Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Nuoto

11
Dic
2018
XIV Campionato Mondiale in vasca corta





20
Dic
2018
Energy for Swim 2018 - (vasca 25m) - annullato





16
Feb
2019
1ª tappa Grand Prix d'Inverno: Meeting del Titano - (vasca 50m)





01
Mar
2019
2ª tappa Grand Prix d'Inverno: VIII Trofeo Città di Milano - (vasca 50m)





Articoli filtrati per data: Luglio 2014 - FIN - Federazione Italiana Nuoto

Ultimo appuntamento agonistico. Poi inizia il collegiale pre-europeo. Prima di volare a Berlino, gli azzurri sono attesi venerdì 1 e sabato 2 agosto allo Stadio del Nuoto di Roma per i campionati assoluti estivi. Due giorni di gare, mattina alle 10 e pomeriggio alle 17, a serie. Sui blocchi 386 atleti (203 maschi e 183 femmine) di 100 società per 918 presenze gara.
"Questo campionato è stato riproposto anche su indicazione delle società – spiega il direttore tecnico della Nazionale Cesare Butini - per dare maggiore motivazione ai senior ed è stato posizionato in questi giorni per fungere da test di avvicinamento per la squadra di Berlino. Ciò non significa che ciascuno farà necessariamente le stesse gare degli Europei, perché questo vuole essere soprattutto un test agonistico per verificare la condizione di avvicinamento del gruppo. Inoltre, dopo quanto è accaduto al Settecolli, con la cancellazione forzata di un turno di gare per problemi climatici, l’appuntamento diventa utile anche per valutare i singoli in quelle gare che non sono state disputate a giugno. Gare ancora aperte ad eventuali, nove, integrazioni, che verranno prese in considerazione a seguito di prestazioni di particolare valenza tecnica”.
“Il programma – aggiunge Butini - è stato snellito delle staffette per permettere agli azzurri di privilegiare le prove individuali e ci attendiamo un avanzamento tecnico delle prestazioni da parte di tutti”.
Dalla sera stessa del 2 agosto la squadra Nazionale che partecipa agli Europei di nuoto dal 18 al 24 agosto si trasferisce al centro federale di Ostia per il raduno di rifinitura fino al 16 agosto. Il primo gruppo arriva il 2 agosto, il secondo il 10 agosto.
Dopo gli assoluti le competizioni allo Stadio del Nuoto di Roma continuano con i campionati nazionali giovanili. Dal 4 al 7 agosto gare riservate a juniores e cadetti con 815 atleti di 221 società e 2076 presenze gara; dall’8 al 10 agosto in acqua la categoria ragazzi con 775 atleti di 249 società e 1903 presenze gara. 

Programma gare degli Assoluti estivi
 
1 agosto
 
1^ sessione ore 10.00
400 stile libero M
50 dorso F
50 farfalla M
200 stile libero F
50 rana M
100 rana F
400 misti M
100 farfalla F
 
2^ sessione ore 17.00
1500 stile libero M – 2^ serie
800 stile libero F – 2^ serie
200 farfalla M
200 dorso F
200 rana M
50 stile libero F
100 dorso M
800 stile libero F – 1^ serie
1500 stile libero M – 1^ serie
200 misti F
100 stile libero M
    
2 agosto
 
3^ sessione ore 10.00
400 stile libero F
50 dorso M
50 farfalla F
200 stile libero M
50 rana F
100 rana M
400 misti F
100 farfalla M
 
4^ sessione ore 17.00
1500 stile libero F – 2^ serie
800 stile libero M – 2^ serie
200 farfalla F
200 dorso M
200 rana F
50 stile libero M
100 dorso F
800 stile libero M – 1^ serie
1500 stile libero F – 1^ serie
200 misti M
100 stile libero F

Elenco iscritti

 
Pubblicato in News Nuoto

Dal 2 agosto, al termine dei campionati assoluti estivi di Roma, gli azzurri della squadra Nazionale di nuoto si trasferiscono a Ostia, presso il Centro Federale, per il raduno in preparazione dei campionati europei che sono in programma dal 18 al 24 agosto a Berlino. Un primo gruppo è convocato dal 2 al 16 agosto e un secondo gruppo dal 10 al 16 agosto.

