Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Maggio 2016 - FIN - Federazione Italiana Nuoto

E’ iniziato il countdown del 53° trofeo Clear Settecolli - internazionali d’Italia di nuoto, ultimo grande appuntamento prima dei Giochi Olimpici di Rio de Janeiro (5-13 agosto). Da venerdì 24 a domenica 26 giugno allo Stadio del Nuoto di Roma gli azzurri sfidano i migliori atleti del panorama mondiale. Già venti le Nazioni che hanno aderito al più antico trofeo di nuoto d’Europa, in attesa della dead line prevista il 14 giugno. Da ieri è iniziata la prevendita dei biglietti di tribuna Monte Mario e Tribuna Tevere che sono disponibili online su sito della tiketone e nei giorni di gara anche presso i botteghini adiacenti lo Stadio del Nuoto. I prezzi dei biglietti sono rimasti invariati rispetto all'anno scorso: 15,00 euro la Monte Mario (35,00 l'abbonamento per tre giorni), 10,00 euro la Tevere (25,00 l'abbonamento) e 7,00 (18,00 l'abbonamento) il ridotto in Tevere per i tesserati FIN che è in vendita solo al Foro Italico. 

Clicca qui per acquistare il biglietto

Pubblicato in Federazione
Domenica, 22 Maggio 2016

Europei. Medagliere Italia

Segue il medagliere dell'Italia alla 33esima edizione dei campionati europei di nuoto, tuffi e sincro in svolgimento a Londra. Tania Cagnotto e Francesca Dallapè, vincendo il sincro trampolino, domenica scorsa hanno conquistato la centesima medaglia d'oro europea della storia federale (28 tuffi, 47 nuoto, 8 pallanuoto, 17 fondo); ora sono 105.  

MEDAGLIERE (8 - 13 - 11)
 
Ori (8)
T. Tania Cagnotto dal trampolino 1m
T. Tania Cagnotto dal trampolino 3m
T. Sincro trampolino 3m con Tania Cagnotto e Francesca Dallapè
N. Gabriele Detti nei 400 sl in 3'44"01
N. Gregorio Paltrinieri nei 1500 sl in 14'34"04 RE
N. Gregorio Paltrinieri negli 800 sl in 7'42"33 CR
N. Luca Dotto nei 100 sl in 48"25
N. Federica Pellegrini nei 200 sl in 1'55"93

Argenti (13)
T. Giovanni Tocci dal trampolino 1m
T. Elena Bertocchi dal trampolino 1m
T. Tania Cagnotto e Maicol Verzotto nel sincro misto trampolino
S. Duo misto libero con Giorgio Minisini e Mariangela Perrupato
S. Duo misto tecnico con Giorgio Minisini e Manila Flamini
S. Squadra libero con Elisa Bozzo, Beatrice Callegari, Camilla Cattaneo, Francesca Deidda, Linda Cerruti, Manila Flamini, Mariangela Perrupato e Sara Sgarzi 
N. 4x100 sl femminile in 3'37"68 con Silvia Di Pietro (55"00), Erika Ferraioli (54"18), Aglaia Pezzato (55"04), Federica Pellegrini (53"46)
N. 4x100 sl maschile in 3'14"29 con Luca Dotto (48"03), Luca Leonardi (48"47), Jonathan Boffa (49"21), Filippo Magnini (48"58)
N. 4x100 mixed mista in 3'45"74
con Simone Sabbioni (54"01), Martina Carraro (1'07"48), Piero Codia (51"05), Federica Pellegrini  (53"20)
N. Gabriele Detti nei 1500 sl in 14'48"75
N. Gabriele Detti negli 800 in 7'43"52
N. 4x100 sl mixed in 3'24"55 RI con Filippo Magnini (49"35), Luca Dotto (47"94), Erika Ferraioli (54"35), Federica Pellegrini (52"91)
N. 4x100 mista femminile in 4'00"73 con Carlotta Zofkova (1'01"07), Martina Carraro (1'07"18), Ilaria Bianchi (58"36), Erika Ferraioli (54"12)

Bronzi (11)
S. Linda Cerruti nel solo libero
S. Linda Cerruti nel solo tecnico
S. Linda Cerruti e Costanza Ferro nel duo libero
S. Linda Cerruti e Costanza Ferro nel duo tecnico
S. Squadra tecnico con Elisa Bozzo, Beatrice Callegari, Camilla Cattaneo, Francesca Deidda, Costanza Ferro, Manila Flamini, Mariangela Perrupato e Sara Sgarzi
S. Libero combinato con Elisa Bozzo, Beatrice Callegari, Camilla Cattaneo, Linda Cerruti, Francesca Deidda, Costanza Ferro, Manila Flamini, Gemma Galli, Mariangela Perrupato e Sara Sgarzi
N. Simone Sabbioni nei 100 dorso in 54"19
N. Luca Pizzini nei 200 rana in 2'10"39 migliore prestazione in tessuto
N. Ilaria Bianchi nei 100 farfalla in 57"52
N. 4x200 sl maschile in 7'08"30 con Andrea Mitchell D'Arrigo (1'47"57), Filippo Magnini (1'47"82), Luca Dotto (1'47"52), Gabriele Detti (1'45"39)
N. Federico Turrini nei 400 misti in 4'14"16

aggiornato alle 18:00 del 20 maggio

Pubblicato in Federazione
Mercoledì, 18 Maggio 2016

Condoglianze FIN a Paola Lezzerini

E’ venuto a mancare Lanfranco, papà del nostro Giudice Arbitro Internazionale di nuoto Paola Lezzerini. La cerimonia funebre è prevista oggi alle 16.30 nella Parrocchia di Nostra Singora di Guadalupe, in Piazza Nostra Signora di Guadalupe. Alla figlia Paola, alla moglie Clorinda e a tutti i familiari giungano le condoglianze del Presidente della FIN Paolo Barelli, del Segretario Generale Antonella Panza, del Presidente del GUG Roberto Petronilli e di tutto il mondo del nuoto.

Pubblicato in Federazione

La Federazione Italiana Nuoto ha stretto un accordo con l'azienda Pool Gym per la dotazione nel Centro Federale di Ostia di una palestra in acqua. Pool Gym è un'attrezzatura che fa parte della sezione Aqua Training, servirà ad implementare l'attività di allenamento e di potenziamento muscolare secondo metodologie uniche e innovative. Ideale per gli atleti professionisti (allenamento della forza o di riabilitazione), può eseere usato da giovani (circuiti di formazione innovativa), da persone sovrappeso (programmi dimagranti), in stato di gravidanza (esercizi specifici), anziani (circuiti keep-fit), disabili (esercizi specifici), riabilitazione (esercizi specifici), body builder (innovativo allenamento acquatico). Inotre l'effetto delle pressione dell'acqua sostiene ogni movimento, e ha un effetto positivo sul sistema cardiovascolare. La pressione idrostatica aiuta anche a ridurre l'edema, o gonfiore delle articolazioni e associati gruppi muscolari, soprattutto nelle caviglie e ginocchia. Grazie alla libertà di azione in ogni direzione, con Pool Gym e l'esercizio fisico subacqueo, è possibile sviluppare o recuperare i movimenti atletici tipici di molti sport come il nuoto, la pallavolo, il basket, il tennis, il motociclismo, il pugilato, arti marziali, e altri ancora.

Pubblicato in Federazione

Archivio notizie