Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Agosto 2014 - FIN - Federazione Italiana Nuoto

Alla luce dei risultati ottenuti dalla spedizione azzurra ai campionati europei di nuoto, tuffi, fondo e sincronizzato di Berlino e su richiesta di molti appassionati, tra cui tanti dirigenti e tecnici delle società sportive che supportano ogni giorno il lavoro della Federazione e delle squadre nazionali nell'attività agonistica delle discipline acquatiche, pubblichiamo un articolo uscito su La Stampa del 19 agosto 2013 dal titolo: "Troppe liti da cortile, facciamo una triste figura da provinciali". Parole e considerazioni sul nuoto azzurro a distanza di un anno... paragonate con le analisi della stampa specializzata post europeo. Lasciamo ai lettori i propri pensieri e commenti. 

 LA STAMPA 19 AGOSTO 2013

stm 19 08 2013

 CORRIERE DELLO SPORT 27 AGOSTO 2014

csp b 27 08 2014

 

csp a 27 08 2014

Pubblicato in News Federazione
Mercoledì, 27 Agosto 2014

Europei. Rassegna stampa

A tre giorni dal termine degli Europei di Berlino, ancora non si spengono gli echi mediatici legati ai trionfi azzurri. Su richiesta di molti appassionati, tra cui tanti dirigenti e tecnici delle società sportive che supportano ogni giorno il lavoro della Federazione nell'attività agonistica delle discipline acquatiche, pubblichiamo gli articoli apparsi nell'edizione odierna del Corriere dello Sport di pagina 20: "In acqua l'Italia fa squadra" di Paolo De Laurentis e "Un modello che l'atletica dovrebbe imitare" di Francesco Volpe.
In tal senso, restando sempre prudenti riguardo al lavoro da fare in vista del prossimo biennio durante il quale i risultati saranno tradotti in termini mondiali a Kazan nel 2015 e olimpici a Rio de Janeiro 2016, teniamo a sottolineare come i due colleghi hanno perfettamente riassunto lo spirito e il valore della programmazione della Federazione Italiana Nuoto, uniti ai sacrifici delle società sportive che la sostengono.

  

csp a 27 08 2014 

 

csp b 27 08 2014

Pubblicato in News Federazione
Martedì, 26 Agosto 2014

Europei. Fin-Rai Sport da record

Fin e Rai Sport un connubio vincente. In acqua è andato in scena dal 13 al 24 agosto a Berlino uno degli europei più esaltanti per i colori azzurri: ben 23 medaglie, con otto ori, 3 argenti e dodici bronzi. Pellegrini, Paltrinieri, Cagnotto, Dallapè, Detti, le staffette, il Combo nel sincro, la Grimaldi e Ponselè nelle acque libere e molti altri hanno riacceso l'orgoglio e il tifo dei telespettatori che hanno seguito le dirette e differite andate in onda sui canali tematici Rai Sport 1 e 2. Oltre 150 ore live o in replica che hanno emozionato, colpito e incollato appassionati e non sui canali del digitale terrestre e satellitare della tv pubblica. La prima settimana, caratterizzata dal nuoto di fondo e il sincro, ha visto la presenza di quasi 85mila spettatori (0.9% di share) su Rai Sport 2 con un picco di ascolto di 293.000 il 17 agosto quando il Combinato conquista il bronzo e riporta l'eleganza e la leggiadria delle sincronette sil podio europeo, dopo tre quarti posti che gridavano vendetta.
Nella seconda settimana invece, con nuoto e tuffi a farla da padrone, i dati sono esplosi con il passaggio delle dirette a Rai Sport 1: come nelle scorse edizioni i tuffi primeggiano con una media di 591mila spettatori e il 5.39% di share; il nuoto si attesta a 448mila spettatori con il 5.54% di share. I picchi sono di facile immaginazione: alle 19.09 di domenica 24 agosto più di 1 milione e 400 mila spettatori hanno tenuto il fiato sospeso sul doppio e mezzo rovesciato della Cagnotto, che ha strozzato in gola l'urlo dell'Italia ma ha vinto comunque l'argento dai 3 metri. Il picco di share invece spetta alla "Divina" Pellegrini che per la terza volta consecutiva ha vinto i 200 stile liberi continentali il 23 agosto, facendo registrare il 13.7% di share con 1 milione 268 mila spettatori. Cifre da record per i canali tematici che supportano la Federazione ogni giorno nella sempre difficile opera della diffusione delle discipline acquatiche. La Fin ringrazia Rai Sport per la visibilità garantita e il supporto dimostrato negli anni, per lo sviluppo e la promozione dei suoi sport che rendono fieri e orgogliosi i telespettatori e gli appassionati di essere italiani.