Convovati dal 2 al 16 agosto

Martina Rita Caramiglioli (Fiamme Oro/Aurelia Nuoto)
Diletta Carli (Fiamme Oro/Tirrenica Nuoto)
Arianna Castiglioni (Team Insubrika)
Silvia Di Pietro (Forestale/CC Aniene)
Erika Ferraioli (Esercito/CC Aniene)
Chiara Masini Luccetti (Forestale)
Alice Mizzau (Fiamme Gialle/Team Veneto)
Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/CC Napoli)
Niccolò Bonacchi (Esercito/Nuotatori Pistoiesi)
Christopher Ciccarese (Fiamme Oro/CC Aniene)
Gabriele Detti (Esercito/Team Lombardia MGM)
Luca Dotto (Forestale/Larus)
Andrea Mitchell D'Arrigo (Aurelia Nuoto)
Luca Mencarini (Fiamme Oro/CC Aniene)
Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto)
Mattia Pesce (Fiamme Oro/Forum)
Matteo Rivolta (Fiamme Oro/Team Insubrika)
Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno)

Staff: col direttore tecnico Cesare Butini, i tecnici federali Stefano Morini, Claudio Rossetto, Gianni Leoni e Stefano Franceschi, i tecnici Riccardo Pontani, Massimiliano Lombardi, Massimiliano Di Mito e Mirko Nozzolillo, il medico Lorenzo Marugo, i fisioterapisti Emiliano Farnetani e Roberto Crisari, il preparatore atletico Marco Lancissi e per la biomeccanica Ivo Ferretti.

Convocati dal 10 al 16 agosto

Arianna Barbieri (Fiamme Gialle/Azzurra 91)
Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/Azzurra 91)
Elisa Celli (Swim Pro SS9)
Elena Di Liddo (CC Aniene)
Giulia De Ascentis (Forestale/CC Aniene)
Elena Gemo (Forestale/CC Aniene)
Lisa Fissneider (Fiamme Gialle/Bolzano Nuoto)
Federica Pellegrini (CC Aniene)
Alessia Polieri (Fiamme Gialle/Imolanuoto)
Carlotta Zofkova (Forestale/Imolanuoto)
Marco Belotti (Forestale/CC Aniene)
Piero Codia (Esercito/CC Aniene)
Luca Leonardi (Fiamme Oro/Azzurra 91)
Damiano Lestingi (CC Aniene)
Filippo Magnini (Team Lombardia MGM)
Marco Orsi (Fiamme Oro/Uisp Bologna)
Francesco Pavone (Esercito/Andrea Doria)
Stefano Mauro Pizzamiglio (Fiamme Oro/Azzurra 91)
Samuel Pizzetti (Carabinieri/Nuotatori Pistoiesi)
Luca Pizzini (Carabinieri/Fondazione Bentegodi)
Andrea Toniato (Fiamme Gialle/Team Veneto)

Staff: completano lo staff già convocato dal 2 agosto i tecnici federali Tamas Gyertyanffy e Fabrizio Bastelli, i tecnici Philippe Lucas e Matteo Giunta, i fisioterapisti Marco Morelli e Maurizio Solaroli. 

