Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Nuoto

11
Dic
2018
XIV Campionato Mondiale in vasca corta





20
Dic
2018
Energy for Swim 2018 - (vasca 25m) - annullato





16
Feb
2019
1ª tappa Grand Prix d'Inverno: Meeting del Titano - (vasca 50m)





01
Mar
2019
2ª tappa Grand Prix d'Inverno: VIII Trofeo Città di Milano - (vasca 50m)





Articoli filtrati per data: Agosto 2013 - FIN - Federazione Italiana Nuoto

Ha chiuso in grande stile l’Italia ai mondiali giovanili di nuoto a Dubai, Emirati Arabi. Oggi gli azzurri hanno conquistato tre medaglie che gonfiano il bottino e si aggiungono alle tre vinte nei giorni precedenti. Anche oggi vittorie con record. Medaglia d’oro con il record italiano juniores di Luca Mencarini nei 200 dorso in 1’57”92 (passaggi 28”85 ai 50, 59”58 ai 100 e 1’29”24 ai 150 metri) che ha cancellato il precedente limite nazionale di 1’59”34 che apparteneva a Damiano Lestingi dal 21 luglio 2007 ad Anversa. Il tempo di Luca Mencarini, allenato da Fabio De Santis e tesserato con il CC Aniene, è un tempo da semifinale mondiale assoluta. A Barcellona, infatti, Federico Turrini si è qualificato per la semifinale con 1’58”54 e l’ungherese Peter Bernek si è qualificato per la finale con 1’57”37 (ottavo tempo delle semifinali). Medaglia d’oro anche di Diletta Carli nei 200 stile libero con il record personale di 1’58”94 (28”61 ai 50, 58”89 ai 100 e 1’29”20 ai 150 metri) che ha preceduto la russa campionessa europea junior Maria Baklakova (1’59”51) e la statunitense Quinn Carrozza (1’59”69). Diletta Carli, primatista italiana juniores e detentrice della migliore prestazione europea dei 400 stile libero, è allenata da Adolfo Buonaccorsi e tesserata con la Tirrenica Nuoto. La sua prestazione illumina una stagione segnata da alcune zone d’ombra restituendola al suo pieno splendore.
Medaglia di bronzo per Silvia Guerra (RN Torino) nei 200 rana con 2’27”51 (34”25 ai 50, 1’12”03 ai 100 e 1’49”53 ai 150 metri) con il primato personale e a cinque centesimi dall’argento della ucraina Anastasiya Malyavina (2’27”46) e quarto posto di Giorgia Biondani nei 50 stile libero con 25”42, a quattro centesimi dal terzo posto di Bernade Siobhan Haughey (Hong Kong) con 25”38. La finale dei 200 rana è stata vinta dall’altra ucraina Viktoria Solnoceva (finalista nei 50, 100 e 200 rana ai Mondiali di Barcellona) con 2’23”12 e la finale dei 50 stile libero è stata vinta dalla lituana Ruta Meilutyte (campionessa e primatista del mondo dei 100 rana e primatista del mondo dei 50 rana a Barcellona) con 25”10. Quinta la staffetta 4x100 stile libero femminile e terza tra le europee con 4’08”44 che ha lottato fino alla fine con l’Australia (4’07”55) per la quarta posizione.
Questa mattina nelle batterie Luca Mencarini aveva già ottenuto il miglior tempo nei 200 dorso con 1’59”62 (a 4 centesimi dal personale) e Simone Sabbioni è stato dodicesimo con 2’03”86; Silvia Guerra si è qualificata per la finale dei 200 rana con il terzo tempo di 2’29”87, Diletta Carli si è qualificata per la finale dei 200 stile libero con il quarto tempo di 2’01”44 e le ragazze della 4x100 mista Ambra Esposito (1’03”36), Arianna Castiglioni (1’09”11), Claudia Tarzia (1’00”50) e Diletta Carli (59”01) hanno guadagnato l’ingresso in finale con il settimo tempo di 4’11”59. Nei 200 farfalla Mattia Mugnaini, febbricitante, è stato quindicesimo con 2’03”63.

Il commento del tecnico responsabile delle squadre Nazionali giovanili Walter Bolognani. “Un grande applauso a questi ragazzi che hanno avuto un rendimento e una attenzione costanti durante tutta la manifestazione, senza mai una flessione. E’ un risultato molto, molto incoraggiante per questo gruppo di atleti che, più allargato, ha iniziato a lavorare il 5 settembre del 2012 e ha concluso brillantemente la lunga stagione. Anche oggi i ragazzi e le ragazze fin dalle gare del mattino hanno espresso il meglio di loro dimostrando di saper competere con atleti di alto livello. Ringrazio tutti gli atleti, i tecnici, i dirigenti e le società che hanno collaborato al raggiungimento di questi ottimi risultati”.