VAI AL REPORT RAI

Pubblicato in News Federazione

Cari Presidenti, cari amici,

i successi conseguiti ai campionati europei di Berlino dai Vostri e nostri atleti sono ascrivibili all'encomiabile lavoro che svolgete presso le società e ai sacrifici che continuate a sostenere malgrado le difficoltà che sempre più spesso incontrate nell'opera di volontariato per la promozione delle discipline acquatiche.

Desidero rivolgerVi un particolare ringraziamento, che invito ad estendere ai Vostri e nostri dirigenti e tecnici, che hanno dimostrato ancora una volta la loro professionalità attraverso dedizione, passione e competenza.

Le medaglie che portiamo in Italia, e che hanno fatto manifestare finanche l'orgoglio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e del Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi, sono il più alto riconoscimento del lavoro svolto e ci impegnano a far sempre meglio e di più, a cominciare dal prossimo autunno.

La nuova sfida che ci attende è esaltante: accogliere gli oltre 500.000 bambini e bambine che secondo istituti di indagine - leader dello studio delle tendenze di flussi - inizieranno a frequentare le Vostre piscine.

Prepariamoci ad accoglierli con lo spirito che ci ha portato fin qui e ad accompagnarli nella loro crescita umana e sportiva per renderli innanzitutto cittadini migliori.

Colgo l'occasione per ribadire che il prezioso lavoro svolto dalle società sportive a favore dell'intera società italiana - in special modo le Vostre che operano in impianti particolari e costosi da gestire - debba essere accompagnato da un adeguato riconoscimento e sostegno dello Stato, ad oggi insufficiente per garantirne un futuro.

Il mio impegno sarà quello di sensibilizzare le autorità nazionali affinché le società sportive possano continuare la loro mirabile opera di diffusione delle discipline acquatiche e di formazione di una gioventù sana e vincente.

Grazie a tutti!

Pubblicato in News Federazione

"Al termine degli Europei di Berlino così pieni di emozionanti successi desidero rivolgere le mie più calorose congratulazioni alle ragazze e ai ragazzi del nuoto italiano con l'auspicio di poterli presto abbracciare in Quirinale insieme al Presidente del Coni e a quello della Federazione. È stata un'estate ricca di soddisfazioni per lo sport italiano da cui trarre ispirazione e fiducia per un sempre maggiore sviluppo dell'educazione e della pratica sportiva a ogni livello ed età a cominciare dagli anni della scuola". Lo afferma il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. (fonte ANSA)

Pubblicato in News Federazione

Segue il medagliere della delegazione italiana alla 32esima edizione dei campionati europei di Berlino, i medaglieri per specialità e le relative classifiche per Nazioni. L'Italia primeggia nel nuoto e nel nuoto di fondo.

MEDAGLIERE GENERALE 

ORI (8)
Martina Grimaldi (fondo) 25 Km
Tania Cagnotto (tuffi) trampolino 1m
Gregorio Paltrinieri (nuoto) 1500 sl e 800 sl
Staffetta 4x200 stile libero femminile (nuoto)
Staffetta 4x100 stile libero mixed (nuoto)
Federica Pellegrini (nuoto) 200 sl
Tania Cagnotto e Francesca Dallapè (tuffi) sincro 3m

ARGENTO (3)
Andrea Mitch D'Arrigo (nuoto) 400 sl
Noemi Batki (tuffi) piattaforma
Tania Cagnotto (tuffi) trampolino 3m
 
BRONZI (12)
Aurora Ponselè (fondo) 10 Km
Edoardo Stochino (fondo) 25 Km
Libero combinato (sincro) 
Staffetta 4x100 stile libero maschile (nuoto)
Staffetta 4x100 stile libero femminile (nuoto)
Gabriele Detti (nuoto) 1500 sl e 800 sl
Arianna Castiglioni (nuoto) 100 rana 
Luca Leonardi (nuoto) 100 sl
Ilaria Bianchi (nuoto) 100 farfalla
Martina Rita Caramignoli (nuoto) 1500 sl
Federico Turrini (nuoto) 400 misti

MEDAGLIERE COMPLESSIVO
- prime cinque posizioni delle 21 in classifica
1. Gran Bretagna 11 - 8 - 8 = 27
2. Russia 9 - 7 - 3 = 19
3. Italia 8 - 3 - 12 = 23
4. Germania 6 - 8 - 8 = 22
5. Danimarca 6 - 1 - 2 = 9