Pubblicato in News Nuoto

La selezione Nazionale chiude con tre vittorie e sette piazzamenti in zona medaglia. Azzurri protagonisti anche nella quarta ed ultima giornata dei campionati ungheresi open di nuoto a Debrecen, nella piscina che ha ospitato gli Europei 2012. Non arriva il record italiano nei 50 stile libero per Silvia Di Pietro (Forestale/CC Aniene) che però vince la finale con 25"21 e stabilisce il primato personale in semifinale con 25”20, migliorando 3 centesimi il precedente di Kazan 2013 e avvicinandosi 2 centesimi al record italiano assoluto che Cristina Chiuso detiene dal 5 agosto del 2006 a Budapest (25”18). Iniziano le finali e nei 200 rana Luca Pizzini (Carabinieri/Bentegodi) è terzo con 2'12"78 e Edoardo Giorgetti (CC Aniene) quarto con 2'15"23; vince l'ungherese Daniel Gyurta con 2'08"72. Nei 200 stile libero Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno) è terza con 2'00"80 e Erica Musso (Fiamme Oro/Amatori Savona) quarta con 2'01"46; prima l'ungherese Katinka Hosszu con 1'56"74. Nei 100 rana seconda Lisa Fissneider (Fiamme Gialle/Bolzano Nuoto) con 1'10"92, dietro all'ungherese Anna Sztankovics che chiude in 1'09"26. Christopher Ciccarese (CC Aniene) vince i 100 dorso con 54”91 e precede l'ungherese Gabor Balog (55"04) e l'austriaco Tomasz Polewka (55"07). L’Italia è in Ungheria con 15 atleti, ai quali si aggiunge Edoardo Giorgetti (CC Aniene). Elena Di Liddo (CC Aniene) vince i 100 farfalla con 58"26, davanti alle ungheresi Evelin Verraszto (58"42) e Liliana Szilagyi (58"90). Quarta Silvia Di Pietro che si prepara alla finale dei 50 stile libero: la velocista vince in 21"21, seguita dalla compagna di squadra Erika Ferraioli (Esercito/Aniene) a un centesimo e anche lei col record personale e vicino a quello italiano assoluto (25"22) e l'ungherese Flora Molnar più lontana (25"63). In gara circa 300 atleti di 55 tra società e federazioni nazionali.

Così gli azzurri nelle semifinali e finali della 4^ giornata

50 stile libero F - Semifinale
1. Silvia Di Pietro 25”20 PP (precedente 25"23 del 16 luglio 2013 a Kazan) qual in finale
3. Erika Ferraioli 25”39 qual in finale

200 rana M - Finale
1. Daniel Gyurta (HUN - Ute) 2'08"72
3. Luca Pizzini 2’12”78
4. Edoardo Giorgetti 2’15”23

200 stile libero F - Finale
1. Katinka Hosszu (HUN - Vasas) 1'56"74
3. Erica Musso 2’00”80
4. Martina De Memme 2’01”46

100 rana F – Finale
1. Anna Sztankovics (HUN - Ute) 1'09"26
2. Lisa Fissneider 1’10”92

100 dorso M – Finale
1. Christopher Ciccarese 54”91
4. Niccolò Bonacchi 55”34
5. Luca Mencarini 55”46

100 farfalla F - Finale
1. Elena Di Liddo 58”26
4. Silvia Di Pietro 58"99

50 stile libero F – Finale
1. Silvia Di Pietro 25"21
2. Erika Ferraioli 25"22 PP (precedente 25"31 del 16 luglio 2013 a Kazan)

Risultati

Pubblicato in News Nuoto

A chiusura dei campionati ungheresi open di nuoto a Debrecen, dove l'Italia ha partecipato con una selezione di 15 atleti, ai quali si è aggiunto Edoardo Giorgetti (CC Aniene), il direttore tecnico della Nazionale Cesare Butini traccia un consuntivo. Nelle quattro giornate di gare, nelle quali sono stati impegnati circa 300 atleti di 55 tra società e federazioni nazionali, la squadra azzurra è stata sempre protagonista. Numeri alla mano, l'Italia ha ottenuto 38 presenze gara in finale e 22 volte si è classificata in zona medaglia.
“La partecipazione della nostra rappresentativa ai campionati open ungheresi – spiega Butini - rientra nel programma di avvicinamento ai prossimi campionati europei di Berlino. La squadra ha ottenuto nel complesso buone prestazioni dimostrando una condizione di forma in linea con l'obiettivo finale della stagione che prenderà il via tra quattro settimane. Spiccano le prestazioni di Silvia Di Pietro, Erika Ferraioli, Elena Di Liddo, Christopher Ciccarese, Andrea Toniato e Mattia Pesce. Ma tutti meritano un applauso per l’impegno e la professionalità dimostrati in questi giorni e durante la stagione. Sicuramente l'aspetto da evidenziare è l'atteggiamento positivo con il quale tutti gli atleti hanno affrontato i vari turni di gara. Il prossimo appuntamento agonistico, prima dell'inizio del raduno pre europeo, programmato al Centro Federale di Ostia dal 3 al 15 agosto, sarà quello con i campionati italiani assoluti a Roma il 1 e 2 agosto”.

