Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Nuoto

01
Mar
2019
2ª tappa Grand Prix d'Inverno: VIII Trofeo Città di Milano - (vasca 50m)





15
Mar
2019
Criteria Nazionali Giovanili - (vasca 25m)





02
Apr
2019
Campionato Italiano Assoluto - (vasca 50m)





07
Apr
2019
Campionato Nazionale a Squadre - "Coppa Caduti di Brema" (finali) - (vasca 25m)





Articoli filtrati per data: Agosto 2003 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
Medaglia d'argento per l'Italia alle Universiadi nel nuoto. L'ha conquistata la genovese Paola Cavallino nei 200 farfalla, chiusi con un ottimo tempo di 2'11"52, suo personale, terza prestazione italiana all-time. La Cavallino è stata battuta dall'ucraina Klochokova che ha vinto in 2'09"52.
Nei tuffi Christopher Sacchin e Massimiliano Mazzucchi hanno ottenuto la medaglia di bronzo nella finale del Trampolino da 3 metri sincro con 303.84 punti; la gara è stata vinta dalla coppia cinese Peng Bo - Wang Kenan con 347.13. 
Nella pallanuoto invece l'Italia, allenata da Mino Cacace, ha perso la finale per il bronzo ad opera dell'Australia per 9-7 (2-4, 1-2, 3-1, 1-2). I gol degli azzurri sono stati segnati da Di Costanzo (2), Deserti (2), Onofrietti (1), Bettini (1) e Palazzo. La medaglia d'oro è stata vinta dall'Ungheria che in finale ha battuto la Serbia & Montenegro per 10-4.
 
Pubblicato in Nuoto
Prima medaglia per il nuoto alle Universiadi in Corea. Dopo il bronzo nei tuffi con Mazzucchi e Sacchin nel sincronizzato dalla piattaforma, è arrivata anche la prima medaglia dal nuoto. L'hanno conquistata gli azzurri nella staffetta 4x200 sl, giunti terzi alle spalle di Russia (7'19"63) e Stati Uniti (7'20"67). I protagonisti italiani che hanno vinto il bronzo con 7'20"92 sono Andrea Frovi (1'51"50), David Berbotto (1'50"59), Andrea Beccari (1'49"43) e Federico Cappellazzo (1'49"40). La steffetta azzurra è rimasta in testa fino ai 750 metri, poi nell'ultima vasca Cappellazzo si è fatto recuperare da Prilukov e da Vanderkaay.
Nella pallanuoto, il Settebello, allenato da Mino Cacace dopo aver superato brillantemente a punteggio pieno la prima fase (vittorie su Spagna, Messico e Giappone), oggi ha battuto nei quarti la Grecia per 8-5 (1-1, 3-2, 2-2, 2-0) e si è qualificato per la semifinale dove affronterà la Serbia & Montenegro, a sua volta vincitrice solo ai rigori sugli Stati Uniti (6-6 dopo i regolamentari, 7-7 dopo i supplementari, 12-10 il finale).
Per gli azzurri contro la Grecia hanno segnato Mistrangelo (2), Onofrietti (2), Scotti Galletta (1), Deserti (1), Angelone (1) e Bettini (1).
Gli azzurri di Cacace torneranno in acqua domani contro la Serbia alle 17.30 locali, le 10.30 di mattina in Italia.
 
Pubblicato in Nuoto
La Comunità Montana di Valle Camonica si prepara ad abbracciare la squadra nazionale juniores di nuoto. La selezione azzurra guidata dal Tecnico Federale, Maurizio Coconi, ha raggiunto questa mattina la città di Lovere che la ospiterà fino al termine del raduno collegiale previsto per il 7 settembre. Tra i sedici atleti convocati si rilevano due defezioni, quelle di Valentina Catalano e di Federico Bocchia: entrambi non prenderanno parte al raduno per motivi di salute. Gli azzurri inizieranno gli allenamenti nel pomeriggio (ore 18.00) nella piscina di Lovere che per l'occasione sarà aperta al pubblico. Fanno parte della selezione ben tre neo primatisti italiani juniores: Silvia Rossi (100 rana), Alessandro Chinellato (100 stile libero) e Luca Marin (200 dorso, 200 misti e 400 misti). Quest'ultimo è vicecampione europeo nei 200 dorso e nei 400 misti grazie ai risultati ottenuti nella recenta rassegna continentale di Glasgow. Presenti al raduno anche Simone Manni e Fernando Mazzotta, rispettivamente medaglia d'oro nei 200 dorso e medaglia d'argento nei 100 rana nelle Giornate Olimpiche della Gioventù Europea svoltesi lo scorso luglio a Parigi.
 
