
3. Lorenzo Tassinari (Rinascita Team) 59''50 pp (precedente 1'00''07 del 11/02/2017 a Forlì)

200 rana cadetti
1. Stefano Saladini (CN Torino) 2'11''63 pp (precedente 2'12''87 del 05/04/2016 Riccione)
2. Leonardo Lucato (Team Veneto) 2'12''85
3. Marco Zanetti (Canottieri Baldesio) 2'13''74

200 rana junior 1999 mas
1. Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 2'09''02 rec. man. (precedente 2'10''80 del 2009 di Matteo Pelizzari)
2. Andrea Dellarole (Dynamic Sport) 2'13''26 pp (precedente 2'13''46 del 02/12/2016 a Torino)
3. Luca Amadei (Nuotatori Milanesi) 2'13''88 pp (precedente 2'15''77 del 18/12/2016 a Monza)

200 rana junior 2000 mas
1. Simone Torrengo (RN Torino) 2'11''73 pp (precedente 2'12''14 del 26/02/2017 a Torino)
2. Alessandro Fusco (Swimming Alessandria) 2'13''36 pp (precedente 2'15''45 del 22/01/2017 a Genova)
3. Marco Ferrario (Gestisport) 2'14''80 pp (precedente 2'15''67 del 04/03/2017 a Milano)

200 rana ragazzi 2001
1. Tobia Svaldi (Antares Nuoto) 2'17''51 pp (precedente 2'19''00 del 07/01/2017 a Montebelluna)
2. Daniel Zammattio (Gymmnasium Pordenone) 2'17''98 pp (precedente 2'19''42 del 07/01/2017 a Montebelluna)
3. Nunzio Chiariello (Assonuoto Club Caserta) 2'19''43 pp (precedente 2'23''03 del 27/11/2016 a Pozzuoli)

200 rana ragazzi 2002
1. Giuseppe Cerbone (CC Napoli) 2'19''40 pp (precedente 2'24''30 del 11/02/2017 a Volla)
2. Luca Caramellino (Dynamic Sport) 2'20''19 pp (precedente 2'22''63 del 22/02/2017 a Torino)
3. Davide Costantin (Amatori Nuoto) 2'22''00 pp (precedente 2'23''97 del 08/12/2016 a Montichiari)

200 rana ragazzi 2003
1. Luca De Tullio (Sport Project) 2'23''26 pp (precedente 2'26''58 del 26/02/2017 a Monopoli)
2. Enrico Oggeri (Dynamic Sport) 2'28''16 pp (precedente 2'30''15 del 22/02/2017 a Torino)
3. Marco Secondo (RN Torino) 2'28''46 pp (precedente 2'29''74 del 26/02/2017 a Torino)

4x100 stile libero cadetti
1. Imolanuoto 3'14''96
Scalini 48''80, Sperandio 48''32, Martelli 48''95, Tubertini 48''89
2. Fiamme Gialle 3'18''42
3. Team Veneto 3'18''95
7. Fiamme Oro 3'22''86
Alessandro Miressi 47''51 in prima frazione rec. man. (precedente 47''76 del 2010 di Marco Orsi)

4x100 stile libero junior mas
1. Team Veneto 3'20''11
Veller 49''64, Bortuzzo 49''95, Guidolin 50''16, Sperotto 50''36
2. Esseci Nuoto 3'23''61
3. The Hurricane 3'24''91

4x100 stile libero ragazzi
1. Team Veneto 3'25''69
Zeffin 52''15, Ogliari 51''02, Calcagni 52''15, Nicetto 50''37
2. Gestisport 3'27''40
3. RN Torino 3'29''01

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport Riccione 2017
17 marzo 1^ giornata femminile
50 dorso junior 2002 fem Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 27''47
200 misti junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 2'11''88
400 stile libero ragazze 2003 Noemi Cesarano (Time Limit) 4'13''60
18 marzo 2^ giornata femminile
100 dorso junior 2002 fem  Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 1'00''05
100 dorso ragazze 2004 Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 1'01''54
100 farfalla junior 2002 fem Karen Asprissi (Team Insubrika) 59''65
400 misti cadette Ilaria Cusinato (Team Veneto) 4'31''99
400 misti ragazze 2003 Martina Ratti (SMGM Team Lombardia) 4'47'14
19 marzo 3^ giornata femminile
50 farfalla junior 2002 fem Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''90
200 dorso junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombarida) 2'07''09
200 dorso ragazze 2004 Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 2'12''47
100 dorso junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 59''99 in staffetta 4x100 mista
800 stile libero junior 2002 fem Giulia Salin (Team Veneto) 8'30''84
20 marzo 1^ giornata maschile
100 rana junior 1999 mas Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 58''21
50 stile libero ragazzi 2001 Federico Burdisso (Gestisport) 22''37
200 farfalla ragazzi 2001 Federico Burdisso (Gestisport) 1'57''91
200 misti ragazzi 2001 Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 1'56''59
400 stile libero cadetti Alessio Proietti Colonna (Unicusano Aurelia Nuoto) 3'44''37
21 marzo 2^ giornata maschile
100 dorso ragazzi 2001 Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 52''63
200 rana junior 1999 mas Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 2'09''02
100 stile libero cadetti Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 47''51 in staffetta 4x100 stile libero