Pubblicato in News Nuoto

Cinque squilli in finale! Nella terza giornata dei campionati ungheresi open di nuoto a Debrecen, nella piscina che ha ospitato gli Europei 2012, la selezione guidata dal diretttore tecnico della Nazionale Cesere Butini, si distingue ancora: 5 atleti in zona medaglia. Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno) è terza nei 400 stile libero con 4’12”08, seguita dall’altra azzurra finalista Erika Musso (Fiamme Oro/Amatori Savona) con 4’16”12; vince l’ungherese Boglarka Kapas in 4’06”55. Carlotta Zofkova (Forestale/Imolanuoto) è seconda nei 50 dorso con 28"90 dietro alla ungherese Katinka Hosszu che la anticipa di 12 centesimi (28"78). Doppietta italiana nei 50 rana con Mattia Pesce (Fiamme Oro/Forum) che vince in 27"80 e Andrea Toniato (Fiamme Gialle/Team Veneto) che lo segue a 5 centesimi (27"85); terzo l'ungherese Gabor Financsek con 28"05. Il quinto squillo dell'Italnuoto è di Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto) secondo nei 1500 stile libero con 15'10"56; primo l'ungherese Gergely Gyurta con 14'57"44 e terzo l'altro ungherese Gergo Kis con 15'26"53. Domani la giornata conclusiva.
L’Italia è in Ungheria con una selezione di 15 atleti, ai quali si aggiunge Edoardo Giorgetti (CC Aniene). In gara circa 300 atleti di 55 tra società e federazioni nazionali. L’impegno degli azzurri rientra nella programmazione di avvicinamento agli Europei (18/24 agosto, Berlino).   

Così gli azzurri nelle semifinali e finali della 3^ giornata
 
50 dorso F - Semifinali
1. Carlotta Zofkova 29”20 qual in finale
3. Erika Ferraioli 29”84 qual in finale
 
50 rana M - Semifinali
1. Andrea Toniato 27”91 qual in finale
2. Mattia Pesce 28”00 qual in finale
5. Luca Pizzini 28”78 qual in finale
 
100 dorso M - Semifinali
1. Christopher Ciccarese 54”67 qual in finale
4. Niccolò Bonacchi 55”70 qual in finale
6. Luca Mencarini 55”83 qual in finale
 
100 rana F - Semifinale
2. Lisa Fissneider 1’10”55 qual in finale
 
400 stile libero F – Finale
1. Boglarka Kapas (HUN – Zuglo) 4’06”55
3. Martina De Memme 4’12”08
4. Erika Musso 4’16”12
 
100 farfalla F - Semifinale
1. Silvia Di Pietro 58"52 qual in finale
2. Elena Di Liddo 58”62 qual in finale 
 
50 dorso F – Finale
1. Katinka Hosszu (HUN - Vasas) 28"78
2. Carlotta Zofkova 28"90 
6. Erika Ferraioli 30"07
 
50 rana M – Finale
1. Mattia Pesce 27"80
2. Andrea Toniato 27"85 
5. Luca Pizzini 28"65
 
1500 stile libero M – Classifica finale dopo la 1^ serie
1. Gergely Gyurta (HUN - Ute) 14'57"44
2. Gregorio Paltrinieri 15'10"56

