Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Nuoto

11
Dic
2018
XIV Campionato Mondiale in vasca corta





20
Dic
2018
Energy for Swim 2018 - (vasca 25m) - annullato





16
Feb
2019
1ª tappa Grand Prix d'Inverno: Meeting del Titano - (vasca 50m)





01
Mar
2019
2ª tappa Grand Prix d'Inverno: VIII Trofeo Città di Milano - (vasca 50m)





Articoli filtrati per data: Agosto 2015 - FIN - Federazione Italiana Nuoto

Ultima giornata di gare all'Acquatic Center d Singapore per la quinta edizione dei mondiali juniores di nuoto. Finalmente una medaglia per Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) che è argento nei 50 rana e che stabilisce il record italiano della categoria ragazzi con 28"03. Suo il record precedente di 28"21 che aveva stabilito l'6 giugno scorso a Cremona. L'oro del lituano Andrius Sidlauskas ad un soffio: 27"99 per il vincitore. Si chiude così con la ciliegina sulla torta l'estate al top di Nicolò Martinenghi, allenato da Marco Pedoja e primatista della categoria anche nei 100 rana (1'01"48, Roma 7 agosto 2015) e 200 rana (2'13"05, 28 agosto a Singapore), che a luglio aveva vinto i 100 e i 200 rana all'European Youth Olympic Festival a Tblisi, in Georgia. E' la sesta medaglia della spedizione azzurra a Singapore.
Tutti piazzati gli altri azzurri impegnati: nei 100 stile libero Alessandro Miressi, doppio argento europeo a Baku nell'individuale e in staffetta, chiude quinto in 49"61, mentre il compagno di staffetta veloce bronzo mondiale qui a Singapore, Alessandro Bori, è ottavo in 50"16. Si migliora Giulia Verona, quinta nei 200 rana, che lima di un centesimo il personale e in 2'25"90 appaia Chiara Boggiatto al terzo tempo all time italiano nella distanza. Ha vinto la turca Gunes col record mondiale juniores di 2'19"64. Altro quinto posto per Jacopo Bietti nei 200 dorso e per Rachele Ceracchi nei 200 stile libero. l'azzurro chiude in 1'59"58 suo secondo best e migliore nelle competizioni internazionali, mentre nel crawl la Ceracchi fa 2'01"09. In chiusura sesto posto per la staffetta 4x100 mista femminile: l'Italia chiude in 4'08"34 (Rossi 1'02"88, Verona 1'09"66, Petronio 59"50, Ceracchi 56"30).

Finali sesta giornata
100 stile libero M
5. Alessandro Miressi 49''61 (pp 49''29)
8. Alessandro Bori 50"16 (pp 49''65)

200 rana F
5. Giulia Verona 2'25"90 pp 

200 dorso M
5. Jacopo Bietti 1'59''58

200 farfalla M
4. Giacomo Carini 1'58"04 

50 rana M
2. Nicolò Martinenghi 28"03 R.I.R  (prec. 28''21 il 6/6/2015 a Cremona)

200 stile libero F
5. Rachele Ceracchi 2'01"09

4x100 mista F
6. Italia 4'08"34 
Rossi 1'02"88, Verona 1'09"66, Petronio 59"50, Ceracchi 56"30

Risultati completi

LE MEDAGLIE AZZURRE A SINGAPORE

ORO (1)
1500 stile libero F
SIMONA QUADARELLA 16'05''61 RIC

ARGENTO (2)
800 stile libero F
SIMONA QUADARELLA 8'29"79
50 rana
NICOLO' MARTINENGHI 28"03 R.I.R

BRONZO (3)
4x100 stile libero M
ITALIA 3'18"58
Bori 50"11, Izzo 49"54, Vendrame 49"87 e Miressi 49"06
400 stile libero F
LINDA CAPONI 4'07"73 RIC
50 stile libero M
GIOVANNI IZZO 22"55

Gli atleti selezionati sono Jacopo Bietti (CC Aniene), Alessandro Bori (SMGM Team Lombardia), Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli), Giacomo Carini (CN Vittorino da Feltre), Rachele Ceracchi (CC Aniene), Matteo Cinquino (Calabria Swim Race), Ilaria Cusinato (Team Veneto), Sara Franceschi (Nuoto Livorno), Lorenzo Glessi (Esercito - Gorizia Nuoto), Giovanni Izzo (Imolanuoto), Nicolò Martinenghi (NC Brebbia), Filippo Megli (Florentina NC), Alessandro Miressi (CN Torino), Aurora Petronio (RN Torino), Simona Quadarella (CC Aniene), Giulia Ramatelli (Fiamme Gialle), Martina Rosa (Tiro a Volo), Martina Rossi (Tiro a Volo), Elisa Scarpa Vidal (Team Veneto), Ivano Vendrame (Larus Nuoto) e Giulia Verona (SMGM Team Lombardia). Completano lo staff, oltre a Walter Bolognani, il vicepresidente federale Manuela Dalla Valle, i tecnici Alessandro Bosco, Davide Pontarin e Christian Minotti, il fisioterapista Alessandro Del Piero e il medico Andrea Felici.

foto A.Masino deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

Simona Quadarella vince la medaglia d'oro nei 1500 stile libero, la prima per la spedizione ai mondiali junior di Singapore,  stabilendo con 16'05''61 il record dei campionati e soprattutto il record italiano cadette. Il precedente apparteneva a Irene De Biasi con 16'26''29, stabilito a Spresiano il 16 luglio del 2008. Il tempo segnato dalla portacolori dell'Aniene è la seconda miglior prestazione italiana di sempre (resta inavvicinabile il 15'44''93 di Alessia Filippi), migliore anche del 16'05''98 con cui Martina Caramignoli vinse la medaglia di bronzo agli europei di Berlino nel 2014, e le avrebbe consentito di centrare la finale ai mondiali di Kazan. I passaggi di Simona Quadarella nella finale che le ha consegnato l'oro: 1'02''04 ai 100, 2'06''73 ai 200, 3'11''59 ai 300, 4'16''57 ai 400, 5'21''31 ai 500, 6'26''40 ai 600, 7'30''80 ai 700,8'34''93 agli 800, 9'39''15 ai 900, 10'43''17 ai 1000, 11'47''43 ai 1100, 12'51''97 ai 1200, 13'56''71 ai 1300, 15'01''89 ai 1400). Sesta in 16'34''06, nella gara vinta dalla Quadarella, Linda Caponi. Si qualificano per la finale dei 100 stile libero Alessandro Miressi con il quinto tempo (49''63) e Alessandro Bori con il settimo (49''70). Fuori, invece, per appena due centesimi dalla finale dei 200 farfalla Aurora Petronio nono tempo in semifinale in 59''89. Si qualifica, infine, con il quarto tempo (28''37) per la finale dei 50 rana Nicolo Martinenghi. A Singapore (6 ore avanti rispetto all'Italia) le gare proseguono fino a domeica 30 agosto. Le batterie sono in programma alle ore 10.00, le semifinali e finali alle 18.00 locali. Le gare dei 50 e 100 metri prevedono batterie, semifinali e finali; quelle dei 200 e 400 solo batterie e finali; quelle degli 800 e 1500 stile libero sono a serie.

