Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Nuoto

09
Nov
2018
XLV Trofeo Nico Sapio - (vasca 25m)





17
Nov
2018
XLII Trofeo Mussi - Lombardi - Femiano - (vasca 25m)





30
Nov
2018
Campionato Italiano Open - (vasca 25m)





11
Dic
2018
XIV Campionato Mondiale in vasca corta





Articoli filtrati per data: Marzo 2014 - FIN - Federazione Italiana Nuoto

Terza giornata di gare maschili ed ultima dei Criteria nazionali giovanili di nuoto allo Stadio del Nuoto di Riccione. Anche oggi doppio turno. La sessione del mattino ha segnato quattro record della manifestazione, che si aggiungono agli otto precedenti maschili e ai 10 delle tre giornate femminili. I risultati migliori li hanno ottenuti Emanuel Fava (RN Torino) con 1’59”52 nei 200 dorso 1999, Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) con 1’58”27 nei 200 dorso 1998,  Luca Mencarini (CC Aniene) con 1’54”30 nei 200 dorso cadetti e, nella staffetta mista, Simone Sabbioni (Swim Pro) ha chiuso in prima frazione nei 100 dorso juniores 1996 in 52"16.
Si riprende alle 15.00 con la sesta sessione riservata alle categorie maschili dei 1500 stile libero. Verso le 18.40 è prevista la cerimonia di premiazione delle società. Seguono i podi della quinta e sesta sessione riservata alle categorie maschili dei 50 farfalla, 200 dorso, 50 rana, 100 stile libero, della staffetta 4x100 misti e dei 1500 stile libero.

IL COMMENTO DI WALTER BOLOGNANI

Anche nel maschile come nel femminile i risultati sono in linea con le aspettative. Le prestazioni sono sinonimo di un movimento consolidato che ha una buona densità ed alcune punte che si sono rinconfermate. Riguardo i più piccoli, dobbiamo insistere nella sinergia tra tecnici per migliorare l'impatto emotivo nelle gare, che ne compromette delle volte la tenuta dopo partenze troppo forti. Bisogna insistere sul curare al meglio il passo gara e nella distribuzione delle energie. I record testimoniano la buona vitalità della categoria Ragazzi che qui si giocava i posti per la Mediterranean Cup in programma ad Eilat in Israele; riguardo agli Juniores e Cadetti questa era una tappa di passaggio verso gli Assoluti, in programma sempre qui a Riccione tra 15 giorni. L'obiettivo per loro sarà competere e giocarsi le chances per gli appuntamenti clou dell'estate come gli Europei giovanili a Dordrecht, le Olimpiadi giovanili a Nanchino e per qualcuno anche gli Europei Assoluti a Berlino.

I PODI DELLA QUINTA SESSIONE
 
50 farfalla junior 1997
1. Matteo Masiero (Tecri Nuoto Cornaredo) 24”55
2. Andrea Vergani (Aqvasport) 24”78
3. Giacomo Carini (Aqvasport) 25”11
 
50 farfalla junior 1996
1. Mauro Toniato (Team Veneto) 24”39
2. Raffaele Tavoletta (Aurelia N Unicusano) 24”54
3. Alessandro Scian (Uisp N Cordenons) 25”00
 
50 farfalla cadetti
1. Fabio Zironi (Alto Reno De Akker) 23”92
2. Martino Lucatello (Geas Nuoto) 24”03
3. Paolo Ricci (Imolanuoto) 24”12
 
200 dorso ragazzi 2000
1. Matteo Cattabriga (VVFF Modena Menegola) 2’04”75
2. Johannes Calloni (CIS Novate) 2’05”58
3. Michele Lamberti (GAM Team Brescia) 2’10”40
3. Emanuele Bartocci (Lazio Nuoto) 2’10”40
 
200 dorso ragazzi 1999
1. Emanuel Fava (RN Torino) 1’59”52 rec. man.
precedente di Lorenzo Glessi con 2’00”48 del 2013
2. Giovanni Barison (Mirano Nuoto) 2’04”54
3. Filippo Del Maso (Nuoto Livorno) 2’05”41
 
200 dorso ragazzi 1998
1. Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) 1’58”27 rec. man.
Precedente di Simone Sabbioni con 1’58”55 del 2012
2. Lorenzo Mora (VV FF Modena Menegola) 1’59”78
3. Cristiano Hantjoglu (Hidro Sport) 2’01”08
 
200 dorso junior 1997
1. Gianluca Gazzola (Team Veneto) 2’00”03
2. Andrea Pensabene (Fimco Sport) 2’00”74
3. Francesco Formica (Aria Sport) 2’01”59
 
200 dorso junior 1996
1. Simone Sabbioni (Swim Pro SS9) 1’56”95
2. Matteo Ciampi (Circolo Ambranuoto) 1’57”47
3. Emanuel Turchi (Vela Nuoto Ancona) 1’57”48
 
200 dorso cadetti
1. Luca Mencarini (CC Aniene) 1’54”30 rec. man.
precedente di Matteo Milli con 1’55”09 del 2009
2. Matteo Restivo (UN Friuli) 1’57”28
3. Niccolò Bonacchi (CS Esercito/N Pistoiesi) 1’57”64
 
50 rana junior 1997
1. Alex Baldisseri (AS Merano) 28”38
2. Pietro Zin (Nuoto Vicenza Libertas) 29”04
3. Giacomo Zulian (Team Veneto) 29”19
 
50 rana junior 1996
1. Riccardo Cervi (Team Veneto) 28”59
2. Matteo Zampese (Schio Nuoto) 28”66
3. Luca Facchetti (SMGM Team Lombardia) 29”02
 
50 rana cadetti
1. Filippo Franceschi (Geas Nuoto) 27”52
2. Zaccaria Casna (Bolzano Nuoto) 27”88
3. Leonardo Palla (Corsia 8) 28”58
 
100 stile libero ragazzi 2000
1. Luca Valerio (Aurelia N Unicusano) 53”29
2. Giuseppe Patriella (H2O Sport Campobasso) 53”58
3. Mattia Dal Farra (Team Veneto) 53”64
 
100 stile libero ragazzi 1999
1. Leonardo Bricchi (Can Vittorino da Feltre) 52”00
2. Laura Chirico (SMGM Team Lombardia) 52”48
3. Leonardo Delli Colli (Nantes Ostiensis) 52”50
 
100 stile libero ragazzi 1998
1. Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) 49”81
2. Christian Sperandio (Ranazzurra) 50”41
2. Giovanni Izzo (President Bologna) 50”41
 
100 stile libero junior 1997
1. Alessandro Bora (SMGM Team Lombardia) 49”06
2. Filippo Megli (RN Florentia) 50”26
3. Joao Beretta (Gestisport Coop) 50”48
 
100 stile libero junior 1996
1. Nicolangelo Di Fabio (SMGM Team Lombardia) 49”31
2. Matteo Senor (CN Torino) 49”92
3. Simone Gangemi (Aqvasport) 50”40
 
100 stile libero cadetti
1. Leonardo Vimercati (Gestisport Coop) 48”79
2. Maurizio Mottola (SMGM Team Lombardia) 48”87
3. Giuseppe Guttuso (Promogest Coop Cagliari) 48”95
 
4x100 misti ragazzi
1.  Rari Nantes Torino 3’47”84
Emanuel Fava 55”45, Nichita Revenco 1’06”06,
Devid Cordin 55”34, Federico Bracco 50”99
2. Team Insubrika 3’50”73
3. President Bologna 3’52”18
 
4x100 misti junior
1. Team Veneto 3’40”95
Gianluca Gazzola 55”93, Riccardo Cervi 1’01”43,
Mauro Toniato 53”81, Alberto Marin 49”78
2. SMGM Team Lombardia 3’42”41
3. Swim Pro SS9 3’42”63
 
4x100 misti cadetti
1. Circolo Canottieri Aniene 3’39”07
Luca Mencarini 53”52, Andrea Baioni 1’01”72,
Daniele D’Angelo 53”20, Roberto Ciotola 50”63
2. Imolanuoto 3’40”17
3. Larus Nuoto 3’41”15
 
I PODI DELLA SESTA SESSIONE

1500 stile libero ragazzi 2000
1. Johannes Calloni (C.I.S. Novate) 15'48"94
2. Emanuele Russo (Fiamme Oro Napoli) 15'57"95
3. Alessio Gerardin (Gabbiano - Campodarsego) 16'01"77

1500 stile libero ragazzi 1999
1. Giovanni Barison (Mirano Nuoto) 15'49"50
2. Lucio Miglietta (Team Nuoto Siracusa) 15'49"62
3. Roberto Riti (CC Aniene) 15'51"12

1500 stile libero ragazzi 1998
1. Federico Bracco (RN Torino) 15'37"94
2. Daniel Silvestri (Aquarea Water Project) 15'44"04
3. Riccardo Andriola (CC Aniene) 15'45"94

1500 stile libero juniores 1997
1. Andrea Manzi (CC Napoli) 15'18"78
2. Lorenzo Zangrandi (Aqvasport) 15'25"57
3. Filippo Megli (Rari Nantes Florentia) 15'33"60

1500 stile libero juniores 1996
1. Giovanni Coan (Nottoli Nuoto 74) 15'20"22
2. Matteo Sogne (VVFF Modena M.Menegola) 15'24"41
3. Mattia Zuin (Nottoli Nuoto 74) 15'27"31

1500 stile libero cadetti
1. Federico Brumana (CN Torino) 15'06"66
2. Alberto Brumana (Centro Nuoto Torino) 15'12"03
3. Moises Daniel Loschi (Veneto Banca Montebelluna) 15'14"46

I RECORD DELLA MANIFESTAZIONE (22)

50 stile libero ragazzi 1998
Giovanni Izzo (President Bologna) 22”48

50 dorso cadetti
Niccolò Bonacchi (CS Esercito/N Pistoiesi) 24”13

200 farfalla ragazzi 1999
Emanuel Fava (Rari Nantes Torino) 2'01"90 

200 farfalla cadetti
Francesco Giordano (GS Fiamme Oro Roma/SMGM Team Lombardia) 1'54.33 

