Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Master

23
Feb
2019
Campionati Italiani Indoor di Nuoto Sincronizzato Master





25
Giu
2019
Campionati Italiani Estivi Masters di Nuoto





04
Lug
2019
Campionati Italiani Estivi di Tuffi Master e Propaganda





13
Lug
2019
Campionati Italiani Estivi di Nuoto Sincronizzato Master





Articoli filtrati per data: Luglio 2018 - FIN - Federazione Italiana Nuoto

La pallanuoto ha chiuso i tricolori master Herbalife che si sono svolti a Palermo nei 4 campi di gioco allestiti nelle vasche della piscina comunale di viale del Fante: 35 squadre si sono date battaglia in 85 partite. I titoli sono andati: tra le femmine nella categoria alla Dream Team Salerno nella categoria 30F e alla SIS Roma nella 40+F; tra i maschi alla Telimar Palermo nella 50+M, alla Nuoto 2000 Napoli nella 60+M, alla RN Camogli nella 30+M e all'AN Brescia nella 40+M.
Il campionato italiano di pallanuoto conclude i master che si sono aperti con le competizioni in acque libere (6-8 luglio) tra le rive di Mondello e Addadura, per poi proseguire con il nuoto in vasca (10-15 luglio) che ha visto al via 2.473 atleti iscritti per 307 club, con una crescita della presenza femminile (oltre il 36%).

Vai al sito ufficiale dei Master Herbalife

CAMPIONATI MASTER A PALERMO, IL TROFEO HERBALIFE E ARENA BATTLE. Sono trascorsi 10 anni dall'ultima volta che i campionati italiani sono atterrati in terra di Trinacria. L'edizione palermitana del 2008 fu una manifestazione particolarmente riuscita; rimasta impressa nei ricordi dei molti atleti che vi parteciparono. La Federazione ne ha inteso onorare il decennale organizzando a Palermo una edizione molto ampia che coinvolge, nell'arco di 20 giorni, ben tre discipline: si inizia con il nuoto in acque libere, per proseguire con il nuoto in vasca e concludere con la pallanuoto. Con questa edizione dei campionati la Federazione desidera riconoscere la vitalità e rilevanza del mondo master siciliano nel contesto nazionale. A cominciare dalla long distance: 407 master nei 5000 metri, 442 nell miglio e 482 iscritti nei 3000 metri.
L'azienda Herbalife, leader di settore, da anni partner della Federazione Italiana Nuoto, mette in palio cinque premi speciali per i vincitori delle classifiche delle singole disciline, i cosidetti Top Stile (quattro stili + i misti). Ulteriore novità di quest'anno è l'introduzione del progetto Arena Battle, nato in collaborazione con Arena e FIN con l'obiettivo di dare luce al mondo master, nonchè individuare e premiare i migliori atleti italiani. I premi consistono in forniure di prodotti Arena (kit ed equipaggiamenti tecnici).  Il Gran Premio Palermo ai primi due atleti di ogni age group, il premio per il record mondiale individuale e quello al personaggio mediatico dell'anno, conferito alla persona (uomo o donna) che si dimostra più attiva e partecipe sul gruppo Facebook di Arena Battle.

Pubblicato in News Master

Dopo il fondo e il nuoto, da giovedì 19 a domenica 22 luglio, spazio al torneo di pallanuoto. Gran finale dei tricolori master Herbalife nei 4 campi di gioco allestiti nelle vasche della piscina comunale di viale del Fante: 35 squadre si incontreranno in 85 partite. Anche in questo caso il riscontro siciliano è significativo con la presenza di 4 formazioni. Giovedì 19 luglio si gioca dalle 15.30; poi doppio turno la mattina dalle 9.30 e il pomeriggio alle 15.30. Domenica dalle 9.00 semifinali e a seguire le finali che assegnano i titoli del campionato italiano master di pallanuoto giunto alla ventiduesima edizione per il torneo maschile e dodicesima per quello femminile.

Vai al sito ufficiale dei Master Herbalife

CAMPIONATI MASTER A PALERMO, IL TROFEO HERBALIFE E ARENA BATTLE. Sono trascorsi 10 anni dall'ultima volta che i campionati italiani sono atterrati in terra di Trinacria. L'edizione palermitana del 2008 fu una manifestazione particolarmente riuscita; rimasta impressa nei ricordi dei molti atleti che vi parteciparono. La Federazione ne ha inteso onorare il decennale organizzando a Palermo una edizione molto ampia che coinvolge, nell'arco di 20 giorni, ben tre discipline: si inizia con il nuoto in acque libere, per proseguire con il nuoto in vasca e concludere con la pallanuoto. Con questa edizione dei campionati la Federazione desidera riconoscere la vitalità e rilevanza del mondo master siciliano nel contesto nazionale. A cominciare dalla long distance: 407 master nei 5000 metri, 442 nell miglio e 482 iscritti nei 3000 metri.
L'azienda Herbalife, leader di settore, da anni partner della Federazione Italiana Nuoto, mette in palio cinque premi speciali per i vincitori delle classifiche delle singole disciline, i cosidetti Top Stile (quattro stili + i misti). Ulteriore novità di quest'anno è l'introduzione del progetto Arena Battle, nato in collaborazione con Arena e FIN con l'obiettivo di dare luce al mondo master, nonchè individuare e premiare i migliori atleti italiani. I premi consistono in forniure di prodotti Arena (kit ed equipaggiamenti tecnici).  Il Gran Premio Palermo ai primi due atleti di ogni age group, il premio per il record mondiale individuale e quello al personaggio mediatico dell'anno, conferito alla persona (uomo o donna) che si dimostra più attiva e partecipe sul gruppo Facebook di Arena Battle.