Semifinali e Finali della 5 giornata

Finale 1500 stile libero F
1. Simona Quadarella 16'05''61 RIC (precedente Irene De Biasi 16'26''29, a Spresiano il 16/07/2008)
6. Linda Caponi 16'34''06

Semifinali 100 stile libero M
5. Alessandro Miressi 49''63 qualificato in finale
7. Alessandro Bori  49''70 qualificato in finale

Semifinali 100 farfalla F
9. Aurora Petronio 59''89 eliminata 

Semifinale 50 rana M
4. Nicolò Martinenghi 28''37 qualificato in finale

Gli azzurri in gara nella sesta giornata - 30 agosto

Batterie dalle ore 4
200 dorso M
Batteria 4 di 6 Lorenzo Glessi (pp 2'03''25)
Batteria 6 di 6 Jacopo Bietti (pp 1'59''40)
200 rana F
Batteria 4 di 5 Giulia Verona (pp 2'25''91)
200 farfalla M
Batteria 5 di 6 Giacomo Carini (pp 1'57''46)
200 stile libero F
Batteria 7 di 8 Rachele Ceracchi (pp 2'00''59)
Batteria 8 di 8 Linda Caponi (pp 1'59''86)
4x100 mista M
Batteria 3 di 3 Italia
4x100 mista F
Batteria 3 di 3 Italia

Finali dalle 12
100 stile libero M
Alessandro Miressi 49''63 (pp 49''29)
Alessandro Bori  49''70 (pp 49''65)

50 rana M
Nicolò Martinenghi 28''37

LE MEDAGLIE AZZURRE A SINGAPORE 

ORO (1)
1500 stile libero F
SIMONA QUADARELLA 16'05''61 RIC

ARGENTO (1)
800 stile libero  F
SIMONA QUADARELLA 8'29"79

BRONZO (3)
4x100 stile libero M
ITALIA 3'18"58
Bori 50"11, Izzo 49"54, Vendrame 49"87 e Miressi 49"06
400 stile libero F 
LINDA CAPONI 4'07"73 RIC
50 stile libero M 
GIOVANNI IZZO 22"55

Gli atleti selezionati sono Jacopo Bietti (CC Aniene), Alessandro Bori (SMGM Team Lombardia), Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli), Giacomo Carini (CN Vittorino da Feltre), Rachele Ceracchi (CC Aniene), Matteo Cinquino (Calabria Swim Race), Ilaria Cusinato (Team Veneto), Sara Franceschi (Nuoto Livorno), Lorenzo Glessi (Esercito - Gorizia Nuoto), Giovanni Izzo (Imolanuoto), Nicolò Martinenghi (NC Brebbia), Filippo Megli (Florentina NC), Alessandro Miressi (CN Torino), Aurora Petronio (RN Torino), Simona Quadarella (CC Aniene), Giulia Ramatelli (Fiamme Gialle), Martina Rosa (Tiro a Volo), Martina Rossi (Tiro a Volo), Elisa Scarpa Vidal (Team Veneto), Ivano Vendrame (Larus Nuoto) e Giulia Verona (SMGM Team Lombardia). Completano lo staff, oltre a Walter Bolognani, il vicepresidente federale Manuela Dalla Valle, i tecnici Alessandro Bosco, Davide Pontarin e Christian Minotti, il fisioterapista Alessandro Del Piero e il medico Andrea Felici.

Risultati completi

foto Masini deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

Linda Caponi vince la medaglia di bronzo dei 400 stile libero e batte il record cadette di Federica Pellegrini. Giovanni Izzo conquista il bronzo nei 50 stile libero e si ferma a quattro centesimi dal personale. Ilaria Cusinato stabilisce i record juniores e cadette dei 200 misti. Nicolò Martinenghi fissa il record ragazzi dei suoi 200 rana. Nella vasca da 50 metri dell'Acquatic Centre è grande Italia! Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli) è terza in finale con 4'07"73 migliorando il personale di quasi tre secondi (precedente 4'10"53) e stabilendo il primato italiano della categoria cadette. Il precedente apparteneva a Federica Pellegrini con 4'08"91, che lo sveva nuotato il 27 marzo 2006 a Riccione. I passaggi di Linda Caponi, allenata da Giovanni Pistelli, sono 1'00"14 ai 100, 2'02"97 ai 200 e 3'05"83 ai 300 metri. La finale è stata vinta dalla australiana Tamsin Cook con 4'06"17 che vale anche il record dei campionati; seconda la statunitense Sierra Schmidt con 4'07"47, che mercoledì aveva vinto gli 800 stile libero, davanti a Simona Quadarella (argento) e alla stessa Caponi (quarta col primato personale (8'35"21). Giovanni Izzo (Imolanuoto) è terzo nella finale dei 50 stile libero in 22"55, alle spalle dello statunitense Michael Andrew con 22"36 e dell'australiano Kyle Chalmers con 22"19. Per Izzo, allenato da Chiara Galeno, è la seconda medaglia di bronzo conquistata a Singapore, dopo quella vinta martedì con i compagni della staffetta 4x100 stile libero.
Quarta nei 200 misti Ilaria Cusinato (Team Veneto) con i record italiani juniores e cadette di 2'13"04 (primato italiano in tessuto migliorato il 2'13"08 della Filippi del 24/7/2007 a Pesaro). L'azzurra, allenata da Davide Pontarin, migliora il 2'13"78 nuotato il 27 giugno di quest'anno a Baku, con cui vinse la medaglia d'argento nella prima edizione dei Giochi Europei. La finale è stata vinta dalla turca Viktoria Zeynep Gunes con il record del mondo della categoria di 2'11"03.
Quinto nei 200 rana Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) che stabilisce il record italiano della categoria ragazzi con 2'13"05 (1'04"89 ai 100 metri). Suo il record precedente di 2'13"74, che aveva stabilito l'8 agosto allo Stadio del Nuoto di Roma in occasione dei criteria. La finale è stata vinta dal russo Anton Chupkov con il record dei campionati di 2'10"19. Prosegue l'estate al top di Nicolò Martinenghi, allenato da Marco Pedoja e primatista della categoria anche nei 100 rana (1'01"48, Roma 7 agosto 2015), che a luglio aveva vinto i 100 e i 200 rana all'European Youth Olympic Festival a Tblisi, in Georgia. Cinque gli azzurri in finale nella quarta giornata dei campionati del mondo juniores di nuoto a Singapore. Nell'altra finale che ci riguarda da vincino Giulia Verona (SMGM Team Lombardia) è settima nei 100 rana con 1'09"12.
A Singapore (6 ore avanti rispetto all'Italia) le gare proseguono fino a domeica 30 agosto. Le batterie sono in programma alle ore 10.00, le semifinali e finali alle 18.00 locali. Le gare dei 50 e 100 metri prevedono batterie, semifinali e finali; quelle dei 200 e 400 solo batterie e finali; quelle degli 800 e 1500 stile libero sono a serie. Seguono gli azzurri in gara martedì 25 agosoto e i primati personali. E' possibile seguire le gare in diretta streaming su Fina Channels.   