200 misti ragazzi 1998
1. Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) 1'59.33 

100 dorso ragazzi 1999
Emanuel Fava (RN Torino) 54”73

100 dorso ragazzi 1998
Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) 53”73 

200 rana ragazzi 1999
Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 2’14”77 

200 dorso ragazzi 1999
Emanuel Fava (RN Torino) 1’59”52 

200 dorso ragazzi 1998
Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) 1’58”27

200 dorso cadetti
Luca Mencarini (CC Aniene) 1’54”30 

100 dorso juniores 1996
Simone Sabbioni (Swim Pro) 52"16

50 sl cadette 
Giorgia Biondani (Leosport Villafranca) 25"07

100 rana junior fem 1999
Eleonora Clerici (Nuotatori Milanesi) 1'08"39

100 rana cadette
Arianna Castiglioni (Team Insubrika) 1'06"68

200 misti ragazze 2000
Anna Pirovano (Vittoria Alata Nuoto) 2’16”16

200 stile libero junior 1998
Rachele Ceracchi (CC Aniene) 1’58”54

200 stile libero cadette
Diletta Carli (Fiamme Oro Roma/Tirrenica Nuoto) 1’57”84

200 dorso ragazze 2000
Sara Pusceddu (Andrea Doria) 2'12"68

50 rana junior fem 1999
Sara Morotti (Sport Time Alzano) 31"74

100 sl junior fem 1998
Rachele Ceracchi (CC Aniene) 55"28

100 sl cadette
Gioelemaria Origlia (Futura Club I Cavalieri) 54"91 = rec

CLASSIFICA GENERALE
141 società a punti
1. Team Veneto 284.50 punti
2. SMGM Lombardia 263.00
3. CC Aniene 188.00

CLASSIFICA CAT. RAGAZZI
95 società a punti
1. Team Veneto 147.50 punti
2. Rari Nantes Torino 138.00
3. Aurelia Nuoto Unicusano 83.50

CLASSIFICA CAT. JUNIORES
66 società a punti
1. SMGM Team Lombardia 135.00 punti
2. Team Veneto 133.00
3 Aurelia Nuoto Unicusano 79.00

CLASSIFICA CAT. CADETTI
45 società a punti
1. CC Aniene 93.00 punti
2. Gestisport Coop 88.00
3. Team Lombardia 87.00

riccione 1
 
riccione 2
 
riccione 3
Pubblicato in News Nuoto
Martedì, 25 Marzo 2014

Criteria. Report 5^ giornata

La seconda giornata delle gare maschili dei Criteria nazionali giovanili di nuoto, in svolgimento nella vasca corta dello Stadio del Nuoto di Riccione, si è aperta con tre record della manifestazione, che si aggiungono ai cinque di lunedì. Nella terza sessione, questa mattina, i risultati migliori li hanno ottenuti Emanuel Fava (RN Torino) nei 100 dorso 1999 con 54”73, Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) nei 100 dorso 1998 con 53”73 e Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) nei 200 rana 1999 con 2’14”77.
Nella quarta sessione nessun recod della manifestazione. Protagonista ancora Emanuel Fava (RN Torino) che vince i 400 misti (quinto titolo vinto dopo i 200 farfalla, 200 misti, 100 dorso, 4x100 sl e 2 record della manifestazione) col personale di 4'25"19. Dopo i 50 stile fa doppietta il velocista Alessandro Bori (SMGM Team Lombardia) che vince i 200 stile libero col personale di 1'47"86, migliorandosi di quasi tre secondi. Seguono i podi della terza sessione riservata alle categorie maschili dei 100 dorso, 200 rana e della staffetta 4x100 stile libero e della quarta sezione riservata ai 100 farfalla, 400 misti e 200 stile libero.

I PODI DELLA TERZA SESSIONE
 
100 dorso ragazzi 2000
1. Cristiano Maurizi (Lazio Nuoto) 59”56
2. Simone Stefani (Fimco Sport) 59”70
3. Matteo Cattabriga (VVFF Menegola Modena) 59”85
 
100 dorso ragazzi 1999
1. Emanuel Fava (RN Torino) 54”73 rec. man.
precedente di Lorenzo Glessi con 54”90 del 2013
2. Giovanni Barison (Mirano Nuoto) 57”46
3. Davide Nardini (Olimpic Swim Pro) 57”77
 
100 dorso ragazzi 1998
1. Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) 53”73 rec. man.
precedente di Simone Sabbioni con 54”04 del 2012
2. Lorenzo Mora (VVFF Menegola Modena) 53”83
3. Fabio Lombini (Alto Reno) 55”87
 
100 dorso junior 1997
1. Gianluca Gazzola (Team Veneto) 55”46
2. Gabriele Ferrari (Gestisport Coop) 55”78
3. Alberto Tabarroni (Uisp Bologna) 55”84
 
100 dorso junior 1996
1. Simone Sabbioni (Swim Pro SS9) 53”23
2. Matteo Ciampi (Circolo Ambranuoto) 54”60
3. Emanuel Turchi (Vela Nuoto Ancona) 54”88
 
100 dorso cadetti
1. Niccolò Bonacchi (CS Eserciti/N Pistoiesi) 52”84
2. Luca Mencarini (CC Aniene) 53”70
3. Matteo Restivo (UN Friuli) 54”49
 
200 rana ragazzi 2000
1. Andrea De Luca (Icos Sporting Club) 2’25”02
2. Giacomo Mosca (President Bologna) 2’25”90
2. Nicola Aggio (Team Veneto) 2’25”90
 
200 rana ragazzi 1999
1. Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 2’14”77 rec. man.
precedente di Giovanni Izzo 2’17”53 del 2012
2. Yari Venturi (N Pistoiesi) 2’18”64
3. Christian Ponga (Stelle Marine) 2’19”34
 
200 rana ragazzi 1998
1. Federico Poggio (Team Isubrika) 2’14”85
2. Giovanni Izzo (President Bologna) 2’15”42
3. Andrea Castello (Payton Bari) 2’15”56
 
200 rana junior 1997
1. Marco Paganelli (Swim Pro SS9) 2’14”52
2. Adriano Antonelli (Lumanuto Roma) 2’15”99
3. Alex Baldisseri (AS Merano) 2’17”25
 
200 rana junior 1996
1. Riccardo Cervi (Team Veneto) 2’12”68
2. Lorenzo Longhi (Gestisport Coop) 2’13”31
3. Simone Norscia (Sèort Academy Le Naiadi) 2’13”48
 
200 rana cadetti
1. Zaccaria Casna (Bolzano Nuoto) 2’11”53
2. Mattia Sangiacomo (Larus Nuoto) 2’12”37
3. Vittorio Coloretti (Uisp Bologna) 2’12”76
 
4x100 stile libero ragazzi
1. Rari Nantes Torino 3’25”17
Emanuel Fava 51”54, Devid Cordin 51”75
Simone Carozzo 51”68, Federico Bracco 50”20
2. Team Veneto 3’25”45
3. Aurelia Nuoto Unicusano 3’28”41
 
4x100 stile libero junior
1. SMGM Team Lombardia 3’19”60
Nicolangelo Di Fabio 49”50, Alessandro Bori 48”74
Michele Abagnale 50”35, Francesco Lanfranchi 51”01
2. Team Veneto 3’20”65
3. Gestisport Coop 3’22”11
 
4x100 stile libero cadetti
1. Gestisport Coop 3’18”94
Leonardo Vimercati 49”07, Riccardo Maestri 49”05
Saverio Bianco 50”47, Federico Lavacca 50”35
2. SMGM Team Lombardia 3’19”25
3. Centro Nuoto Torino 3’19”54
 
I PODI DELLA QUARTA SESSIONE
 

100 farfalla ragazzi 2000

 

1. Paolino Cassese (Alba Oriens - Casandrino) 58"61 

2. Giuseppe Iannone (Olimpic Nuoto Napoli) 59"09
3. Simone Stefanì (Fimco Sport) 59"42

100 farfalla ragazzi 1999
1. Emanuel Fava (Rari Nantes Torino) 55"95
2. Andrea Facciolà (Pol.Mimmo Ferrito) 56"81
3. Alberto Razzetti (Lavagna90Dimeglio) 56"82

100 farfalla ragazzi 1998
1. Christian Sperandio (Ranazzurra) 54"75
2. Giovanni Izzo (President Bologna) 54"83
3. Luca Todesco (Rari Nantes Trento) 55"51

100 farfalla juniores 1997
1. Giacomo Carini (Aqvasport) 53"72
2. Matteo Masiero (Tecri Nuoto - Cornaredo) 54"39
3. Enzo NAardozza (CC Aniene) 54"75

100 farfalla juniores 1996
1. Raffaele Tavoletta (Aurelia Nuoto Unicusano) 54"09
2. Filippo Berlincioni (FiorentinaNuotoClub) 54"24
3. Simone Sabbioni (Swim Pro SS9) 54"32

100 farfalla Cadetti Maschi
1. Paolo Ricci (Imolanuoto) 51"99 p.p. (52"42) decimo all time
2. Daniele D'Angelo (CC Aniene) 53"07
3. Fabio Zironi (Alto Reno De Akker - BO) 53"17

400 misti ragazzi 2000
1. Matteo Cattabriga (VVFF Modena M.Menegola) 4'32"91
2. Alessio Gerardin (Gabbiano - Campodarsego) 4'38"96
3. Pietro Paolo Sarpe (CC Napol) 4'39"69

400 misti ragazzi 1999
1. Emanuel Fava (Rari Nantes Torino) 4'25"19
2. Giovanni Berison (Mirano Nuoto) 4'27"92
3. Antonio La Rocco (Alba Oriens - Casandrino) 4'30"22

400 Misti ragazzi 1998
1. Lorenzo Di Maggio (Azzurra Nuoto Prato) 4'28"46
2. Davide Boero (Andrea Doria) 4'28"62
3. Emanuele Brivio (Team Insubrika) 4'28"76

