Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Aprile 2012 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
Il Presidente Monti al Coni consegna le onorificenze al merito sportivo. Premiati il Settebello, Campagna, Pellegrini, Cleri, Grimaldi. Tra le società la RN Florentia, Garda Salò e RN Cagliari. Palma d'oro in memoria di Castagnetti

ROMA
Il Presidente del Consiglio Mario Monti ha conferito i Collari d'oro e i Diplomi d'onore, le più alte onorificenze del Coni assegnate una volta sola nella carriera a ciascun atleta per il quadriennio olimpico passato, nel corso della cerimonia che si è svolta questa mattina presso il Salone d'Onore del Coni al Foro Italico. Hanno partecipato alla premiazione, oltre il Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Monti, il Presidente del CONI, Giovanni Petrucci, i Vicepresidenti, Riccardo Agabio e Luca Pancalli, il Segretario Generale, Raffaele Pagnozzi. Sono intervenuti anche il Ministro per il Turismo, Sport e Affari Regionali, Piero Gnudi e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Antonio Catricalà. In totale l’elenco dei premiati comprendeva 63 atleti, 4 Tecnici, 1 Dirigente e 15 Società Sportive di tutti gli sport.
Per la Federazione Italiana Nuoto, presenti il Presidente Paolo Barelli e il Segretario generale Antonello Panza, hanno ricevuto le onoreficenze: Federica Pellegrini campionessa e primatista mondiale 200 e 400 stile libero Roma '09, Shanghai '11 (Diploma d'onore); Valerio Cleri campione del mondo Roma '09, Roberval '10 (Collare d'oro), Martina Grimaldi campionessa del mondo Roberval '10 (Collare d'oro); Atleti: Matteo Aicardi, Deni Fiorentini, Valentino Gallo, Amaurys Perez, Arnaldo Deserti, Christian Presciutti, Maurizio Felugo, Pietro Figlioli, Niccolò Figari, Alex Giorgetti, Niccolò Gitto, Giacomo Pastorino, Stefano Tempesti campioni del mondo a Shanghai '11 (Collare d'oro). Le società Canottieri Garda Salò, la Rari Nantes Florentia e la Rari Nantes Cagliari (Collari d'oro). Ad Isabella Sollazzi ved. Castagnetti e Alessandro Campagna è stata conferita la Palma d'oro. Tra i momenti più toccanti il lungo applauso attribuito dalla platea al compianto maestro di sport Alberto Castagnetti, storico CT della Nazionale di nuoto scomparso nel 2009, per cui ha ricevuto l'onorificenza la moglie Isabella: "Sono commossa e grata. Al di là del grande valore tecnico e la passione per il nuoto, mio marito è rimasto nel cuore di tutti per il suo carattere, la sua semplicità, la limpidezza come uomo, sento che c'è ancora e non è stato dimenticato». Vicino a lei Federica Pellegrini che da poco aveva ricevuto il diploma d'onore, ha ricordato il suo "maestro" e allenatore con cui ha vinto tutto nella sua carriera: "Alberto è stato fondamentale per la mia carriera, ha avuto la forza con me di farmi cambiare radicalmente vita e metodi di allenamento e i risultati si sono visti subito. Per me è stato come un secondo padre, non solo un tecnico. La più grande emozione che penso sia riuscita a regalargli è stato ai mondiali di Roma del 2009". 
Simpatico poi il sipario che si è creato quando sono stati premiati i ragazzi del Settebello e il CT Campagna che ha scambiato delle battute con il "tecnico" Monti: "Apprezzo molto i lavori dei tecnici che devono analizzare le sconfitte e pianificare il futuro - ha incalzato il Presidente del Consiglio". La risposta di un divertito Campagna è stata: "La mia di analisi è molto più facile della sua. Sono onorato di ricevere da lei questo premio che corona la mia lunga carriera sia da giocatore che come tecnico". Stefano Tempesti, intervistato dalla presentatrice Milly Carlucci, ha spiegato in diretta tv come: "Scaramanticamente non faccio pronostici olimpici e cercheremo di contrastare le difficoltà derivanti dalla grande pressione mediatica che ci sarà su di noi verso Londra 2012. Questo premio sarà per noi un ulteriore stimolo per continuare a far bene e emozionare ancora". Per Valerio Cleri invece la strada della prossima olimpiade: "comincia dalla prova di Setubal del 10 giugno che varrà come qualificazione olimpica. Ce la metterò tutta per centrare questo obiettivo e arrivare a Londra dove mi giocherò tutte le chances di medaglia. Stiamo lavorando duro, macinando chilometri e spero che tutto questo lavoro dia i suoi frutti". Visibilmente emozionata anche Martina Grimaldi, già qualificata alla 10 km olimpica, che traccia i suoi obiettivi stagionali: "In questo periodo stiamo mettendo tanto lavoro nelle gambe per avere poi i frutti in estate. Io rappresento uno sport di sacrificio e questi premi ti danno la forza per andare avanti e continuare a lottare verso obiettivi più grandi come il sogno olimpico".
       
