Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Nuoto

01
Mar
2019
2ª tappa Grand Prix d'Inverno: VIII Trofeo Città di Milano - (vasca 50m)





15
Mar
2019
Criteria Nazionali Giovanili - (vasca 25m)





02
Apr
2019
Campionato Italiano Assoluto - (vasca 50m)





07
Apr
2019
Campionato Nazionale a Squadre - "Coppa Caduti di Brema" (finali) - (vasca 25m)





Articoli filtrati per data: Dicembre 2017 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
Martedì, 19 Dicembre 2017

Coni. Rosolino nella Walk of Fame

Massimiliano Rosolino e Paolo Maldini sono tra le cinque glorie dello sport italiano che il 12 marzo 2018 saranno inserite nella walk of fame del Coni. A renderne notizia è stato il presidente del Coni, Giovanni Malagò, a margine della Giunta nazionale. Sul pavimento di 'stelle' azzurre lungo viale delle Olimpiadi al Foro Italico, saranno inseriti anche i nomi del pallavolista Samuele Papi, del ciclista Ercole Baldini e del mezzofondista Luigi Beccali.

fonte Ansa

Pubblicato in Nuoto
Venerdì, 15 Dicembre 2017

Europei. Butini sul caso device

Alla Royal Arena di Copenhagen si è cosumato l'ultimo atto del pasticcio della 4x50 mixed mista che giovedì ha falsato la finale a discapito degli azzurri. Dopo il guasto alle cinghie del device per la partenza a dorso (lo spoiler dove l'atleta appoggia i piedi nell'avvio dall'acqua), che srotolandosi hanno fatto scivolare il primatista italiano del dorso Simone Sabbioni in acqua e compromesso la prestazione della staffetta, l'Italia ha presentato due ricorsi, subito al tavolo tecnico e successivamente al jury d'appel, chiedendo la ripetizione della gara, ma entrambi sono stati respinti. Oggi sono state consegnate le motivazioni ufficiali che hanno portato al rigetto delle istanze. "La ricostruzione dell'accaduto da parte dei giudici non può dimostrare chiaramente il malfunzionamento dell'attrezzo meccanico", è ciò che si evince dal verbale.
Il direttore tecnico della nazionale Cesare Butini ripercorre le utlime ore e spiega tecnicamente cosa sia accaduto. "Il nostro atleta, non trovando sostegno nell'appoggio, non ha potuto dare la spinta corretta per la partenza. C'è stato, a mio avviso, il mancato intervento da parte del giudice, perchè in quel caso l'unica soluzione possibile era la tempestiva segnalazione per fermare la gara. Alla fine, dopo esserci accertati di quanto accaduto anche con l'ausilio di riprese video, abbiamo presentato prima il ricorso alla commissione del TST (Technical Swimming Committee) e successivamente alla giuria di appello; la prima istanza è stata respinta subito e la seconda a distanza di due ore, rispondendoci che non era possibile accertare con sicurezza se ci fosse stato un mal funzionamento del device oppure un errore dell'alteta. Quindi, non avendo avuto modo di accertare la causa, ritenevano la gara regolare. Noi abbiamo seguito correttamente tutte le procedure a tutela dei nostri atleti, dell'immagine dell'Italia e di quello che deve essere il corretto funzionamento di una manifestazione sportiva. Quello che è successo a noi, è successo anche ai tedeschi il giorno prima, quando un loro atleta ha avuto lo stesso problema, ma meno evidente, nei 200 dorso: Diener, che si presentava con il secondo tempo delle batterie, è finito ottavo perchè non era riuscito a partire correttamente; ha avuto un problema anche il polacco Kawecki in batteria, ma trattandosi dell'eliminatoria gli hanno permesso di ripetere la gara. A dimostrazione di quanto sosteniamo oggi è stato applicato un sistema di sicurezza nel device stesso; cosicché l'atleta - dopo averne regolato l'altezza attraverso la rotazione - può inserire un blocco. Sebbene avviliti ed amareggati per non aver avuto l'opportunità di giocarci la finale alla pari con gli altri, siamo comunque soddisfatti di aver dato agli organizzatori la possibilità di sanare eventuali situazioni future".

