Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Maggio 2017 - FIN - Federazione Italiana Nuoto

La Asd Luiss, in partnership con Intesa Sanpaolo, la Federazione Italiana Nuoto e Arena Water Instinct, all’interno del progetto Luiss Sport Academy, premia il merito nello Sport con l’istituzione di nuove borse di studio per atleti del nuoto. Nella Sala delle Colonne dell'Ateneo romano è stato siglato l'accordo frala Luiss e Intesa Sanpaolo. Presenti Luigi Abete, Presidente della Asd Luiss e Stefano Barrese, Responsabile Divisione Banca dei Territori Intesa Sanpaolo, che hanno siglato l'accordo che, nell'ambito dell'offerta di borse di studio di Luiss Sport Academy, prevede, a favore di studenti-atleti del nuoto, l'istituzione di due borse di studio, a esenzione totale, per frequentare un corso di laurea triennale in Luiss per l'anno accademico 2017/2018.
"L'accordo con Intesa Sanpaolo consente un importante contributo al progetto di sviluppo dell'attività sportiva nel nuoto, accelerando l'evoluzione di Asd Luiss in polisportiva, nella quale valorizzare il nuoto accanto all'esperienza ormai quasi ventennale nella seria B del basket, la recente promozione del calcio in promozione e l'impegno ed i successi in tante altre discipline sportive" dichiara Luigi Abete, Presidente della Asd Luiss. “Il sostegno a Luiss Sport Academy – continua Stefano Barrese, responsabile della Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo - rientra nell’ambito delle attività culturali e sportive in cui la banca crede. Desideriamo sostenere e valorizzare la lealtà, la passione, l’impegno e il rispetto che lo sport incarna; sono valori che uniscono e che possono contribuire in modo esemplare alla crescita collettiva. Intesa Sanpaolo è da sempre molto attenta al mondo dei giovani, vera risorsa per il futuro del Paese”.
Paolo Barelli, Presidente della Federazione Italiana Nuoto partner dell'iniziativa, aggiunge: "Nel quadro delle iniziative che la Federazione Italiana Nuoto sta realizzando per i propri associati, è stato stipulato un Protocollo di Intesa con l’Università Luiss Guido Carli in relazione alla nascita della Luiss Sport Academy, unico progetto in Italia che mette la figura dello studente–atleta al centro tra studio e sport, assegnando delle borse di studio totali e parziali per studenti che praticano il nuoto. Noi possiamo offrire spazi acqua e facilitare la logistica di questa bellissima iniziativa che deve essere d'esempio per il sistema scolastico in generale. Purtroppo questo è un piccolo miracolo che ha difficoltà ad espandersi sul territorio nazionale. Parlando col Presidente del Cio americano mi diceva come le Università assegnino 7-8000 borse di studio che vengono assegnate per le varie discipline di cui circa 2000 agli atleti stranieri. Questo è solo una punta di un iceberg di sistema che prevede anche programmi assistenziali che pensino anche al futuro una volta smessa l'attività agonistica. Un sistema che fatte le debite proporzioni potrebbe esser implementato anche da noi con una formula studio/sport molto più strutturata. Certo le difficoltà sono tante ma iniziative come questa possono essere un punto di partenza importante ”. Insieme al Presidente Barelli, in rappresentanza della Federazione Italiana Nuoto, il Segretario Generale Antonello Panza. Sono intervenuti alla presentazione dell’accordo Roberto Pessi, Prorettore alla Didattica Luiss, Paolo Del Bene Direttore Sportivo Luiss, Umberto Dalla Pozza Global Sports Marketing Manager Arena e gli atleti della squadra di nuoto Asd Luiss.