Programma completo

Pubblicato in News Nuoto

Seconda sessione per la sezione maschile dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Battuti altri tre record della manifestazione che si aggiungono ai due della mattinata. Federico Burdisso, dopo aver firmato il primato nei 50 stile libero ragazzi 2001, concede il bis. Il 16enne pavese - allenato da Giovannia Paiano e tesserato per la Gestisport - nuota in 1'57''91, limando di sette centesimi l'1'57''98 di Davide Carlier del 2010.
Il secondo record è di un poderoso Thomas Ceccon nei 200 misti ragazzi. Il 16enne veneto vince in 1'56''59 (25''39, 54''96, 1'28''76)  con cui abbassa di quasi tre secondi l'1'59''33 di Lorenzo Glessi, salendo all'ottavo posto tra i performer italiani. "Stavo bene e sono entrato in acqua proprio per battere il primato - spiega l'allievo di Alberto Burlina e Riccardo Wenter, tesserato per Leosport Villafranca - La condizione è già buona ma diventerà ottima agli Assoluti, dove mi presenterò con l'obiettivo di centrare la convocazione per i campionati europei di Netanya".
Il terzo primato, in ordine cronologico, è griffato da Alessio Colonna Proietti nei 400 stile libero cadetti. Il 19enne di Roma - seguito dal tecnico federale Roberto Marinelli e tesserato per Unicusano Aurelia Nuoto - si impone in 3'44''37 (1'51''09 il passaggio ai 200), migliorando il 3'45''21 di Alessandro Cuoghi del 2011. "Non mi aspettavo proprio un tempo del genere  - afferma Colonna Proietti - Pensavo di poter nuotare un 3'45'' alto. Sono a dir poco felice perchè entro in una dimensione nuova".
In apertura di programma successo nei 200 farfalla cadetti di Christian Ferraro con il personale 1'55''79 (precedente 1'56''25). Il 19enne di Treviso - tesserato per Veneto Banca Montebelluna e seguito da Andrea Giavi -  precede il primatisto italiano in vasca lunga Giacomo Carini (Fiamme Gialle/Can. Vittorino da Feltre), secondo in 1'56''33.
Di livello assoluto i 200 misti junior 1999 con due atleti che scendo per la prima volta in carriera sotto l'1'58''. Vince Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) in 1'57''67 che precede Emanuel Fava (RN Torino) in 1'57''75: il ligure diventa il sedicesimo performer italiano, mentre il piemontese sale al diciasettesimo posto.
In gara fino al 22 marzo 1097 atleti di 289 società e 296 staffette. I Criteria Kinder+Sport sono trasmessi in streaming video sul sito federale: superate le centomila visualizzazioni in tre giorni.
IL PUNTO DI WALTER BOLOGNANI. "Dai più piccoli mi aspettavo prestazioni migliori - sottolinea il tecnico federale responsabile delle Squadre Nazionali giovanili - ma forse hanno pagato lo scotto del debutto. Martinenghi rappresenta sempre una bella conferma. Indicazioni positive invece ne ho avute da Federico Burdisso, Pietro Paolo Serpe, Alessio Proietti Colonna che ha nuotato un ottimo 400 stile libero e ovviamente da Thomas Ceccon che prosegue nella sua crescita".
PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

I podi della 2^ sessione - 20 marzo 2017

200 farfalla cadetti
1. Christian Ferraro (Veneto Banca Montebelluna) 1'55''79 pp (precedente 1'56''25 del 18/11/2016 a Mestre)
2. Giacomo Carini (Fiamme Gialle/Can. Vittorino da Feltre) 1'56''33
3. Giuseppe Perfetto (Olimpic Nuoto Napoli) 1'56''50 pp (precedente 1'57''78 del 22/12/2016 a Giuliano in Campania)

200 farfalla junior 1999 mas
1. Luca Chirico (SMGM Team Lombardia) 1'58''17 pp (precedente 1'58''69 del 26/02/2017 a Monza)
2. Antonio La Rocco (Alba Oriens) 1'59''90 pp (precedente 2'01''18 del 04/04/2016 a Riccione)
3. Lorenzo Basile (Fimco Sport) 2'00''98 pp (precedente 2'02''24 del 11/02/2017 a Calimera)

200 farfalla junior 2000 mas
1. Michele Lamberti (G.A.M. Team Brescia) 1'59''03 pp (precedente 2'01''00 del 22/01/2017 a Brescia)
2. Alessio Gerardin (Antares Nuoto) 1'59''76 pp (precedente 2'01''03 del 04/04/2016 a Riccione)
3. Devid Zorzetto (Tiro a Volo Nuoto) 1'59''93 pp (precedente 2'03''12 del 10/12/2016 a Roma)

200 farfalla ragazzi 2001
1. Federico Burdisso (Gestisport) 1'57''91 rec. man. (precedente 1'57''98 del 2010 di Davide Carlier)
2. Michele Sassi (Aquarius) 1'59''83 pp (precedente 2'01''39 del 10/12/2016 a Bitonto)
3. Claudio Antonino Faraci (TC Match Ball) 2'00''57 (precedente 2'05''02 del 03/12/2016 a Paternò)

200 farfalla ragazzi 2002
1. Ernesto Saccardi (Team Nuoto Toscana Empoli) 2'03''56 pp (precedente 2'06''20 del 21/01/2017 a Empoli)
2. Lorenzo Cavedini (Icos SC) 2'03''84 pp (precedente 2'03''96 del 11/02/2017 a Calimera)
3. Giuseppe Cerbone (CC Napoli) 2'04''23 pp (precedente 2'06''96 del 26/02/2017 a Pozzuoli)

200 farfalla ragazzi 2003
1. Matteo Ritarossi (Park Club Alatri) 2'07''56 pp (precedente 2'08''30 del 05/03/2017 a Roma)
2. Simone Dutto (CSR Granda) 2'07''94 pp (precedente 2'13''19 del 05/03/2017 a Torino)
3. Luca Borgo (Fiamme Oro) 2'11''22 pp (precedente 2'13''89 del 26/02/2017 a Pozzuoli)

200 misti cadetti
1. Pier Andrea Matteazzi (De Akker Team) 1'58''97 pp (precedente 2'00''17 del 24/04/2016 a Riccione)
2. Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 1'59''72
3. Mattia Santi (Nuotatori Trentini) 2'00''00 pp (precedente 2'00''57 del 23/12/2016 a Merano)

200 misti junior 1999
1. Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 1'57''67 pp (precedente 1'58''99 del 04/04/2016 a Riccione)
2. Emanuel Fava (RN Torino) 1'57''75 (precedente 1'59''32 del 04/04/2016 a Riccione)
3. Massimilliano Matteazzi (De Akker Team) 1'59''37 pp (precedente 2'02''55 del 19/11/2016 a Massarossa)

200 misti junior 2000
1. Matteo Cattabriga (VVFF Modena M.Menegola) 2'01''43 pp (precedente 2'03''47 del 04/04/2016 a Riccione)
2. Simone Stefanì (Fimco Sport)  2'01''48
2. Pietro Paolo Sarpe (CC Napoli) 2'01''48 pp (precedente 2'02''63 del 04/04/2016 a Riccione)

200 misti ragazzi 2001
1. Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 1'56''59 rec. man. (1'59''33 del 2014 di Lorenzo Glessi)
2. Tobia Svaldi (Antares Nuoto) 2'03''16 pp (precedente 2'06''06 del 18/12/2016 a Mestre)
3. Andrea Filadelli (Andrea Doria) 2'04''08  pp (precedente 2'05''38 del 03/03/2017 a Genova)

200 misti ragazzi 2002
1. Giuseppe Cerbone (CC Napoli) 2'04''23 pp (precedente 2'08''83 del 05/02/2017 Giuliano in Campania)
2. Dylan Buonaguro (Nuoto Gemonese) 2'04''78 pp (precedente 2'08''50 del 18/12/2016 a Trieste)
3. Filippo Biasin (Hydron Oderzo) 2'06''80 pp (precedente 2'08''47 del 29/01/2017 a Bergamo)

200 misti ragazzi 2003
1. Luca De Tullio (Sport Project) 2'10''04 pp (precedente 2'11''91 del 05/03/2017 a Monopoli)
2. Simone Cerasuolo (Imolanuoto) 2'10''36 pp (precedente 2'12''98 del 18/02/2017 a Forlì)
3. Lorenzo Masoero (Sisport) 2'11''72 pp (precedente 2'13''80 del 14/01/2017 a Torino)