MEDAGLIERE DEL NUOTO
- prime cinque posizioni delle 20 in classifica
1. Gran Bretagna 9 - 7 - 8 = 24
2. Danimarca 6 - 1 - 2 = 9
3. Ungheria 5 - 4 - 5 = 14
4. Italia 5 - 1 - 9 = 15
5. Francia 4 - 4 - 2 = 10

CLASSIFICA PER NAZIONI DEL NUOTO
- prime cinque posizioni delle 36 a punti
1. Italia 850 (372 M + 416 F + 62 MIXED)
2. Gran Bretagna 628 (324 + 268 + 36)
3. Russia 600 (289 + 249 + 62)
4. Francia 501 (319 + 152 + 30)
5. Germania 487 (310 + 149 + 28)

MEDAGLIERE DEI TUFFI
1. Russia 5 - 3 - 0 = 8
2. Germania 3 - 3 - 4 = 10
3. Italia 2 - 2 - 0 = 4
4. Gran Bretagna 1 - 1 - 0 = 2
5. Ucraina 0 - 1 - 5 = 6

CLASSIFICA PER NAZIONI DEI TUFFI
- prime cinque posizioni delle 15 a punti
1. Germania 213 (116 M + 97 F)
2. Russia 199 (100 + 99)
3. Ucraina 138 (75 + 63)
4. Italia 136 (58 + 78)
5. Gran Bretagna 101 (61 + 40)

MEDAGLIERE DEL NUOTO DI FONDO
- prime cinque posizioni delle 9 a medaglia
1. Olanda 3 - 1 - 0 = 4
2. Germania 1 - 2 - 3 = 6
3. Italia 1 - 0 - 2 = 3
4. Francia 1 - 0 - 0 = 1
4. Gran Bretagna 1 - 0 - 0 = 1

CLASSIFICA PER NAZIONI DEL NUOTO DI FONDO
- prime cinque posizioni delle 20 in classifica
1. Italia 174 (54 M + 47 F + 73 MIXED)
2. Germania 159 (56 + 40 + 63)
3. Russia 128 (46 + 32 + 50)
4. Ungheria 107 (24 + 52 + 31)
5. Olanda 88 (21 + 37 + 30)

MEDAGLIERE DEL SINCRO
1. Russia 3 - 0 - 0 = 3
2. Ucraina 1 - 2 - 1 = 4
3. Spagna 0 - 2 - 2 = 4
4. Italia 0 - 0 - 1 = 1

CLASSIFICA PER NAZIONI DEL SINCRO
- prime cinque posizioni delle 20 a punti
1. Ucraina 565
2. Spagna 556
3. Italia 541
4. Grecia 519
5. Germania 464

consulta il sito ufficiale con tutti i riepiloghi

foto Deepbluemedia.eu

 

Pubblicato in News Federazione

Il presidente della Federnuoto, Paolo Barelli, è sorridente nel corso dell'incontro avvenuto con la stampa a Casa Arena, a Berlino, dove i 32esimi campionati europei volgono alla chiusura.
Si dichiara "soddisfatto ma prudente" ed esorta "a tenere i piedi per terra in vista del prossimo biennio" durante il quale i risultati saranno tradotti "in termini mondiali a Kazan nel 2015 e olimpici a Rio de Janeiro 2016".
Ringrazia le società "a cui bisogna ascrivere i risultati degli azzurri" e che "continuano a lavorare con passione e professionalità malgrado molteplici difficoltà derivanti dallo stato economico generale del Paese", con particolare riferimento "ai costi di impianti dove si praticano le discipline acquatice".
Sottolinea l'importanza fondamentale "delle società che vanno sostenute" e che "rappresentano l'imprescindibile canale di promozione dello sport di base non sostenuto da scuola e università".
Parla di Federica Pellegrini quale "campionessa con una personalità fuori dal comune, che sarà difficile da battere per chiunque anche in futuro, seppur c'è qualche giovane atleta che le gratta i piedi"; e del progetto con Philippe Lucas "che la Federnuoto continuerà a sostenere in accordo con la società CC Aniene".
Su Paltrinieri racconta di essere "molto contento che svolgerà una periodo di allenamento all'estero perché è molto importante che gli atleti di vertice scambino esperienze, allarghino le proprie vedute e valutino le possibilità scolastiche offerte oltre i confini italiani per garantirgli un futuro anche fuori dalla piscina".
Su Andrea Mitchell D'Arrigo ribadisce l’intenzione della Federazione "di continuare a sostenere il ragazzo; grande talento cresciuto in Italia prima di andare negli Stati Uniti, dove vive la madre, per coniugare studio e sport" affinché resti italiano e non scelga l'America. Ricorda quando da matricola gli fecero "lo scalpo. Fu Momoni, della Lazio Nuoto; la famiglia aveva una macelleria a Roma e i modi non furono delicati. Mi arrabbiai moltissimo" e sottolinea come "tutte le sensibilità vanno tutelate così come le scelte rispettate", come ad esempio quella del pallanotista ligure Cupido che è diventato americano: "Alla Federnuoto dispiace, ma sono scelte personali e familiari, che a volte prescindono dagli aspetti prettamente sportivi".
Definisci i centri federali "un patrimonio dello sport italiano nonché centro del progetto federale; aperti a tutte le società e agli atleti meritevoli che ne facciano richiesta".
Diventa ironico quando dice che "per pagare premi e record servirà una doppia fatturazione", alludendo alla vicenda in corso con il CONI e segnala i numeri del successo berlinese in tutte e quattro le discipline rimarcando la necessità di "non enfatizzare troppo i risultati, ma di guardare con fiducia al futuro" chiedendo di porre sempre in rilievo "i sacrifici delle società che sono i veri artefici dei successi a Berlino".