Così gli azzurri nella 6^ giornata

Batterie
200 dorso M
1. Luca Mencarini 1’59”62 qualificato in finale
12. Simone Sabbioni 2’03”86 eliminato
200 rana F
3. Silvia Guerra 2’29”87 qualificata in finale
200 farfalla M
15. Mattia Mugnaini 2’03”63 eliminato
200 stile libero F
4. Diletta Carli 2’01”44 qualificata in finale
4x100 misti F
7. Italia 4’11”98 qualificata in finale
Esposito 1’03”36, Castiglioni 1’09”11, Tarzia 1’00”50, Carli 59”01

Finali
100 stile libero M
7. Nicolangelo Di Fabio 50”21 PP
(precedente pp 50”24)
200 rana F
3. Silvia Guerra 2’27”51 PP
(precedente pp 2’28”86)
200 dorso M
1. Luca Mencarini 1’57”92 RIJ
(precedente record di Damiano Lestingi 1’59”35)
100 farfalla F
8. Claudia Tarzia 1’01”28
50 stile libero F
4. Giorgia Biondani 25”42
200 stile libero F
1. Diletta Carli 1’58”94 PP
(precedente pp 1’59”44)
4x100 mista F
5. Italia 4’08”44
Esposito 1’03”16, Castiglioni 1’08”93, Tarzia 1’00”21, Biondani 56”14

Le medaglie azzurre a Dubai 2013
Oro (2)
200 dorso Luca Mencarini 1’57”92 RIJ
200 stile libero Diletta Carli 1’58”94
Argento (1)
1500 stile libero Linda Caponi 16’33”62
Bronzo (3)
200 stile libero Andrea Mitchell D'Arrigo 1’48”28 RIJ
800 stile libero Linda Caponi 8’38”42 RIJ
200 rana Silvia Guerra 2’27”51

Ranking. Italia quinta nella classifica per Nazioni (210,5 punti) e sesta nel medagliere. Nella classifica prima Usa, seconda Australia e terza Russia; nel medagliere prima Australia, seconda Russia e terza Usa. 

Risultati completi 

Pubblicato in News Nuoto

 

Terza medaglia per l’Italia a Dubai. Il penultimo turno dei campionati del mondo giovanili di nuoto vede di nuovo i colori azzurri protagonisti. Nei 1500 stile libero Linda Caponi è seconda e medaglia d’argento con 16’33”62, a sei centesimi dal record italiano, storico, che Roberta Felotti ha stabilito il 26 agosto del 1979 a Firenze (16’33”56) e che in quella occasione è stato record europeo. Linda Caponi, allenata da Giovanni Pistelli e tesserata per il Team Nuoto Toscana Empoli, si è migliorata di oltre tre secondi e ha conquistato la seconda medaglia personale, dopo il bronzo col primato italiano negli 800 stile libero (8’38”42) del 27 agosto. Quarta Alisa Tettamanzi con 16’35”97 e con il primato personale migliorato di oltre quattro secondi. Medaglia d’oro alla statunitense Rebecca Mann con 16’23”89 e di bronzo all’altra statunitense Isabella Rongione con 16’35”28.
Positivo anche il bilancio delle semifinali di oggi, in cui tutti hanno centrato il pass per le finali di domani pomeriggio. Nei 100 stile libero Nicolangelo Di Fabio è in finale con il settimo tempo di 50”26 (a due centesimi dal personale fissato questa mattina), nei 100 farfalla Claudia Tarzia è in finale con l’ottavo di 1’00”68 e nei 50 stile libero Giorgia Biondani è in finale con il terzo di 25”28 (a quattro centesimi dal record personale). Ha partecipato alla semfinale dei 100 stile libero anche Andrea Mitchell D'Arrigo, che era 17° dopo le batterie, ripescato in seguito alla rinuncia di Dylan Carter (Trinidad&Tobago). Per D'Arrigo il quattordicesimo tempo e il nuovo record personale di 50"87.
Nelle batterie del mattino hanno nuotato 4 azzurri. Nei 100 stile libero Nicolangelo Di Fabio si è qualificato per le semifinali del pomeriggio con 50”24, record personale che ha migliorato il precedente di 50”62 e ottavo tempo generale; Andrea Mitchell D’Arrigo, anche lui con il record personale di 51”13 (precedente 51”40), è stato invece il primo degli esclusi per pochissimi centesimi. Il sedicesimo e ultimo dei qualificati è stato Joshua Romany (Trinidad&Tobago) con 51”11 e il quindicesimo il sudafricano Clayton Jimmie con 51”10. Ingresso in semifinale anche per Claudia Tarzia nei 100 farfalla con il sesto tempo di 1’00”51 e Giorgia Biondani nei 50 stile libero con il nono tempo di 25”94. Le gare negli Emirati Arabi si concludono domani 31 agosto. Manifestazione impreziosita da alcuni atleti che hanno partecipato fino a 20 giorni prima ai mondiali assoluti di Barcellona: la lituana Ruta Meilutyte, l’ucraina Viktoriya Solnoceva e il britannico James Guy.