400 stile libero cadetti
1. Alessio Proietti Colonna (Unicusano Aurelia Nuoto) 3'44''37 rec. man. (precedente 3'45''21 del 2011 di Alessandro Cuoghi)
2. Fabio Lombini (De Akker) 3'46''40 pp (precedente 3'48''87 del 04/04/2016 a Riccione)
3. Andrea Manzi (Fiamme Oro/CC Napoli) 3'48''84 pp (precedente 3'50''11 del 04/04/2016 a Riccione)

400 stile libero junior 1999 mas
1. Filippo Dal Maso (Nuoto Livorno) 3'48''30 pp (precedente 3'49''41 del 04/04/2016 a Riccione)
2. Nicola Roberto (CN Le Bandie) 3'48''32 pp (precedente 3'52''86 del 18/12/2016 a Preganziol)
3. Manuel Mateo Bortuzzo (Team Veneto) 3'48''34 pp (precedente 3'50''61 del 15/01/2017 a Mestre)

400 stile libero junior 2000 mas
1. Pietro Paolo Sarpe (CC Napoli) 3'47''87 pp (precedente 3'50''89 del 04/04/2016 a Riccione)
2. Antonio Ortenzi (The Hurricane) 3'51''44 pp (precedente 3'52''77 del 04/04/2016 a Riccione)
3. Alessio Gerardin (Antares Nuoto) 3'52''59 pp (precedente 3'53''82 del 07/01/2017 a Montebelluna)

400 stile libero ragazzi 2001
1. Federico Burdisso (Gestisport) 3'52''51 pp (precedente 3'54''82 del 04/04/2016 a Riccione)
2. Edoardo Valente (Gestisport) 3'52''60 pp (precedente 3'54''24 del 26/02/2017 a Monza)
3. Michele Sassi (Aquarius) 3'52''74 pp (precedente 3'57''26 del 10/12/2016 a Bitonto)

400 stile libero ragazzi 2002
1. Alessio Daini (Team Nuoto Toscana) 3'56''46 pp (precedente 4'02''08 del 21/01/2017 a Empoli)
2. Luca Alessandrini (CC Aniene) 3'57''34 pp (precedente 3'59''99 del 04/03/2017 a Roma)
3. Davide Arioli (DDS) 3'57''44 pp (precedente 3'58''39 del 26/02/2017 a Monza)

400 stile libero ragazzi 2003
1. Luca De Tullio (Sport Project) 4'06''39 pp (precedente 4'11''20 del 26/02/2017 a Monopoli)
2. Simone Dutto (CSR Granda) 4'07''85 pp (precedente 4'11'03 del 05/03/2017 a Torino)
3. Pietro Bonetti (Vittoria Alata Nuoto) 4'08''15 (precedente 4'13''27 del 26/02/2017 a Monza)

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport Riccione 2017
17 marzo 1^ giornata femminile
50 dorso junior 2002 fem Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 27''47
200 misti junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 2'11''88
400 stile libero ragazze 2003 Noemi Cesarano (Time Limit) 4'13''60
18 marzo 2^ giornata femminile
100 dorso junior 2002 fem  Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 1'00''05
100 dorso ragazze 2004 Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 1'01''54
100 farfalla junior 2002 fem Karen Asprissi (Team Insubrika) 59''65
400 misti cadette Ilaria Cusinato (Team Veneto) 4'31''99
400 misti ragazze 2003 Martina Ratti (SMGM Team Lombardia) 4'47'14
19 marzo 3^ giornata femminile
50 farfalla junior 2002 fem Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''90
200 dorso junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombarida) 2'07''09
200 dorso ragazze 2004 Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 2'12''47
100 dorso junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 59''99 in staffetta 4x100 mista
800 stile libero junior 2002 fem Giulia Salin (Team Veneto) 8'30''84
20 marzo 1^ giornata maschile
100 rana junior 1999 mas Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 58''21
50 stile libero ragazzi 2001 Federico Burdisso (Gestisport) 22''37
200 farfalla ragazzi 2001 Federico Burdisso (Gestisport) 1'57''91
200 misti ragazzi 2001 Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 1'56''59
400 stile libero cadetti Alessio Proietti Colonna (Unicusano Aurelia Nuoto) 3'44''37

Programma completo

Pubblicato in News Nuoto

Prima sessione per la sezione maschile dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Ed è una partenza veloce con due primati battuti. Il primo record porta la firma d'autore di Nicolò Martinenghi. Il 17enne di Varese - oro agli eurojrs in vasca lunga dello scorso anno in Ungheria - nuota i 100 rana junior 1999 in 58''21 che migliora il 59''08 di Andrea Toniato del 2009, diventando il quinto performer italiano. "Un ottimo tempo sicuramente - afferma il pupillo Marco Pedoja tesserato per la NC Brebbia - che conferma quanto di buono sto facendo in allenamento. E' un anno importante per me, nel quale metterò un po' da parte i 200 rana, per dedicarmi meglio ai 50 e 100 rana. Adesso punto a essere al top agli Assoluti tra una ventina di giorni, con l'obiettivo di strappare il pass per i Mondiali di Budapest".
Il secondo primato è di Federico Burdisso, che vince i 50 stile libero ragazzi 2001. Il 16enne pavese - allievo di Giovanni Paiano e tesserato per Gestisport - vince in 22''37, abbassando il 22''48 di Giovanni Izzo del 2014.
In apertura di programma titolo dei 50 dorso cadetti a Lorenzo Mora (VV Modena M. Mengola) in 24''12, seconda prestazione personale di sempre per l'allievo di Luciano Landi, che precede Giulio Brugnoni (Libertas RN Perugia) e Fabio Lombini (De Akker Team), secondi a pari merito in 24''18; per entrambi si tratta del primato personale e salgono all'undicesimo posto tra i performer italiani.
Nei 50 stile libero cadetti si impone Giovanni Izzo con il personale 21''58. Il 19enne di Bologna - allenato da Chiara Galeno e tesserato per Esercito e Imolanuoto - balza al quinto posto tra i performer italiani.
NUOTO OLTRE IL TERREMOTO. Da segnalare nei 50 dorso junior 2000 il successo Gianluca Andolfi (Spoleto Nuoto) con il personale 25''10 e una storia tutta da raccontare, d'amore vero per il nuoto. A fine ottobre il terremoto che ferisce l'Umbria. La Spoleto Nuoto è composta  da studenti che frequentano lo stesso liceo scientifico, reso inagibile per due settimane dal sisma. Adinolfi e i suoi compagni sono stati costretti ad andare a scuola "ospiti" di un altro istituto il pomeriggio e ad allenarsi la mattina dalle 11 alle 13 senza il loro allenatore, Piero Santarelli, autista d'ambulanze e impossibilitato a seguirli in quei giorni. "La vittoria di Andolfi - spiega Santarelli - ha un significato incredibile per tutti noi. I ragazzi hanno sostenuto sacrifici, in momenti difficili per tutta la comunità. Io mi sono limitato a mandare loro dei messaggi la mattina con il programma d'allenamento: si sono autogestiti, non mollando mai".
Si torna in acqua alle 16 con la seconda sessione. In gara fino al 22 marzo 1097 atleti di 289 società e 296 staffette. 
PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