Foto A.Staccioli/Deepbluemedia.eu

 

Pubblicato in News Federazione

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi ha telefonato al Presidente della Federnuoto Paolo Barelli. Una conversazione lunga dieci minuti per conoscere anche i particolari dei successi, le sensazioni che provano gli azzurri da giorni all'attenzione di tutto il Paese, e per comunicare alla Squadra Nazionale la sua soddisfazione. "E' eccezionale quello che state facendo. Siete l'orgoglio dell'Italia. Non sapete che piacere sto provando. State trasmettendo un'immagine bella, di giovani volenterosi e vincenti. Un esempio per il Paese e le nuove generazioni. Grazie Paolo. Abbraccia tutta la squadra da parte mia".
Il Presidente Barelli è amico del Presidente Renzi da quando era Sindaco di Firenze. Insieme hanno organizzato importanti manifestazioni internazionali. "So quanto tieni allo sport e conosco l'attenzione che rivolgi alle discipline acquatiche - ha sottolineato Barelli - Sono contento che i nostri ragazzi abbiano dato un messaggio positivo e dimostrato cosa si può ottenere con impegno. Grazie Matteo. Grazie Presidente".

Pubblicato in News Federazione

Primi allenamenti a Berlino per le Nazionali di nuoto in acque libere, arrivata sabato, e di nuoto sincronizzato, in Germania da domenica. La 32esima edizione dei campionati europei assegnerà le prime medaglie mercoledì 13 agosto nel bacino di "Regattastrecke Grünau" con la 10 chilometri femminile e la 5 chilometri maschile di nuoto di fondo. In gara Rachele Bruni, Martina Grimaldi, Aurora Ponselè, Nicola Bolzonello, Simone Ercoli e Luca Ferretti. Mercoledì debutterà anche il sincro con le routine tecniche di solo, duo e squadra. Venerdì 15 agosto arriverà la nazionale di tuffi e sabato 16 agosto quella di nuoto, che esordiranno lunedì 18 agosto rispettivamente al Schwimm und Sprunghalle e al Velodromo situati all'interno dell'Europa Sportpark.
Seguono i calendari, le iscrizioni gara dei 79 azzurri convocati, gli staff e la delegazione ufficiale.

DELEGAZIONI, CALENDARI ED ISCRIZIONI ALLE GARE INDIVIDUALI
nb. le iscrizioni saranno ufficiali solo dopo le relative riunioni tecniche pre-evento