Partner tecnico dell'iniziativa sarà Arena Water Instinct che ancora una volta dimostra grande attenzione per le iniziative che coniugano sport e studio. “Oggi - commenta Giuseppe Musciacchio co- Ceo Arena” - siamo particolarmente felici della possibilità di collaborare con una delle Università più prestigiose del nostro paese, con la Federazione Italiana Nuoto e con una grande realtà come Intesa Sanpaolo, ad un progetto che rappresenta un chiaro segnale di lungimiranza e di investimento sul futuro, da parte di tutti i player coinvolti”. L’evento è stato moderato dal giornalista sportivo Michele Plastino. La Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli, come in un campus statunitense, coniuga il merito per lo studio con la pratica di una disciplina sportiva, in una formula unica che consentirà agli aspiranti candidati di poter usufruire delle esenzioni totali dal pagamento delle tasse universitarie. Luiss Studio e Spopr, nato circa vent’anni fa come primo tentativo di introdurre in Italia il modello della Dual Career, già radicato nei college statunitensi e anglosassoni, ha dato vita alla Asd Luiss, tra le più grandi polisportive universitarie italiane. Da quest’anno accademico ha preso il via  Luiss Sport Academy, un progetto che consente allo studente-atleta, nell’ambito di un’offerta accademica di alto profilo, la possibilità di conciliare un’attività formativa di alto livello con quella sportiva e agonistica, grazie all’assegnazione di borse di studio per lo sport.
La Asd Luiss conta 11 discipline, dal calcio alla pallavolo, dal ciclismo al nuoto. Le discipline sportive per cui vengono assegnate dalla Asd Luiss le borse di studio annuali per meriti sportivi sono: atletica Leggera, nuoto, bridge,pallacanestro, canottaggio, scherma, equitazione, sci, golf e tennis. In totale le borse di studio sono 27, di cui 15 per la pallacanestro, sport con il quale è iniziato il progetto, e le restanti 12 per le altre discipline. Per ulteriori info: sport.luiss.it

plastino

barelli

Pubblicato in Federazione

La ASD LUISS e Intesa Sanpaolo, in partnership con la Federazione Italiana Nuoto e Arena Water Instinct, all’interno del progetto LUISS Sport Academy, premiano il merito nello Sport con l’istituzione di nuove borse di studio per atleti del nuoto. Sarà la Sala delle Colonne lo splendido scenario della firma dell'importante accordo fra ASD LUISS e Banca Intesa Sanpaolo, che si terrà mercoledì 31 maggio 2017, alle ore 16.30.
Luigi Abete, Presidente della ASD LUISS, e Stefano Barrese, Responsabile Divisione Banca dei Territori Intesa Sanpaolo, firmeranno l'intesa che, nell'ambito dell'offerta di borse di studio all'interno della convenzione LUISS-FIN, prevede, a favore di studenti-atleti del nuoto, l'istituzione di una borsa di studio, a esenzione totale, per frequentare un corso di laurea triennale in LUISS, e di due borse di studio, a esenzione parziale, per l'anno accademico 2017/2018. 
Interverranno alla presentazione dell’accordo Roberto Pessi, Prorettore alla Didattica LUISS, Paolo Barelli, Presidente FIN, e gli atleti della squadra di nuoto ASD LUISS. Partner tecnico dell'iniziativa sarà Arena Water Instinct, che ancora una volta dimostra grande attenzione per le iniziative che coniugano sport e studio. L’evento sarà moderato dal giornalista sportivo Michele Plastino.
La Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli, come in un campus statunitense, coniuga il merito per lo studio con la pratica di una disciplina sportiva, in una formula unica che consentirà agli aspiranti candidati di poter usufruire delle esenzioni totali dal pagamento delle tasse universitarie. LUISS STUDIO E SPORT, nato circa vent’anni fa come primo tentativo di introdurre in Italia il modello della Dual Career, già radicato nei college statunitensi e anglosassoni, ha dato vita alla ASD LUISS, tra le più grandi polisportive universitarie italiane.
Da quest’anno accademico ha preso il via LUISS Sport Academy, un progetto che consente allo studente-atleta, nell’ambito di un’offerta accademica di alto profilo, la possibilità di conciliare un’attività formativa di alto livello con quella sportiva e agonistica, grazie all’assegnazione di borse di studio per lo sport. Oggi la ASD LUISS conta 11 discipline, dal calcio alla pallavolo, dal ciclismo al nuoto. Le discipline sportive per cui vengono assegnate dalla ASD LUISS le borse di studio annuali per meriti sportivi sono: atletica leggera, nuoto, bridge, pallacanestro, canottaggio, scherma, equitazione, sci, golf e tennis. In totale le borse di studio sono 27, di cui 15 per la pallacanestro, sport con il quale è iniziato il progetto, e le restanti 12 per le altre discipline.