Finali dalla 4 ^ giornata

200 rana M 
5. Nicolò Martinenghi 2'13"05 RIR (suo il precedente 2'13"74, Roma 8/08/15)

100 rana F 
7. Giulia Verona 1'09"12

400 stile libero F 
3. Linda Caponi 4'07"73 RIC (precedente Federica Pellegrini 4'08"91, Riccione 27/03/06)

50 stile libero M 
3. Giovanni Izzo 22"55

200 misti F
4. Ilaria Cusinato 2'13"04 RIJ e RIC (suo il precedente 2'13"78, Baku 27/06/15)

Gli azzurri in gara nella 5^ giornata - 29 agosto

Batterie dalle ore 4.00
100 stile libero M
Batteria 8 di 10 - Alessandro Miressi (pp 49"29) e Alessandro Bori (pp 49"65)
100 farfalla F
Batteria 5 di 6 - Aurora Petronio (pp 59"79)
Batteria 6 di 6 - Ilaria Cusinato (pp 1'00"44)
50 stile libero F
Batteria 8 di 8 - Rachele Ceracchi (pp 25"94)
50 rana M
Batteria 6 di 7 - Nicolò Martinenghi (RIR e pp 28"21)
4x100 stile libero F
Batteria 2 di 2 - Italia

Semifinali e finali dalle 12.00
1500 stile libero F (1^ serie)
Linda Caponi (pp 16'26"86) e Simona Quadarella (pp 16'26"45) 

LE MEDAGLIE AZZURRE A SINGAPORE 

ARGENTO (1)
800 stile libero  F
SIMONA QUADARELLA 8'29"79

BRONZO (3)
4x100 stile libero M
ITALIA 3'18"58
Bori 50"11, Izzo 49"54, Vendrame 49"87 e Miressi 49"06
400 stile libero F 
LINDA CAPONI 4'07"73 RIC
50 stile libero M 
GIOVANNI IZZO 22"55

Gli atleti selezionati sono Jacopo Bietti (CC Aniene), Alessandro Bori (SMGM Team Lombardia), Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli), Giacomo Carini (CN Vittorino da Feltre), Rachele Ceracchi (CC Aniene), Matteo Cinquino (Calabria Swim Race), Ilaria Cusinato (Team Veneto), Sara Franceschi (Nuoto Livorno), Lorenzo Glessi (Esercito - Gorizia Nuoto), Giovanni Izzo (Imolanuoto), Nicolò Martinenghi (NC Brebbia), Filippo Megli (Florentina NC), Alessandro Miressi (CN Torino), Aurora Petronio (RN Torino), Simona Quadarella (CC Aniene), Giulia Ramatelli (Fiamme Gialle), Martina Rosa (Tiro a Volo), Martina Rossi (Tiro a Volo), Elisa Scarpa Vidal (Team Veneto), Ivano Vendrame (Larus Nuoto) e Giulia Verona (SMGM Team Lombardia). Completano lo staff, oltre a Walter Bolognani, il vicepresidente federale Manuela Dalla Valle, i tecnici Alessandro Bosco, Davide Pontarin e Christian Minotti, il fisioterapista Alessandro Del Piero e il medico Andrea Felici.

Risultati completi 

foto A.Masini/Deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

L'Italia chiude con il sesto posto della 4x100 stile libero mixed la terza giornata di gare della quinta edizione dei mondiali juniores di nuoto in corso a Singapore. Alessandro Miressi, Alessandro Bori, Rachele Ceracchi e Sara Franceschi fermano il cronometro dopo 3'30"57, davanti a Germania e Cina e alle spalle degli Stati Uniti (3'30"03). Medaglia d'oro e titolo mondiale agli atleti del Canada, che con 3'27"71 stabiliscono il record del mondo di categoria. I passaggi degli azzurri sono 49"36 Miressi (a 7 centesimi dal personale), 49"39 Bori, 55"59 Ceracchi e 56"23 Franceschi. A differenza della batteria, Miressi è partito in prima frazione e Bori ha sostituito Ivano Vendrame; confermate le due ragazze. Nella finale dei 100 farfalla settimo posto e record personale di Giacomo Carini (CN Vittorino da Feltre) con 53"51 e 25"38 al passaggio dei 50 metri. Il precedente era di 53"57 del 15 aprile di quest'anno a Riccione. La finale dei 100 farfalla è stata vinta dal russo Danill Pakhomov con il record dei campionati di 52"28. Buone notizie anche dalle semifinali: Giovanni Izzo si è qualificato per la finale dei 50 stile libero con il settimo tempo di 22"74, meglio che in batteria (22"78) e più vicino al primato personale (22"51) e Giulia Verona si è qualificata per la finale dei 100 rana con il sesto tempo di 1'08"97 e 32"57 ai 50 metri, ripetendo il tempo della batteria (1'08"96) e restando anche lei vicina al personale (1'08"61). Con i due azzurri, portacolori rispettivamente dell'Imolanuoto e della SMGM Team Lombardia, appuntamento in finale venerdì 29 agosto.
A Singapore (6 ore avanti rispetto all'Italia) le batterie sono in programma alle ore 10.00, le semifinali e finali alle 18.00 locali. Le gare dei 50 e 100 metri prevedono batterie, semifinali e finali; quelle dei 200 e 400 solo batterie e finali; quelle degli 800 e 1500 stile libero sono a serie. Seguono gli azzurri in gara martedì 25 agosoto e i primati personali. E' possibile seguire le gare in diretta streaming su Fina Channels

Risultati Semifinali e finali 3^ giornata

50 stile libero M Semi
7. Giovanni Izzo 22"74 qual in finale
15. Alessandro Bori 23"14 eliminato
100 farfalla M Finale
7. Giacomo Carini 53"51 pp 
100 rana F Semi
6. Giulia Verona 1'08"97 qual in finale
4x100 stile libero mixed Finale
6. Italia 3'30"57
Alessandro Miressi 49"36, Alessandro Bori 49"39, Rachele Ceracchi 55"59, Sara Franceschi 56"23