Così gli azzurri nella 5^ giornata

Batterie
100 stile libero M
8. Nicolangelo Di Fabio 50”24 PP qualificato in semifinale
(precedente pp 50”62)
17. Andrea Mitchell D’Arrigo 51”13 PP primo degli eliminati (poi ripescato)
(precedente pp 51”40)
100 farfalla F
6. Claudia Tarzia 1’00”51 qualificata in semifinale
50 stile libero F
9. Giorgia Biondani 25”94 qualificata in semifinale

Semifinali e finali
1500 stile libero F F
2. Linda Caponi 16’33”62 PP
Passaggi 1’03”74, 2’10”51, 3’17”12, 4’23”61, 5’30”35, 6’36”94, 7’43”34, 8’50”00, 9’56”55, 11’02”84, 12’09”68, 13’16”11, 14’21”73, 15’28”14
(precedente pp 16’36”86)
4. Alisa Tettamanzi 16’35”97 PP
Passaggi 1’04”48, 2’11”31, 3’17”91, 4’24”14, 5’30”62, 6’36”95, 7’43”32, 8’49”83, 9’56”36, 11’02”71, 12’09”44, 13’16”11, 14’23”10, 15’30”52
(precedente pp 16’41”49)
100 stile libero M S
7. Nicolangelo Di Fabio 50”26 qualificato in finale
14. Andrea Mitchell D'Arrigo 50"87 PP eliminato
(precedente pp 51"13)
100 farfalla F S
8. Claudia Tarzia 1’00”68 qualificata in finale
50 stile libero F S
3. Giorgia Biondani 25”28 qualificata in finale

Le medaglie azzurre a Dubai 2013

Argento (1)
1500 stile libero Linda Caponi 16’33”62
Bronzo (2)
200 stile libero Andrea Mitchell D'Arrigo 1’48”28 RIJ
800 stile libero Linda Caponi 8’38”42 RIJ

 

Risultati completi 

 

 

Pubblicato in News Nuoto
Giovedì, 29 Agosto 2013

Mondiali Junior. Report 4^ giornata

Tre finalisti, due quinti posti e un ottavo, per l’Italia nel quarto turno dei campionati mondiali giovanili di nuoto a Dubai, Emirati Arabi, in svolgimento fino a sabato 31 agosto. Nella finale dei 400 stile libero Diletta Carli è quinta con 4’12”80 e Linda Caponi ottava con 4’19”11. La Carli si è migliorata notevolmente rispetto alle batterie ma per salire sul podio avrebbe dovuto avvicinarsi al suo primato personale (4’10”98). La terza, la statunitense Quinn Carrozza, ha chiuso in 4’11”14. Medaglia d’oro e titolo mondiale per l’australiana Remy Fairweather (già davanti a tutte dopo le batterie) con 4’07”77 e argento all’altra australiana Alanna Bowels con 4’10”32, entrambe due secondi meglio rispetto alle batterie. Quarta Rebecca Mann (Stati Uniti) con 4’11”27. Nella finale dei 50 dorso Simone Sabbioni si è classificato quinto con 26”10 a pari merito con l’australiano Ryan Hore. Successo del russo Grigory Tarasevich con 25”44, secondo il tedesco Carl Luis Schwarz con 25”76 e terzo il greco Michail Kontizas con 25”90. Nei 50 dorso Ambra Esposito si è fermata alle semifinali con il decimo tempo di 29”59, a due centesimi dal primato personale, ex aequo con neozelandese Bobbi Gichard. Ottava e ultima della qualificate per la finale è l’ucraina Iryna Glavnyk con 29”35. Il miglior tempo lo ha ottenuto la russa Daria Ustinova con 28”57. Nei 50 farfalla Francesco Giordano è il primo degli eliminati con il nono tempo delle semifinali di 24”48. Ottavo e ultimo dei qualificati in finale è il giapponese Takaya Yasue con 24”34. Miglior tempo per lo statunitense Justin Lynch con 24”04.
Cinque gli atleti azzurri che sono stati impegnati nelle batterie del mattino. Nei 50 dorso Ambra Esposito con 29”67, a 10 centesimi dal personale, si è qualificata per le semifinali con il sedicesimo tempo; nei 50 farfalla pass in semifinale anche per Francesco Giordano con il tredicesimo tempo delle batterie di 24”71, mentre Mattia Mugnaini è finito 35° (87 gli atleti partecipanti) con 25”57; nei 400 stile libero Diletta Carli con il quarto tempo di 4’15”44 e Linda Caponi con il sesto di 4’17”39 si sono guadagnate la finale. Il miglior tempo d’ingresso era della australiana Remy Fairweather con 4’09”75.