400 misti juniores 1997
1. Giacomo Carini (Aqvasport) 4'20"00
2. Alessandro Tanda (Sport Full Time - Sassari) 4'22"22
3. Matteo Bertoldo (CSI Nuoto Ober Ferrari) 4'22"96

400 misti juniores 1996
1. Riccardo Cervi (Team Veneto) 4'18"88
2. Alessandro Tedesco (Nuoto Livorno) 4'19"60
3. Francesco Peron (Team Veneto) 4'19"71

400 m misti cadetti
1. Lorenzo Tarocchi (Team Nuoto Toscana Empoli) 4'12.68
2. Riccardo Maestri (Gestisport Coop) 416"43
3. Luca Mauri (Gestisport Coop) 4'17"54

200 stile libero ragazzi 2000
1. Johannes Calloni (C.I.S. Novate) 1'56"06
2. Mattia Dal Farra (Team Veneto) 1'56"56
3. Luca Valerio (Aurelia Nuoto Unicusano) 1'56"96

200 stile libero ragazzi 1999
1. Andrea Facciolà (Pol.Mimmo Ferrito) 1'53"46
2. Stefano Bevilacqua (Vigili Fuoco - Trieste) 1'53"98
3. Alberto Razzetti (Lavagna90Dimeglio) 1'54"14

200 stile libero ragazzi 1998
1. Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) 1'48"38 pp
2. Gabriele Alberto Carli (Team Veneto) 1'50"52
3. Alessio Proietti Colonna (Aurelia Nuoto Unicusano) 1'50"63

200 stile libero juniores 1997
1. Alessandro Bori (SMGM Team Lombardia) 1'47"86
2. Filippo Megli (Rari Nantes Florentia) 1'48"43
3. Andrea MANZI (CC Napoli) 1'50"46

200 stile libero juniores 1996
1. Nicolangelo Di Fabio (SMGM Team Lombardia) 1'46"43
2. Simone Gangemi (Aqvasport) 1'47"76
3. Mattia Zuin (Nottoli Nuoto 74) 1'47"80

200 stile libero cadetti
1. Gabriele Minichini (Imolanuoto) 1'47"21
2. Sasha Andrea Bartolo (Centro Nuoto Torino) 1'47"30
3. Riccardo Maestri (Gestisport Coop) 1'47"55

Pubblicato in News Nuoto
Lunedì, 24 Marzo 2014

Criteria. Report 4^ giornata

Passaggio del testimone. Dopo la sezione femminile, che ha segnato 10 record della manifestazione, scattano oggi le gare maschili dei Criteria nazionali giovanili di nuoto, in svolgimento allo Stadio del Nuoto di Riccione fino a mercoledì 26 marzo. I numeri della tre giorni maschile: 1028 atleti, 2671 presenze gara, 336 staffette e oltre 300 società rappresentate. Questa mattina nella prima sessione sono stati stabiliti due record della manifestazione: Giovanni Izzo (President Bologna)con 22”48 nei 50 stile libero ragazzi 1998 e Niccolò Bonacchi (CS Esercito/N Pistoiesi) con 24”13 nei 50 dorso cadetti. Si sono, invece, avvicinati al record Alessandro Bori (SMGM Team Lombardia) 23 centesimi nei 50 stile libero junior 1997, Federico Poggio (Team Insubrika) 30 centesimi nei 100 rana junior 1999 e Simone Sabbioni (Swim Pro SS9) 36 centesimi nei 50 dorso junior 1996.   

Nella seconda sessione brillano tre record della manifestazione: nei 200 farfalla ragazzi 1999, Emanuel Fava (Rari Nantes Torino) con 2'01"90 batte il precedente 2'02"49 di Davide Carlier del 2009; nei 200 farfalla cadetti, Francesco Giordano (GS Fiamme Oro Roma/SMGM Team Lombardia) in 1'54.33 lima il precedente 1'56"22 di Simone Manni del 2007, battuto anche dal secondo Davide Carlier (Centro Nuoto Torino) in 1'55"77; anche nei 200 misti ragazzi 1998, ben due atleti scendono sotto il precedente: Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) fa il record in 1'59.33 e Giovanni Izzo (President Bologna) è secondo in 2'01"55 (precedente 2'02"26 Nicolangelo Di Fabio 2012).
Seguono i podi della prima sessione riservata alle categorie maschili dei 50 stile libero, 100 rana, 50 dorso e staffetta 4x200 stile libero e della seconda sessione riservata alle categorie maschili dei 200 farfalla, 200 misti e 400 stile libero.
 
I PODI DELLA PRIMA SESSIONE
 
50 stile libero ragazzi 2000
1. Luca Valerio (Aurelia Nuoto) 24”73
2. Mattia Del Farra (Team Veneto) 24”76
3. Giuseppe Petricella (H2O Sport Campobasso) 24”97
 
50 stile libero ragazzi 1999
1. Leonardo Bricchi (Can Vittorino da Feltre) 23”87
2. Andrea Facciolà (Pol Mimmo Ferrito) 24”12
3. Leonardo Delli Colli (Nantes Ostiensis) 24”24
 
50 stile libero junior 1998
1. Giovanni Izzo (President Bologna) 22”48 rec. man.
precedente di Giacomo Perri con 22”80 del 2010
2. Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) 22”94
3. Christian Sperandio (Ranazzurra) 23”17
 
50 stile libero junior 1997
1. Alessandro Bori (SMGM Team Lombardia) 22”77
2. Andrea Vergani (Aqvasport) 22”95
3. Filippo Tubertini (President Bologna) 22”99
 
50 stile libero junior 1996
1. Simone Gangemi (Aqvasport) 22”83
2. Carlo Assorgi (CN Posillipo) 23”06
3. Nicolangelo Di Fabio (SMGM Team Lombardia) 23”07
3. Alberto Marin (Team Veneto) 23”07
 
50 stile libero cadetti
1. Lorenzo Zazzeri (RN Florentia) 22”09
2. Giuseppe Guttuso (Promogest Coop Cagliari) 22”35
3. Leonardo Vimercati (Gestisport Coop) 22”36
 
100 rana ragazzi 2000
1. Emanuele Nanna (Sport 2000 Colleferro) 1’06”30
2. Federico Scotti (Canottieri Baldesio) 1’06”90
3. Giacomo Mosca (President Bologna) 1’07”04
 
100 rana ragazzi 1999
1. Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 1’02”71
2. Yari Venturi (Nuotatori Pistoiesi) 1’04”84
3. Christian Ponga (Stelle Marine) 1’04”99
 
100 rana junior 1998
1. Federico Poggio (Team Insubrika) 1’01”37 
2. Andrea Castello (Payton Bari) 1’02”02
3. Giovanni Izzo (President Bologna) 1’02”11
 
100 rana junior 1997
1. Alex Baldisseri (AS Merano) 1’01”70
2. Edoardo Bertelli (Esperia Cagliari) 1’02”97
2. Umberto Palumbo (CC Napoli) 1’02”97
 
100 rana junior 1996
1. Riccardo Cervi (Team Veneto) 1’01”58
2. Lorenzo Longhi (Gestisport Coop) 1’02”11
3. Luca Facchetti (SMGM Team Lombardia) 1’02”25
 
100 rana cadetti
1. Filippo Franceschi (Geas Nuoto) 1’00”76
2. Zaccaria Casna (Bolzano Nuoto) 1’01”02
3. Mattia Sangiacomo (Larus Nuoto) 1’01”62
 
50 dorso junior 1997
1. Gianluca Gazzola (Team Veneto) 25”91
2. Alessandro Tanda (Sport Full Time Sassari) 26”08
2. Gabriele Ferrari (Gestosport Coop) 26”08
 
50 dorso junior 1996
1. Simone Sabbioni (Swim Pro SS9) 24”81
2. Matteo Ciampi (Circolo Ambranuoto) 25”34
3. Armando Cassetta (CC Aniene) 25”62
 
50 dorso cadetti
1. Niccolò Bonacchi (CS Esercito/N Pistoiesi) 24”13 rec. man.
precedente di Stefano Pizzamiglio con 24”25 del 2011
2. Giuseppe Ronci (Aquaria Pontinia) 24”88
3. Matteo Restivo (UN Friuli) 25”14 
 
4x200 stile libero ragazzi
1. Rari Nantes Torino 7’30”85
Federico Bracco 1’51”13, Devid Cordin 1’54”21,
Emanuel Fava 1’50”96, Oliviero Oddone 1’54”55
2. Team Veneto 7’31”35
3. Aurelia Nuoto 7’44”42
 
4x200 stile libero junior
1. Team Veneto 7’17”73
Francesco Peron 1’48”58, Alberto Marin 1’47”62,
Riccardo Cervi 1’50”73, Gianluca Gazzola 1’50”80
2. SMGM Team Lombardia 7’19”13
3. Aqvasport Rane Rosse 7’23”34
 
4x200 stile libero cadetti
1. Centro Nuoto Torino 7’12”90
Sasha A. Bartolo 1’47”27, Davide Carlier 1’47”56,
Alberto Brumana 1’49”11, Federico Brumana 1’48”96
2. Gestisport Coop 7’17”72
3. SMGM Team Lombardia 7’20”43
 
I PODI DELLA SECONDA SESSIONE

200 farfalla ragazzi 2000
1. Matteo Cattabriga (VVFF Modena M.Menegola) 2'09"54
2. Paolino Cassese (Alba Oriens - Casandrino) 2'10"05
3. Gianmarco Sansone (Team Nuoto Toscana Empoli) 2'10"45

200 farfalla ragazzi 1999
1. Emanuel Fava (Rari Nantes Torino) 2'01"90 rec. man.
precedente 2'02"49 Davide Carlier, 2009
2. Yari Venturi (Nuotatori Pistoiesi) 2'05"05
3. Alessio Assilli (Esseci Nuoto) 2'05"18

