Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Nuoto

15
Mar
2019
Criteria Nazionali Giovanili Kinder+Sport - (vasca 25m)





02
Apr
2019
Campionato Italiano Assoluto UnipolSai - (vasca 50m)





07
Apr
2019
Campionato Nazionale a Squadre - "Coppa Caduti di Brema" (finali) - (vasca 25m)





08
Giu
2019
Memorial "Alberto Castagnetti" - (vasca 50m)





Sabato, 02 Marzo 2019

Città di Milano. Ok Miressi, Panziera e Ceccon

Sessione mattutina della seconda giornata del 9° trofeo Città di Milano, in programma fino al tre marzo con la domenica dedicata ai giovani. Ancora nuoto d'alto livello alla piscina di via Traini. Il sipario si apre con i 50 farfalla e i successi di Elena Di Liddo e Piero Codia. La 25enne di Bisceglie - tesserata per Carabinieri e CC Aniene, allenata da Raffaele Girardi, bronzo europeo nella doppia distanza a Glasgow 2018 - è l'unica a scendere sotto i 27'' e chiude in 26''81, ventuno centesimi meglio di Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91) seconda in 27''02. Il campione continentale nei 100 e primatista italiano (23''21) - tesserato per Esercito e CC Aniene e preparato da Alessando D'Alessandro tocca in 23''85, precedendo le guest star Chad Le Clos e Laszlo Cseh: il sudafricano, ormai di casa in Italia, si ferma a 23''91; il magiaro a 23''97. 
Nei 100 dorso show con record del meeting di Margherita Panziera e Thomas Ceccon. La 23enne di Montebelluna e sul tetto d'europa nei 200 dorso in Scozia - tesserata per Fiamme Oro e CC Aniene e seguita da Gianluca Belfiore - tocca in 1'00''31 (prec. 1'00''41) per la sesta prestazione personale di sempre; l'enfant prodige di Schio e primatista italiano juniores (53''65) -  tesserato per Fiamme Oro e Leosport, allievo di Alberto Burlina e quattro medaglie ai Youth Olimpic a Buenos Aires nel mese di ottobre - stampa un 54''76 (prec. 54''85) che vale la nona prestazione personale all time. 
Arianna Castiglioni e Nicolò Martinenghi dominano invece in 50 rana. La 21enne di Fiamme Gialle e Team Insubrika - allenata dal tecnico federale Gianni Leoni, terza agli Europei di Glasgow nei 50 e 100 rana e con la 4x100 mista mixed - è prima in 31''08. Il talento di Varese, ormai completamente ritrovato dopo un 2018 passato in naftalina per via degli infortuni -  tesserato per Fiamme Oro ed NC Brebbia, pupillo di Marco Pedoja e campione iridato e continentale juniores nel 2017 nei 50 e 100 rana - conclude con un buon 27''60 e la sensazione che il periodo buio sia definitivamente alle spalle. 
Attesi alla vigilia e protagonisti in gara. I 100 stile libero portano le firme extra lusso di Federica Pellegrini, già prima nei 200, e di Alessandro Miressi. La vincitrice di tutto - tesserata per CC Aniene e seguita dal tecnico federale Matteo Giunta - si regala un eccellente 54''26; il campione europeo, che sette mesi fa in Scozia fece saltare il banco, e recordman italiano (47''92) - tesserato per Fiamme Oro ed CN Torino, allievo di Antonio Satta - si impone in 49''28 che vale la quinta prestazione personale di sempre.
Nei 400 misti sul gradino più alto del podio, con record del meeting, sua maestà Katinka Hosszu e un superbo Pier  Andrea Matteazzi. The Iron Lady - ottantasette medaglie tra olimpiadi, mondiali ed europei - chiude in 4'37''21 cancellando il 4'39''56 di Ilaria Cusinato (Fiamme Oro/Team Veneto) seconda in 4'40''66 che rappresenta comunque per la 19enne di Cittadella - allenata al Centro Federale di Ostia da Stefano Morini argento a Glasgow nei 200 e 400 misti - la sesta prestazione personale di sempre; il 21enne di Vicenza - tesserato per In Sport Rane Rosse - vince in 4'00''00 abbassando di settantasette centesimi il 4'00''77 siglato nel 2017 dal capitano azzurro Federico Turrini. 

#TutticonManuel. Con Manuel Bortuzzo nel cuore, nella mente anche a Milano. Il meeting  darà spazio anche all'iniziativa della Federazione Italiana Nuoto give#tutticonmanuel, dedicata a Manuel Bortuzzo ferito in un vile agguato sabato 2 febbraionel quartiere Axa di Roma. Durante le tre giornate verrà effettuata una raccolta fondi e la società organizzatrice verserà quanto raccolto tramite bonifico.
Gabriele Detti, assente nella prima giornata di gare a causa di un lieve attacco influenzale, manda un messaggio a Bortuzzo. "Manuel è qui con noi a Milano e continuerà a esserci nei prossimi giorni - spiega il bronzo olimpico e iridato e campione europeo - So che si sta allenando parecchio per tornare tra noi e lo aspettiamo a braccia aperte". 

PROGRAMMAZIONE TELEVISIVA SU RAISPORT
Venerdì 1 marzo
in diretta dalle 17.45 su Raisport + HD
Sabato 2 marzo
in diretta dalle 9.30 su www.raisport.it
in diretta dalle 15.55 su Raisport + HD

Gli azzurri a Milano. Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91), Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle/Team Insubrika), Ilaria Cusinato (Fiamme Oro/Team Veneto), Elena Di Liddo (Fiamme Oro/Team Veneto), Elena Di Liddo (Carabinieri/CC Aniene), Erica Musso (Fiamme Oro), Margherita Panziera (Fiamme Oro/CC Aniene), Federica Pellegrini (CC Aniene), Aglaia Pezzato (Esercito/Team Veneto), Simona Quadarella (Fiamme Rosso/CC Aniene), Silvia Scalia (Fiamme Gialle/CC Aniene), Carlotta Zofkova (Carabinieri/Imolanuoto); Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport), Matteo Ciampi (Esercito/Nuoto Livorno), Piero Codia (Esercito/CC Aniene), Santo Condorelli (Unicusano Aurelia Nuoto), Marco De Tullio (Sport Project), Gabriele Detti (Esercito/In Sport Rane Rosse), Luca Dotto (Carabinieri/Larus Nuoto), Lorenzo Glessi (Esercito/Gorizia Nuoto), Nicolò Martinenghi (Fiamme Oro/NC Brebbia), Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino), Davide Nardini (Genova Nuoto), Marco Orsi (Fiamme Oro/UISP Bologna), Luca Pizzini (Fondazione Bentegodi), Alessio Proietti Colonna (Marina Militare/Unicusano Aurelia Nuoto), Matteo Rivolta (Fiamme Oro), Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto), Ivano Vendrame (Esercito/Larus Nuoto) e  Andrea Vergani (Carabinieri/Nuotatori Milanesi). Compongono lo staff il direttore tecnico Cesare Butini, i tecnici federali Stefano Morini, Claudio Rossetto, Matteo Giunta, Gianni Leoni, Fabrizio Bastelli e Stefano Franceschi, il tecnico Gianluca Belfiore, il medico federale Lorenzo Marugo, lo psicologo Paolo Benini e il tecnico apnea Mike Maric.

Ultimi 4 articoli NUOTO