I podi della 1^ sessione - 20 marzo 2017

50 dorso cadetti
1. Lorenzo Mora (VVFF Modena M. Mengola) 24''12
2. Giulio Brugnoni (Libertas RN Perugia) 24''18 pp (precedente 24''68 del 01/11/2016 a Genova)
2. Fabio Lombini (De Akker Team) 24''18 (precedente 24''98 del 18/02/2017 a Forlì)

50 dorso junior 1999 mas
1. Emanuel Fava (RN Torino) 24''77 pp (precedente 24''80 del 04/04/2016 a Riccione)
2. Davide Nardini (Olimpic Swim Pro) 25''05 pp (precedente 25''35 del 26/02/2017 a Monza)
3. Alessandro Pinzuti (Siena Nuoto) 25''62

50 dorso junior 2000 mas
1. Gianluca Andolfi (Spoleto Nuoto) 25''10 pp (precedente 25''62 del 03/03/2017 a Perugia)
2. Simone Stefanì (Fimco Sport) 25''38 pp (precedente 25''56 del 05/03/2017 a Monopoli)
3. Michele Lamberti (G.A.M. Team Brescia) 25''51 pp (precedente 25''89 del 26/02/2017 a Monza)

100 rana cadetti
1. Leonardo Lucato (Team Veneto) 1'00''08 pp (precedente 1'00''58 del 04/04/2016 a Riccione)
2. Andrea Castello (Payton Bari) 1'00''54
3. Edoardo Bertelli (Sport Full Time Sassari) 1'00''78

100 rana junior 1999 mas
1. Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 58''21 rec. man. (precedente 59''08 del 2009 di Andrea Toniato)
2. Roberto Camera (Forum Assago) 1'00''15 pp (precedente 1'00''63 del 18/12/2016 a Monza)
3. Alessandro Pinzuti (Siena Nuoto) 1'01''26
3. Andrea Dellarole (Dynamic Sport) 1'01''26 pp (precedente 1'01''51 del 02/12/2016 a Torino)

100 rana junior 2000 mas
1. Alessandro Fusco (Swimming Alessandria) 1'01''47 pp (precedente 1'01''85 del 22/01/2017 a Genova)
2. Simone Torrengo (RN Torino) 1'02''26
3. Giacomo Mosca (Imolanuoto) 1'02''51

100 rana ragazzi 2001
1. Thomas Ceccon (Leosport Villafranca) 1'01''60 pp (precedente 1'02''87 del 12/02/2017 a Verona)
2. Fabio Coppola (Swim Pro SS9) 1'01''88 pp (precedente 1'03''70 del 05/03/2017 a Forlì)
3. Tobias Svaldi (Antares Nuoto) 1'02''98 pp (precedente 1'04''49 del 04/04/2016 a Riccione)

100 rana ragazzi 2002
1. Davide Costantin (Amatori Nuoto) 1'04''87 pp (precedente 1'06''07 del 12/02/2017 a Verona)
2. Marco Menta (RN Marostica) 1'05''57 pp (precedente 1'06''91 del 26/02/2017 a Rovigo)
3. Alberto Menin (Fondazione Bentegodi) 1'05''64 (precedente 1'06''23 del 15/01/2017 a Verona)

100 rana ragazzi 2003
1. Simone Cerasuolo (Imolanuoto) 1'05''25 pp (precedente 1'06''70 del 19/02/2017 a Forlì)
2. Francesco Visentini (Stilelibero Preganziol) 1'07''20
3. Pietro Bertini (The Hurricane) 1'07''97 pp (precedente 1'08''15 del 26/02/2017 ad Avezzano)

50 stile libero cadetti
1. Giovanni Izzo (Esercito/Imolanuoto) 21''58 pp (precedente 21''80 del 18/12/2016 a Riccione)
2. Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 21''74
3. Andrea Vergani (Gestisport) 22''03

50 stile libero junior 1999 mas
1. Leonardo Deplano (Esseci Nuoto) 22''46
2. Davide Nardini (Olimpic Swim Pro) 22''48 pp (precedente 22''72 del 26/02/2017 a Monza)
3. Alfio Santangelo (Sicilia Nuoto) 22''66 pp (precedente 22''99 del 04/12/2016 a Paternò)

50 stile libero junior 2000 mas
1. Pierpaolo Veller (Team Veneto) 22''32 pp (precedente 22''93 del 04/04/2016 a Riccione)
2. Francesco Peron (SC Noale) 22''78 pp (precedente 23''13 del 12/02/2017 a Mestre)
3. Marco Leoni (Azzurra Nuoto Prato) 23''10 pp (precedente 23''44 del 20/01/2017 a Genova)

50 stile libero ragazzi 2001
1. Federico Burdisso (Gestisport) 22''37 rec. man. (precedente 22''48 del 2014 di Giovanni Izzo)
2. Nicolò Franceschi (NC Milano) 23''24
3. Stefano Nicetto (Team Veneto) 23''31 pp (precedente 23''43 del 13/02/2017 a Mestre)

50 stile libero ragazzi 2002
1. Piergiulio Bressan (Veneto Banca Montebelluna) 23''50 pp (precedente 24''05 del 12/02/2017 a Mestre)
2. Lorenzo Pignotti (NC Milano) 23''62 pp (precedente 23''80 del 26/02/2017 a Monza)
3. Matteo Infusi (CC Aniene) 23''84 pp (precedente 24''20 del 05/03/2017 a Roma)

50 stile libero ragazzi 2003
1. Gianluca Pelizzardi (Nuova Nuoto) 24''18 pp (precedente 24''55 del 12/02/2017 a Forlì)
2. Simone Cerasuolo (Imolanuoto) 24''27 pp (precedente 24''63 del 12/02/2017 a Forlì)
3. Matteo Oppioli (Gens Aquatica) 24''58 pp (precedente 24''83 del 12/02/2017 a Forlì)

4x200 stile libero cadetti
1. De Akker Team 7'11''36
Lombini 1'47''06, Bertoldi 1'49''36, Cinquino 1'46''73, Matteazzi 1'48''21
2. Fiamme Gialle 7'12''05
3. Unicusano Aurelia Nuoto 7'18''70

4x200 stile libero junior mas
1. Team Veneto 7'21''28
Ferroni 1'51''65, Veller 1'50''68, Sperotto 1'51''26, Bortuzzo 1'47''69
2. The Hurricane 7'24''62
3. CC  Napoli 7'25''82