Pubblicato in Federazione
Venerdì, 26 Maggio 2017

La FIN vicina a Gianni Fedele

Si è spento oggi a Civitavecchia Salvatore Fedele, papà del nostro amico e collega Gianni. Aveva 89 anni. Sportivo e grande lavoratore, da ragazzo ha giocato a calcio a Napoli, ha superato con forza e spirito di sacrificio gli anni della guerra e della ricostruzione. Aveva 16 anni quando ha iniziato a lavorare. Lascia la moglie Francesca e i figli Gianni, Lino, Maurizio, Paolo e Rossella. Giungano a familiari e amici le condoglianze del presidente della FIN Paolo Barelli, dei presidenti onorari Salvatore Montella e Lorenzo Ravina, dei vice presidenti Andrea Pieri, Francesco Postiglione e Teresa Frassinetti, del segretario generale Antonello Panza, del consiglio e degli uffici federali, del presidente del GUG Roberto Petronilli, dei commissari tecnici del Settebello Alessandro Campagna e del Setterosa Fabio Conti, di tutto il movimento della pallanuoto italiana e degli sport acquatici.

Pubblicato in Federazione

La Federazione Italiana Nuoto comunica con sgomento e forte commozione che una veloce malattia ha portato via Isabella Sollazzi, moglie del compianto amico e maestro Alberto Castagnetti e mamma di Veronica e Virginia. Il presidente Paolo Barelli, i presidenti onorari Salvatore Montella e Lorenzo Ravina, i vice presidenti Andrea Pieri, Francesco Postiglione e Teresa Frassinetti, il segretario generale Antonello Panza, il consiglio e gli uffici federali, il presidente del GUG Roberto Petronilli, il presidente del CR Veneto Roberto Cognonato, dirigenti e dipendenti del centro federale di Verona diretto da Alberto Nuvolari dove Isabella ha preziosamente collaborato dal 2009 e tutto il movimento natatorio nazionale formulano le più sentite condoglianze a familiari e amici.
I funerali della sig.ra Isabella saranno officiati lunedì 22 maggio alle ore 14 presso la chiesa di San Procolo, in piazza San Zeno (adiacente alla Basilica di San Zeno), a Verona.

Pubblicato in Federazione

Sarà la Piscina del Chianti di San Casciano in Val Pesa (Firenze) la sede della seconda tappa della quarta edizione di "Arena Acquamica), progetto scolastico stagionale di avvio all'acquaticità rivolto alle scuole materne e alle classi prime e seconde della scuola primaria. Realizzato da Arena, in collaborazione con la Federazione Italiana Nuoto, l' "arena Acquamica" dal 2015 ha un nuovo partner: Kinder+Sport che ha derito all'iniziativa promuovendola nell'ambito di un progetto di responsabilità sociale volto a diffondere stili di vita attivi e ad incoraggiare la pratica sportiva tra le giovani generazioni.

I protagonisti della seconda tappa saranno i bambini delle classi IA dell'Istituto Giovanni Pascoli di Sesto Fiorentino che, accompagnati dai campioni del nuoto Matteo Restivo e Lorenzo Zazzeri e dagli istruttori federali, martedì 16 maggio, alle ore 9.00, si tufferanno in piscina per divertirsi e prendere confidenza in piena sicurezza con l'elemento acqua.

Il fulcro del progetto arena Acquamica - che da quest’anno è aperto anche ai bambini delle scuole materne - è la relazione tra l'identità dei bambini e l'acqua. Gli obiettivi sono quelli di generare curiosità e voglia di scoperta del mondo delle piscine, coinvolgendo scuole e famiglie ed i primi riscontri sono ampiamente incoraggianti. La quarta edizione è partita a gennaio 2017 con il coinvolgimento di 1000 classi scolastiche per un totale di 25.000 famiglie. Tutti gli istituti partecipanti hanno ricevuto il kit didattico contenente i poster interattivi e il materiale promozionale per insegnanti di riferimento e genitori dei bambini.