Pubblicato in Nuoto
E' stato presentato presso la sede della comunità Montana di Valle Camonica a Breno il calendario delle attività che le squadre nazionali di nuoto svolgeranno nei prossimi mesi sul territorio camuno-sebino e della Valle Trompia.
Presente, accanto ai rappresentanti delle istituzioni locali, il Direttore Sportivo delle squadre Nazionali, Gianfranco Saini. La presenza delle Squadre Nazionali di Nuoto sul territorio provinciale scaturisce da un accordo tra la F.I.N., la Comunità montana di Valle Camonica e Valle Trompia, la Provincia di Brescia, e i comuni di Edolo, Lovere e Gardone Val Trompia: gli Enti sostengono anche finanziariamente, oltre che dal punto di vista organizzativo, il nutrito calendario di manifestazioni ed eventi, con la finalità di promuovere la pratica sportiva del nuoto oltre che l'immagine complessiva delle località e degli impianti sportivi.
L'attività programmata nel corso dell'anno 2003 comprende due raduni che si terranno entrambi a Lovere: dal 28 agosto al 7 settembre la città ospiterà la squadra nazionale juniores di nuoto; e dal 7 al 17 settembre la squadra nazionale olimpica di nuoto sincronizzato. E' stato fissato dal 2 al 10 gennaio 2004 un raduno nella città di Edolo che vedrà impegnati gli atleti della nazionale juniores di fondo. Per quanto riguarda la sfera della formazione e della specializzazione è previsto a dicembre in Valle Camonica un convegno di presentazione delle tecniche di soccorso fluviale e lacustre per i tecnici di salvamento.
A sostegno di questo importante programma ci sono anche interessanti iniziative a scopo culturale e sociale tra le quali il classico "Oscarino" previsto il 27 settembre nell'ambito del Festival di cortometraggio di Lovere: la F.I.N. parteciperà fuori concorso alla manifestazione con una sua produzione relativa alla pallanuoto.
Infine, grazie al protocollo siglato tra la F.I.N. e gli Enti territoriali, il meeting della città di Edolo e Gardone Val Trompia, previsto il 19 novembre 2003 ha acquisito rilevanza internazionale ed è stato inserito nel circuito del Grand Prix Arena di cui costituirà la quarta tappa.
Pubblicato in Nuoto
E' in programma domani alle ore 14.30 presso la sede della Comunità Montana di Valle Camonica in Breno la conferenza stampa di presentazione delle attività delle Squadre Nazionali di Nuoto nel territorio Camuno-Sebino e della Valle Trompia. Alla cerimonia prenderanno parte importanti personalità dell'area istituzionale e di quella sportiva, trai quali l'Assessore allo Sport della Comunità Montana di Valle Camonica il Dott. Stefano Simoncini e il Presidente del Comitato Regionale Lombardo, Danilo Vucenovich. E' prevista inoltre la presenza degli Assessori allo Sport della Provincia di Brescia, del Comune di Lovere, di Edolo, di Gardone Valtrompia e della Comunità Montana di Valle Trompia. In rappresentanza della F.I.N. sara' presente il Direttore Sportivo, Gianfranco Saini. Nel corso della conferenza verranno illustrati i progetti delle attività che si svolgeranno nel territorio nel corso di quest'anno e di quello prossimo.
L'attività programmata nel territorio nel 2003 comprende due raduni che si terranno entrambi a Lovere, dal 28 agosto al 7 settembre la città ospiterà la squadra nazionale juniores di nuoto e dal 7 al 17 settembre la squadra nazionale olimpica di nuoto sincronizzato. Nel corso del 2004, invece, è stato fissato dal 2 al 10 gennaio un raduno nella città di Edolo che vedrà impegnati gli atleti della nazionale juniores di fondo. Nell'ambito delle competizioni il meeeting della città di Edolo (19 novembre 2003)  ha acquisito, grazie al protocollo siglato dalla Comunità Montana e la F.I.N., rilevanza internazionale ed è stato inserito nel circuito del Grand Prix Arena di cui costituirà la quarta tappa. Per quanto riguarda la sfera della formazione e della specializzazione è previsto a dicembre a Darfo Boario un convegno di presentazione delle tecniche di soccorso fluviale e lacustre per i tecnici di salvamento. A sostegno di questo importante programma ci sono anche interessanti iniziative a scopo culturale e sociale tra le quali il classico "Oscarino" previsto il 27 settembre nell'ambito del Festival di cortometraggio di Lovere. La F.I.N. parteciperà fuori concorso alla manifestazione con una sua produzione relativa alla pallanuoto.
Pubblicato in Nuoto

Dal 28 agosto al 7 settembre 2003 è previsto a Lovere (BG) l'allenamento collegiale di ripresa della nazionale azzurra juniores di nuoto guidata dal Tecnico responsabile squadre giovanili, Maurizio Coconi.
 