NUOTO SINCRONIZZATO

13 Agosto
9:00 Solo - routine tecnica
15:00 Duo - routine tecnica
19:00 Squadra - routine tecnica

14 Agosto
10:00 Duo - qualificazioni routine libero
18:00 Squadra - qualificazioni routine libero

15 Agosto
10:00 Solo - qualificazioni routine libero
18:00 Combo - qualificazioni

16 Agosto
10:00 Duo - finale routine libero
18:00 Squadra - finale routine libero

17 Agosto
10:00 Solo - finale routine libero
18:00 Combo - finale

Atlete (12)
Elisa Bozzo (Marina Militare / Aurelia Nuoto Unicusano)
Beatrice Callegari (Marina Militare / Veneto Banca Montebelluna)
Camilla Cattaneo (Fiamme Oro Roma / Carisa Savona)
Linda Cerruti (Marina Militare / Carisa Savona) solo e duo
Francesca Deidda (Fiamme Oro Roma / Carisa Savona) ris. duo
Costanza Ferro (Marina Militare / Carisa Savona) duo
Manila Flamini (Fiamme Oro Roma / Aurelia Nuoto Unicusano) ris. solo
Mariangela Perrupato (Fiamme Oro Roma / Aurelia Nuoto Unicusano)
Alessia Pezone (Fiamme Oro Roma)
Federica Sala (Sincro Seregno)
Dalila Schiesaro (Fiamme Oro Roma / Carisa Savona)
Sara Sgarzi (Fiamme Oro Roma / UISP Bologna)

Staff. Team leader Antonio De Pascale; coordinatrice tecnica Patrizia Giallombardo; tecnici federali Roberta Farinelli, Giovanna Burlando e Yumiko Tomomatsu; medico Gianfranco Colombo; fisioterapista Alessandro Capacchione.

NUOTO DI FONDO

13 Agosto
10:00 - 10 Km femminile
13:30 - 5 Km maschile

14 Agosto
10:00 - 10 Km maschile
13:30 - 5 Km femminile

16 Agosto
10:00 - Team Event 5 Km

17 Agosto
9:00 - 25 Km maschile e 25 Km femminile

Atlete (7)
Rachele Bruni (Esercito/Forum SC) 5 e 10 Km
Giorgia Consiglio (Esercito / CC Aniene) 5 Km
Alice Franco (Esercito / Asti Nuoto) 25 Km
Martina Grimaldi (Fiamme Oro Roma / Uisp Bologna) 10 e 25 Km
Aurora Ponselè (Fiamme Oro Napoli / CC Aniene) 10 Km
Ilaria Raimondi (CC Aniene) 25 Km
Isabella Sinisi (CC Aniene) 5 Km
Atleti (9)
Nicola Bolzonello (Carabinieri / Banca Veneto Montebelluna) 5 Km
Valerio Cleri (Esercito / CC Aniene) 25 Km
Simone Ercoli (Fiamme Oro Napoli / TNT Empoli) 5 Km
Luca Ferretti (Marina Militare / Nuoto Livorno) 5 Km
Matteo Furlan (Marina Militare / Team Veneto) 10 Km
Simone Ruffini (Esercito / CC Aniene) 10 Km
Mario Sanzullo (Fiamme Oro Napoli / CC Napoli) 25 Km
Edoardo Stochino (Fiamme Oro Napoli / Nuotatori Genovesi) 25 Km
Federico Vanelli (Fiamme Oro Napoli / CC Aniene) 10 Km

La composizione del team event sarà comunicata alla vigilia della gara

Staff. Team leader Stefano Rubaudo; commissario tecnico Massimo Giuliani; vice commissario tecnico Valerio Fusco; tecnico federale Fabio Cuzzani; tecnici Emanuele Sacchi e Giuseppe Palumbo; medico Sergio Crescenzi; fisioterapista Umberto Girelli.

NUOTO

18 Agosto
9:30 - batterie
400m stile libero mas.
50m farfalla fem.
100m dorso mas.
400m misti fem.
100m rana mas.
200m dorso fem.
50m farfalla mas.
4x100m stile libero fem.
4x100m stile libero mas.

18:00 - semifinali e finali
400m stile libero mas. / Finale
50m farfalla fem. / Semifinali
100m dorso mas. / Semifinali
400m misti fem. / Finale
100m rana mas. / Semifinali
200m dorso fem. / Semifinali
50m farfalla mas. / Semifinali
4x100m stile libero fem. / Finale
4x100m stile libero mas. / Finale

19 Agosto
9:30 - batterie
200m stile libero mas.
100m rana fem.
200m misti mas.
100m stile libero fem.
4x100m mista mixed
1500m stile libero mas.

18:00 - semifinali e finali
50m farfalla mas. / Finale
100m stile libero fem. / Semifinali
100m dorso mas. / Finale
50m farfalla fem. / Finale
100m rana mas. / Finale
100m rana fem. / Semifinali
200m misti mas. / Semifinali
200m dorso fem. / Finale
200m stile libero mas. / Semifinali
4x100m mista mixed / Finale

20 Agosto
9:30 - batterie
200m farfalla mas.
200m misti fem.
200m rana mas.
100m dorso fem.
50m dorso mas.
800m stile libero fem.