Così gli azzurri nella 4^ giornata

Batterie
50 dorso F
16 Ambra Esposito 29”67 qualificata in semifinale
50 farfalla M
13 Francesco Giordano 24”71 qualificato in semifinale
35 Mattia Mugnaini 25”57 eliminato
400 stile libero F
4 Diletta Carli 4’15”44 qualificata in finale
(1’02”27, 2’06”73, 3’11”21)
6 Linda Caponi 4’17”39 qualificata in finale
(1’01”97, 2’02”86, 3’12”15)

Semifinali e finali
50 dorso F S
10. Ambra Esposito 29”59 eliminata
50 dorso M F
5. Simone Sabbioni 26”10
50 farfalla M S
9. Francesco Giordano 24”48 primo degli eliminati
400 stile libero F F
5. Diletta Carli 4’12”80
(1’01”32, 2’05”41, 3’09”79)
8. Linda Caponi 4’19”11
(1'01”93, 2’06”83, 3’12”85)

Risultati completi     

 

Pubblicato in News Nuoto
Mercoledì, 28 Agosto 2013

Mondiali Junior. Report 3° giorno

Terza sessione di gare ai campionati del mondo giovanili di nuoto a Dubai, Emirati Arabi. Si nuota fino a sabato 31 agosto. Dopo le medaglie con i record italiani di ieri, D’Arrigo bronzo nei 200 e Caponi bronzo negli 800 stile libero, oggi pomeriggio Simone Sabbioni si è qualificato per la finale dei 50 dorso in programma domani. In semifinale ha ottenuto il terzo tempo di 25"98 migliorando il tempo della batteria (26"15) e avvicinandosi al suo personale (25"83). Nelle semifinali dei 100 rana, invece, Arianna Castiglioni e Silvia Guerra sono le prime delle escluse dalla finale. Per Castiglioni il nono tempo di 1'09"47 (ad un centesimo dal personale) e per Guerra il decimo tempo di 1'09"68 (a cinque centesimi dal personale).
Questa mattina sei azzurri sono stati impegnati nelle batterie. Simone Sabbioni si è qualificato per le semifinali dei 50 dorso con il quarto tempo di 26”15, Silvia Guerra e Arianna Castighlioni si sono qualificate alle semifinali dei 100 rana con il quinto di 1’09”72 e il sesto tempo di 1’09”80. Ambra Esposito è stata la prima delle escluse dalla finale dei 200 dorso: per lei il nono tempo delle batterie 2’13”62 e l’esclusione per un centesimo. La giapponese Yuriko Saito è ottava e ultima delle qualificate in finale con 2’13”61.  

Così gli azzurri nella 3^ giornata
 
Batterie 
50 farfalla F
19. Giorgia Biondani 28”13 eliminata
22. Claudia Tarzia 28”19 eliminata
50 dorso
4. Simone Sabbioni 26”15 qualificato in semifinale
100 rana
5. Silvia Guerra 1’09”72 qualificata in semifinale
6. Arianna Castiglioni 1’09”80 qualificata in semifinale
200 dorso
9. Ambra Esposito 2’13”62 prima delle escluse
Semifinali
50 dorso
3. Simone Sabbioni 25”98 qualificato in finale
100 rana
9. Arianna Castiglioni 1’09”47 eliminata
10. Silvia Guerra 1’09”68 eliminata
 
 

 

Pubblicato in News Nuoto

Due medaglie di bronzo e due record italiani juniores! Gli azzurrini brillano tra gli Emirati. Le prima due medaglie della Nazionale giovanile ai mondiali di categoria in svolgimento a Dubai, Emirati Arabi, fino a sabato 31 agosto, sono pesantissime e portano le firme di Andrea Mitchell D’Arrigo, allenato da Riccardo Pontani e tesserato per l’Aurelia Nuoto nei 200 stile libero e di Linda Caponi, allenata da Giovanni Pistelli e tesserata per il Team Nuoto Toscana Empoli negli 800 stile libero.
Nella finale dei 200 stile libero Andrea Mitchell D’Arrigo si è classificato terzo con 1’48”28 (passaggi 25”84, 53”50, 1’21”24) stabilendo il record nazionale juniores e cancellando il precedente di 1’48”50 che apparteneva a Massimiliano Rosolino dal 20 luglio 1996 ad Atlanta. Sotto al precedente primato anche l’altro finalista azzurro, il diciassettenne Nicolangelo Di Fabio, allenato da Domenico D’Adamo e tesserato per il Team Lombardia, quarto con 1’48”49 (passaggi 25”46, 53”35, 1’21”20). La finale è stata vinta dall’australiano Mackenzie Horton con 1’47”55; secondo il britannico James Guy con 1’48”18.
Nella prima serie degli 800 stile libero Linda Caponi si è classificata terza con 8'38"42 (passaggi 1'01"78, 2'05"79, 3'10"40, 4'15"43, 5'21"04, 6'26"86, 7'33"15) stabilendo il record nazionale juniores e migliorando il precedente di 8'38"90 che già gli apparteneva e aveva fissato il 6 agosto ai campionati di categoria a Roma. Settima l'altra azzurra in gara Alisia Tettamanzi con 8'47"17. La gara è stata vinta dall'australiana Alanna Bowels con 8'32"68; seconda la statunitense Rebecca Mann con 8'37"85.
Risultato di rilievo di Arianna Castiglioni che con il personale di 31”52 è stata quarta nei 50 rana sfiorando il podio in una finale dove, oltre alla primatista del mondo Ruta Meilutyte c’era anche l’ucraina finalista ai mondiali di Barcellona Viktoriya Solnceva. Prima la lituana con 29”86, seconda l’ucraina con 31”34 e terza la britannica Sophie Taylor con 31”38.
Sesto posto e record personale di Luca Mencarini nella finale dei 100 dorso con 55”43, a un decimo dalla medaglia di bronzo vinta dal russo Grigory Tarasevich (55”33) e a 19 centesimi dall’argento del lituano Danas Rapsys (55”24). Ha vinto il greco Apostolos Christou con 54”87. Nelle semifinali nono posto per Francesco Giordano nei 100 farfalla e quindicesima Giorgia Biondani nei 100 stile libero, dove in attesa della sua gara di riferimento (i 50 stile libero) oggi ha fatto registrare con 26”27 il passaggio più veloce fra tutte le sedici semifinaliste.