200 farfalla ragazzi 1998
1. Federico Bracco (Rari Nantes Torino) 2'00"73
2. Tommaso Brugnoni (Atlantide - Ciampino) 2'02"56
3. Alessio Proietti Colonna (Aurelia Nuoto) 2'03"69

200 farfalla juniores 1997
1. Giacomo Carini (Aqvasport) 1'58.36
2. Christian Ferraro (Veneto Banca Montebelluna) 1'59"44
3. Lorenzo Calami (Rari Nantes Florentia) 2'00"49

200 farfalla juniores 1996
1. Matteo Ciampi (Circolo Ambranuoto) 1'59"46
2. Filippo Berlincioni (FiorentinaNuotoClub) 1'59.51
3. Lorenzo Murru (Nuoto Club Cagliari) 2'00"40

200 farfalla cadetti
1. Francesco Giordano (GS Fiamme Oro Roma/SMGM Team Lombardia) 1'54.33 rec. man.
precedente 1'56"22 Simone Manni 2007
2. Davide Carlier (Centro Nuoto Torino) 1'55"77
3. Daniele D'Angelo (Circolo Canottieri Aniene) 1'58"44

200 misti ragazzi 2000
1. Mattia Dal Farra (Team Veneto) 2'09"95
2. Lorenzo Puddu (Esperia Cagliari) 2'10"09
3. Matteo Cattabriga (VVFF Modena M.Menegola) 2'12"17

200 m misti ragazzii 1999
1. Emanuel Fava (Rari Nantes Torino) 2'02"65
2. Alberto Razzetti (Lavagna90Dimeglio) 2'06"63
3. Nicolo' Martinenghi (Nuoto Club Brebbia) 2'07"03

200 misti ragazzi 1998
1. Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) 1'59.33 rec. man.
precedente 2'02"26 Nicolangelo Di Fabio 2012
2. Giovanni Izzo (President Bologna) 2'01"55
3. Federico Bracco (Rari Nantes Torino) 2'03"07

200 misti juniores 1997
1. Giacomo Carini (Aqvasport) 2'00"90
2. Mattia Santi (Antares Nuoto - Castelfranco) 2'03"47
3. Matteo Bertoldi (CSI Nuoto Ober Ferrari) 2'03"69

200 misti juniores 1996
1. Raffaele Tavoletta (Aurelia Nuoto) 2'00"44
2. Riccardo Cervin (Team Veneto) 2'01"04
3. Francesco Peron (Team Veneto) 2'01"14

200 misti cadetti
1. Lorenzo Tarocchi (Team Nuoto Toscana Empoli) 2'00"00
Riccardo Maestri (Gestisport Coop) 2'00"00
3. Vittorio Coloretti (CN UISP - Bologna) 2'00"23

400 stile libero ragazzi 2000
1. Johannes Calloni (C.I.S. Novate ssd) 4'03"12
2. Emanuele Russo (GS Fiamme Oro Napoli) 4'06"52
3. Luca Amura (Alba Oriens - Casandrino) 4'06"57

400 stile libero ragazzi 1999
1. Andrea Palusci (Swamp Swimming) 4'00"32
2. Lorenzo Biancalana (Tirrenica Nuoto) 4'00"69
3. Cristian Faè (Rari Nantes Spezia) 4'01"70

400 stile libero ragazzi 1998
1. Cesare Bai (G.A.M. Team Brescia) 3'57"54
2. Alessandro Miressi (Centro Nuoto Torino) 3'58"40
3. Francesco Gavazzi (Larus Nuoto) 3'58"42

400 stile libero juniores 1997
1. Andrea Manzi (CC Napoli) 3'50"69
2. Filippo Megli (RN Florentia) 3'52"21
3. Luigi Manna (CC Napoli) 3'53"24

 

400 stile libero juniores 1996
1. Nicolangelo Di Fabio (SMGM Team Lombardia) 3'49"07
2. Mattia Zuin (Nottoli Nuoto 74) 3'50"47
3. Simone Gangemi (Aqvasport) 3'51"45 

400 stile libero Cadetti
1. Federico Brumana (Centro Nuoto Torino) 3'48"78
2. Edoardo Colombo (Nuotatori Milanesi) 3'50"48
3. Alberto Brumana (Centro Nuoto Torino) 3'51"54

 

 

 

Pubblicato in News Nuoto

Quattro record della manifestazione nella terza giornata dei Criteria giovanili di nuoto, in svolgimento nella vasca corta dello Stadio del Nuoto di Riccione. Nella quinta e penultima sessione della manifestazione, riservata alle categorie femminili, Sara Pusceddu (Andrea Doria) ha vinto i 200 dorso ragazze 2000 in 2'12"68, sottraendo al precedente primato un secondo e 84 centesimi; Sara Morotti (Sport Time Alzano) ha vinto i 50 rana junior 1999 in 31"74, nuotando per la prima volta sotto i 32"; Rachele Ceracchi (CC Aniene) ha vinto i 100 sl junior 1998 in 55"28, abbassando il personale di oltre mezzo secondo, e Gioelemaria Origlia (Futura Club I Cavalieri) ha eguagliato il 54"91 nei 100 stile libero cadette che Silvia Di Pietro nuotò nel 2010 e infranto il muro dei 55". La sessione femminile si chiude con 10 record della manifestazione e molteplici riscontri cronometrici interessanti. 
Nella classifica per società, con 122 clubs a punti, il Team Veneto primeggia con 324 punti, seguito dal CC Aniene con 200 punti e dal Team Insubrika con 187 punti. Nelle classifiche di categoria, successi di CC Aniene per le "ragazze", del Team Veneto per le "juniores" e del Team Insubrika per le "cadette". Da lunedì spazio ai maschi.  
Seguono il commento ai tre giorni di gare femminili di Walter Bolognani, tecnico federale responsabile delle Squadre Nazionali giovanili di nuoto, e i podi della quinta sessione riservata ai 50 farfalla, 200 dorso, 50 rana, 100 stile libero e 4x100 mista e della sesta sessione con gli 800 stile libero.

IL COMMENTO DI WALTER BOLOGNANI

"Ritengo che la sezione femminile abbia messo in evidenza tre aspetti da approfondire: la versatilità delle atlete, la crescita fisica e l'aumento di prestazioni di medio-alto livello. Rispetto al recente passato mi sembra che vi siano molte ragazze che affrontano più gare con buoni riscontri cronometrici in diverse specialità. Se questa versatilità venisse confermata anche in futuro significherebbe che le società stanno interpretando positivamente i nostri suggerimenti, preparando atlete senza eccedere nella specializzazione e senza forzarne la naturale crescita. Abbiamo cominciato a vedere anche ragazze con fisici importanti, alti e coordinati. Magari questa volta il nuoto ha rubato qualche atleta alla pallavolo. I tempi sono stati buoni per qualità e densità. Non c'è stato il tempone, ma una serie di prestazioni che accrescono il livello medio e consolidano la qualità dei record a riferimento. Peraltro tra due settimane Riccione ospiterà i campionati assoluti primaverili che qualificheranno ai campionati europei giovanili e assoluti, quindi la maggior parte delle punte delle categorie junior e cadetti non ha ancora scaricato com'è giusto che sia. Molteplici società hanno concorso ai piazzamenti di vertice nelle varie specialità e ciò dimostra lo sviluppo del nuoto sul territorio e la crescita dei tecnici sociali. A tal proposito, colgo l'occasione per ringraziare i 104 allenatori che hanno partecipato alla riunione indetta venerdì sera dalla Federnuoto all'Hotel Mediterraneo di Riccione ed a cui ho preso parte in veste di relatore insieme al direttore tecnico della Nazionale Cesare Butini, al presidente onorario Salvatore Montella, al consigliere federale Roberto Del Bianco, al dirigente Gianfranco Saini e al tecnico responsabile della Nazionale giovanile di nuoto in acque libere Roberto Marinelli".

I PODI DELLA QUINTA SESSIONE

50 farfalla junior fem 1999
1. Elena Foradori (2001 Team Rovereto) 28"06
2. Alessia Ruggi (Can. Vittorino da Feltre) 28"07
3. Giorgia Peschiera (Andrea Doria) 28"54

50 farfalla junior fem 1998
1. Federica Sarti Cipriani (Team Lombardia MGM) 27"34
2. Sofia Iurasek (UN Friuli) 27"42
3. Sara Gyertyanffy (Imolanuoto) 27"60

50 farfalla cadette
1. Lucia Martelli (Uisp Bologna) 26"87
2. Giorgia Biondani (Leosport Villafranca) 27"42
3. Claudia Tarzia (Genova Nuoto) 27"55

200 dorso ragazze 2001
1. Federica Magnano (Genova Nuoto) 2'18"43
2. Giulia Rebusco (Sogeis Montichiari) 2'20"86
3. Elena France Compierchio (Aquarius Piscina Canosa) 2'20"87

200 dorso ragazze 2000
1. Sara Pusceddu (Andrea Doria) 2'12"68 rec. man.
prec. 2'14"52 di Federica Meloni nel 2009
2. Martina Rossi (Sport 2000 Colleferro) 2'13"58
3. Francesca Fresia (Idea Sport Genova) 2'14"47

200 dorso junior fem 1999
1. Camilla Tinelli (Can. Vittorino da Feltre) 2'12"99
2. Sara Ongaro (Sport Time Alzano) 2'13"11
3. Martina Menotti (RN Marche) 2'15"45

200 dorso junior fem 1998
1. Chiara Miglietta (Aquarea Water Project) 2'11"70
2. Flavia Renzini (Aquarea Water Project) 2'13"93
3. Alice Antonia Scarabelli (Team Insubrika) 2'14"53

200 dorso cadette
1. Ambra Esposito (CC Napoli) 2'08"88
2. Rachele Baù (Team Veneto) 2'09"10
3. Letizia Paruscio (Team Insubrika) 2'10"90

50 rana junior fem 1999
1. Sara Morotti (Sport Time Alzano) 31"74 rec. man.
prec. 31"91 di Silvia Guerra nel 2012
2. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 32"15
3. Eleonora Clerici (Nuotatori Milanesi) 32"16