Gli azzurri in gara nella 4^ giornata - 28 agosto

Batterie dalle ore 4.00

50 dorso F
Batteria 4 di 7 - Giulia Ramatelli (pp 30"92)
Batteria 7 di 7 - Martina Rossi (pp 29"83)
50 farfalla M
Batteria 9 di 9 - Giacomo Carini (pp 25"01)
400 stile libero F
Batteria 6 di 7 - Simona Quadarella (pp 4'14"05)
Batteria 7 di 7 - Linda Caponi (pp 4'10"53)
200 rana M
Batteria 6 di 6 - Nicolò Martinenghi (pp 2'13"74)
200 misti F
Batteria 5 di 6 - Sara Franceschi (2'14"65) e Ilaria Cusinato (pp 2'13"78)
4x200 stile libero M
Batteria 2 di 2 - Italia 

Semifinali e finali dalle ore 12.00

50 stile libero M Finale
Giovanni Izzo (pp 22"51)
100 rana F 
Giulia Verona (pp 1'08"61)

LE MEDAGLIE AZZURRE A SINGAPORE 

ARGENTO (1)
800 stile libero  F
SIMONA QUADARELLA 8'29"79

BRONZO (1)
4x100 stile libero M
ITALIA 3'18"58
Bori 50"11, Izzo 49"54, Vendrame 49"87 e Miressi 49"06

Gli atleti selezionati sono Jacopo Bietti (CC Aniene), Alessandro Bori (SMGM Team Lombardia), Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli), Giacomo Carini (CN Vittorino da Feltre), Rachele Ceracchi (CC Aniene), Matteo Cinquino (Calabria Swim Race), Ilaria Cusinato (Team Veneto), Sara Franceschi (Nuoto Livorno), Lorenzo Glessi (Esercito - Gorizia Nuoto), Giovanni Izzo (Imolanuoto), Nicolò Martinenghi (NC Brebbia), Filippo Megli (Florentina NC), Alessandro Miressi (CN Torino), Aurora Petronio (RN Torino), Simona Quadarella (CC Aniene), Giulia Ramatelli (Fiamme Gialle), Martina Rosa (Tiro a Volo), Martina Rossi (Tiro a Volo), Elisa Scarpa Vidal (Team Veneto), Ivano Vendrame (Larus Nuoto) e Giulia Verona (SMGM Team Lombardia). Completano lo staff, oltre a Walter Bolognani, il vicepresidente federale Manuela Dalla Valle, i tecnici Alessandro Bosco, Davide Pontarin e Christian Minotti, il fisioterapista Alessandro Del Piero e il medico Andrea Felici.

Risultati completi 

foto A.Masini/Deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

Seconda giornata di gare della quinta edizione dei mondiali juniores di nuoto in corso a Singapore e seconda medaglia per gli azzurri. Simona Quadarella vince l'argento negli 800 stile libero col personale di 8'29"79 (precedente 8'34"69 del 14 giugno scorso a Roma), 87 centesimi dal record italiano cadette di Cristina Sossi con 8'28"92, tempo con cui aveva vinto l'argento agli Europei di Bonn '89. La Quadarella, diciassettenne romana portacolori dell'Aniene allenata da Christian Minotti e oro olimpico giovanile nella specialità a Nianjin 2014, è la settima italiana a scendere sotto il muro degli 8'30. Oro alla statunitense Sierra Schmidt col record dei campiomati 8'27"55. Nella stessa gara buon quarto posto per l'altra azzurra, Linda Caponi, che abbassa il suo personale e chiude in 8'35"21 migliorandosi di quasi tre secondi (precedente 8'38"15). Non riesce a migliorarsi Nicolò Martinenghi che giunge settimo nei 100 rana. Il giovane lombardo, portacolori della NC Brebbia allenato da Marco Pedoja, che a Tbilisi lo scorso mese ha vinto il titolo agli Eyof, ha chiuso in 1'02"08, peggio dell'1'01"95 che gli aveva dato l'accesso in finale. Giacomo Carini si migliora di mezzo secondo rispetto al mattino e accede alla finale dei 100 farfalla di gioved' 27 agosto con l'ottavo tempo di 53"68. Chiude sesta invece la staffetta 4x100 mista mixed: Martina Rossi (1'03"04), Nicolò Martinenghi (1'01"65), Aurora Petronio (59"84) e Alessandro Bori (49"61) fanno 3'54"14 nella gara che ha visto primeggiare la Russia col record mondiale juniores di 3'45"85.
A Singapore (6 ore avanti rispetto all'Italia) le batterie sono in programma alle ore 10.00, le semifinali e finali alle 18.00 locali. Le gare dei 50 e 100 metri prevedono batterie, semifinali e finali; quelle dei 200 e 400 solo batterie e finali; quelle degli 800 e 1500 stile libero sono a serie. Seguono gli azzurri in gara martedì 25 agosoto e i primati personali. E' possibile seguire le gare in diretta streaming su Fina Channels.

Semifinali e finali della 2^ giornata

100 farfalla M Semifinali
8. Giacomo Carini 53"68 qualificato in finale 

100 rana M Finale
7. Nicolò Martinenghi 1'02"08 

800 stile libero F Prima serie
2. Simona Quadarella 8'29"79 pp
4. Linda Caponi 8'35"21 pp

4x100 misti mixed Finale
6. Italia (Martina Rossi 1'03"04, Nicolò Martinenghi 1'01"65, Aurora Petronio 59"84, Alessandro Bori 49"61) 3'54"14

Gli azzurri in gara nella 3^ giornata - 27 agosto

Batterie dalle ore 4.00

50 farfalla F
Batteria 7 di 7 - Aurora Petronio (pp 27"34)
50 dorso M
Batteria 4 di 7 - Lorenzo Glessi (pp 27"18)
100 rana F
Batteria 3 di 5 - Giulia Verona (pp 1'08"61)
50 stile libero M
Batteria 9 di 9 - Giovanni Izzo (pp 22"51) e Alessandro Bori (pp 22"86)
200 dorso F
Batteria 3 di 5 - Martina Rossi (pp 2'12"72)
Batteria 5 di 5 - Giulia Ramatelli (pp. 2'11"95)
4x100 stile libero mixed
Batteria 2 di 3 - Italia

Semifinali e finali dalle ore 12.00

100 farfalla M Finale
Giacomo Carini (pp 53"57)

Quadarella 

LE MEDAGLIE AZZURRE A SINGAPORE 

ARGENTO (1)
800 stile libero  F
SIMONA QUADARELLA 8'29"79

BRONZO (1)
4x100 stile libero M
ITALIA 3'18"58
Bori 50"11, Izzo 49"54, Vendrame 49"87 e Miressi 49"06