Così gli azzurri nella 2^ giornata, 27 agosto

Finali e Semifinali

100 dorso M F
6. Luca Mencarini 55”43 PP
(precedente pp 55”63)
200 stile libero M F
3. Andrea M. D'Arrigo 1’48”28 RI Junior
(precedente RIJ Massimiliano Rosolino 1’48”50)
4. Nicolangelo Di Fabio 1’48”49 PP
(precedente pp 1’49”43)
50 rana F F
4. Arianna Castiglioni 31”52 PP
(precedente pp 31”54)
100 farfalla M S
9. Francesco Giordano 54”06 eliminato
Mattia Mugnaini squalificato
100 stile libero F S
15. Giorgia Biondani 56”61 eliminata
800 stile libero F F
3. Linda Caponi 8'38"42 RI Junior
(precedente RIJ Linda Caponi 8'38"90)
7. Alisa Tettamanzi 8'47"17

Batterie

100 stile libero F
14. Giorgia Biondani 57"02 qualificata in semifinale
23. Diletta Carli 57"76 eliminata
100 farfalla M
10. Francesco Giordano 54"33 qualificato in semifinale
12. Mattia Mugnaini 54"44 qualificato in semifinale
200 farfalla F
14. Claudia Tarzia 2'18"85 eliminata
200 stile libero M
3. Andrea M. D’Arrigo 1'48"89 PP qualificato in finale
(precedente pp 1'48"91)
6. Nicolangelo Di Fabio 1'49"43 PP qualificato in finale
(precedente pp 1'49"76)

Sito ufficiale e risultati completi

 

Pubblicato in News Nuoto

Sono iniziati a Dubai, negli Emirati Arabi, i campionati del mondo juniores di nuoto. Due azzurri in finale oggi pomeriggio e due qualificati per quelle di domani. Nella finale dei 400 stile libero, vinta dall’australiano Mackenzie Horton con 3'47"12, Andrea Mitchell D’Arrigo e Nicolangelo Di Fabio hanno stabilito i record personali. D’Arrigo, che si presentava con il terzo tempo delle batterie (3’51”27), si è classificato quarto con 3’49”02 e Di Fabio, che al mattino aveva nuotato l’ottavo tempo (3’54”44), si è piazzato sesto con 3’53”53. I precedenti personali erano rispettivamente 3’49”28 e 3’54”27. Secono il britannico James Guy con 3'48"05 e terzo il ceco Jan Micka con 3'48"32.
Nelle semifinali dei 50 rana Arianna Castiglioni è ottava con 31”85 e qualificata per la finale di domani; nelle semifinali dei 100 dorso Luca Mencarini è entrato in finale con l’ottavo tempo di 55”89 mentre Simone Sabbioni è stato eliminato con il nono tempo di 55”99.
Due primati personali sono stati stabiliti anche nelle batterie di questa mattina. Arianna Castiglioni nei 50 rana con 31”54 e Luca Mencarini nei 100 dorso con 55”63. L’orario di Dubai è + 2 ore rispetto all’Italia. Domani, 27 agosto, seconda giornata di gare. Batterie alle 9.00 e finali e semifinali dalle 18.00 locali (le 16 italiane).

Gli azzurri nelle finali e semifinali del 1° giorno

400 stile libero M Finale
4. Andrea M. D’Arrigo 3’49”02 PP
(precedente pp 3’49”28)
6. Nicolangelo Di Fabio 3’53”53 PP
(precedente pp 3’54”27)

50 rana F Semifinale
8. Arianna Castiglioni 31”85 qualificata in finale

100 dorso M Semifinale
8. Luca Mencarini 55”89 qualificato in finale
9. Simone Sabbioni 55”99 eliminato

Gli azzurri nelle batterie del 1° giorno

400 stile libero M
3. Andrea M. D’Arrigo 3’51”27 qualificato in finale
8. Nicolangelo Di Fabio 3’54”44 qualificato in finale

50 rana F
3. Arianna Castiglioni 31”54 qualificata in semifinale PP
(precedente pp 31”60)
25. Siliva Guerra 33”03 eliminata