18:00 - semifinali e finali
1500m stile libero mas. / Finale
200m rana mas. / Semifinali
200m misti fem. / Semifinali
200m stile libero mas. / Finale
100m rana fem. / Finale
200m farfalla mas. / Semifinali
100m stile libero fem. / Finale
200m misti mas. / Finale
100m dorso fem. / Semifinali
50m dorso mas. / Semifinali

21 Agosto
9:30 - batterie
200m rana fem.
100m stile libero mas.
100m farfalla fem.
800m stile libero mas.
4x200m stile libero fem.

18:00 - semifinali e finali
800m stile libero fem. / Finale
200m misti fem. / Finale
100m stile libero mas. / Semifinali
100m farfalla fem. / Semifinali
200m rana mas. / Finale
100m dorso fem. / Finale
200m farfalla mas. / Finale
200m rana fem. / Semifinali
50m dorso mas. / Finale
4x200m stile libero fem. / Finale

22 Agosto
9:30 - batterie
200m dorso mas.
200m stile libero fem.
100m farfalla mas.
50m dorso fem.
50m rana mas.
4x100m stile libero mixed
1500m stile libero fem.

18:00 - semifinali e finali
800m stile libero mas. / Finale
200m stile libero fem. / Semifinali
100m farfalla mas. / Semifinali
200m rana fem. / Finale
100m stile libero mas. / Finale
50m dorso fem. / Semifinali
200 dorso mas. / Semifinali
100m farfalla fem. / Finale
50m rana mas. / Semifinali
4x100m stile libero mixed / Finale

23 Agosto
9:30 - batterie
50m rana fem.
50m stile libero mas.
200m farfalla fem.
50m stile libero fem.
4x200m stile libero mas.

16:00 - semifinali e finali
1500m stile libero fem. / Finale
50m rana fem. / Semifinali
100m farfalla mas. / Finale
200m stile libero fem. / Finale
50m stile libero mas. / Semifinali
50m dorso fem. / Finale
200m dorso mas. / Finale
200m farfalla fem. / Semifinale
50m rana mas. / Finale
50m stile libero fem. / Semifinale
4x200m stile libero mas. / Finale

24 Agosto
9:30 - batterie
400m stile libero fem.
400m misti mas.
4x100m mista fem.
4x100m mista mas.

16:00 - finali
50m stile libero fem.
50m stile libero mas.
50m rana fem.
200m stile libero mas.
400m misti mas.
400m stile libero fem.
4x100m mista fem.
4x100m mista mas.

Atlete (20)
Arianna Barbieri (Fiamme Gialle/Azzurra 91) 50 e 100 dorso
Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/Azzurra 91) 50 e 100 farfalla
Martina Rita Caramiglioli (Fiamme Oro/Aurelia Nuoto Unicusano) 800 e 1500 sl
Diletta Carli (Fiamme Oro/Tirrenica Nuoto) 200, 400 e 800 sl
Arianna Castiglioni (Team Insubrika) 50 e 100 rana
Elisa Celli (Swim Pro SS9) 100 e 200 rana
Giulia De Ascentis (Forestale / CC Aniene) 50, 100 e 200 rana e 200 misti
Elena Di Liddo (CC Aniene) 50 e 100 farfalla
Silvia Di Pietro (Forestale / CC Aniene) 50 sl, 50 e 100 farfalla
Erika Ferraioli (Esercito / CC Aniene) 50 e 100 sl
Lisa Fissneider (Fiamme Gialle / Bolzano Nuoto) 50 e 100 rana
Giada Galizi (Aurelia Nuoto Unicusano) 100 sl
Elena Gemo (Forestale / CC Aniene) 50 dorso e 50 farfalla
Chiara Masini Luccetti (Forestale) 100 e 200 sl
Alice Mizzau (Fiamme Gialle / Team Veneto) 100, 200 e 400 sl
Federica Pellegrini (CC Aniene) 200 e 400 sl e 200 dorso
Stefania Pirozzi (Fiamme Oro / CC Napoli) 200 farfalla, 200 e 400 misti
Alessia Polieri (Fiamme Gialle / Imolanuoto) 200 farfalla
Aurora Ponselè (Fiamme Oro Napoli / CC Aniene) 400, 800 e 1500 sl
Carlotta Zofkova (Forestale / Imolanuoto) 50, 100 e 200 dorso
Atleti (22)
Marco Belotti (Forestale / CC Aniene) 200 sl
Niccolò Bonacchi (Esercito / Nuotatori Pistoiesi) 50 e 100 dorso
Christopher Ciccarese (Fiamme Oro / CC Aniene) 50, 100 e 200 dorso
Piero Codia (Esercito / CC Aniene) 50 e 100 farfalla
Andrea Mitchell D'Arrigo (Aurelia Nuoto Unicusano) 200 e 400 sl
Gabriele Detti (Esercito / Team Lombardia MGM) 400, 800 e 1500 sl
Luca Dotto (Forestale / Larus) 50 e 100 sl
Luca Leonardi (Fiamme Oro / Azzurra 91) 100 sl
Damiano Lestingi (CC Aniene) 200 sl e 200 misti
Filippo Magnini (Team Lombardia MGM) 100 e 200 sl
Luca Mencarini (Fiamme Oro / CC Aniene) 100 e 200 dorso
Marco Orsi (Fiamme Oro / Uisp Bologna) 50 e 100 sl
Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro / Coopernuoto) 400, 800 e 1500 sl
Francesco Pavone (Esercito / Andrea Doria) 200 farfalla
Matteo Pelizzari (CC Aniene) 200 farfalla, 200 e 400 misti
Mattia Pesce (Fiamme Oro / Forum) 50 e 100 rana
Stefano Mauro Pizzamiglio (Fiamme Oro / Azzurra 91) 50 dorso
Samuel Pizzetti (Carabinieri / Nuotatori Milanesi) 400 e 1500 sl
Luca Pizzini (Carabinieri / Fondazione Bentegodi) 50, 100 e 200 rana
Matteo Rivolta (Fiamme Oro / Team Insubrika) 50 e 100 farfalla
Andrea Toniato (Fiamme Gialle / Team Veneto) 50 e 100 rana
Federico Turrini (Esercito / Nuoto Livorno) 200 e 400 misti