4x200 stile libero ragazzi
1. Team Veneto 7'34''32
Zeffin 1'55''38, Conte Bonin 1'53''64, Calcagni 1'53''92, Nicetto 1'51''38
2. Gestisport 7'34''35
3. RN Torino 7'35''54

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport Riccione 2017
17 marzo 1^ giornata femminile
50 dorso junior 2002 fem Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 27''47
200 misti junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 2'11''88
400 stile libero ragazze 2003 Noemi Cesarano (Time Limit) 4'13''60
18 marzo 2^ giornata femminile
100 dorso junior 2002 fem  Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 1'00''05
100 dorso ragazze 2004 Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 1'01''54
100 farfalla junior 2002 fem Karen Asprissi (Team Insubrika) 59''65
400 misti cadette Ilaria Cusinato (Team Veneto) 4'31''99
400 misti ragazze 2003 Martina Ratti (SMGM Team Lombardia) 4'47'14
19 marzo 3^ giornata femminile
50 farfalla junior 2002 fem Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''90
200 dorso junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombarida) 2'07''09
200 dorso ragazze 2004 Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 2'12''47
100 dorso junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 59''99 in staffetta 4x100 mista
800 stile libero junior 2002 fem Giulia Salin (Team Veneto) 8'30''84
20 marzo 1^ giornata maschile
100 rana junior 1999 mas Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 58''21
50 stile libero ragazzi 2001 Federico Burdisso (Gestisport) 22''37

Programma completo

Pubblicato in News Nuoto

Ultima sessione per la sezione femminile dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Pomeriggio dedicato agli 800 stile libero. Ancora un record che si aggiunge ai dodici battuti in cinque turni. Il primato è firmato da Giulia Salin (Team Veneto) che si impone tra le junior 2002 in 8'30''84 (2'05''89, 4'15''21, 6'25''04). Una prestazione notevolissima dell'allieva di Michele Di Mauro e Stefano Rossi, oro agli eurojrs di fondo di Piombino 2016 nella 5 chilometri, che migliora l'8'33'03 di Linda Caponi del 2013. "In acqua mi sentivo molto bene e sapevo di poter valere questo tempo - spiega la quattordicenne di Mestre, primatista italiana ragazze negli 800 stile libero in vasca lunga, record strappato la scorsa estate a Monica Olmi che lo deteneva dal 1984 - Questa è una stagione molto importante per me e la sto preparando al meglio. Due sono gli obiettivi: andare forte ai Primaverili per parteciapre agli europei juniores di Netanya".
Tra le cadette successo di Sveva Schiazzano (Swimming Sorrento) che abbassa di sette secondi il vecchio personale, nuotando in 8'30''08. Lunedì le femmine lasciano spazio ai maschi dal 20 al 22 marzo con 1097 atleti di 289 società e 296 staffette. Si parte alle 9.00 con la prima sessione.
PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

I podi della 6^ sessione - 19 marzo 2017

800 stile libero cadette
1. Sveva Schiazzano (Swimming Sorrento) 8'30''08 pp (precedente 8'37''27 del 26/02/2016 a Viterbo)
2. Eleonora Brotto (Team Veneto) 8'40''13
3. Vittoria Grotto (Veneto Banca Montebelluna) 8'40''98

800 stile libero junior 2001 fem
1. Annachiara Mascolo (H.Sport Firenze) 8'41''79
2. Giulia Fraccaro (Team Veneto) 8'42''91 pp (precedente 8'46''21 del 03/04/2016 a Riccione)
3. Giula Berton (Team Veneto) 8'43''22

800 stile libero junior 2002 fem
1. Giulia Salin (Team Veneto) 8'30''84 rec. man. (precedente 8'33''03 del 2013 di Linda Caponi)
2. Antonia Panico (Time Limit) 8'47''23 pp (precedente 8'53''87 del 19/11/2016 a Ostia)
3. Giulia Pavanello (Team Veneto) 8'48''21 pp (precedente 8'55''37 del 20/11/2016 a Dolo)

800 stile libero ragazze 2003
1. Martina Ratti (SMGM Team Lombardia) 8'49''45
2. Michela Caglio (SMGM Team Lombardia) 8'49''91
3. Noemi Cesarano (Time Limit) 8'51''33

800 stile libero ragazze 2004
1. Carlotta Scarpitti (Pol. N.Salvetti Roma) 9'01''61 pp (precedente 9'18''81 del 12/02/2017 a Frosinone)
2. Denise Scelsi (Sport Project) 9'02''87 pp (precedente 9'17''88 del 05/02/2017 a Conversano)
3. Teresa Malipiero (Sport Village Pesaro) 9'05''19 pp (precedente 9'17''96 del 05/03/2017 a Fabriano)

Classifica cadette
44 società a punti
1. SMGM Team Lombardia 97.50
2. Team Veneto 91.00
3. Can. Vittorino da Feltre 63.00

Classifica junior
69 società a punti
1. SMGM Team Lombardia 156.00
2. Team Veneto 150.50
3. Team Insubrika 84.50

Classifica ragazze
68 società a punti
1. SMGM Team Lombardia 142.00
2. DDS 89.00
3. RN Torino 76.00

Classifica generale femmine
69 società a punti
1. SMGM Team Lombardia 395.50
2. Team Veneto 277.50
3. RN Torino 145.50

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport Riccione 2017
17 marzo 1^ giornata
50 dorso junior 2002 fem Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 27''47
200 misti junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 2'11''88
400 stile libero ragazze 2003 Noemi Cesarano (Time Limit) 4'13''60
18 marzo 2^ giornata
100 dorso junior 2002 fem  Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 1'00''05
100 dorso ragazze 2004 Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 1'01''54
100 farfalla junior 2002 fem Karen Asprissi (Team Insubrika) 59''65
400 misti cadette Ilaria Cusinato (Team Veneto) 4'31''99
400 misti ragazze 2003 Martina Ratti (SMGM Team Lombardia) 4'47'14
19 marzo 3^ giornata
50 farfalla junior 2002 fem Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''90
200 dorso junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombarida) 2'07''09
200 dorso ragazze 2004 Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 2'12''47
100 dorso junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 59''99 in staffetta 4x100 mista
800 stile libero junior 2002 fem Giulia Salin (Team Veneto) 8'30''84