Domani batterie dalle 9.30 e finali dalle 17

Gli azzurri iscritti alle batterie della 4^ giornata

50 stile libero F
Silvia Di Pietro
Erika Ferraioli

200 rana M
Edoardo Giorgetti

200 dorso F
Carlotta Zofkova
Alesia Polieri

200 misti M
Luca Pizzini

200 misti F
Alessia Polieri

50 farfalla M
Nessun azzurro in gara

200 stile libero F
Martina De Memme
Erika Musso

4x100 mista M
Italia non in gara

4x100 mista F
Italia non in gara

1500 stile libero F
Nessuna azzurra in gara

Risultati 
 
Pubblicato in News Nuoto

Dodici azzurri in finale e sei volte sul podio nella seconda giornata dei campionati ungheresi open di nuoto a Debrecen, nella piscina che ha ospitato gli Europei 2012. Erano 10 prima delle semifinali dei 50 farfalla, sono aumentati dopo le performance di Elena Di Liddo e Silvia Di Pietro. Poi nelle finali arrivano i piazzamenti in zona medaglie. Erika Ferraioli (Esercito/Aniene) e Silvia Di Pietro (Forestale/Aniene) rispettivamente seconda con 55”16 e terza con 55”87 nei 100 stile libero, dietro all’ungherese Katinka Hosszu in 54”97; Andrea Toniato (Fiamme Gialle/Team Veneto) è secondo nei 100 rana con 1’01”35 alle spalle dell’ungherese Daniel Gyurta che lo ha preceduto in 1’00”53; Carlotta Zofkova (Forestale/Imolanuoto) è seconda nei 100 dorso con 1’01”42 dietro a Katinka Hosszu che fa doppietta (1’00”83). Anche Silvia Di Pietro concede il bis: dopo il terzo posto nei 100 stile libero è prima nei 50 farfalla con 26"55, seguita dalla polacca Anna Dowgiert con 26"86 e dall'ungherese Evelyn Verraszto con 26"90. In chiusura Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno) è terza negli 800 stile libero con 8'38"08; gara vinta dall'ungherese Boglarka Kapas in 8'28"54.
L’Italia è in Ungheria con una selezione di 15 atleti, ai quali si aggiunge Edoardo Giorgetti (CC Aniene). In gara circa 300 atleti di 55 tra società e federazioni nazionali. L’impegno degli azzurri rientra nella programmazione di avvicinamento agli Europei (18/24 agosto, Berlino).  

Così gli azzurri nelle semifinali e finali della 2^ giornata
 
50 farfalla F – Semifinali
1. Elena Di Liddo 27”09 qual in finale
4. Silvia Di Pietro 27”21 qual in finale
 
100 stile libero F – Finale
1. Katinka Hosszu (HUN – Vasas) 54”97 
2. Erika Ferraioli 55”16 
3. Silvia Di Pietro 55”87
 
100 rana M – Finale
1. Daniel Gyurta (Hun – Ute) 1’00”53
2. Andrea Toniato 1’01”35
5. Edoardo Giorgetti 1’02”43
 
400 stile libero M – Finale
1. Gergo Kis (HUN – Raja) 3’50”45
7. Gregorio Paltrinieri 3’58”07
 
100 dorso F – Finale
1. Katinka Hosszu (HUN – Vasas) 1’00”83 
2. Carlotta Zofkova 1’01”42
 
200 dorso M – Finale
1. Peter Bernek (HUN - Kobanya) 1'56"42
4. Christopher Ciccarese 1'58"42 
 
50 farfalla F – Finale 
1. Silvia Di Pietro 26"55
6. Elena Di Liddo 27"15 
 
800 stile libero F – 1^ serie
1. Boglarka Kapas (HUN - Zuglo) 8'28"54
3. Martina De Memme 8'38"08
5. Erika Musso 8'46"96
14. Alessia Polieri 9'17"15

