Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Aprile 2011 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
Il Consiglio Federale, riunitosi a Roma in data odierna, ha preso atto:
- delle dimissioni presentate dal consigliere Marco Zilia Bonamini Pepoli, eletto in rappresentanza delle Società;
- del diritto acquisito da Stefano Rubaudo di subentrare nel Consiglio Federale (primo consigliere non eletto dalla volontà assembleare del 2008), come sancito dal comma 12 art. 13 dello Statuto Federale. 
  
Il Consiglio Federale ringrazia il dott. Zilia per il lavoro svolto, augurandosi che, forte dell'esperienza acquisita, prosegua la sua collaborazione con la Federazione Italiana Nuoto.
 
Il Consiglio Federale, inoltre, ha approvato il bilancio consuntivo 2010 che chiude nel segno positivo con un avanzo di gestione. 
   
consulta la scheda di Stefano Rubaudo
consulta i risultati dell'assemblea elettiva dell'ottobre 2008
Pubblicato in Federazione
Il Presidente della Federazione Italia Nuoto Paolo Barelli, il Segretario Generale Antonello Panza, il Consiglio Federale e il Presidente del Gruppo Ufficiali Gara Roberto Petronilli sono vicini alla famiglia di Carmelo Romeo, che è mancato nella notte di venerdì 22 aprile. Carmelo Romeo, ufficiale gara di Novara, che avrebbe compiuto 54 anni il prossimo 13 maggio, ha svolto il suo ruolo di starter nazionale del settore nuoto con serietà, professionalità e passione, rendendosi disponibile ogniqualvolta le sue condizioni di salute glielo permettevano. Nell'impossibilità di essere presente all'ultima riunione nazionale di Ostia ha voluto estendere idealmente un fortissimo abbraccio a tutti i colleghi. Questo abbraccio rimarrà sempre nei cuori di tutti. 
Pubblicato in Federazione
Mercoledì 20 e giovedì 21 aprile a Cremona è in programma la quarta edizione della manifestazione nazionale Minipallanuoto, presso la piscina comunale in P.le Atleti Azzurri d’Italia. Il settore Pallanuoto e il Settore Propaganda, in uno stretto rapporto di collaborazione, danno il benvenuto a tutte le società che aderendo all'iniziativa vogliono rilanciare e potenziare questo specifico aspetto della pallanuoto giovanile per favorire la costruzione tecnica e l’avviamento all’attività sportiva. Il campo ridotto, l’acqua alta, le regole semplificate e giocare per imparare rappresentano i presupposti basilari per la realizzazione di tali obbiettivi. Le 15 squadre si affronteranno suddivise in quattro gironi con incontri di sola andata: 72  partite da due tempi di 8 minuti continuativi.
Pubblicato in Federazione
Nella giornata di ieri a Firenze è mancata la madre del Presidente della Rari Nantes Florentia Andrea Pieri. ll Presidente della FIN Paolo Barelli, i Vice Presidenti Lorenzo Ravina, Salvatore Montella e Paolo Colica, il Segretario Generale Antonello Panza, il Presidente del GUG Roberto Petronilli e l'intero Consiglio Federale esprimono le proprie condoglianze al Presidente della RN Florentia Andrea Pieri e alla sua famiglia.
Pubblicato in Federazione
La Federation Internationale de Natation ha ufficializzato le candidature di Guadalajara (Messico), Guangzhou (Cina), Hong Kong, Kazan (Russia) e Montreal (Canada, solo per il 2017) per organizzare la 16esima e 17esima edizione dei Campionati del Mondo di nuoto, pallanuoto, tuffi, nuoto sincronizzato e nuoto in acque libere rispettivamente in programma nel 2015 e 2017.
Il Bureau della FINA annuncerà la sede dei Mondiali del 2015 il 15 luglio 2011, in occasione dei Mondiali di Shanghai e si riserva di poter annunciare anche l'organizzazione del 2017.
Pubblicato in Federazione
Ieri, dopo una lunga malattia, è si è spento Michael Lohberg stimato tecnico a livello internazionale e allenatore per ben 8 edizioni dei Giochi Olimpici dell'eterna statunitense Dara Torres (quattro ori, tre argenti e quattro bronzi olimpici). Sessantenne tedesco, soffriva da tre anni di una rara malattia del sangue contratta a seguito dell'assunzione di un vaccino prima delle Olimpiadi di Pechino del 2008. Molto amato nell'ambiente natatorio da atleti e tecnici, aveva assistito, sia nel passato che recentemente lo scorso febbraio, il gruppo della nazionale guidato dal tecnico responsabile del centro federale di Verona "Alberto Castagnetti", del settore mezzofondo maschile e della 4x200 stile libero maschile, Stefano Morini.
"E' una grave perdita per l'intero mondo natatorio - commenta la prematura scomparsa il Presidente della FIN, Paolo Barelli - Lohberg era un allenatore vecchia maniera, che curava molto i rapporti con atleti e tecnici dai quali si è fatto amare, raccogliendone stima e riconoscimenti a livello internazionale. Perdiamo un grande tecnico e una bellissima persona. Tutto il nuoto italiano si stringe intorno alla famiglia, alla moglie Birgit e ai figli Stefany e Christopher".
Pubblicato in Federazione
Il prof. Marco Bonifazi - responsabile del Centro Studi della Federnuoto e coordinatore delle Squadre Nazionali di nuoto - è tra i relatori al Seminario Internazionale “Progetto Talento: ricerca, individuazione e sviluppo”, organizzato dalla Direzione Sport e Preparazione Olimpica del CONI insieme all’Istituto di Scienza e Medicina dello Sport e alla Scuola dello Sport nell’ambito del proseguimento dei programmi formativi in vista dei Giochi Olimpici di Londra 2012. Bonifazi esporrà i progetti promossi dalla Federnuoto in sinergia con le Società ed in relazione al bagaglio tecnico-esperenziale raccolto e approfondito dai settori agonistici. 
   
consulta l'approfondimento del CONI
Pubblicato in Federazione
Oggi a Bolzano, all’hotel Four Points, nell’ambito di una convention sull’alimentazione, i responsabili di Herbalife USA hanno presentato la nuova linea di prodotti sull’integrazione alimentare sportiva. In rappresentanza della Federazione Italiana Nuoto è intervenuto il medico federale e responsabile dell’integrazione alimentare degli atleti azzurri Lorenzo Marugo. “Una linea di sette prodotti molto interessanti – li ha definiti Marugo – diversi dai soliti prodotti Herbalife che si rivolgono ad atleti di qualsiasi livello. Alcuni sono indirizzati principalmente ad atleti agonisti o impegni molto elevati, altri sono utilizzabili anche da amatori e praticanti non agonisti. La gamma copre tutte le fasi dell’allenamento”. Presenti a Bolzano anche le testimonial di Herbalife Tania Cagnotto con il CT della Nazionale Giorgio Cagnotto e Carolina Kostner. 
Pubblicato in Federazione

Archivio notizie