Ecco gli atleti convocati:


CALABRO’ AQUILA  Fiammetta    Novara nuoto
CATALANO              Valentina      Jolly N.C. Benevento
CUPPONE               Martina         Apulia nuoto
FURLAN                  Giulia            Hydros
GIACCHETTI            Caterina        S.C. Flegreo
ROSSI                     Silvia            C.N. Uisp Bologna
BENATTI                  Lorenzo        N.C. Ghirlandina
BOCCHIA                 Federico       N.C. Parma 91
BUSATO                  Andrea         Team Veneto
CHINELLATO           Alessandro   Team veneto
DI TORA                  Mirco           C.N. Copparo
MANNI                     Simone        Palestrina nuoto
MARIN                     Luca            Coop. Terranova
MAZZOTTA              Fernando      Team Lecce
PIZZETTI                 Samuele       Nuot. Piacentini
VARRIALE               Jacopo         Etruria nuoto

Lo staff tecnico sarà composto da:


COCONI           Maurizio   Tecnico  responsabile squadre giovanili
PONTARIN        Davide     Tecnico
GJON               Shyti       Tecnico
CAMILLIERI      Gianluca   Medico
SIMONELLI       Flavio      Fisioterapista
LANCISSI         Marco      Preparatore atletico
 

Pubblicato in Nuoto
Quarta ed ultima giornata di gare oggi allo Stadio del Nuoto, a Roma. Elena Gemo (Team Veneto Padova)  ha stabilito il nuovo record italiano nei 100 farfalla categorie juniores e cadette con il tempo di 1' 00" 70 migliorando il suo precedente primato di 1' 01" 02 stabilito il 3 agosto agli Eurojunior di Glasgow. La Uisp Bologna Nuoto ha stabilito il nuovo primato italiano juniores femminile nella staffetta 4x100 mista nuotando con il tempo di 4' 20" 09; il record precedente apparteneva alla staffetta dell'Avantgarda Valli Desenzano che lo aveva ottenuto con il tempo di 4' 20" 17. La Sisport Fiat Worknet ha ottenuto il nuovo record italiano cadette nella staffetta 4 x 100 mista femminile con il tempo di 4'19"69 (il primato apparteneva alla Uisp Bologna, che lo aveva appena stablito nella gara precedente).
Pubblicato in Nuoto
Nella terza giornata dei Campionati Nazionali Giovanili a Roma, sono stati stabiliti sei nuovi record italiani di categoria (4 in gare individuali e 2 in staffetta). Silvia Rossi (Uisp Bologna) ha ottenuto il record italiano juniores dei 50 rana con il tempo di 32"85; il precedente primato apparteneva a Veronica Demozzi con 32"92 dell'8 luglio 2003. Sabina Mussi (Buonconsiglio Nuoto) ha ottenuto il record italiano juniores e cadette dei 200 farfalla con il tempo di 2'11"48, migliorando il precedente che già le apparteneva di 2'12"79 (8 luglio 2003). Alessandro Terrin (Riviera Nuoto Dolo) ha ottenuto il record italiano dei 50 rana cadetti con il tempo di 27"96, migliorando il precedente che già gli apparteneva di 27"97 (22 marzo 2003). Luca Marin ha stabilto il nuovo primato italiano nei 200 misti juniores nuotando con il tempo di 2' 04" 61; il record precedente apparteneva ad Alessio Boggiatto che lo aveva stabilito ad Anversa nel 1998 con il tempo di 2' 04" 71.
Nella staffetta 4 x 100 s.l. femminile la società Team Veneto Padova ha stabilito il record italiano juniores con 3'54"68. Il precedente primato apparteneva all'Aurelia Nuoto con 3'58"84 del 29 luglio 2002. Nella staffetta 4 x 100 s.l. maschile sempre la Team Veneto Padova ha stabilito il record italiano juniores con 3'32"36. Il precedente primato apparteneva alle Fiamme Gialle con 3'32"91 del 29 luglio 2002.
Pubblicato in Nuoto
E' stato definito lo staff tecnico che sarà impegnto nel collegiale di ripresa della Nazionale Italiana di Nuoto dal 25 agosto al 7 settembre a Riccione.
Oltre al Commissario Tecnico, Alberto Castagnetti, ci sarà l'Assistente del Commissario Tecnico, Stefano Morini, i Tecnici Federali, Cesare Butini, Gianni Nagni e Fabrizio Miletto, i preparatori atletici Carlo Vivio e Marco Lancissi, il medico Stefano Mattiotti e il fisioterapista Daniele Procario.
 
Pubblicato in Nuoto
A Roma i Campionati nazionali estivi di categoria continuano a regalare emozioni al pubblico venuto a seguire le finali allo Stadio del Nuoto.Oggi pomeriggio Silvia Rossi (Uisp Bologna) ha stabilito il nuovo record italiano Juniores nei 100 rana con il tempo di 1' 10" 02 e Alessandro Terrin (Riviera Nuoto Dolo) ha stabilito il nuovo record italiano Cadetti nei 100 rana con il tempo di 1' 02" 02. I precedenti record appartenevano rispettivamente a Chiara Boggiatto con 1' 10" 66 del 2002 e Domenico Fioravanti con 1' 02" 29 del 1997.
Pubblicato in Nuoto
Pagina 1 di 2

Archivio notizie