Consulta le classifiche

Programma completo

Foto D.Montano/deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

Quinta sessione dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Ancora grandi tempi e gare veloci. Cadono altri quattro record che si aggiungono agli otto delle prime due giornate. Bis di Karen Asprissi che, dopo aver griffato il primato nei 100 farfalla junior 2002, si ripete nei 50 farfalla. La quindicenne di Milano - tesserata per il Team Insubrika e seguita da Gianni Leoni - si impone in 26''90, migliorando il 27''12 di Silvia Di Pietro del 2008 e salendo al dodicesimo posto tra le performer italiane.
Scatenata Roberta Circi che, dopo aver stabilito i record nei 200 misti junior 2002 e nei 100 dorso, concede prima il tris nei 200 dorso  vinti in 2'07''09, con cui abbassa il 2'08''58 di Silvia Scalia del 2008 e sale all'ottavo posto tra le performer italiane. E poi si concede il poker, migliorando il primato nei 100 dorso da lei firmato nella mattinata di sabato. La quindicenne di Fiumicino nuota in 59''99 nella prima frazione della 4x100 mista, togliendo sei centesimi al tempo stabilito ieri (1'00''05). "Alla vigilia dei Criteria non mi sentivo in condizione - spiega l'atleta della SMGM Team Lombardia - ma entrando in acqua tutto è cambiato: sono un diesel. Adesso mi preparo per i Primaverili sperando di strappare la convocazione per gli europei di categoria. Dedico questi record alla mia famiglia che mi ha sempre sostenuto, soprattutto nei momenti difficili".
Il terzo primato, in ordine cronologico, è di Erika Gaetani (Olimpica Salentina) nei 200 dorso categoria ragazze 2004 in 2'12''47 che migliora di oltre tre secondi il 2'15''63 di Sara Pusceddu del 2013. Per la tredicenne pugliese - allenata da Giovanni Zippo - si tratta del secondo record della manifestazione, dopo quello di sabato nei 100 dorso.
Ancora in evidenza Tania Quaglieri che in apertura di programma si impone nei 50 farfalla cadette con il personale 26''97 (precedente 27''31); e poi è oro nei 100 stile libero, scendendo per la prima volta in carriera sotto i 56'', in 55''21. La sedicenne emiliana - allenata da Matteo Poli e tesserata per la Sea Sub Modena -  sale a quota quattro titoli, in tre giorni, dopo quelli di venerdì e sabato nei 50 e 100 dorso. Si riprende alle 15.00 con la sesta sessione, l'ultima per le femmine che lasciano spazio ai maschi dal 20 al 22 marzo con 1097 atleti di 289 società e 296 staffette.
PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

I podi della 5^ sessione - 19 marzo 2017

 50 farfalla cadette
1. Tania Quaglieri (Sea Sub Modena) 26''97 pp (precedente 27''31 del 19/11/2016 a Massarosa)
2. Angela D'Afiero (Assonuoto Club Caserta) 27''26 pp (precedente 27''83 del 03/04/2016 a Riccione)
3. Elena Benghi (Imolanuoto) 27''47 pp (precedente 27''84 del 13/'03/2016 a Forlì)

50 farfalla junior 2001 fem
1. Martina Ciriesi (NC Azzurra 91) 27''77 pp (precedente 27''85 del 20/11/2016 a Legnano)
2. Emma Aver (Leosport Villafranca) 27''84
3. Lucrezia Fabretti (Sergio De Gregorio Roma) 27''87 pp (precedente 27''92 del 26/02/2017 a Roma)

50 farfalla junior 2002 fem
1. Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''90 rec. man. (precedente 27''12 del 2008 di Silvia Di Pietro)
2. Valentina Fiorito (Canottieri Milano) 27''51 pp (precedente 27''55 del 04/03/2017 a Monza)
3. Helena Biasibetti (Dynamic Sport) 27''92 pp (precedente 28''09 del 14/01/2017 a Torino)

200 dorso cadette
1. Francesca Fresia (CN Torino) 2'08''95 pp (precedente 2'09''62 del 05/03/2017 a Torino)
2. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 2'09''10 pp (precedente 2'09''98 del 24/04/2016 a Riccione)
3. Elisa Maloni (UISP Bologna) 2'10''16

200 dorso junior 2001 fem
1. Giulia Rebusco (Aquatic Center) 2'11''96
2. Martina Rossetti (SMGM Team Lombardia) 2'13''47 pp (precedente 2'14''28 del 04/01/2017 a Roma)
3. Elisa Fazzuoli (Chimera Nuoto) 2'14''07 pp (precedente 2'16''83 del  05/03/2017 a Livorno)

200 dorso junior 2002 fem
1. Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 2'07''09 rec. man. (precedente 2'08''58 del 2010 di Silvia Scalia)
2. Giulia D'Innocenzo (CS Le Cupole) 2'10''90 pp (precedente 2'11''39 del 26/02/2017 a Roma)
3. Martina Cenci (Fiamme Oro) 2'12''48

200 dorso ragazze 2003
1. Maria Chiara Alba (Fimco Sport) 2'13''59 pp (precedente 2'16''52 del 22/01/2017 a San Giorgio Jonico)
2. Martina Ratti (SMGM Team Lombardia) 2'13''93 pp (precedente 2'15''55 del 05/03/2017 a Monza)
3. Martina Biasioli (OASI Laura Vicuna) 2'17''28 pp (precedente 2'18''16 del 05/03/2017 a Torino)

200 dorso ragazze 2004
1. Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 2'12''47 rec. man. (precedente 2'15''64 del 2013 di Sara Pusceddu)
2. Virginia Mucci (Esseci Nuoto) 2'18''76 pp (precedente 2'20''49 del 05/03/2017 a Livorno)
3. Sofia Sartori (Leosport Villafranca) 2'19''10 pp (precedente 2'20''73 del 12/02/2017 a Verona)

50 rana cadette
1. Sara Morotti (SMGM Team Lombardia) 31''25 pp (precedente 31''33 del 03/04/2016 a Riccione)
2. Giulia Verona (SMGM Team Lombardia) 31''95 pp (precedente 32''17 del 05/12/2014 a Torino)
3. Alice Fusto (Can. Vittorino da Feltre) 32''09 pp (precedente 32''32 del 27/11/2016 a Monza)

50 rana junior 2001 fem
1. Sara Gusperti (Nuotatori Trentini) 32''25
2. Matilde Cerchier (Piave Nuoto San Donà) 32''48
3. Chiara Ferro (CN Torino) 32''58 pp (precedente 32''63 del 02/12/2016 a Riccione)

50 rana junior 2002 fem
1. Karen Asprissi (Team Insubrika) 32''34 pp (precedente 32''82 del 05/03/2017 a Monza)
2. Beatrice Cavero (Primavera Campus) 32''35
3. Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 32''48 pp (precedente 33''13 del 17/04/2016 a Riccione)

100 stile libero cadette
1. Tania Quaglieri (Sea Sub Modena) 55''21 pp (precedente 56''68 del 03/04/2016 a Riccione)
2. Anna Pirovano (SMGM Team Lombardia) 55''44 pp (precedente 55''86 del 27/11/2016 a Riccione)
3. Eleonora Trentin (Florentia NC) 55''62 pp (precedente 55''75 del 03/04/2016 a Riccione)