100 dorso M
2. Luca Mencarini 55”63 qualificato in semifinale PP
(precedente pp 56”22)
14. Simone Sabbioni 56”71 qualificato in semifinale

100 dorso F
17. Ambra Esposito 1’03”53 prima delle eliminate

Gli azzurri in gara domani

Batterie – 2° giorno – 27 agosto

200 misti M
Nessun azzurro iscritto
100 stile libero F
Giorgia Biondani
Diletta Carli
100 farfalla M
Mattia Mugnaini
Francesco Giordano
200 farfalla F
Claudia Tarzia
200 stile libero M
Andrea M. D’Arrigo
Nicolangelo Di Fabio
4x100 mixed misti M e F
Italia non iscritta

Finali – 2° giorno – 27 agosto

100 dorso M
Luca Mencarini

50 rana F
Arianna Castiglioni

800 stile libero F (1^ serie)
Linda Caponi
Alisa Tettamanzi

Pubblicato in News Nuoto
Giovedì, 22 Agosto 2013

Mondiali junior. Azzurri a Dubai

La Nazionale juniores di nuoto è in partenza. Oggi da Roma-Fiumicino vola per Dubai e dal 26 al 31agosto partecipa ai campionati mondiali di categoria. Negli ultimi dieci giorni la squadra azzurra si è allenata nel Centro Federale di Ostia, dove era già stata in collegiale prima del Trofeo Sette Colli. Due sedute al giorno nella vasca scoperta da 50 metri. “Le risultanze degli allenamenti sono positive – dice il tecnico responsabile delle Nazionali giovanili Walter Bolognani - e la condizione mentale serena e concentrata contraddistingue questa vigilia; tutto ciò è stato favorito dalla logistica ideale di Ostia. La squadra è consapevole di affrontare un evento del massimo profilo e tecnicamente qualitativo. Un confronto che servirà anche come importante bagaglio di esperienza per la crescita e la carriera agonistica dei singoli atleti, otto dei quali sono un anno più giovani rispetto agli altri”.
La delegazione è guidata dall’ex azzurra Manuela Dalla Valle, Vice Presidente della Federazione Italiana Nuoto, medaglia d’argento nei 100 rana agli Europei 1987, 50 titoli nazionali e 17 consecutivi nei 50 rana (assoluti estivi dal 1982 al 1998), pluriprimatista italiana dei 100 e 200 rana, 100 stile libero e 200 misti. Manuela Dalla Valle, che nella sua lunga e gloriosa carriera ha partecipato a 8 Europei, 6 Mondiali e 4 Olimpiadi, accompagna la new generation del nuoto azzurro. “E un piacere accompagnare i ragazzi in questa esperienza di grande importanza per la loro carriera agonistica e per la loro formazione personale. Ho trovato un gruppo affiatato e un clima sereno e determinato. Alcuni atleti possono ambire a piazzamenti lusinghieri in questo confronto con i migliori del mondo. Il campionato mondiale di Dubai sarà certamente un passo importante per la carriera sportiva di ciascuno di loro, ai quali auguro di poter realizzare alla fine del quadriennio il sogno della partecipazione olimpica”.
Il tecnico responsabile delle Nazionali giovanil Walter Bolognani ha convocato: Linda Caponi (TNT Empoli), Giorgia Biondani (Leosport), Alisia Tettamanzi (Aqvasport), Claudia Tarzia (Genova N), Arianna Castiglioni (Team Insubrika Creval), Silvia Guerra (RN Torino), Diletta Carli (Tirrenica Nuoto), Ambra Esposito (Centro Ester); Francesco Giordano (Fiamme Oro Roma), Mattia Mugnaini (Aqvasport), Simone Sabbioni (Pol Com Riccione), Andrea Mitchell D'Arrigo (Aurelia Nuoto), Nicolangelo Di Fabio (MGM Team Lombardia), Luca Mencarini (CC Aniene). Staff: Walter Bolognani Responsabile Nazionali giovanili, Manuela Dalla Valle Vicepresidente e Capo Delegazione, Adolfo Buonaccorsi e Riccardo Pontani Tecnici,  Andrea Felici Medico, Stefano Amirante Fisioterapista. Giudici: Paolo Falcini e Giovanni Ladisa.

Le gare degli Azzurri a Dubai
D'ARRIGO Andrea Mitchell - 100/200/400 sl
SABBIONI Simone - 50/100/200 do
MENCARINI Luca - 100/200 do
GIORDANO Francesco - 50/100 fa
MUGNAINI Mattia - 100/200 fa
DI FABIO Nicolangelo - 100/200/400 sl
CARLI Diletta - 200/400 sl
ESPOSITO Ambra - 50/100/200 do
BIONDANI Giorgia - 50/100 sl e 50 fa
CASTIGLIONI Arianna - 50/100 ra
GUERRA Silvia - 50/100/200 ra
TARZIA Claudia - 50/100/200 fa
TETTAMANZI Alisia - 800/1500 sl
CAPONI Linda - 200/400/800/1500 sl