Domani batterie dalle 9.30 e finali dalle 17

Gli azzurri iscritti alle batterie della 3^ giornata

4x100 stile libero mixed
Italia non in gara

50 dorso F
Elena Di Liddo
Carlotta Zofkova
Erika Ferraioli

100 dorso M
Niccolò Bonacchi
Luca Mencarini
Christopher Ciccarese

100 rana F
Lisa Fissneider

50 rana M
Andrea Toniato
Luca Pizzini
Mattia Pesce

100 farfalla F
Alessia Polieri
Silvia Di Pietro
Elena Di Liddo

200 farfalla M
Nessun azzurro in gara

400 stile libero F
Alessia Polieri
Martina De Memme
Erika Musso

100 stile libero M
Nessun azzurro in gara

4x100 stile lbero F
Italia

1500 stile libero M – 1^ serie
Gregorio Paltrinieri 

Pubblicato in News Nuoto
Giovedì, 17 Luglio 2014

A Verona "solidarietà da campioni"

Lunedì 14 e martedì 15 luglio il Centro Federale di Alta Specializzazione “Alberto Castagnetti “ ha ospitato un evento di nuoto all’insegna della solidarietà, dove ciascun partecipante ha scelto la distanza più congeniale alle proprie capacità. La finalità è stata duella di aiutare i bambini ipovedenti e/o pluriminorati che devono raggiungere la piscina riabilitativa del Centro Holman di Padova per sottoporsi alle cure relative alla loro patologia. Hanno partecipato all'iniziativa privati cittadini e società - tra le quali Fondazione Bentegodi, Sport Management, Team Lombardia, Nuoto Giunone, Sport+Experience, Moss Arbizzano,  Polisportiva San Michele - associazioni e campioni. E proprio questi ultimi si sono dimostrati sensibili, in particolare gli atleti della Nazionale di stanza a Verona e che si allenano presso il Centro Federale: Federica Pellegrini e Filippo Magnini con il loro coach Matteo Giunta, Lisa Fissneider, Laura Letrari, Carlotta Zofkova, Edoardo Giorgetti, Luca Pizzini e Andrea Toniato con il tecnico Tamas Gyeryanffy. E' intervenuto anche Philipe Lucas che si trova a Verona con quattro nuotatori francesi. E' stata la staffetta della solidarietà. Nella prima giornata è stato raggiunto il percorso di 197 chilometri che Marco, il ragazzo “adottato” dal Centro Federale, deve compiere per arrivare a Padova; il secondo giorno si è giunti a 290 chilometri. La staffetta non è terminata. Devono ancora nuotare per beneficenza il gruppo di Giunta e la squadra Nazionale di fondo, in collegiale a Verona dal 19 luglio fino al 7 agosto. Il chilometraggio aumenterà e così il Centro Federale potrà adottare altri bambini e contribuire alle loro cure. Sinora sono stati raccolti oltre mille euro. La manifestazione denominata “AQUATOUR VenetONE “ è organizzata dalla società SMILE FOR onlus, presieduta da Cinzia Rampazzo, ex azzurra di nuoto e Assessore allo Sport del Comune di Padova.

Pubblicato in News Nuoto
Mercoledì, 16 Luglio 2014

Open d'Ungheria. Lisa e Greg sul podio

Due azzurri in zona medaglie nella prima giornata dei campionati ungheresi open di nuoto a Debrecen, nella piscina che ha ospitato gli Europei 2012. Lisa Fissneider (Fiamme Gialle/Bolzano Nuoto) è seconda nei 50 rana con 32”75 alle spalle dell’ungherese Anna Sztankovics che vince in 31”92 e davanti all’altra ungherese Katinka Hosszu (32”88) che ha vinto i 400 stile libero. Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto) è terzo negli 800 stile libero con 8'00"01 dietro agli ungheresi Gergely Gyurta che vince in 7'51"90 e Gergo Kis secondo in 7'58"35. Nella finale dei 50 dorso quarto Niccolò Bonacchi (Esercito/Nuotatori Pistoiesi) e sesto Christopher Ciccarese (CC Aniene). L’Italia è in Ungheria con una selezione di 15 atleti, ai quali si aggiunge Edoardo Giorgetti (CC Aniene). In gara circa 300 atleti di 55 tra società e federazioni nazionali. L’impegno degli azzurri rientra nella programmazione di avvicinamento agli Europei (18/24 agosto, Berlino).  