50 rana junior fem 1998
1. Mihaela Bat (Rou - CN Torino) 31"69
2. Eleonora Casarotto (Centro Sport Palladio) 32"23
3. Sara Spadazzi (Rinascita Team Romagna) 32"34
4. Giada Comodo (Forum Sport Center) 32"59

50 rana cadette
1. Arianna Castiglioni (Team Insubrika) 31"08
2. Silvia Guerra (RN Trento) 31"72
3. Sofia Martini (Umbria Nuoto) 31"96

100 sl ragazze 2001
1. Angela Sofia Roccio (Sogeis Montichiari) 58"60
2. Elisa Fazzuoli (Chimera Nuoto) 58"83
3. Sara Gusperti (Nuotatori Trentini) 59"39

100 sl ragazze 2000
1. Beatrice Sartori (Gabbiano Campodarsego) 57"32
2. Anna Pirovano (Vittoria Alata) 57"97
3. Tania Quaglieri (Modena Nuoto) 58"52

100 sl junior fem 1999
1. Alessia Ruggi (Can. Vittorino da Feltre) 56"19
2. Chiara Di Filippo (UN Friuli) 57"51
3. Alice Orciani (Chiaravalle Nuoto) 57"52

100 sl junior fem 1998
1. Rachele Ceracchi (CC Aniene) 55"28 rec. man.
prec. 55"34 di Chiara Masini Luccetti nel 2009
2. Sara Gyertyanffy (Imolanuoto) 55"59
3. Leyre Casarin (Team Veneto) 56"12

100 sl cadette
1. Gioelemaria Origlia (Futura Club I Cavalieri) 54"91 = rec. man.
= prec. di Silvia Di Pietro del 2010
2. Lucrezia Bersanetti (Team Lombardia MGM) 55"55
3. Giorgia Biondani (Leosport Villafranca) 55"59

4x100 mista ragazze
1. Andrea Doria 4'20"68
Sara Pusceddu 1'02"71, Mathilda Divizia 1'14"31, Giorgia Romei 1'03"58, Francesca Cuccu 1'00"08
2. RN Torino 4'20"84
3. Sogeis 4'25"10

4x100 mista junior fem
1. Team Lombardia MGM 4'11"64
Federica Sarti Cipriani 1'01"34, Giulia Grispo 1'10"47, Erminia Di Marzio 1'01"54, Maura Zuffada 58"29
2. Can. Vittoino da Feltre 4'13"96
3. CN Torino 4'15"28

4x100 mista cadette
1. Team Insubrika 4'04"96
Letizia Paruscio 1'01"55, Arianna Castiglioni 1'06"32, Elena Corti 1'00"82, Francesca Arredondo 26"78
2. RN Torino 4'05"31
3. Gestisport 4'10"78

I PODI DELLA SESTA SESSIONE

800 sl ragazze 2001
1. Ludovica Ferraro (CC Aniene) 9'00"55
2. Giulia Berton (Team Veneto) 9'08"79
3. Annachiara Mascolo (H. Sport Prato) 9'09"77

800 sl ragazze 2000
1. Vittoria Grotto (Veneto Banca Montebelluna) 8'49"70
2. Giorgia Romei (Andrea Doria) 8'50"86
3. Giovanna La Cava (Nuotatori Campani) 8'52"67

800 sl junior fem 1999
1. Sveva Schiazzano (Swimming Sorrento) 8'42"39
2. Elisa Vidal (Team Veneto) 8'45"26
3. Giulia Arfellini (Rinascita Team Romagna) 8'54"52

800 sl junior fem 1998
1. Simona Quadarella (CC Aniene) 8'30"78
2. Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli) 8'41"67
3. Matilde Volpi (Team Insubrika) 8'44"30

800 sl cadette
1. Diletta Carli (Fiamme Oro Roma / Tirrenica Nuoto) 8'27"30
2. Alisia Tettamanzi (Aqvasport) 8'38"03
3. Francesca Bertotto (Team Veneto) 8'40"25

CLASSIFICA GENERALE*
122 società a punti
1. Team Veneto 324 punti
2. Team Insubrika 225,50
3. CC Aniene 200

CLASSIFICA CAT. RAGAZZE
70 società a punti
1. CC Aniene 129
2. Andrea Doria 97
3. RN Torino 79

CLASSIFICA CAT. JUNIORES
68 società a punti
1. Team Veneto 175
2. Can. Vittorino da Feltre 107
3. CN Torino 98

CLASSIFICA CAT. CADETTE*
45 società a punti
1. Team Insubrika 130,50
2. Team Veneto 87
3. RN Torino 86

* classifiche rivisitate il 27 marzo

consulta i risultati ufficiali

consulta il report della 2^ giornata

consulta il report prima 1^ giornata

consulta la presentazione dell'evento

I RECORD DELLA MANIFESTAZIONE (10)

50 sl cadette
Giorgia Biondani (Leosport Villafranca) 25"07

100 rana junior fem 1999
Eleonora Clerici (Nuotatori Milanesi) 1'08"39

100 rana cadette
Arianna Castiglioni (Team Insubrika) 1'06"68

200 misti ragazze 2000
Anna Pirovano (Vittoria Alata Nuoto) 2’16”16

200 stile libero junior 1998
Rachele Ceracchi (CC Aniene) 1’58”54

200 stile libero cadette
Diletta Carli (Fiamme Oro Roma/Tirrenica Nuoto) 1’57”84

200 dorso ragazze 2000
Sara Pusceddu (Andrea Doria) 2'12"68

50 rana junior fem 1999
Sara Morotti (Sport Time Alzano) 31"74

100 sl junior fem 1998
Rachele Ceracchi (CC Aniene) 55"28

100 sl cadette
Gioelemaria Origlia (Futura Club I Cavalieri) 54"91 = rec

class 1

class 2

class 3

class 4

Le fotografie delle premiazioni delle società sono gentilmente concesse dall'agenzia IMAGE TEAM di Genova

Pubblicato in News Nuoto
Sabato, 22 Marzo 2014

Criteria. Report 2^ giornata

Due record della manifestazione nella seconda giornata dei Criteria nazionali giovanili di nuoto, in svolgimento nella vasca corta dello Stadio del Nuoto di Riccione. Che si aggiungono ai quattro stabiliti venerdì. Nella terza sessione, quella del mattino, le vittorie più significative nei 100 dorso: di Federica Magnano (Genova Nuoto) che si è avvicinata di 46 centesimi al record nelle ragazze 2001 e Federica Sarti Cipriani (SMGM Team Lombardia) vicina 26 centesimi al record nelle junior 1998. Nella quarta sessione, gare del pomeriggio, entrambi i primati della manifestazioni sono stati fissatinei 200 stile libero: da Rachele Ceracchi (CC Aniene) con 1’58”54 per le junior 1998 e da Diletta Carli (Fiamme Oro Roma/Tirrenica Nuoto) con 1’57”84 per le cadette. Nei 100 farfalla Tania Quaglieri (Modena Nuoto) si è avvicinata 89 centesimi al primato della manifestazione.
Seguono i podi della terza sessione riservata alle categorie femminili dei 100 dorso, 200 rana e della staffetta 4x100 stile libero e della quarta sessione riservata alle categorie femminili dei 100 farfalla, 400 misti e 200 stile libero. 

PODI DELLA TERZA SESSIONE
 
100 dorso ragazze 2001
1. Federica Magnano (Genova Nuoto) 1’03”82
2. Aurora Birro (RN Torino) 1’04”52
3. Asia Ricci (CC Aniene) 1’05”43
 
100 dorso ragazze 2000
1. Sara Pusceddu (Andrea Doria) 1’02”72
2. Martina Rossi (Sport 2000 Colleferro) 1’02”72
3. Francesca Fresia (Idea Sport Genova) 1’03”08
 
100 dorso junior 1999
1. Camilla Tinelli (Can. Vittorino da Feltre) 1’01”73
2. Chiara Di Filippo (Unione Nuoto Friuli) 1’02”30
3. Martina Menotti (RN Marche) 1’02”46
 
100 dorso junior 1998
1. Federica Sarti Cipriani (SMGM Team Lombardia) 1’00”85
2. Chiara Maglietta (Aquarea Water Projet) 1’00”95
3. Sara Alesci (CN Torino) 1’01”93
 
100 dorso cadette
1. Ambra Esposito (CC Napoli) 1’00”74
2. Giulia Spaziani (Sport 2000 Colleferro) 1’01”26
3. Lucia Martelli (CN Uisp Bologna) 1’01”34
 
200 rana ragazze 2001
1. Martina Ciresi (NC Azzurra 91) 2’39”56
2. Vanessa Cavagnoli (Stradivari Nuoto) 2’40”03
3. Alice Morandini (Gemona Nuoto Atlantis) 2’40”34
 
200 rana ragazze 2000
1. Irene Savino (CN Lucca) 2’33”83
2. Francesca Fresia (Idea Sport Genova) 2’34”19
3. Anna Pirovano (Vittoria Alata Nuoto) 2’34”69
 
200 rana junior 1999
1. Giulia Verona (SMGM Team Lombardia) 2’30”30
2. Eleonora Clerici (Nuotatori Milanesi) 2’30”71
3. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 2’31”58
 
200 rana junior 1998
1. Giulia Grispo (SMGM Team Lombardia) 2’30”90
2. Fabiola I. Esposito (CC Napoli) 2’31”39
3. Eleonora Casarotto (CS Palladio) 2’31”45
 
200 rana cadette
1. Silvia Guerra (RN Torino) 2’26”44
2. Natalia Foffi (Nantes Ostentis) 2’27”67
3. Arianna Castiglioni (Team Insubrika) 2’28”04
 
4x100 stile libero ragazze
1. CC Aniene 3’58”11
Sara Biesuz 59”04, Silvia Ciccarella 1’00”26, Chiara Francucci 59”68, Alessia Di Nucci 59”13
2. Esseci Nuoto 3’58”75
3. Andrea Doria 3’58”80
 