Vai al sito ufficiale

Pubblicato in News Nuoto
Sabato, 10 Agosto 2013

WC a Berlino. Euro Scozzoli

Ancora Euro Scozzoli. Il campione del mondo in corta dei 100 rana, in gara nella seconda tappa di World Cup a Berlino, abbassa per la seconda volta in tre giorni (terzo record italiano insieme a quello dei 100), il suo primato europeo dei 50 rana toccando in 25"72 e giungendo secondo, come due giorni fa, dietro il sudafricano Roland Schoeman (25"65). Il precedente nuotato alla Pieter Van den Hoogenband Arena, era di 25"88. L'azzurro di Esercito e Imolanuoto domani chiuderà con i 100 rana.  In precedenza la spagnola Mireia Belmonte García, argento nei 200 farfalla e nei 400 misti, bronzo nei 200m misti, ha vinto gli 800 sl con il record del mondo in 7'59"34, battendo il muro degli 8' e cancellando il precedente di Camille Muffat di 8'01"06 del 16 novembre scorso. Domani chiusura con Paltrinieri nei 1500 sl e Bianchi nei 50 farfalla. ll tecnico federale Stefano Morini segue la spedizione con Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/Imolanuoto), Gregorio Paltrinieri (Fiamme oro/Coopernuoto), Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto).

Segui il livestreaming

Vai ai risultati ufficiali

Pubblicato in News Nuoto
Venerdì, 09 Agosto 2013

Categoria Estivi. Chiusura record

Ultima giornata record per i categoria estivi allo Stadio del Nuoto. Trema il record storico di Cristina Chiuso nei 50 stile libero: Giorgia Biondani, velocista quindicenne di Negrar tesserata Leosport Villafranca, vola a 25"24, limando il suo precedente di 25"31 record nazionale juniores e cadetti ottenuto agli eurojuniores di Poznan dove vinse il bronzo; l'azzurrina diventa la terza all time italiana ad un centesimo dal secondo di Silvia Di Pietro (vincitrice tra i senior in 25"50) e a sei centesimi dal primato italiano della Chiuso (25"18, Budapest 2006). Nella rana in forma "mundial" Lisa Fissneider che vince i 50 breaststroke in 31"21, personale, primato in tessuto e secondo miglior tempo italiano dopo il 31"08 di Roberta Panara. La bolzanina allenata da Dario Taraboi e Tamas Gyertyanffy  al Centro federale di Verona, sarebbe stata settima in finale a Barcellona, dove è uscita in batteria con 31"94: "Sono felice di questo tempo e di aver concluso bene la stagione. Il lavoro al Centro Federale ha pagato; ai mondiali l'obiettivo era l'ingresso in semifinale, però l'importante aver fatto esperienza internazionale ed esser tornata arricchita a livello agonistico". Sempre nei 50 rana, Andrea Toniato vince in 27"32, personale e terzo all time italiano appaiato a Mattia Pesce, finalista mondiale a Barcellona, battuto oggi (28"04). L'atleta di Fiamme Gialle e Plain Team Veneto allenato da Tamas Gyertyanffy e Moreno Daga, offre una prestazione meglio di due decimi del precedente che gli aveva consentito di vincere l'argento alle Universiadi a Kazan. Scatenato anche Marco Orsi che dimostra la sua forma smagliante e bissa il successo dei 50 anche nei 100 stile libero: frantumata la concorrenza con il crono di 48"56, primato personale e sesto all time italiano. Tra gli juniores, Claudia Tarzia delfinista della Genova nuoto oro continentale ai giovanili di Poznan nei 100, vince i 200 farfalla e si migliora di quattro secondi; bene. Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli) bissa gli 800 e fa suoi i 400 sl in 4'12"29, personale e un secondo e mezzo meglio del bronzo continentale nella specialità a Poznan. Tra i big vincono i 200 farfalla Stefania Pirozzi in 2'11"96, i 100 dorso Arianna Barbieri in 1'02"41, i 400 sl Martina Rita Caramignoli in 4'12"81, i 50 sl Silvia Di Pietro in 25"50, i 1500 sl Matteo Furlan in 15'28"28. Seguono i vincitori dell'ultima giornata.