Gli atleti selezionati sono Jacopo Bietti (CC Aniene), Alessandro Bori (SMGM Team Lombardia), Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli), Giacomo Carini (CN Vittorino da Feltre), Rachele Ceracchi (CC Aniene), Matteo Cinquino (Calabria Swim Race), Ilaria Cusinato (Team Veneto), Sara Franceschi (Nuoto Livorno), Lorenzo Glessi (Esercito - Gorizia Nuoto), Giovanni Izzo (Imolanuoto), Nicolò Martinenghi (NC Brebbia), Filippo Megli (Florentina NC), Alessandro Miressi (CN Torino), Aurora Petronio (RN Torino), Simona Quadarella (CC Aniene), Giulia Ramatelli (Fiamme Gialle), Martina Rosa (Tiro a Volo), Martina Rossi (Tiro a Volo), Elisa Scarpa Vidal (Team Veneto), Ivano Vendrame (Larus Nuoto) e Giulia Verona (SMGM Team Lombardia). Completano lo staff, oltre a Walter Bolognani, il vicepresidente federale Manuela Dalla Valle, i tecnici Alessandro Bosco, Davide Pontarin e Christian Minotti, il fisioterapista Alessandro Del Piero e il medico Andrea Felici.

Risultati completi 

foto A.Masini deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

Un bronzo in apertura. La staffetta azzurra 4x100 stile libero maschile conquista la prima medaglia nella giornata di apertura della quinta edizione dei Mondiali juniores di nuoto in corso all'Acquatic Centre di Singapore. Bori (50"11), Izzo (49"54), Vendrame (49"87) e Miressi (49"06) chiudono terzi in 3'18"58 nella gara vinta dall'Australia (3'17"39) davanti agli Stati Uniti (3'18"42). Fuori dal podio invece la 4x200 stile libero femminile che è quinta in 8'03"38 (Caponi 2'00"16, Franceschi 1'59"78, Quadarella 2'03"31, Ceracchi 2'00"13). In precedenza Ilaria Cusinato, sedicenne patavina di Cittadella allenata da Davide Pontarin del Team Veneto argento con record nazionale juniores nei 400 misti agli Europei di Baku, è giunta settima nei 400 misti in 4'44"81 avvicinando il suo primato nazionaledi categoria (4'44"01). Ha vinto l'inglese Rosie Rudin in 4'39"01, primato mondiale juniores. Qualificato nella finale dei 100 rana col sesto tempo Niccolò Martinenghi. Il giovane lombardo, portacolori della NC Brebbia allenato da Marco Pedoja, che a Tbilisi lo scorso mese ha vinto il titolo agli Eyof, ha chiuso in 1'01"95. A Singapore (6 ore avanti rispetto all'Italia) le batterie sono in programma alle ore 10.00, le semifinali e finali alle 18.00 locali. Le gare dei 50 e 100 metri prevedono batterie, semifinali e finali; quelle dei 200 e 400 solo batterie e finali; quelle degli 800 e 1500 stile libero sono a serie. Seguono gli azzurri in gara martedì 25 agosoto e i primati personali. E' possibile seguire le gare in diretta streaming su Fina Channels

Semifinali e finali della 1^ giornata

50 rana semifinali F
13. Giulia Verona 32"75 eliminata 

400 misti finale F
7. Ilaria Cusinato 4'44"81 (pp 4'44"01 record italiano juniores fato a Baku)

100 rana M
6. Nicolò Martinenghi 1'01"95 qualificato in finale (RIR e pp 1'01"48)

4x100 stile libero M
3. Italia (Bori 50"11, Izzo 49"54, Vendrame 49"87 e Miressi 49"06) 3'18"58

4x200 stile libero 
5. Italia (Caponi 2'00"16, Franceschi 1'59"78, Quadarella 2'03"31, Ceracchi 2'00"13) 8'03"38

Risultati completi

Questi gli azzurri in gara domani, 26 agosto, nella seconda giornata dei campionati del mondo juniores di nuoto a Singapore. Batterie alle 4.00 e finali alle 12 ora italiana.

Batterie 2^ giornata

200 misti M
Batteria 5 di 7 - Lorenzo Glessi (pp 2'02"23)
100 stile libero F
Batteria 6 di 8 - Rachele Ceracchi (pp 55"54)
100 farfalla M
Batteria 7 di 9 - Giacomo Carini (pp 53"57)
200 farfalla F
Batteria 3 di 4 - Elisa Scarpa Vidal (pp 2'12"27)
Batteria 4 di 4 - Martina Rosa (pp 2'11"71)
200 stile libero M
Batteria 6 di 8 - Filippo Megli (pp 1'49"53)
Batteria 7 di 8 - Alessandro Miressi (pp 1'48"77)
4x100 misti mixed
Batteria 3 di 3 - Italia

Semifinali e finali 2^ giornata

100 rana M Finale
Nicolò Martinenghi (RIR e pp 1'01"48)
800 stile libero F Prima serie
Simona Quadarella (pp 8'34"69) e Linda Caponi (pp 8'38"15)

Programma completo

Gli atleti selezionati sono Jacopo Bietti (CC Aniene), Alessandro Bori (SMGM Team Lombardia), Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli), Giacomo Carini (CN Vittorino da Feltre), Rachele Ceracchi (CC Aniene), Matteo Cinquino (Calabria Swim Race), Ilaria Cusinato (Team Veneto), Sara Franceschi (Nuoto Livorno), Lorenzo Glessi (Esercito - Gorizia Nuoto), Giovanni Izzo (Imolanuoto), Nicolò Martinenghi (NC Brebbia), Filippo Megli (Florentina NC), Alessandro Miressi (CN Torino), Aurora Petronio (RN Torino), Simona Quadarella (CC Aniene), Giulia Ramatelli (Fiamme Gialle), Martina Rosa (Tiro a Volo), Martina Rossi (Tiro a Volo), Elisa Scarpa Vidal (Team Veneto), Ivano Vendrame (Larus Nuoto) e Giulia Verona (SMGM Team Lombardia). Completano lo staff, oltre a Walter Bolognani, il vicepresidente federale Manuela Dalla Valle, i tecnici Alessandro Bosco, Davide Pontarin e Christian Minotti, il fisioterapista Alessandro Del Piero e il medico Andrea Felici.

foto A.Masini

Pubblicato in News Nuoto

Martedì 25 agosto scattano a Singapore i campionati del mondo juniores di nuoto. Sei giorni di gare fino a domenica 30 agosto. Parteciperanno alla quinta edizione, 700 atleti in rappresentanza di 87 paesi. Ragazze comprese da 14 a 17 anni mentre i ragazzi vanno dai 15 ai 18 anni. La Nazionale azzurra, guidata dal responsabile delle squadre giovanili Walter Bolognani, ha raggiunto Singapore quattro giorni fa. Prima di partire ha svolto gli allenamenti di rifinitura nel Centro Federale di Ostia. A Singapore (6 ore avanti rispetto all'Italia) le batterie sono in programma alle ore 10.00, le semifinali e finali alle 18.00 locali. Le gare dei 50 e 100 metri prevedono batterie, semifinali e finali; quelle dei 200 e 400 solo batterie e finali; quelle degli 800 e 1500 stile libero sono a serie. Seguono gli azzurri in gara martedì 25 agosoto e i primati personali.