Pubblicato in News Master

Concluse le gare di nuoto dei tricolori master - Trofeo Herbalife. Nelle piscine comunali di Via del Fante di Palermo sono scesi in acqua 2473 atleti, in rappresentanza di 307 società, con una crescita della presenza femminile di oltre il 36%. Cinque giorni di gare e tutte con prestazioni di assoluto livello, tra le quali spiccano il record del mondo nei 50 rana 55M di Carlo Travaini (Acqua 1 Vilagge) in 30''51, che poi ha stabilito il primato continentale nei 200 rana in 2'30''67; e i record europei di Dino Schorn (Il Delfino) negli 800 stile libero 50M in 9'05''29, e di Daniela Pedacchiola (Milano Nuoto Master) nei 200 farfalla 55F in 2'43''26.
Classifiche per società. "Trofeo Herbalife" master FIN vinto dalla Milano Nuoto Master che domina la classifica generale sia femminile che maschile, rispettivamente con 182 e 254 punti.
Dopo il nuoto, da giovedì 19 a domenica 22 luglio, spazio al torneo di pallanuoto. Gran finale nei 4 campi di gioco allestiti nelle vasche della piscina comunale di viale del Fante: 35 squadre si incontreranno in 85 partite. Anche in questo caso il riscontro siciliano è significativo con la presenza di 4 formazioni.

Vai ai risultati ufficiali

CAMPIONATI MASTER A PALERMO, IL TROFEO HERBALIFE E ARENA BATTLE. Sono trascorsi 10 anni dall'ultima volta che i campionati italiani sono atterrati in terra di Trinacria. L'edizione palermitana del 2008 fu una manifestazione particolarmente riuscita; rimasta impressa nei ricordi dei molti atleti che vi parteciparono. La Federazione ne ha inteso onorare il decennale organizzando a Palermo una edizione molto ampia che coinvolge, nell'arco di 20 giorni, ben tre discipline: si inizia con il nuoto in acque libere, per proseguire con il nuoto in vasca e concludere con la pallanuoto. Con questa edizione dei campionati la Federazione desidera riconoscere la vitalità e rilevanza del mondo master siciliano nel contesto nazionale. A cominciare dalla long distance: 407 master nei 5000 metri, 442 nell miglio e 482 iscritti nei 3000 metri.
L'azienda Herbalife, leader di settore, da anni partner della Federazione Italiana Nuoto, mette in palio cinque premi speciali per i vincitori delle classifiche delle singole disciline, i cosidetti Top Stile (quattro stili + i misti). Ulteriore novità di quest'anno è l'introduzione del progetto Arena Battle, nato in collaborazione con Arena e FIN con l'obiettivo di dare luce al mondo master, nonchè individuare e premiare i migliori atleti italiani. I premi consistono in forniure di prodotti Arena (kit ed equipaggiamenti tecnici).  Il Gran Premio Palermo ai primi due atleti di ogni age group, il premio per il record mondiale individuale e quello al personaggio mediatico dell'anno, conferito alla persona (uomo o donna) che si dimostra più attiva e partecipe sul gruppo Facebook di Arena Battle.

Pubblicato in News Master

Scattano le gare di nuoto dei tricolori master - Trofeo Herbalife. Dalla spiaggia di Mondello ci si trasferisce nella piscina comunale di Via del Fante, anzi nelle piscine: due vasche da 50 metri e 8 corsie, indoor e outdoor. Si comincia con gli 800 stile libero e si nuota fino a domenica mattina con le staffette 4x50 mista e 4x50 stile libero a chiudere il programma. Numeri importanti per il ritono a Palermo dopo dieci anni. Gli atleti iscritti sono 2473 e le società 307, con una crescita della presenza femminile di oltre il 36%. Si regista, inoltre, l'incremento degli atleti stranieri che quest’anno, cogliendo la opportunità di visitare Palermo e la Sicilia, sono arrivati a quota 29, provenienti da Russia, Polonia, Finlandia, Slovacchia e Spagna. Anche la presenza degli atleti siciliani è preponderante con 874 master di 25 società. Dopo le prime tre squadre siciliane (Nadir con 284 atleti, Collage Waterpolo Palermo con 267 master e Mimmo Ferrito con 112 partecipanti), figurano due team laziali: il Forum Sport Center ed il Flaminio con 65 e 54 atleti iscritti. Rimane rilevante, come consuetudine, la presenza degli atleti laziali e lombardi che insieme rappresentano il 31% dei partecipanti.
Dopo il nuoto, da giovedì 19 a domenica 22 luglio, spazio al torneo di pallanuoto. Gran finale nei 4 campi di gioco allestiti nelle vasche della piscina comunale di viale del Fante: 35 squadre si incontreranno in 85 partite. Anche in questo caso il riscontro siciliano è significativo con la presenza di 4 formazioni. Numeri da capigiro nella tre giorni di nuoto in acque libere che si è da poco conclusa: 730 atleti e 1600 presenze gara.
 