Il tema dell'iniziativa - che ha permesso di selezionare i vincitori e partecipanti alle feste dell'acqua - è il racconto della propria relazione con l'acqua. In particolare ai bambini è stato chiesto di illustrare "La prima volta in acqua" attraverso un disegno e un breve testo per una produzione complessiva stimata in centinaia di elaborati creativi riguardanti le attività che si possono svolgere nell'ambiente natatorio.

I bambini che parteciperanno alle Feste dell’Acqua riceveranno la t-shirt dell’iniziativa, la cuffia di arena Acquamica e potranno conoscere i campioni del nuoto e delle altre discipline acquatiche, ascoltare la loro esperienza sportiva, le loro passioni, i loro obiettivi ed avvicinarsi allo sport in maniera più divertente. In alcuni dei prossimi appuntamenti avranno inoltre la possibilità di conoscere anche nuovi amici a quattro zampe, componenti della squadra dell’Unità Cinofila di Salvamento.

Le Feste dell’Acqua proseguiranno toccando le città di Milano (24 maggio) e Cosenza (30 maggio).

#arena #acquamica #joyofmoving
http://acquamica.arenawaterinstinct.com/

Arena
Dal 1973, arena crea e commercializza prodotti waterwear per nuotatori professionisti e per appassionati di nuoto ed è riconosciuto come brand di altissima qualità nel mondo dei costumi e degli accessori. Nei suoi oltre 40 anni di attività, l’azienda ha maturato una forte competenza nello sviluppo di prodotti “best in class” con particolare attenzione al segmento Pool e una progressiva espansione nel segmento Leisure/Beach. Oggi arena opera con consociate in Italia, dove è leader assoluto del mercato Pool, Francia, Germania, Austria e USA e attraverso un network di distributori in tutto il mondo. Il brand arena è presente complessivamente in 106 paesi al mondo, 95 dei quali sono gestiti direttamente dal Gruppo arena, mentre nel Far East (11 paesi) il brand è gestito dal Gruppo Descente. Il legame genuino tra arena e il mondo dello sport, e in particolare delle competizioni di nuoto, viene potenziato dalle attività di sponsorizzazione a diversi livelli, compresi i corpi governativi (FINA e LEN), le Federazioni nazionali, gli atleti e i club.
KINDER+ Sport
Kinder + Sport è il progetto di responsabilità sociale del Gruppo Ferrero nato per promuovere stili di vita attivi come una buona abitudine quotidiana, incominciando dalle nuove generazioni. Attivo in 30 paesi del mondo, in Italia Kinder+Sport supporta la passione dei giovani atleti attraverso il Coni e le principali Federazioni sportive per organizzare attività che avvicinino i più giovani ai valori dello sport ed alla gioia di muoversi.

Pubblicato in Federazione
Lunedì, 01 Maggio 2017

Ci ha lasciato Gegè Maisto

Lutto nel giornalismo sportivo italiano. Si è spento Gennaro Maisto, per tutti Gegè, all’età di 94 anni, compiuti lo scorso 24 febbraio. Se ne è andato nella sua casa di via Caravaggio, a Napoli. Da un mese combatteva con problemi respiratori che ne avevano minato il fisico. E’ stato per oltre sessant’anni firma de Il Mattino, occupandosi dello sport napoletano in generale, del canottaggio e delle discipline acquatiche in particolare. Arbitro internazionale di pallanuoto, Gegè Maisto è stato per alcuni anni presidente dell’Ussi Regionale della Campania – Gruppo ‘Felice Scandone’. Apprezzato dirigente sportivo, ha ricevuto la Stella d’oro del Coni, primo giornalista nella storia ad ottenerne il conferimento. I funerali si svolgeranno martedì alle 16,30 nella parrocchia dell’Immacolata di Lourdes al rione La Loggetta, a Fuorigrotta. Lascia la moglie Lina e le figlie Monica e Simona. Giungano alla famiglia le condoglianze del presidente Paolo Barelli, dei presidenti onorari Lorenzo Ravina e Salvatore Montella, dei vice presidenti Andrea Pieri, Francesco Postiglione e Teresa Frassinetti, del segretario generale Antonello Panza, del presidente del GUG Roberto Petronilli, del presidente del CR Campania Paolo Trapanese, del consiglio e degli uffici federali. 

Pubblicato in Federazione

Archivio notizie