Così gli azzurri nelle semifinali e finali della 1^ giornata
 
50 rana F - Semifinali
4. Lisa Fissneider 33”49 qual in finale
 
100 stile libero F - Semifinali
1. Erika Ferraioli 55”41 qual in finale 
2. Silvia Di Pietro 55”48 qual in finale
 
100 rana M - Semifinali
2. Andrea Toniato 1’01”67 qual in finale
4. Edoardo Giorgetti 1’02”23 qual in finale
9. Luca Pizzini 1’03”69 riserva
11. Mattia Pesce 1’04”29
 
50 dorso M - Semifinali
3. Niccolò Bonacchi 25”99 qual in finale
6. Christopher Ciccarese 26”11 qual in finale
 
400 misti F – Finale
1. Katinka Hosszu (HUN - Vasas) 4’40”86
Alessia Polieri squalificata
 
100 dorso F - Semifinale
1. Carlotta Zofkova 1’01”50 qual in finale
 
50 dorso M – Finale
1. Tomasz Polewka(POL) 25”45 
4. Niccolò Bonacchi 25”84
7. Christopher Ciccarese 26”26 
 
50 rana F – Finale
1. Anna Sztankovics (HUN – Ute) 31”92
2. Lisa Fissneider 32”75
 
800 stile libero M – Classifica finale dopo la 1^ serie
1. Gergely Gyurta (HUN - Ute) 7'51"90
3. Gregorio Paltrinieri 8'00"01
 
Domani batterie dalle 9.30 e finali dalle 17 
 
Gli azzurri iscritti alle batterie della 2^ giornata
 
4x100 misti mixed
Italia
 
50 stile libero M
Nessun azzurro in gara
 
200 rana F
Lisa Fissneider
 
400 stile libero M
Gregorio Paltrinieri
 
50 farfalla F
Elena Di Liddo
Silvia Di Pietro
Alessia Polieri
 
200 dorso M
Niccolò Bonacchi
Christopher Ciccarese
Luca Mencarini
 
4x200 stile libero M 
Italia non in gara
 
800 stile libero F – 1^ serie
Erika Musso
Martina De Memme
Alessia Polieri
 
Pubblicato in News Nuoto

Anche gli azzurri del nuoto in Ungheria. Una selezione della Nazionale che parteciperà ai prossimi campionati europei di Berlino ha raggiunto Debrecen, 230 chilometri da Budapest dove Settebello e Setterosa sono impegnati negli Europei di pallanuoto fino al 27 luglio, per partecipare dal 16 al 19 luglio alla 116^ edizione dei campionati ungheresi open. L’impegno internazionale rientra nella programmazione di avvicinamento agli Europei (18/24 agosto) e prevede una verifica dell’attuale condizione degli atleti.
I convocati (15): Elena Di Liddo (CC Aniene), Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno), Silvia Di Pietro ((Forestale/CC Aniene), Erika Ferraioli (Esercito/Aniene), Lisa Fissneider (Fiamme Gialle/Bolzano Nuoto), Erica Musso (Fiamme Oro/Amatori Savona), Alessia Polieri (Fiamme Gialle/Imolanuto), Carlotta Zofkova (Forestale/Imolanuoto), Niccolò Bonacchi (Esercito/Nuotatori Pistoiesi), Cristopher Ciccarese e Luca Mencarini (CC Aniene), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Mattia Pesce (Fiamme Oro/Forum SC), Luca Pizzini (Carabinieri/IC Bentegodi), Andrea Toniato (Fiamme Gialle/Team Veneto).
Nello staff con il Direttore Tecnico  della Nazionale Cesare Butini, il tecnico federale Tamas Gyertyanffy, il tecnico Mirko Nozzolillo e il fisioterapista Enrico Giorgi.
L’Italia è presente con 15 atleti, 52 presenze gara individuali, più le staffette. Oltre alla selezione azzurra, gareggia in Ungheria per i colori del proprio club Edoardo Giorgetti (CC Aniene) nei 100 e 200 rana. In gara circa 300 atleti di 55 tra società e rappresentative di federazioni nazionali. 