4x100 stile libero junior
1. Team Veneto 3’48”92
Leyre Casarin 57”71, Jessica Bosco 57”65, Lucrezia Delantone 57”55, Giorgia Zaminato 56”01
2. Can. Vittorino da Feltre 3’49”53
3. Imolanuoto 3’51”08
 
4x100 stile libero cadette
1. Team Veneto 3’47”88
Ianire Casarin 56”32,  Kelly Novello 57”52, Cristiana Gambarin 56”76, Ilaria C. Rampon 57”28
2. RN Torino 3’48”04
3. Team Insubrika 3’48”64
 
PODI DELLA QUARTA SESSIONE
 
100 farfalla ragazze 2001
1. Sara Gusperti (Nuotatori Trentini) 1’03”69
2. Aurora Birro (RN Torino) 1’03”99
3. Petra Cipolla (Swim Projet Umbria) 1’05”00
 
100 farfalla ragazze 2000
1. Tania Quaglieri (Modena Nuoto) 1’01”99
2. Alice Barbieri (RN Trento) 1’03”05
3. Ludovica Del Beato (Acquarius Popoli) 1’03”06
 
100 farfalla junior 1999
1. Giulia Verona (SMGM Team Lombardia) 1’02”06
2. Giorgia Peschiera (Andrea Doria) 1’02”15
3. Camilla Tinelli (Can Vittorino da Feltre) 1’02”28
 
100 farfalla junior 1998
1. Sofia Iurasek (Unione Nuoto Friuli) 1’00”51
2. Aurora Petronio (RN Torino) 1’00”89
3. Sara Gyertyanffy (Imolanuoto) 1’01”60
 
100 farfalla cadette
1. Claudia Tarzia (Genova Nuoto) 59”57
2. Francesca Stoppa (RN Trento) 1’00”18
3. Camilla Capannolo (Aurelia Nuoto) 1’00”51
 
400 misti ragazze 2001
1. Giulia Rebusco (Sogeis Montichiari) 4’58”20
2. Ludovica Ferraro (CC Aniene) 4’58”32
3. Elena F. Compierchio (Aquarius Piscina Canosa) 5’02”65
 
400 misti ragazze 2000
1. Anna Pirovano (Vittoria Alata Nuoto) 4’49”13
2. Alice Barbieri (RN Trento) 4’54”82
3. Alessia Di Nucci (CC Aniene) 4’55”76
 
400 misti junior 1999
1. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 4’45”65
2. Sara Franceschi (Nuoto Livorno) 4’48”97
3. Elisa Vidal (Team Veneto) 4’49”21
 
400 misti junior 1998
1. Simona Quadrella (CC Aniene) 4’46”04
2. Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli) 4’47”29
3. Alessia Capitanio (Triestina Nuoto) 4’49”43
 
400 misti cadette
1. Eleonora Beghi (Cloromania Mantova) 4’45”60
2. Giorgia Lelli (GN Fiamme Gialle) 4’47”54
3. Giulia Gabbrielleschi (N Pistoiesi) 4’48”92
 
200 stile libero ragazze 2001
1. Emanuela Tortomasi (Can Vittorino da Feltre) 2’06”23
2. Elisa Fazzuoli (Chimera Nuoto) 2’06”80
3. Bruna Pesole (Amici Nuoto Riva9 2’07”41
 
200 stile libero ragazze 2000
1. Beatrice Sartori (Gabbiano Campodarse) 2’02”01
2. Anna Pirovano (Vittoria Alata Nuoto) 2’03”11
3. Giorgia Romei (Andrea Doria) 2’03”51
 
200 stile libero junior 1999
1. Alessia Ruggi (Can Vittorino da Feltre) 2’00”87
2. Elena Guerguiev (Gestisport Coop) 2’02”27
3. Giulia Arfellini (Rinascita Team Romagna) 2’02”76
 
200 stile libero junior 1998
1. Rachele Ceracchi (CC Aniene) 1’58”54 rec. man.
Precedente di Diletta Carli con 1’58”59 del 2012 
2. Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli) 1’59”44
3. Alice A. Scarabelli (Team Insubrika) 1’59”52
 
200 stile libero cadette
1. Diletta Carli (Fiamme Oro Roma/Tirrenica Nuoto) 1’57”84 rec. man.
Suo anche il precedente di 1’58”02 del 2013
2. Gioelemaria Origlia (Futura Club I Cavalieri) 1’59”20
3. Paola Biagioli (Fiorentina NC) 2’00”46 
 
 
Pubblicato in News Nuoto
Venerdì, 21 Marzo 2014

Criteria. Report 1^ giornata

Pronti, via e subito quattro record della manifestazione nella giornata d'apertura dei Criteria nazionali giovanili di nuoto, in svolgimento nella vasca corta dello Stadio del Nuoto di Riccione. Le prestazioni più significative della prima sessione sono state le vittorie di Giorgia Biondani (Leosport Villafranca) nei 50 stile libero cadette in 25"07, di Eleonora Clerici (Nuotatori Milanesi) nei 100 rana junior 1999 in 1'08"39 e di Arianna Castiglioni (Team Insubrika) nei 100 rana cadette in 1'06"68. La prestazione migliore delle gare del pomeriggio è stata quella di Anna Pirovano (Vittoria Alata Nuoto) nei 200 misti ragazze 2000 con il primato della manifestazione di 2’16”16. Nei 200 farfalla junior 1999 Marina Luperi (Tirrenica Nuoto) ha vinto con 2’10”83 avvicinandosi di 74 centesimi al record della manifestazione, fissato da Alessia Polieri in 2’10”09 nel 2009; nei 400 stile libero cadette Diletta Carli (Fiamme Oro Roma/Tirrenica Nuoto) ha vinto con 4’06”29, a meno di un secondo dal suo record della manifestazione (4’05”45 del 2013).
Aggiornati i numeri della manifestazione: 1868 atleti, 840 femmine e 1028 maschi; 4906 presenze gara, 2235 tra le femmine e 2671 tra i maschi; 669 staffette, 333 femminili e 336 maschili; oltre 300 le società rappresentate.
Seguono i podi della prima sessione riservata alle categorie femminili dei 50 stile libero, 100 rana, 50 dorso e della staffetta 4x200 stile libero e della seconda sessione riservata alle categorie femminili dei 200 farfalla, 200 misti e 400 stile libero.

PODI PRIMA SESSIONE

50 sl ragazze 2001
1. Sara Gusperti (Nuotatori Trentini) 26"73
2. Angela Sofia Roccio (Sogeis Montichiari) 27"00
3. Aurora Birro (RN Trento) 27"19

50 sl ragazze 2000
1. Cecilia Chinetti (Team Insubrika) 26"21
2. Beatrice Sartori (Gabbiano Campodarse) 26"28
3. Beatrice Felici (Gens Aquatica San Marino) 26"59

50 sl junior fem 1999
1. Alessia Ruggi (Can. Vittorino da Feltre) 26"04
2. Jessica Bosco (Team Veneto) 26"38
3. Chiara Di Filippo (UN Friuli) 26"43

50 sl junior fem 1998
1. Sara Gyertyanffy (Imolanuoto) 25"70
2. Leyre Casarin (Team Veneto) 25"82
3. Sara Alesci (CN Torino) 25"91

50 sl cadette
1. Giorgia Biondani (Leosport Villafranca) 25"07 rec. man.
prec. 25"29 di Elena Di Liddo nel 2011
2. Giulia Spaziani (Sport 2000 Colleferro) 25"59
3. Cecilia Canneva (CN Torino) 25"89

100 rana ragazze 2001
1. Sara Gusperti (Nuotatori Trentini) 1'12"89
2. Ileana Costadura (DDS) 1'14"25
2. Alice Morandini (Gemona Nuoto Atlantis) 1'14"25

100 rana ragazze 2000
1. Cecilia Canuto (Swamp) 1'11"41
2. Brigitta Boifava (Vicenza Libertas) 1'11"56
3. Francesca Fresia (Idea Sport Genova) 1'11"64

100 rana junior fem 1999
1. Eleonora Clerici (Nuotatori Milanesi) 1'08"39 rec. man.
prec. 1'09"15 di Pamela Gabriele nel 2009
2. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 1'08"53
3. Sara Morotti (Sport Time Alzano) 1'10"00

100 rana junior fem 1998
1. Mihaela Bat (Rou - CN Torino) 1'08"77
2. Eleonora Casarotto (Centro Sport Palladio) 1'09"74
3. Giulia Grispo (Team Lombardia SMGM) 1'09"87
4. Sara Spadazzi (Rinascita Team Romagna) 1'10"04

100 rana cadette
1. Arianna Castiglioni (Team Insubrika) 1'06"68 rec. man.
prec. 1'07"06 Erica Donadon nel 2009
2. Silvia Guerra (RN Trento) 1'07"96
3. Natalia Foffi (Nantes Ostiensis) 1'08"19

50 dorso junior fem 1999
1. Martina Menotti (RN Marche) 28"96
2. Chiara Montanari (Gestisport Coop) 29"32
3. Alessandra Missimi (Aurelia Nuoto) 30"07

50 dorso junior fem 1998
1. Federica Sarti Cipriani (Team Lombardia MGM) 28"23
2. Maria Chiara Girardi (2001 Team Rovereto) 28"60
3. Chiara Miglietta (Aquarea Water Project) 28"68

50 dorso cadette
1. Lucia Martelli (Usip Bologna) 28"36
2. Alice Ferrarini (Fiamme Gialle) 28"60
3. Elena Corti (Team Insubrika) 28"72
4x200 sl ragazze
1. CC Aniene 8'34"68
Sara Biesuz 2'07"54, Ludovica Ferraro 2'10"47, Alessia Di Nucci 2'09"30, Silvia Ciccarella 2'07"37
2. Esseci Nuoto 8'38"86
3. Team Veneto 8'40"89