Foto FabioCetti/Corsia4.it 

Pubblicato in Nuoto
Mercoledì, 13 Dicembre 2017

Europei. Azzurri in gara domani

Gli atleti azzurri in gara giovedi 14 dicembre, nella seconda giornata dei 19esimi campionati europei in vasca corta, in svolgimento fino a domenica 17 dicembre alla Royale Arena di Copehangen.

Giovedì 14 dicembre
Batterie 9.30

200 stile libero M
Fabio Lombini pp 1'44"60, Riccione 2/12/17
Filippo Megli pp 1'43"92, Riccione 2/12/17
Alessandro Miressi pp 1'44"50, Riccione 21/03/17
RI Filippo Magnini 1'41"65, Istanbul 13/12/09
migliore prestazione in tessuto Filippo Magnini 1'42"54, Helsinki 10/12/06

50 farfalla F
Ilaria Bianchi pp 25"62, Berlino, 11/08/13
Elena Di Liddo pp 25"99, Riccione 2/12/17
RI Silvia Di Pietro 25"22, Netanya 3/12/15

200 rana M
Nicolò Martinenghi pp 2'09"02, Riccione 21/03/17
Luca Pizzini pp 2'06"44, Viareggio 21/11/13
RI Edoardo Giorgetti 2'03"80, Manchester 18/12/09
migliore prestazione in tessuto Edoardo Giorgetti 2'05"38, Roma 22/12/12

100 stile libero F
Federica Pellegrini
Erika Ferraioli pp 52"58, Massarosa 14/11/15
Aglaia Pezzato pp 53"69, Massarosa 19/11/16
RI Federica Pellegrini 52"17, Riccione 24/04/16

100 dorso M
Simone Sabbioni
Niccolò Bonacchi pp 51"38, Riccione 1/12/17
Thomas Ceccon pp 51"70, Genova 10/11/17 
Lorenzo Mora pp 50"81, Riccione 1/12/17
RI Simone Sabbioni 49"96, Riccione 1/12/17

100 misti F 
Ilaria Cusinato pp 1'00"42, Riccione 2/12/17
RI Francesca Segat 59"56, Genova 29/11/08
migliore prestazione in tessuto Laura Letrari 59"89, Bolzano 20/02/16

400 misti M 
Federico Turrini pp 4'02"60, Eindhoven 7/08/13
RI Luca Marin 4'01"71, Helsinki 8/12/06

4x50 mista mista
Italia
RI 1'37"90, Doha 4/12/14 (Bonacchi, Scozzoli, Di Pietro, Ferraioli)

1500 stile libero M
Gregorio Paltrinieri 
Domenico Acerenza pp 14'40"36, Portici 5/03/17
RM Gregorio Paltrinieri 14'08"06, Netanya 4/12/15

Semifinali e finali 17.00 diretta RaiSport HD

50 farfalla semi F
200 stile libero M
200 rana M
100 stile libero semi F
400 misti M
100 dorso F
100 dorso semi M
100 misti semi F
100 farfalla M
Matteo Rivolta (qualificato con 50''01)
Piero Codia (qualificato con 50''62)
pp 50"19, Netanya 2/12/15
RI Matteo Rivolta 49"54, Eindhoven 12/08/17
800 stile libero F
Simona Quadarella (qualificata con 8'20"41) 
pp 8'17"92, Genova 11/11/17 
RI Alessia Filippi 8'04"53, Rijeka 12/12/08
migliore prestazione in tessuto Alessia Filippi 8'12"84, Debrecen 14/12/07
50 farfalla F
4x50 misti mista

Pubblicato in Nuoto

Archivio notizie