Pubblicato in News Nuoto

La Nazionale azzurra chiude i Campionati Europei Juniores di nuoto a Dordrecth, in Olanda, con quindici medaglie. Gli ultimi due squilli dei ragazzi e delle ragazze guidate da Walter Bolognani sono d’argento. Comincia Nicolangelo Di Fabio (MGM Team Lombardia) secondo nei 200 stile libero con 1’48”80, 34 centesimi dietro all’olandese Lyle Stolk che ha vinto oro e titolo europeo con 1’48”46 e a 52 centesimi dal record italiano di categoria che Andrea Mitchell D’Arrigo ha fissato il 27 agosto 2013 a Dubai (1’48”28). Chiudono Simone Sabbioni, Marco Paganelli, Giacomo Carini e Alessandro Bori con il secondo posto nella staffetta 4x100 mista: 3’41”06 gli azzurri e 3’39”25 i russi.

Così gli azzurri nelle semifinali e finali di oggi

50 stile libero M – Semifinali
11. Alessandro Bori 23”39

50 farfalla F – Semifinale
3. Sara Gyertyanffy 27”37 qual in finale
8. Sofia Iurasek 27”78 qual in finale

400 misti M – Finale
Nessun azzurro in gara

100 dorso F – Finale
Nessuna azzurra in gara

100 rana M – Finale
Nessun azzurro in gara

100 rana F – Finale
1. Maria Astashkina (RUS) 1’07”82
4. Giulia Verona 1’10”16

200 stile libero M – Finale
1. Lyle Stolk (NED) 1’48”46
2. Nicolangelo Di Fabio 1’48”80

200 misti F – Finale
1. Africa Zamorano Sanz (ESP) 2’13”80
5. Ilaria Cusinato 2’15”52
7. Sara Franceschi 2’18”98

100 farfalla M – Finale§
1. Aleksandr Sadovnikov (RUS) 53”52
8. Filippo Berlincioni 54”62

50 farfalla F – Finale
1. Barbora Misendova (SVK) 26”84
7. Sofia Iurasek 27”86

4x100 misti M
1. Russia 3’39”25
2. Italia 3’41”06
Simone Sabbioni 54”43, Marco Paganelli 1’03”26, Giacomo Carini 53”73, Alessandro Bori 49”64

Le medaglie degli azzurri a Dordrecht
 
Oro
Simona Quadarella 800 stile libero 8’40”21 PP
Simona Quadarella 1500 stile libero 16'30"37 RIJ
Simone Sabbioni 25"22 RMJ 
 
Argento
Eleonora Clerici 50 rana 32”02
Simone Sabbioni 100 dorso 54"25 RIJ
4x200 stile libero M (Di Fabio 1'49"45, Zuin, Occhipinti, Peron)
Nicolangelo Di Fabio 200 stile libero 1’48”80
 
Bronzo
Linda Caponi 800 stile libero 8’41”72
4x100 stile libero M (Bori 50”86, Tavoletta, Peron, Di Fabio)
4x100 stile libero F (Ruggi 57”81, Sarti Cipriani, Iurasek, Ceracchi)
Rachele Ceracchi 100 stile libero 56"12
4x100 misti F (Sarti Cipriani 1'04"52, Clerici, Gyertyanffy, Ceracchi)
Emanuel Turchi 200 dorso 2'00"57 PP
4x100 misti mixed (Simone Sabbioni 54"56, Eleonora Clerici, Giacomo Carini, Rachele Ceracchi)
4x100 misti (Simone Sabbioni 54”43, Marco Paganelli, Giacomo Carini, Alessandro Bori 49”64)

Sito web, risultati

 

Pubblicato in News Nuoto
Pagina 1 di 3

Ultimi 4 articoli NUOTO