4x200 sl junior fem
1. Team Veneto 8'13"71
Eleonora Brotto 2'03"97, Lucrezia Delantone 2'01"98, Morgan Farronato 2'05"12, Lisa Rigoni 2'02"64
2. Can. Vittorino da Feltre 8'14"92
3. Veneto Banca Montebelluna 8'22"64

4x200 sl cadette
1. Team Insubrika 8'09"83
Francesca Arredondo 2'02"15, Melissa Giussanti 2'03"80, Dana Casotto 2'00"66, Benedetta Guagnini 2'03"22
2. Team Veneto 8'14"37
3. CC Aniene 8'15"86

PODI SECONDA SESSIONE

200 farfalla ragazze 2001
1. Megan Buriassi (Uisp Nuoto Valdimagra) 2’14”47
2. Elena F. Compierchio (Aquarisu Piscina Canosa) 2’22”33
3. Vittoria Roderico (Team Isubrika) 2’24”52

200 farfalla ragazze 2000
1. Giorgia Romei (Andrea Doria) 2’14”92
2. Tania Quaglieri (Modena Nuoto) 2’15”28
3. Ludovica Del Beato (Acquarius Popoli) 2’16”98

200 farfalla junior 1999
1. Marina Luperi (Tirrenica Nuoto) 2’10”83
2. Jessica Lattanzi (CN Lucca) 2’12”55
3. Giorgia Peschiera (Andrea Doria) 2’14”09

200 farfalla junior 1998
1. Simona P. Paul (Junior Pentathlon Asti) 2’11”85
2. Chiara Vandini (Imolanuoto) 2’14”04
3. Erminia Di Marzio (SMGM Team Lombardia) 2’14”50

200 farfalla cadette
1. Francesca Stoppa (RN Trento) 2’10”70
2. Francesca Annis (Atlantide Elmas) 2’10”92
3. Claudia Tarzia (Genova Nuoto) 2’11”82

200 misti ragazze 2001
1. Giulia Rebusco (Sogeis Montichiari) 2’21”35
2. Sara Gusperti (Nuotatori Trentini) 2’22”75
3. Federica Magnano (Genova Nuoto) 2’22”89

200 misti ragazze 2000
1. Anna Pirovano (Vittoria Alata Nuoto) 2’16”16 rec. man.
Record precedente di Alessia Ruggi con 2’16”20 del 2013
2. Francesca Fresia (Idea Sport Genova) 2’17”27
3. Alice Barbieri (RN Trento) 2’19”04

200 misti junior 1999
1. Sara Franceschi (Nuoto Livorno) 2’13”96
2. Alessia Ruggi (Can. Vittorino da Feltre) 2’14”01
3. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 2’16”26

200 misti junior 1998
1. Sara Gyertyanffy (Imolanuoto) 2’14”23
2. Sofia Iurasek (Unione Nuoto Friuli) 2’15”55
3. Martina Rosa (Tiro a Volo Nuoto) 2’17”83

200 misti cadette
1. Roberta Riccardi (CC Napoli) 2’13”71
2. Giorgia Lelli (GN Fiamme Gialle) 2’14”15
3. Arianna Castiglioni (Team Insubrika) 2’14”83

400 stile libero ragazze 2001
1. Ludovica Ferraro (CC Aniene) 4’24”30
2. Emanuele Tortomasi (Can. Vittorino da Feltre) 2’26”19
3. Giulia Berton (Team Veneto) 4’27”60

400 stile libero ragazze 2000
1. Vittoria Grotto (Veneto Banca Montebelluna) 4’17”66
2. Giovanna La Cava (Nuotatori Campani) 4’17”75
3. Giorgia Romei (Andrea Doria) 4’19”68

400 stile libero junior 1999
1. Sveva Schizzano (Swimming Sorrento) 4’15”85
2. Alessia Ruggi (Can. Vittorino da Feltre) 4’16”24
3. Elisa Vidal (Team Veneto) 4’16”93

400 stile libero junior 1998
1. Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli) 4’11”24
2. Simona Quadarella (CC Aniene) 4’12”35
3. Alice A. Scarabelli (Team Insubrika) 4’14”44

400 stile libero cadette
1. Diletta Carli (Fiamme Oro Roma/Tirrenica N) 4’06”29
2. Francesca Berbotto (Team Veneto) 4’10”86
3. Alisa Tettamanzi (Aqvasport) 4’13”35

consulta i risultati ufficiali

consulta la presentazione

Pubblicato in News Nuoto

Più di trecento società. Milleottocentosessantotto atleti. Quattromilanovecentosei presenze gare. Seicentosessantanove staffette*. Difficile da scrivere, da leggere e da credere. Impressionanti i numeri dei 'Criteria', i campionati giovanili di nuoto, riservati alle categorie ragazzi/e, junior e cadetti/e in programma allo Stadio del Nuoto di Riccione da venerdì a mercoledì prossimo. Sino a domenica sui blocchi le donne; da lunedì gli uomini.
Tra spalti e bordovasca è atteso l'elite tecnico e dirigenziale del nuoto italiano, per la prima volta insieme a Kinder +SPORT che seguirà l'evento con iniziative di comunicazione e tante sorprese nell'ambito di una partenership votata, tra l'altro, alla diffusione dello sport giovanile.
La manifestazione in vasca corta rappresenta uno dei motivi di maggiore interesse del movimento, atteso dalla verifica dello status giovanile e di un percorso finalizzato alla costruzione dell’atleta in previsione della sua dimensione assoluta.
"Abbiamo cambiato il nome della manifestazione in 'Criteria' perché riteniamo che il campionato non debba essere finalizzato alla conquista del titolo italiano, ma alla verifica del percorso pluriennale del giovane atleta - spiega Walter Bolognani, tecnico federale responsabile delle Squadre Nazionali giovanili - L'iniziativa intende sminuire il fenomeno di campionismo, che potrebbe essere generato dal successo di una gara secca, e porre maggiore attenzione sulla quotidianità di un giovane in fase di crescita che si appresta ad affrontare una gara di verifica".
Il livello del nuoto giovanile italiano è sempre stato abbastanza alto, per numeri e successi, ma il tecnico Bolognani prende le distanze dai trionfalismi. "Non siamo i più forti del mondo, ma abbiamo tanta qualità da ottimizzare. Il nuoto è uno sport ben distribuito in Italia. Atleti di alto livello potrebbero nascere in Valle d'Aosta come in Sicilia. Ciò è il risultato dell'opera di promozione della disciplina sul territorio che parte dalla Federazione e investe i Comitati Regionali, e dimostra la capacità dei tecnici sociali di migliorare le potenzialità tecniche dei giovani ma anche di seguirli nell'ambito della loro crescita".
Nel corso dei molteplici workshop e convegni il tecnico Bolognani si è soffermato, tra l'altro, su due aspetti molto importanti per la formazione dei giovani nuotatori. "Ritengo che bisognerebbe continuare ad agire in due direzioni. Innanzitutto non forzare la ricerca della prestazione di un ragazzo in evoluzione, ma pianificare un lavoro che ne segua la crescita, lasciando sempre margini di miglioramento da approfondire sino al passaggio alla categoria assoluta. Nel contempo affiancare la famiglia, col massimo rispetto dei ruoli, nell'ambito della crescita fisica, psichica e delle responsabilità legate alle aspettative. Penso che in età giovanile il tecnico sociale non debba essere solo il riferimento di bordo vasca che volta le spalle al nuotatore finita la sessione di allenamento; ma debba contribuire alla gestione e crescita dell'individuo".
I Criteria saranno anche la prima prova di qualificazione per gli atleti della categoria ragazzi/e da impegnare nell'ex coppa COMEN, ora Mediterranean Cup, in programma ad Eilat, in Israele, il 28 e 29 giugno. "Grazie alla Federazione e all'attenzione delle società, ho potuto monitorare nel corso del 2013 e in questo inizio di 2014 moltissimi atleti di interesse nazionale, ma i campionati giovanili riservano sempre sorprese e mi auguro che possa mettersi in luce qualche nuovo atleta. Oltre al cronometro, però, verificheremo la gestione della gara e i particolari tecnici, che acquisiti in giovane età possono fare la differenza in età adulta, come partenza, virata e subacquee. Sarà un importante momento di incontro per saggiare la condizione generale ed incontrare le società italiane".
Benvenuti alla festa del nuoto italiano giovanile. Il sipario si alza venerdì alle ore 9:00 con i 50 stile libero categoria ragazze.

PROGETTO KINDER + SPORT. Kinder + SPORT è il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.

* numeri aggiornati giovedì alle 22:00. Partecipanti 1868 atleti, 840 femmine e 1028 maschi; 4906 presenze gara, 2235 tra le femmine e 2671 tra i maschi; 669 staffette, 333 femminili e 336 maschili; oltre 300 le società rappresentate.

consulta tutti i link utili per vivere la manifestazione da protagonista

icon Orari e avvertenze

icon Elenco iscritti e riepilogo iscrizioni per Società

disposizioni 

RISULTATI IN TEMPO REALE

pagina facebook Kinder + SPORT

pagina twitter Kinder + SPORT

pagina youtube Kinder + SPORT

pagina twitter della Federnuoto

Pubblicato in News Nuoto

Doppio turno nella seconda giornata del 2° Trofeo Città di Milano. Nelle gare del mattino un’altra ottima prestazione di Federica Pellegrini (CC Aniene) che ha vinto i 100 dorso con 1’01”03 (30”16 al passaggio dei 50 metri) che rappresenta il secondo tempo personale dopo 1’00”69 che aveva nuotato il 9 aprile 2013 a Riccione e che migliora il tempo ottenuto ai Mondiali di Barcellona il 4 agosto 2013 nella prima frazione della 4x100 mista (1’01”31). Dietro alla Pellegrini si sono classificate Carlotta Zofkova (Forestale/Imolanuoto) con 1’01”45 e la primatista italiana Arianna Barbieri (Fiamme Gialle/NC Azzurra 91) con 1’01”96. Il record italiano della Barbieri è di 1’00”25 del 29 luglio 2012 a Londra. Nei 100 stile libero vittorie della francese Camille Muffat con 55”44 e di Filippo Magnini (Team Lombardia MGM) con 49”58 che hanno bissato i successi di venerdì nei 200. Seconda vittoria personale anche per Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/CC Napoli) che, dopo il successo di venerdi nei 200 farfalla, questa mattina si è ripetuta nei 400 misti con 4’42”82.
Oggi pomeriggio, nella terza ed ultima sessione dedicata alla categoria assoluti, Aurora Ponselè (CC Aniene) si è classificata seconda nei 400 stile libero dietro a Camille Muffat con 4’10”53 segnando il secondo miglior tempo personale, dopo il 4’09”68 del 20 dicembre 2013 a Riccione; la francese ha vinto con 4’08”35. Secondo miglior tempo personale anche per Arianna Castiglioni (Team Insubrika) nei 100 rana vinti in 1’09”33; il suo record è 1’08”57 del 19 dicembre 2013 a Riccione. Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/CC Napoli) e Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno) hanno chiuso il programma della giornata vincendo i 200 misti. Tre medaglie d’oro per Stefania Pirozzi in questa manifestazione. Nei 100 stile libero open maschili, riservati ai diversamente abili, successo di Fabrizio Sottile (Pol. HA Varese) con 55”66. Domenica 9 marzo la giornata conclusiva con le gare riservate alle categorie giovanili.  