100 stile libero junior 2001 fem
1. Giulia Borra (Team Insubrika) 55''75 pp (precedente 56''08 del 05/03/2017 a Monza)
2. Alessandra Gnoato (Team Veneto) 56''17
3. Federica Magnano (Genova Nuoto My Sport) 56''30

100 stile libero junior 2002 fem
1. Maria Ginevra Masciopinto (Fimco Sport) 55''13 pp (precedente 56''06 del 05/03/2017 a Monopoli)
2. Helena Biasibietti (Dynamic Sport) 56''77
3. Martina Cenci (Fiamme Oro) 57''07 pp (precedente 57''42 del 11/12/2016 a Roma)

100 stile libero ragazze 2003
1. Sofia Morini (Coopernuoto) 56''71 pp (precedente 58''36 del 19/02/2017 a Forlì)
2. Gaia Giovannoni (RN Massa) 57''29 pp (precedente 58''32 del 05/03/2017 a Livorno)
3. Emma Gavagnani (Arezzo Nuoto) 57''34 pp (precedente 57''78 del 12/02/2017 a Colle Val d'Elsa)

100 stile libero ragazze 2004
1. Maria Lucrezia Pergoli (Larus Nuoto) 58''23 pp (precedente 58''89 del 04/03/2017 a Roma)
2. Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 58''40 pp (precedente 58''69 del 05/03/2017 a Monopoli)
3. Martina Yuki Trionfetti (Pol.Circ. Terni) 58''48 pp (precedente 58''61 del 04/03/2017 a Perugia)

4x100 mista cadette
1. SMGM Team Lombardia 4'05''43
Rossetti 1'02''26, Verona 1'07''65, Pirovano 59''89, Canuto 55'63
2. Can. Vittorino da Feltre 4'06''92
3. Andrea Doria 4'08''92

4x100 mista junior fem
1. Team Insubrika 4'08''87
Asprissi 1'01''37, Morandini 1'10''67, Roderico 1'01''45, Borra 55''38
2. SMGM Team Lombardia 4'10''49
Roberta Circi 59''99 in prima frazione 100 dorso rec. man. (precedente 1'00''05 del 18/03/2017 da Roberta Circi)
3. NC Azzurra 91 4'12''57

4x100 mista ragazze
1. SMGM Team Lombardia 4'17''47
Ratti 1'03''76, Della Torre 1'12''06, Regattieri 1'04''64, Caglio 57''01
2. DDS 4'19''17
3. Olimpica Salentina 4'20''20

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport Riccione 2017
17 marzo 1^ giornata
50 dorso junior 2002 fem Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 27''47
200 misti junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 2'11''88
400 stile libero ragazze 2003 Noemi Cesarano (Time Limit) 4'13''60
18 marzo 2^ giornata
100 dorso junior 2002 fem  Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 1'00''05
100 dorso ragazze 2004 Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 1'01''54
100 farfalla junior 2002 fem Karen Asprissi (Team Insubrika) 59''65
400 misti cadette Ilaria Cusinato (Team Veneto) 4'31''99
400 misti ragazze 2003 Martina Ratti (SMGM Team Lombardia) 4'47'14
19 marzo 3^ giornata
50 farfalla junior 2002 fem Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''90
200 dorso junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombarida) 2'07''09
200 dorso ragazze 2004 Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 2'12''47
100 dorso junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 59''99

Programma completo

Foto D.Montano/deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

Sessione pomeridiana della seconda giornata dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Altri tre record si aggiungono ai cinque stabiliti fino a questa mattina. Il primo, in ordine cronologico, è di  Karen Asprissi nei 100 farfalla junior 2002. La quindicenne milanese si impone in 59''65, migliorando il 59''98 di Alessia Polieri del 2009. "Non pensavo di andare così forte a marzo - spiega l'allieva di Gianni Leoni e tesserata per il Team Insubrika - perchè il top della condizione è previsto per gli Assoluti ad aprile, dove spero di strappare la convocazione per gli eurojunior di Netanya. Sto trovando la mia dimensione nella farfalla ma fino a due anni fa non avrei mai detto che sarebbe stato il mio stile". 
Il secondo lo firma Ilaria Cusinato, già oro venerdì nei 200 farfalla, che vince i 400 misti cadette in 4'31''99, abbassando il 4'32''79 che lei stessa stabilì nel 2016. La 17enne di Padova - tesserata per il Team Veneto e seguita da quest'anno da Stefano Morini al Centro Federale di Ostia - si conferma al quinto posto tra le performer italiane. Alle sue spalle Anna Pirovano (SMGM Team Lombardia) che nuota in 4'35''07, balzando dal decimo al settimo posto tra le performer italiane.
Il terzo è stampato dalla quattrodicenne Martina Ratti (SMGM Team Lombardia) nei 400 misti ragazze 2003 in 4'47''14 che migliora il 4'48''19 di Annachiara Mascolo del 2015. "Sapevo di essere preparata per i Criteria - afferma la quattordicenne lombarda, allenata da Maurizio Pompele -  e di poter fare una buona gara nei 400 misti. Sono andata però oltre le mie aspettative. Adesso continuerò a preparami al meglio, con l'obiettivo di trovare spazio nella squadra che andrà agli EYOF".
Quarto successo in due giorni di Sara Franceschi (Fiamme Gialle/Nuoto) che tocca davanti a tutte nei 100 farfalla cadette. La 18enne livornese - dopo aver conquistato il titolo nei 200 misti, nei 100 e 200 rana - vince con il personale 59''91, scendendo per la prima volta in carriera sotto il minuto.
Vittoria e primato personale per Anna Pirovano (SMGM Team Lombardia) nei 200 stile libero cadette che scende sotto l'1'58'', nuotando in 1'57''90 con cui entra nella top venti tra le performer italiane. Si torna in acqua domani mattina alle 9 per l'ultima giornata dedicata alla sezione femminile; poi spazio ai maschi dal 20 al 22 marzo con 1097 atleti di 289 società e 296 staffette.
IL PUNTO DI WALTER BOLOGNANI. "Rispetto a venerdì c'è stata una crescita nelle prestazioni - afferma il tecnico federale responsabile delle Squadre Nazionali giovanili - C'è un bel fermento nei 400 misti, come dimostrano i tempi di Giulia D'Innocenzo e di Martina Ratti. Ottime indicazioni ho avuto da Karen Asprissi nei 100 farfalla e in mattinata nei 100 dorso da Martina Biasioli ed Erika Gaetani.
PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

I podi della 4^ sessione - 18 marzo 2017

100 farfalla cadette
1. Sara Franceschi (Fiamme Gialle/Nuoto Livorno) 59''91pp (precedente 1'00''27 del 18/11/2016 a Massarosa)
2. Giorgia Peschiera (Andrea Doria) 1'00''13 pp (precedente 1'00''63 del 02/04/2016 a Riccione)
3. Tania Quaglieri (Sea Sub Modena) 1'00''24