200 Farfalla - Juniores Femmine
1. Claudia Tarzia (Genova Nuoto) 2'14"02 pp

200 Farfalla - Cadetti Femmine
1. Francesca Annis (Atlantide - Elmas) 2'15"04

200 Farfalla - Seniores Femmine
1. Stefania Pirozzi (Fiamme Oro Roma/CC Napoli) 2'11"96

200 Farfalla - Juniores Maschi
1. Mattia Mugnaini (Aqvasport Rane Rosse) 2'01"68

200 Farfalla - Cadetti Maschi
1. Alessio Marigliano (CC Napoli) 2'01"06 pp

200 Farfalla - Seniores Maschi
1. Matteo Pellizzari (CC Aniene) 1'57"72

100 Dorso - Juniores Femmine
1. Beatrice Cannistraro (SMGM Team Nuoto Lombardia) 1'03"29 pp

100 Dorso - Cadetti Femmine
1. Ambra Esposito (Centro Ester - Napoli) 1'01"89 pp

100 Dorso - Seniores Femmine
1. Arianna Barbieri (Nuoto Fiamme Gialle/Nuoto Cl.Azzurra 91) 1'02"41

100 Dorso - Juniores Maschi
1. Luca Mencarini (CC Aniene) 56"55

100 Dorso - Cadetti Maschi
1. Fabio Laugeni (Larus Nuoto) 55"07 pp

100 Dorso - Seniores Maschi
1. Matteo Milli (CC Aniene) 54"90

50 Rana - Juniores Femmine
1. Arianna Castiglioni (Team Insubrika - Creval) 31"60 pp 

50 Rana - Cadetti Femmine
1. Carlotta Toni (RN Florentia) 32"54 pp

50 Rana - Seniores Femmine
1. Lisa Fissneider (Bolzano Nuoto) 31"21 pp

50 Rana - Juniores Maschi
1. Filippo Franceschi (Team Nuoto Toscana Empoli) 28"62

50 Rana - Cadetti Maschi
1. Flavio Bizzarri (Forestale/Larus Nuoto) 28"61

50 Rana - Seniores Maschi
1. Andrea Toniato (Fiamme Gialle/Plain Team Veneto) 27"32 pp 

400 Stile Libero - Juniores Femmine
1. Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli) 4'12"29 pp

400 Stile Libero - Cadetti Femmine
1. Francesca Bertotto (Plain Team Veneto) 4'14"64 pp

400 Stile Libero - Seniores Femmine
1. Martina Rita Caramignoli (Aurelia Nuoto) 4'12"81

100 m Stile Libero - Juniores Maschi
1. Nicolangelo Di Fabio (SMGM Team Nuoto Lombardia) 50"62

100 Stile Libero - Cadetti Maschi
1. Francesco Bellacci (RN Florentia) 50"32

100 Stile Libero - Seniores Maschi
1. Marco Orsi (Fiamme Oro Roma/CN UISP) 48"56 pp 

50 Stile Libero - Juniores Femmine
1. Giorgia Biondani (Leosport SC - V.franca) 25"24 RIJ e RIC
(prec. Biondani 25"31, Poznan 13/7/13) 

50 Stile Libero - Cadetti Femmine
1. Eleonora Costa (CN Torino) 25"99

50 Stile Libero - Seniores Femmine
1. Silvia Di Pietro (GS Forestale/CC Aniene) 25"50

1500 Stile Libero - Juniores Maschi
1. Domenico Acerenza (CN Lucano Savigi) 15'44"26

1500 Stile Libero - Seniores Maschi
1. Matteo Furlan (Plain Team Veneto) 15'28"28

4x100 Misti - Juniores Femmine
1. RN Torino (Lanzillotti, Guerra, Nata, Cristetti) 4'15"59

4x100 Misti - Cadetti Femmine
1. SMGM Team Lombardia (Cannistraro, Fangio, Treglia, Biava) 4'13"92

4x100 Misti - Juniores Maschi
1. CC Aniene (Mencarini, Troiano, D'Angelo, Broglia) 3'45"67

4x100 Misti - Cadetti Maschi
1. Larus Nuoto (Laugeni, Antonelli, Bucci, Della Mea) 3'44"12

Classifica generale maschile

1. Circolo Canottieri Aniene 440.00
2. SMGM Team Nuoto Lombardia 374.50
3. Aurelia Nuoto 291.00

Classifica generale femminile

1. Plain Team Veneto 365.00
2. Gestisport Coop 239.75
3. Rari Nantes Torino 220.00

Vai ai risultati completi

Credits foto Paolo Pizzi

Pubblicato in News Nuoto
Venerdì, 09 Agosto 2013

Categoria. Riunione FIN - tecnici

Ieri sera alla Sala Rossa del Foro Italico a Roma, dove sono in corso i campionati di categoria juniores, cadetti e seniores, lo staff tecnico e dirigenziale federale ha incontrato gli allenatori in rappresentanza di oltre 70 società coinvolte. 
Il presidente della Fin Paolo Barelli, il consigliere e responsabile del settore nuoto Roberto Del Bianco, il direttore tecnico delle Squadre Nazionali Cesare Butini, il responsabile della commissione medico scientifica Marco Bonifazi, il direttore sportivo Maurizio Coconi e il dirigente Gianfranco Saini hanno voluto fare il punto della situazione, ringraziando tutti per il lavoro svolto e la quotidiana applicazione che i tecnici mettono col fine di allargare e migliorare la base. E' stato fatto un bilancio sui Mondiali di Barcellona appena conclusi e affrontate problematiche riguardante l'organizzazione dei campionati di categoria. L'incontro è durato circa un'ora e mezza ed è stato caratterizzato da una sentita e attenta partecipazione espressa con interventi che hanno generato un costruttivo confronto.

Pubblicato in News Nuoto
Pagina 1 di 3

Ultimi 4 articoli NUOTO