Le gare di Milano in tv: differita sabato 8 marzo dalle 00.00 alle 03.00; replica lunedì 10 marzo della 1^ giornata dalle 10.30 alle 12.00 e martedì 11 marzo della 2^ giornata dalle 10.00 alle 13.00 sempre su Rai Sport 1.  
 
I vincitori delle gare della 2^ giornata
 
50 farfalla F
1. Elena Gemo (Forestale/CC Aniene) 26”66
50 farfalla M
1. Andrei Govorov (Swim Project) 23”76
2. Piero Codia (CC Aniene) 24”15
 
100 dorso F
1. Federica Pellegrini (CC Aniene) 1’01”03
100 dorso M
1. Nicolo’ Bonacchi (Esercito/N Pistoiesi) 55”90
 
50 rana F
1. Martina Carraro (NC Azzurra 91) 31”83
50 rana M
1. Andrea Toniato (Fiamme Gialle/Team Veneto) 27”87
 
100 stile libero F
1. Camille Muffat (Olympic Nizza) 55”44
2. Alice Mizzau (Fiamme Gialle) 56”18
100 stile libero M
1. Filippo Magnini (Team Lombardia MGM) 49”58
 
400 misti F
1. Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/CC Napoli) 4’42”82
400 misti M
1. Federico Turrini (Esercito/N Livorno) 4’23”05

400 stile libero F
1. Camille Muffat (Olympic Nizza) 4’08”35
2. Aurora Ponselè (CC Aniene) 4’10”53
400 stile libero M
1. Gergo Kis (Raja 94) 3’48”43
2. Gabriele Detti (Esercito/Team Lombardia MGM) 3’51”11

100 farfalla F
1. Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/Azzurra 91) 59”05
100 farfalla M
1. Piero Codia (CC Aniene) 53”23

50 dorso F
1. Arianna Barbieri (Fiamme Gialle/Azzurra 91) 28”80
50 dorso M
1. Nicolò Bonacchi (Esercito/N Pistoiesi) 25”78

100 rana F
1. Arianna Castiglioni (Team Insubrika) 1’09”33
100 rana M
1. Andrea Toniato (Fiamme Gialle/Team Veneto) 1’02”60

50 stile libero F
1. Giorgia Biondani (Leosport) 26”16
50 stile libero M
1. Andrei Govorov (Swim Projet) 22”66
2. Marco Orsi (Fiamme Oro/Uisp Bologna) 22”73

200 misti F
1. Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/CC Napoli) 2’16”39
200 misti M
1. Federico Turrini (Esercito/N Livorno) 2’02”93

Pubblicato in News Nuoto

Oggi la prima delle tre giornate di gare alla piscina Daniela Samuele per il 2° Trofeo Città di Milano. Previsti oltre tremila spettatori in tribuna e circa 800 atleti partecipanti. Occhi puntati sugli azzurri e sulle grandi sfide internazionali. Ad aprire il programma i 200 stile libero con la vittoria della francese Camille Muffat in 1’58”27 davanti ad Alice Mizzau (Fiamme Gialle) con 1’58”53 e a Martina De Memme (Esercito/Livorno) con 2’01”54. Federica Pellegrini (CC Aniene) ha vinto i 200 dorso con 2’09”56 (ai 100 metri 1’04”46) che rappresenta l’ottava migliore prestazione italiana di sempre, la quarta mondiale e seconda europea stagionale e la terza personale dopo il 2’08”05 dell’11 aprile 2013 a Riccione e il 2’08”60 del 15 giugno 2013 al Settecolli a Roma. “Sono contenta della prestazione – ha detto Federica Pellegrini - considerando anche che in questo periodo sono a pieno carico. Rispetto all’anno scoro, sempre qui a Milano, sono andata meglio, nuotando un secondo in meno”. Nei 1500 stile libero vittoria dell’ungherese Gergo Kis con 15’01”71 davanti a Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto) con 15’10”87 e Gabriele Detti (Esercito/Team Lombardia MGM) con 15’20”47. “Sono abbastanza contento del risultato – ha commentato Gregorio Paltrinieri - non era il momento di andare più veloce. Manca un mese ai campionati assoluti e ci sarà il tempo per allenarmi e abbassare il cronometro”. Nei 200 rana open femminili, riservati ai diversamente abili, successo di Martina Rabbolini (GS Dil. Non Vedenti Milano) in 1’42”04. Sabato 8 marzo, nella seconda giornata riservata alla categoria assoluti, doppio turno con gare alle 9.30 e alle 15.

Le gare di Milano in tv: differita venerdì 7 marzo dalle 00.45 alle 02.15 e sabato 8 marzo dalle 00.00 alle 03.00; replica lunedì 10 marzo della 1^ giornata dalle 10.30 alle 12.00 e martedì 11 marzo della 2^ giornata dalle 10.00 alle 13.00 sempre su Rai Sport 1.  
 
I vincitori delle gare della 1^ giornata
 
200 stile libero F
1. Camille Muffat (Olympic Nizza) 1’58”27
2. Alice Mizzau (Fiamme Gialle) 1’58”53
200 stile libero M
1. Filippo Magnini (Team Lombardia MGM) 1’49”64
 
200 farfalla F
1. Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/CC Napoli) 2’10”15
200 farfalla M
1. Matteo Pelizzari (CC Aniene) 1’59”32
 
200 dorso F
1. Federica Pellegrini (CC Aniene) 2’09”56
200 dorso M
1. Damiano Lestingi (CC Aniene) 2’01”45 
 
200 rana F
1. Francesca Fangio (Team Lombardia MGM) 2’30”39
200 rana M
1. Luca Pizzini (Carabinieri/IC Bentegodi) 2’13”42
 
800 stile libero F
1. Martina Rita Caramignoli (Fiamme Oro/Aurelia) 8’35”45
 
1500 stile libero M
1. Gergo Kis (Raja 94) 15’01”71
2. Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto) 15’10”87
 
Pubblicato in News Nuoto
Giovedì, 06 Marzo 2014

Meeting di Milano al via

È stato presentato oggi, presso la sala 5 del Palazzo Lombardia in via Melchiorre Gioia a Milano, il Trofeo Città di Milano 2014, patrocinato da Regione Lombardia, Provincia di Milano e Comune di Milano. Presenti alla conferenza stampa il campione Samuel Pizzetti, il Presidente della Nuotatori Milanesi Roberto Del Bianco, il Direttore Tecnico delle Squadre Nazionali della Federazione Italiana Nuoto Cesare Butini. Voce e moderatore dell’incontro Walter Bolognani, Responsabile Tecnico delle Squadre Nazionali Giovanili. Presente il padrone di casa, l’Assessore allo Sport e politiche dei Giovani della Regione Lombardia Antonio Rossi, che ha sottolineato l’impegno concreto e l’attenzione di Regione Lombardia verso lo sport giovanile e quello di alto livello, con particolare attenzione al mondo acquatico.
In sala, insieme a pubblico e giornalisti, Oliviero Castiglioni, Consigliere della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico ed il Prof. Franco Ascani, membro della Commissione Cultura Olimpica CIO. L’appuntamento è venerdì 7 marzo alle ore 15 presso la piscina Daniela Samuele di Milano per il via ufficiale del meeting. Venerdì 7 e sabato 8 marzo gare dedicate agli gli assoluti (le gare saranno trasmesse in differita e in replica da Rai Sport 1) e domenica 9 marzo ai giovani. Come da tradizione, l’evento vedrà alcuni brevi intermezzi artistici. Per questa edizione, accanto all’animazione New Crazy Life, ci saranno due grandi novità: Percussioni Industriali e Moduli Alterni. La novità dell’edizione 2014 del meeting sarà la pubblicazione dei risultati in tempo reale

IL VIA VENERDì 7 MARZO. Circa 800 atleti iscritti. Subito in acqua i due medagliati di Barcellona 2013 Federica Pellegrini verso le 17.30 nei 200 dorso e Gregorio Paltrinieri a seguire nei 1500 stile libero. Federica Pellegrini nuoterà anche i 100 dorso sabato.
 
 
Nella foto da sinistra verso destra il Presidente della Nuotatori Milanesi e Consigliere Federale Roberto Del Bianco, l’Assessore allo Sport e Politiche Giovanili della Regione Lombardia Antonio Rossi, il plurimedagliato europeo e finalista mondiale Samuel Pizzetti (Carabineiri/Nuotatori Milanesi).
 
Si ringrazia l'ufficio stampa della società Nuotatori Milanesi 
Pubblicato in News Nuoto
Pagina 1 di 2

Ultimi 4 articoli NUOTO