Staffette
4x100 sl maschile: Dotto, Magnini, Leonardi, Orsi, Belotti
4x200 sl maschile: D’Arrigo, Magnini, Belotti, Lestingi, Detti
4x100 sl femminile: Pellegrini, Ferraioli, Mizzau, Di Pietro, Masini Luccetti, Galizi, Bianchi
4x200 sl femminile: Pellegrini, Mizzau, Masini Luccetti, Pirozzi e Carli

La composizione delle staffette 4x100 mista maschile e femminile e mixed 4x100 mista e 4x100 stile libero saranno comunicate alla vigilia delle gare

Staff. Team leader Roberto Del Bianco; direttore tecnico Cesare Butini; direttore sportivo Gianfranco Saini; tecnici federali Fabrizio Bastelli, Stefano Franceschi, Tamas Gyertyanffy, Gianni Leoni, Stefano Morini, Claudio Rossetto; tecnici Matteo Giunta, Philippe Lucas, Mirko Nozzolillo, Riccardo Pontani; medico federale Lorenzo Marugo; fisioterapisti Roberto Crisari, Emiliano Farnetani, Marco Morelli, Maurizio Solaroli; tecnico biomeccanico Ivo Ferretti.

TUFFI
18 Agosto
14:30 - Team Event

19 Agosto
10:00 - preliminari trampolino 1m mas.
12:00 - preliminari piattaforma sincro fem.
14:00 - finale trampolino 1m mas.
16:00 - finale piattaforma sincro fem.

20 Agosto
10:00 - preliminari trampolino 1m fem.
12:00 - preliminari piattaforma sincro mas.
14:00 - finale trampolino 1m fem.
16:00 - finale piattaforma sincro mas.

21 Agosto
12:00 - preliminari trampolino 3m mas.
16:00 - finale trampolino 3m mas.

22 Agosto
10:00 - preliminari piattaforma fem.
12:00 - preliminari sincro trampolino 3m mas.
14:00 - finale piattaforma fem.
16:00 - finale sincro trampolino 3m mas.

23 Agosto
10:00 - preliminari piattaforma mas.
12:00 - preliminari sincro trampolino 3m fem.
14:00 - finale piattaforma mas.
16:00 - finale sincro trampolino 3m fem.