Le start list della 1^ giornata - 25 agosto, batterie

400 stile libero M
Nessun azzurro in gara
50 rana F
Batteria 4 di 5 - Giulia Verona (pp 32"36)
100 dorso M
Batteria 6 di 7 - Lorenzo Glessi (pp 56"28) 
Batteria 7 di 7 - Jacopo Bietti (56"55)
400 misti F
Batteria 5 di 5 - Ilaria Cusinato (pp 4'44"01) e Sara Franceschi (pp 4'47"81)
100 rana M
Batteria 6 di 7 - Nicolò Martinenghi (RIR e pp 1'01"48)
100 dorso F
Batteria 5 di 6 - Martina Rossi (pp 1'02"88)
Batteria 6 di 6 - Giulia Ramatelli (pp 1'03"10)
4x100 stile libero M
Batteria 2 di 3 - Italia
Vendrame, Izzo, Bori e Miressi (ordine di partenza da confermare)
4x200 stile libero F
Batteria 1 di 2 - Italia
Ceracchi, Rosa, Caponi e Quadarella (ordine di partenza da confermare)

Gli atleti selezionati sono Jacopo Bietti (CC Aniene), Alessandro Bori (SMGM Team Lombardia), Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli), Giacomo Carini (CN Vittorino da Feltre), Rachele Ceracchi (CC Aniene), Matteo Cinquino (Calabria Swim Race), Ilaria Cusinato (Team Veneto), Sara Franceschi (Nuoto Livorno), Lorenzo Glessi (Esercito - Gorizia Nuoto), Giovanni Izzo (Imolanuoto), Nicolò Martinenghi (NC Brebbia), Filippo Megli (Florentina NC), Alessandro Miressi (CN Torino), Aurora Petronio (RN Torino), Simona Quadarella (CC Aniene), Giulia Ramatelli (Fiamme Gialle), Martina Rosa (Tiro a Volo), Martina Rossi (Tiro a Volo), Elisa Scarpa Vidal (Team Veneto), Ivano Vendrame (Larus Nuoto) e Giulia Verona (SMGM Team Lombardia). Completano lo staff, oltre a Walter Bolognani, il vicepresidente federale Manuela Dalla Valle, i tecnici Alessandro Bosco, Davide Pontarin e Christian Minotti, il fisioterapista Alessandro Del Piero e il medico Andrea Felici.

Start list complete

Il sito ufficiale

foto Masini deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Nuoto

Appena arrivati a Singapore, subito in acqua a nuotare. Gli atleti cercano così di recuparere il fuso orario e restare svegli. Due ore di allenamento allo Swimming Club e poi in hotel. La Nazionale juniores, guidata dal responsabile delle squadre giovanili Walter Bolognani, sarà impegnata dal 25 al 30 agosto nei campionati del mondo di categoria, giunti alla quinta edizione. Singapore è 6 ore avanti rispetto all'Italia. Le batterie sono in programma alle ore 10.00 locali (le 4 di mattina in Italia), le semifinali e finali alle 18.00 locali (le 12 italiane). Le gare dei 50 e 100 metri prevedono batterie, semifinali e finali; quelle dei 200 e 400 solo batterie e finali; quelle degli 800 e 1500 stile libero sono a serie.
 
La squadra azzurra. Jacopo Bietti (CC Aniene), Alessandro Bori (SMGM Team Lombardia), Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli), Giacomo Carini (CN Vittorino da Feltre), Rachele Ceracchi (CC Aniene), Matteo Cinquino (Calabria Swim Race), Ilaria Cusinato (Team Veneto), Sara Franceschi (Nuoto Livorno), Lorenzo Glessi (Esercito - Gorizia Nuoto), Giovanni Izzo (Imolanuoto), Nicolò Martinenghi (NC Brebbia), Filippo Megli (Florentina NC), Alessandro Miressi (CN Torino), Aurora Petronio (RN Torino), Simona Quadarella (CC Aniene), Giulia Ramatelli (Fiamme Gialle),  Martina Rosa (Tiro a Volo), Martina Rossi (Tiro a Volo), Elisa Scarpa Vidal (Team Veneto), Ivano Vendrame (Larus Nuoto) e Giulia Verona (SMGM Team Lombardia). Completano lo staff, oltre a Walter Bolognani, il vicepresidente federale Manuela Dalla Valle, i tecnici Alessandro Bosco, Davide Pontarin e Christian Minotti, il fisioterapista Alessandro Del Piero e il medico Andrea Felici.

Le iscrizioni gara

Il sito ufficiale 

Pubblicato in News Nuoto
Mercoledì, 19 Agosto 2015

Mondiali junior. Azzurri a Singapore

La Nazionale juniores di nuoto, guidata dal responsabile delle squadre giovanili Walter Bolognani, è partita per Singapore, dove dal 25 al 30 agosto parteciperà ai campionati del mondo di categoria. Gli utlimi tre giorni, prima di partite, la squadra ha svolto gli allenamenti di rifinitura nel Centro Federale di Ostia. A Singapore (6 ore avanti rispetto all'Italia) le batterie sono in programma alle ore 10.00, le semifinali e finali alle 18.00 locali. Le gare dei 50 e 100 metri prevedono batterie, semifinali e finali; quelle dei 200 e 400 solo batterie e finali; quelle degli 800 e 1500 stile libero sono a serie.
 
Gli atleti selezionati sono Jacopo Bietti (CC Aniene), Alessandro Bori (SMGM Team Lombardia), Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli), Giacomo Carini (CN Vittorino da Feltre), Rachele Ceracchi (CC Aniene), Matteo Cinquino (Calabria Swim Race), Ilaria Cusinato (Team Veneto), Sara Franceschi (Nuoto Livorno), Lorenzo Glessi (Esercito - Gorizia Nuoto), Giovanni Izzo (Imolanuoto), Nicolò Martinenghi (NC Brebbia), Filippo Megli (Florentina NC), Alessandro Miressi (CN Torino), Aurora Petronio (RN Torino), Simona Quadarella (CC Aniene), Giulia Ramatelli (Fiamme Gialle),  Martina Rosa (Tiro a Volo), Martina Rossi (Tiro a Volo), Elisa Scarpa Vidal (Team Veneto), Ivano Vendrame (Larus Nuoto) e Giulia Verona (SMGM Team Lombardia). Completano lo staff, oltre a Walter Bolognani, il vicepresidente federale Manuela Dalla Valle, i tecnici Alessandro Bosco, Davide Pontarin e Christian Minotti, il fisioterapista Alessandro Del Piero e il medico Andrea Felici.