I CAMPIONATI MASTER A PALERMO, IL TROFEO HERBALIFE E ARENA BATTLE. Sono trascorsi 10 anni dall'ultima volta che i campionati italiani sono atterrati in terra di Trinacria. L'edizione palermitana del 2008 fu una manifestazione particolarmente riuscita; rimasta impressa nei ricordi dei molti atleti che vi parteciparono. La Federazione ne ha inteso onorare il decennale organizzando a Palermo una edizione molto ampia che coinvolge, nell'arco di 20 giorni, ben tre discipline: si inizia con il nuoto in acque libere, per proseguire con il nuoto in vasca e concludere con la pallanuoto. Con questa edizione dei campionati la Federazione desidera riconoscere la vitalità e rilevanza del mondo master siciliano nel contesto nazionale. A cominciare dalla long distance: 407 master nei 5000 metri, 442 nell miglio e 482 iscritti nei 3000 metri.
L'azienda Herbalife, leader di settore, da anni partner della Federazione Italiana Nuoto, mette in palio cinque premi speciali per i vincitori delle classifiche delle singole disciline, i cosidetti Top Stile (quattro stili + i misti). Ulteriore novità di quest'anno è l'introduzione del progetto Arena Battle, nato in collaborazione con Arena e FIN con l'obiettivo di dare luce al mondo master, nonchè individuare e premiare i migliori atleti italiani. I premi consistono in forniure di prodotti Arena (kit ed equipaggiamenti tecnici).  Il Gran Premio Palermo ai primi due atleti di ogni age group, il premio per il record mondiale individuale e quello al personaggio mediatico dell'anno, conferito alla persona (uomo o donna) che si dimostra più attiva e partecipe sul gruppo Facebook di Arena Battle.         

Start list nuoto e risultati

Pubblicato in News Master

Un vero e proprio spettacolo in mare tra Addaura e Mondello per il nuoto in acque libere che a Palermo ha aperto i campionati italiani master. Un'edizione record che coinvolge, nell'arco di 20 giorni, ben tre discipline per quasi tremila partecipanti: nuoto in acque libere, per proseguire con il nuoto in vasca e concludere con la pallanuoto. Si è aperto con il fondo (6-8 luglio) e si gareggia nelle meravigliose e rinomate acque prospicenti il circolo Telimar. Si stanno confrontando ben 721 atleti,  oltre il 50% in più di tutte le altre edizioni, per un totale di 1.523 presenze gara, in rappresentanza di 160 società.
Si sono già disputate le 10km, le 5km, il miglio e la 3 chilometri
Da martedì spazio al nuoto in vasca (10-15 luglio). Sui blocchi 2.473 atleti per 307 club, con una crescita della presenza femminile (oltre il 36%). Da segnalare l'incremento degli atleti stranieri che quest’anno, cogliendo la opportunità di visitare Palermo e la Sicilia, sono arrivati a quota 29, provenienti da Russia, Polonia, Finlandia, Slovacchia e Spagna. Anche nelle gare in vasca la presenza degli atleti siciliani è preponderante con 874 master e 25 società. Dopo le prime tre squadre siciliane (Nadir con 284 atleti, Collage Waterpolo Palermo con 267 master e Mimmo Ferrito con 112 partecipanti) figurano due team laziali: il Forum Sport Center ed il Flaminio con 65 e 54 atleti iscritti. Rimane rilevante, come consuetudine, la presenza degli atleti laziali e lombardi che insieme rappresentano il 31% dei partecipanti.
Chiuderà le tre settimane, in cui si articolano i campionati italiani, il torneo di pallanuoto (19-22 luglio) che usufruirà di ben 4 campi di gioco allestiti nelle due vasche della piscina comunale di viale del Fante: 35 squadre si incontreranno in ben 85 partite da giovedi pomeriggio a domenica 22 luglio. Anche nel torneo di pallanuoto il riscontro siciliano è stato significativo con la presenza di 4 formazioni.
ALTRO SUCCESSO DOPO DIECI ANNI. Quelli trascorsi dall'ultima volta che i campionati italiani sono atterrati in terra di Trinacria. L'edizione palermitana del 2008 fu una manifestazione particolarmente riuscita; rimasta impressa nei ricordi dei molti atleti che vi parteciparono. La Federazione ne ha inteso onorare il decennale organizzando a Palermo un'altra edizione record. 

Pubblicato in News Master

Ultimi 4 articoli MASTER