Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Lunedì, 19 Maggio 2014

Io non rischio 2014. Seconda fase

Sabato 24 e domenica 25 maggio 2014 in tutta Italia è in programma la seconda fase della campagna di sensibilizzazione "Io non rischio. Terremoto e Maremoto", attività nella quale i volontari di Protezione Civile della FIN avranno la possibilità di mettersi alla prova con una vera e propria simulazione in cui saranno verificati i contenuti della formazione svolta in questi mesi. I due concentramenti che vedono coinvolta la FIN si svolgono entrambi nella giornata di sabato; nelle sedi del Dipartimento di Protezione Civile a Roma e della Ampas Villa D’Agri Centro Direzionale Baricelle a Marsicovetere (Potenza).
I volontari coinvolti in tutte le piazze italiane sono 2100 suddivisi in 13 concentramenti. La campagna di sensibilizzazione si svolgerà il 14 e il 15 giugno in tutte le piazze che hanno aderito all’iniziativa. La Federazione Italiana Nuoto con la sua Associazione Nazionale di Protezione Civile ha aderito all’iniziativa in due città: Squillace (Catanzaro) con referente il Maestro di Salvamento Umberto Conforti e Pescorocchiano (Rieti) con referente Roberto Sgrò. Le esercitazioni del 24 e 25 maggio sono coordinate dal Dipartimento di Protezione Civile della Presdidenza del Consiglio dei Ministri. La prima fase-test della campagna di sensibilizzazione si era svolta dal 14 al 16 marzo a Roma.


INR 2014 Banner 600x200

 

Archivio notizie