100 farfalla junior 2001 fem
1. Lucrezia Fabretti (Sergio De Gregorio) 1'00''12 pp (precedente 1'01''15 del 26/02/2017 a Roma)
2. Alessandra Gnoato (Team Veneto) 1'01''31 pp (precedente 1'01''68 del 29/10/2016 a Rosà)
3. Carlotta Gilli (RN Torino) 1'01''65

100 farfalla junior 2002 fem
1. Karen Asprissi (Team Insubrika) 59''65 rec. man. (precedente 59''88 del 2009 di Alessia Polieri)
2. Maria Ginevra Masciopinto (Fimco Sport) 59''94 pp (precedente 1'01''59 del 26/02/2017 a Monopoli)
3. Helena Biasibetti (Dynamic Sport) 1'00''43 pp (precedente 1'01''09 del 26/02/2017 a Torino)

100 farfalla ragazze 2003
1. Antonella Crispino (Assonuoto Club Caserta) 1'01''21pp (precedente 1'02''17 del 14/01/2017 a Portici)
2. Giorgia Lutri (NC Montecarlo) 1'01''40 pp (precedente 1'03''07 del 26/02/2017 a Torino)
3. Asia Isabel Toma (Fritz Dennerlein) 1'01''61 pp (precedente 1'02''61 del 04/03/2017 a Portici)

100 farfalla ragazze 2004
1. Sofia Sartori (Leosport Villafranca) 1'03''08 pp (precedente 1'03''54 del 26/02/2017 a Treviso)
2. Lisa Maria Iotcu (Delphinia Team Piceno) 1'03''85 pp (precedente 1'05''34 del 04/03/2017 a Fabriano)
3. Serena Demasi (RN Torino) 1'03''89 pp (precedente 1'04''79 del 26/02/2017 a Torino)

400 misti cadette
1. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 4'31''99 rec. man. (precedente 4'32''79 del 2016 di Ilaria Cusinato)
2. Anna Pirovano (SMGM Team Lombardia) 4'35''07 pp (precedente 4'37''78 del 02/04/2016 a Riccione)
3. Sara Franceschi (Fiamme Gialle/Nuoto Livorno) 4'37''82 pp (precedente 4'39''71 del 19/11/2016 a Massarosa)

400 misti junior 2001 fem
1. Ginevra Molino (RN Torino) 4'42''61 pp (precedente 4'44''47 del 02/04/2016 a Riccione)
2. Giulia Rebusco (Aquatic Center) 4'47''71 pp (precedente 4'53''11 del 19/02/2017 a Desenzano del Garda)
3. Cecilia Chini Balla (CN Torino) 4'49''67 pp (precedente 4'50''20 del 26/02/2017 a Torino)

400 misti junior 2002 fem
1. Giulia D'Innocenzo (CS Le Cupole) 4'42''86 pp (precedente 4'48''49 del 02/04/2016 a Riccione)
2. Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 4'46''45 pp (precedente 4'52''65 del 04/12/2016 a Bologna)
3. Ludovico Patetta (SMGM Team Lombardia) 4'53''21

400 misti ragazze 2003
1. Martina Ratti (SMGM Team Lombardia) 4'47''14 rec. man. (precedente 4'48''19 del 2015 di Annachiara Mascolo)
2. Antonella Crispino (Assonuoto Club Caserta) 4'54''48
3. Adriana Compierchio (Blue & Isola Verde) 4'55''27

400 misti ragazze 2004
1. Chiara Fontana (President Bologna) 4'54''84 pp (precedente 5'00''74 del 11/02/2017 a Forlì)
2. Carlotta Scarpitti (Pol N. Salvetti) 4'57''65 pp (precedente 5'03''20 del 11/02/2017 a Frosinone)
3. Giorgia Calabrese (Piscine San Vincenzo) 4'59''92 pp (precedente 5'04''30 del 04/03/2017 a Portici)

200 stile libero cadette
1. Anna Pirovano (SMGM Team Lombardia) 1'57''90 pp (precedente 1'59''70 del 02/04/2017 a Riccione)
2. Sara Ongaro (Bergamo Nuoto) 1'58''97 pp (precedente 1'59''00 del 13/03/2016 a Monza)
3. Giusy Maria Lamberti (Assonuoto Club Caserta) 1'59''50 pp (precedente 2'00''73 del 02/04/2016 a Riccione)

200 stile libero junior 2001 fem
1. Annachiara Mascolo (H.Sport Firenze) 1'59''19 pp (precedente 2'00''25 del 03/03/2017 a Livorno)
2. Sara Gailli (Forum Sport Center) 2'00''46 (precedente 2'00''73 del 10/12/2016 a Civitavecchia)
3. Giulia Borra (Team Insubrika) 2'00''84

200 stile libero junior 2002 fem
1. Maria Ginevra Masciopinto (Fimco Sport) 2'00''04 pp (precedente 2'02''10 del 11/12/2016 a Bitonto)
2. Giulia Salin (Team Veneto) 2'01''55 pp (precedente 2'02''75 del 19/02/2017 a Mestre)
3. Helena Biasibetti (Dynamic Sport) 2'01''57 pp (precedente 2'01''96 del 02/04/2016 a Riccione)

200 stile libero ragazze 2003
1. Michela Caglio (SMGM Team Lombardia) 2'01''56 pp (precedente 2'03''01 del 29/01/2017 a Lecco)
2. Noemi Cesarano (Time Limit) 2'02''08 pp (precedente 2'04''83 del 14/01/2017 a Portici)
3. Antonietta Cesarano (Time Limit) 2'03''42

200 stile libero ragazze 2004
1. Eleonora Trionfetti (Fiamme Gialle) 2'05''37 pp (precedente 2'07''76 del 05/03/2017 a Roma)
2. Lucrezia Maria Pergoli (Larus Nuoto) 2'06''11 (precedente 2'08''27 del 05/03/2017 a Roma)
3. Nicole Ricci (Larus Nuoto) 2'06''59 pp (precedente 2'09''37 del 05/03/2017 a Roma)

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport Riccione 2017
17 marzo 1^ giornata
50 dorso junior 2002 fem Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 27''47
200 misti junior 2002 fem Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 2'11''88
400 stile libero ragazze 2003 Noemi Cesarano (Time Limit) 4'13''60
18 marzo 2^ giornata
100 dorso junior 2002 fem  Roberta Circi (SMGM Team Lombardia) 1'00''05
100 dorso ragazze 2004 Erika Gaetani (Olimpica Salentina) 1'01''54
100 farfalla junior 2002 fem Karen Asprissi (Team Insubrika) 59''65
400 misti cadette Ilaria Cusinato (Team Veneto) 4'31''99
400 misti ragazze 2003 Martina Ratti (SMGM Team Lombardia) 4'47'14

Programma completo

Foto D.Montano/deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto
Pagina 1 di 2

Ultimi 4 articoli NUOTO