Le iscrizioni gara degli Azzurri

1^ giornata - 25 agosto - batterie
400 stile libero Filippo Megli
50 rana Giulia Verona
100 dorso Jacopo Bietti e Lorenzo Glessi
400 misti Sara Franceschi e Ilaria Cusinato
100 rana Nicolò Martinenghi
100 dorso Giulia Ramatelli e Martina Rossi
4x100 stile libero M Italia
4x200 stile libero F Italia

2^ giornata - 26 agosto - batterie
200 misti Lorenzo Glessi
100 stile libero Rachele Ceracchi
100 farfalla Giacomo Carini
200 farfalla Elisa Scapra Vidal e Martina Rosa
200 stile libero Alessandro Miressi e Filippo Megli
4x100 mista mixed Italia
800 stile libero (serie) Linda Caponi e Simona Quadarella

3^ giornata - 27 agosto - batterie
50 farfalla Aurora Petronio
50 dorso Lorenzo Glessi
100 rana Giulia Verona
50 stile libero Alessandro Bori e Giovanni Izzo
200 dorso Giulia Ramatelli e Martina Rossi
4x100 stile libero mixed Italia

4^ giornata - 28 agosto - batterie
50 dorso Giulia Ramatelli e Martina Rossi
50 farfalla Giacomo Carini e Giovanni Izzo
400 stile libero Linda Caponi e Simona Quadarella
200 rana Nicolò Martinenghi
200 misti Sara Franceschi e Ilaria Cusinato
4x200 stile libero M Italia

5^ giornata - 29 agosto - batterie
100 stile libero Alessandro Miressi e Alessandro Bori
100 farfalla Aurora Petronio e Ilaria Cusinato
50 stile libero Rachele Ceracchi
50 rana Nicolò Martinenghi
4x100 stile libero F Italia
1500 stile libero (serie) Linda Caponi e Simona Quadarella

6^ giornata - 30 agosto - batterie
200 dorso Lorenzo Glessi e Jacopo Bietti
200 rana Giulia Verona
200 farfalla Giacomo Carini
200 stile libero Linda Caponi e Rachele Ceracchi
4x100 misti M Italia
4x100 misti F Italia 

Il sito ufficiale

Pubblicato in News Nuoto

Strepitosa prestazione di Arianna Castiglioni che nella finale cadetti dei 50 rana stabilisce il record italiano assoluto in 30''74, nove centesimi in meno rispetto a quanto nuotato dalla compagna di nazionale Martina Carraro lo scorso 8 agosto nelle batterie dei campionati mondiali di Kazan. Una prestazione che conferma l'ascesa della diciottenne di Busto Arsizio, tesserata per Team Insubrika e Fiamme Gialle ed allenata dal tecnico federale Gianni Leoni, che aveva stabilito il primato personale nelle batterie dei campionati mondiali in 30"90 - con un miglioramento di 25 centesimi -  ma nelle semifinali non era andata oltre il 31"17 a causa di un errore nel tuffo e di un'uscita dalla subacquea troppo lenta che avevano compromesso la prestazione. Ottava nella finale iridata dei 100 rana (dopo aver stabilito la migliore prestazione italiana in tessuto in semifinale col tempo di 1'06"95), con questo tempo Castiglioni si sarebbe piazzata al sesto posto della finale mondiale in ex aequo con la cinese Suo Ran.  "Volevo provare a stabilire questo record - afferma il bronzo europeo in carica dei 100 - o quanto meno a chiudere la stagione con un grande crono e ci sono riuscita. Adesso stacco per qualche giorno e poi inizierò a preparare la stagione olimpica, cercando di non sbagliare nulla". 
Ormai Gabriele Detti è completamente recuperato e, dopo aver vinto i 400 stile libero in 3'47''05, tempo che, se effettuato, gli avrebbe permesso di piazzarsi al settimo posto ai recenti Campionati del Mondo, domina i 1500 sl con un 14'53''93 che, se ripetuto, a Kazan gli sarebbe valso addirittura il quarto posto nella finale iridata vinta da Gregorio Paltrinieri. C'è tanto rammarico per una stagione condizionata da un'infezione alle vie urinarie che non ha permesso all'azzurro -tesserato per Esercito e SGM Team Lombardia e allenato da Stefano Morini al centro federale di Ostia - di partecipare ai mondiali dove si sarebbe sicuramente giocato una medaglia negli 800 e nei 1500 insieme al compagno d'allenamenti Gregorio Paltrinieri: il futuro è loro.
Prima di concedersi una "meritata" vacanza, anche Simone Sabbioni (Esercito - Swim Pro SS9) decide di regalarsi un ultimo "tempone", nuotando la finale dei 100 dorso cadetti in 53''72, terza prestazione di sempre in Italia a cui è superiore solo il primato italiano 53''49 fatto registrare dallo stesso Sabbioni agli assoluti di Riccione ad aprile e il 53''60 stampato dall'atleta dell'Esercito nella semifinale di Kazan. 
Nei 100 stile libero, inoltre, nonostante le energie quasi esaurite, Marco Orsi (Fiamme Oro - Uisp Bologna) "stampa" un 48''47, suo secondo miglior tempo di sempre: crono che, se nuotato, gli avrebbe garantito l'ingresso nella finale di Kazan. 
Nella finale dei 50 stile libero cadetti Giorgia Biondani (Leosport - Villafranca), una delle protagoniste di questi campionati di categoria, eguaglia il suo record italiano 25''15.
Nei 200 farfalla vittoria tra i seniores di Matteo Pelizzari (CC Aniene - 1'57''57) e di Alessia Polieri (Fiamme Gialle - Imolanuoto) in 2'09''13, un tempo, quest'ultimo, che se nuotato avrebbe garantito all'azzurra la semifinale ai mondiali di Kazan; tra gli juniores successo con personale di Ilaria Cusinato (Team Veneto) con 2'12''92 e Giacomo Carini (CN Vittorino da Feltre - 1'59''29); tra i cadetti Martina Rosa (Tiro a Volo Nuoto) in 2'11''76 e Davide Casarin (Team Veneto) con il personale 1'59''61. Nei 100 dorso successi  tra gli juniores di Tania Quaglieri (Modena Nuoto) con "best score" 1'02''92  e di Lorenzo Mora (VVFF Modena - 56''72);  tra le cadette di Giulia Spaziani (CC Aniene) col personale 1'01''75 . Nei 50 rana toccano per primi la piastra tra i big l'ormai ex primatista italiana Martina Carraro (Nuoto Cl. Azzurra - 31''09) e Andrea Toniato (Fiamme Gialle - Team Veneto) in 27''65;  tra gli juniores Eleonora Clerici (Nuotatori Milanesi) con 32''60 e Federico Poggio (Team Insubrika) col primato di 28''31;  tra i cadetti Filippo Franceschi (GEAS Nuoto) con 27''93. Nei 400 stile libero Giorgia Romei (Andrea Doria) nuota abbatte di quattro secondi il suo personale e vince in 4'15''17; tra le cadette si impone Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli) in 4'10''53; mentre tra le seniores agevole successo Erica Musso (Fiamme Oro - AN Savona) con il crono di 4'09''47. Nei 100 stile libero Alessandro Miressi (CN Torino) vince tra gli juniores in 49''29, miglior prestazione in tessuto in Italia per la a categoria; tra i cadetti sale sul gradino più alto del podio Daniele D'Angelo (CC Aniene - 50''11). Nei 50 stile libero vince tra le juniores Eleonora Trentin (Florentia NC) col personale 26''08 e tra le seniores Erika Ferraioli (Esercito - CC Aniene) in 25''13. Nei 1500 vittora tra gli juniores di Riccardo Andriola (CC Aniene), che con 15'39''00 abbassa di quattordici secondi il personale, e tra i cadetti di Domenico Acerenza (Larus Nuoto - 15'25''35) che lima il suo primato. In chiusura di giornata il Team Insubrika (Alice Scarabelli, Arianna Castiglioni, Elena Corti, Dana Casotto) stabilisce il nuovo record italiano cadetti con la 4x100 mista in 4'11''34, ritoccando il precedente primato che lo stesso club stabilì il 6 agosto del 2014 a Roma.