24 Agosto
12:00 - preliminari trampolino 3m fem.
18:00 - finale trampolino 3m fem.

Atlete (4)
Noemi Batki (Esercito / Triestina) piattaforma
Tania Cagnotto (Fiamme Gialle / Bolzano Nuoto) trampolino 1m e 3m e sincro 3m
Francesca Dallapè (Esecito / Buonconsiglio Nuoto) sincro 3m
Maria Marconi (Fiamme Gialle / Lazio Nuoto) trampolino 1m e 3m
Atleti (5)
Michele Benedetti (Marina Militare / Lazio Nuoto) trampolino 3m e sincro 3m
Francesco Dell'Uomo (Fiamme Oro / Bolzano Nuoto) piattaforma e sincro piatt.
Giovanni Tocci (Esercito / Tubisider Cosenza) trampolino 1m
Tommaso Rinaldi (Marina Militare / Trieste Tuffi) trampolino 1m e 3m e sincro 3m
Maicol Verzotto (Fiamme Oro / Bolzano Nuoto) piattaforma e sincro piattaforma

La composizione del team event sarà comunicata alla vigilia della gara

Staff. Team leader Marco Benati; commissario tecnico Giorgio Cagnotto; vice commissario tecnico Domenico Rinaldi; tecnici federali Giuliana Aor, Oscar Bertone, Ibolia Nagy; medico Gianluca Camillieri; fisioterapista Roberto Pellicini.

Delegazione ufficiale. Capo delegazione Marco Bonifazi; segretario Generale Antonello Panza; ufficio stampa Francesco Passariello e Massimo Cicerchia; relazioni esterne Laura Del Sette; giudici Elena Bresci e Pierangela Lupi (nuoto sincronizzato), Daniela Fierro (nuoto in acque libere), Paola Lezzerini (nuoto), Marco Valerio Polazzo (tuffi).

Pubblicato in News Federazione
Mercoledì, 06 Agosto 2014

Italfondo e Italtuffi per Berlino

La Federazione italiana nuoto ha il piacere di comunicare la lista dei convocati della Nazionale di tuffi (gare dal 18/24 agosto) e di nuoto di fondo (gare dal 13/17 agosto) che parteciperanno alla XXXII edizione dei campèionati europei di Berlino.

TUFFI. Il commissario tecnico della Nazionale Giorgio Cagnotto ha convocato Michele Benedetti (Marina Militare/Lazio N), Noemi Barki (Esercito/Triestina), Tania Cagnotto (Fiamme Gialle/Bolzano N), Francesco Dell'Uomo (Fiamme Oro/Bolzano N), Francesca Dallapè (Esecito/Buonconsiglio N), Maria Marconi (Fiamme Gialle/Lazio Nuoto) Giovanni Tocci (Esercito/Tubisider Cosenza), Tommaso Rinaldi (Marina Militare/Trieste Tuffi) e Maicol Verzotto (Fiamme Oro/Bolzano N).
Staff: con il CT Cagnotto, completano lo staff il team leader Marco Benati, il vicecommissario tecnico Domenico Rinaldi, i tecnici federali Giuliana Aor, Ibolya Nagy e Oscar Bertone, il medico Gianluca Camillieri, il fisioterapista Roberto Pellicini,, il giudice Valerio Polazzo.

FONDO. Il commissario tecnico della Nazionale Massimo Giuliani ha convocato Rachele Bruni (Esercito/Forum SC), Giorgia Consiglio (Esercito / CC Aniene), Alice Franco (Esercito/Asti Nuoto), Martina Grimaldi (Fiamme Oro Roma / Uisp Bologna), Aurora Ponselè (Fiamme Oro Napoli/CC Aniene), Ilaria Raimondi (CC Aniene), Isabella Sinisi (CC Aniene), Nicola Bolzonello (Carabinieri/Banca Veneto Montebelluna), Valerio Cleri (Esercito/CC Aniene), Simone Ercoli (Fiamme Oro Napoli/TNT Empoli), Luca Ferretti (Marina Militare/Nuoto Livorno), Matteo Furlan (Marina Militare / Team Veneto), Simone Ruffini (Esercito / CC Aniene), Mario Sanzullo (Fiamme Oro Napoli/CC Napoli), Edoardo Stochino (Fiamme Oro Napoli/Nuotatori Genovesi), Federico Vanelli (Fiamme Oro Napoli / CC Aniene).
Staff: con il CT Giuliani, il team leader Stefano Rubaudo, il vicecommissario tecnico Valerio Fusco, il tecnico federale Fabio Cuzzani, i tecnici Emanuele Sacchi e Giuseppe Palumbo, il medico Sergio Crescenzi, il fisioterapista Umberto Girelli, il giudice Daniela Fierro. 

Vai al sito ufficiale

foto Staccioli/Scala deepbluemedia.eu

Pubblicato in News Federazione

Ultimi 4 articoli FEDERAZIONE