Seguono i vincitori delle finali del pomeriggio

200 farfalla juniores F
1. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 2'12''92 pp

200 farfalla cadetti F
1. Martina Rosa (Tiro a Volo Nuoto) 2'11''76

200 farfalla seniores F
1. Alessia Polieri (Fiamme Gialle - Imolanuoto) 2'09''13

200 farfalla juniores M
1. Giacomo Carini (CN Vittorino da Feltre) 1'59''29

200 farfalla cadetti M
1. Davide Casarin (Team Veneto) 1'59''61

200 farfalla seniores M
1. Matteo Pelizzari (CC Aniene) 1'57''57

100 dorso juniores F
1. Tania Quaglieri (Modena Nuoto) 1'02''92 pp

100 dorso cadetti F
1. Giulia Spaziani (CC Aniene) 1'01''75 pp

100 dorso seniores F
1. Carlotta Zofkova (Forestale) 1'01''56

100 dorso juniores M
1. Lorenzo Mora (VVFF Modena) 56''72

100 dorso cadetti M
1. Simone Sabbioni (Esercito - Swim Pro SS9) 53''72

100 dorso seniores M
1. Matteo Milli (CC Aniene) 54''68

50 rana juniores F
1. Eleonora Clerici (Nuotatori Milanesi) 32''60

50 rana cadetti F
1. Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle - Team Insubrika) 30''74 RI - RIC

50 rana seniores F
1. Martina Carraro (Nuoto Cl. Azzurra91) 31''09

50 rana juniores M
1. Federico Poggio (Team Insubrika) 28''31 pp

50 rana cadetti M
1. Filippo Franceschi (GEAS Nuoto) 27''93

50 rana seniores F
1. Andrea Toniato (Fiamme Gialle - Team Veneto) 27''65

400 stile libero juniores F
1. Giorgia Romei (Andrea Doria) 4'15''17 pp

400 stile libero cadetti F
1. Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli) 4'10''53

400 stile libero seniores F
1. Erica Musso (Fiamme Oro - AN Savona) 4'09''47

100 stile libero juniores M
1. Alessandro Miressi (CN Torino) 49''29 pp

100 stile libero cadetti M
1. Daniele D'Angelo (CC Aniene) 50''11

100 stile libero seniores M
1. Marco Orsi (Fiamme Oro - Uisp Bologna) 48''47

50 stile libero juniores F
1. Eleonora Trentin (Florentia NC) 26''08 pp

50 stile libero cadetti F
1. Giorgia Biondani (Esercito - Leosport Villafranca) 25''15 RIC eguagliato

50 stile libero seniores F
1. Erika Ferraioli (Esercito - CC Aniene) 25''13

1500 stile libero juniores M
1. Riccardo Andriola (CC Aniene) 15'39''00

1500 stile libero cadetti M
1. Domenico Acerenza (Larus Nuoto) 15'25''35

1500 stile libero seniores M
1. Gabriele Detti (Esercito - SMGM Team Lombardia) 14'53''93

4x100 mista juniores F
1. Team Veneto (Morgan Farronato, Ilaria Cusinato, Elisa Vidal, Jessica Bosco) 4'17''01

4x100 mista cadetti F
1. Team Insubrika (Alice Scarabelli, Arianna Castiglioni, Elena Corti, Dana Casotto) 4'11''34 RIC

4x100 mista juniores M
1. CN Torino (Alessandro Scalfarò, Stefano Saladini, Nicolas Ricciardi, Alessandro Miressi) 3'48''72

4x100 mista cadetti M
1. CC Aniene (Luca Bertoli, Andrea Baioni, Filippo Berlincioni, Daniele D'Angelo) 3'44''12

Classifica generale R/J/C/S per società - sezione femminile
prime tre posizioni su 135 club a punti
1. Team Veneto 534,5
2. CC Aniene 452,5
3. SMGM Team Lombardia 417

Classifica generale R/J/C/S - sezione maschile
prime tre posizioni su 145 club a punti
1. CC Aniene 651,25
2. SMGM Team Lombardia 390
3. Team Veneto 342,5

Classifica categoria juniores - sezione femminile
prime tre posizioni su 70 club a punti
1. Team Veneto 208
2. Andrea Doria 133
3. CN Vittorino da Feltre 131

Classifica categoria juniores - sezione maschile
prime tre posizioni su 67 club a punti
1. CN Torino 134
2. Team Veneto 118
3. CC Aniene 115,75

Classifica categoria cadetti - sezione femminile
prime tre posizioni su 54 club a punti
1. CC Aniene 174,5
2. RN Torino 157,75
3. Team Insubrika 152

Classifica categoria cadetti - sezione maschile
prime tre posizioni su 58 club a punti
1. CC Aniene 209
2. SMGM Team Lombardia 112,5
3. Team Veneto 110,5

Classifica categoria seniores - sezione femminile
prime tre posizioni su 41 club a punti
1. Esercito 172
2. CC Aniene 157
3. Fiamme Gialle 100

Classifica categoria seniores - sezione maschile
prime tre posizioni su 41 club a punti
1. CC Aniene 295,5
2. Fiamme Oro 155
3. SMGM Team Lombardia 131,5

foto deepbluemedia.eu

Vai ai risultati ufficiali

 

Pubblicato in News Nuoto
Pagina 1 di 4

Ultimi 4 articoli NUOTO