Il Collare d’Oro, istituito nel 1995, è la più alta onorificenza conferita dal CONI e può essere attribuito una sola volta. E’ conferito alle società con oltre 100 anni di attività, che abbiano già ricevuto la Stella d’Oro al merito sportivo mentre lo ricevono gli atleti campioni olimpici, mondiali e i vincitori di alcune particolari manifestazioni internazionali. I Diplomi d’Onore sono attribuiti agli atleti che abbiano già ottenuto il Collare d’Oro in precedenza. La Palma d’Oro, istituita nel 2004, è attribuita ai tecnici che si siano distinti per l’ottenimento da parte dei loro atleti o squadre di risultati di alto livello nazionale e internazionale nonché per il rilevante contributo fornito per l’aggiornamento tecnico e per lo sviluppo dell’attività giovanile. 
  
Vai al sito del Coni






Il nuovo contenitore live partirà con Mattina Sport in onda dalle 7 alle 14.30 tutti i giorni. Si comincia in diretta dal Foro Italico con la Nazionale di nuoto, che aprirà una settimana con tanti dei protagonisti del mondo acquatico

ROMA
Da lunedì 16 aprile l'informazione sportiva di RaiSport raddoppia. Nasce "Raisport News", contenitore live di informazione sportiva per vivere tutte le emozioni del grande sport targato Rai.
Una nuova programmazione quella di RaiSport ricca di notiziari, rubriche, storie di sport, film dossier sui più grandi atleti di sempre per vivere ogni giorno tutte le emozioni dello sport. Cambia il modo di comunicare lo sport in casa Rai. Con questa iniziativa, RaiSport completerà un'offerta già ampia fatta di grandi eventi sportivi in esclusiva.
Sarà "Mattina Sport", il nuovo spazio d'informazione condotto da Marco Mazzocchi e Simona Rolandi dalle 7.00 alle 14.30 su Raisport1 con ospiti e opinionisti, ad aprire la lunga serie di dirette, notiziari e approfondimenti del canale. Ogni mezz'ora un Tg flash di 5 minuti per conoscere tutte le ultime notizie dal mondo dello sport.
Subito dopo la rassegna stampa, dalle 8.00 e fino alle 14.30 spazio alle nuove rubriche dedicate al mondo dello sport. Talk con ospiti in studio per commentare i temi di giornata, magazine sportivi,  spazi dedicati a salute e benessere, curiosità e tanto altro per raccontare e vivere lo sport a 360 gradi.
Si partirà lunedì 16 aprile alle 8 in diretta dal Foro Italico con la nazionale di Nuoto che è in collegiale di preparazione agli Europei di Debrecen. Al microfono dell'inviata Elisabetta Caporale tanti degli azzurri protagonisti con in testa Federica Pellegrini, Alessia Filippi e Luca Dotto. Si proseguirà con l'intervento in studio del Presidente FIN Paolo Barelli accompagnato del tecnico federale Cesare Butini. Nel corso della settimana molti degli interventi dei protagonisti del mondo acquatico tra cui i giudici di nuoto Giovanni Ladisa, di pallanuoto Massimiliano Caputi, di sincro Francesca Berti e di tuffi Claudio De Miro. Interverranno nel corso delle puntate molti tra tecnici ed atleti del nuoto tra cui anche Stefano Morini, Paolo Bossini, Gabriele Detti, Gregorio Paltrinieri, di salvamento con Massimiliano Tramontana e Francesco Giordano e di pallanuoto con il CT del Settebello campione del Mondo Alessandro Campagna.
Nel pomeriggio il testimone passa ad "Effetto Calcio", nuova rubrica dedicata alla serie A per rivedere le più belle partite della stagione e fare il punto sul massimo campionato.
Dalle 19.00 alle 20.00, sempre su Raisport1, un nuovo notiziario sportivo condotto da Arianna Secondini, interamente dedicato all'informazione, al web e alle veline in arrivo dal mondo, con riflettori puntati sull'evento in programma in prima serata.
Ulteriore novità al martedì alle ore 22 un film dossier a carattere sportivo (alcuni anche al 1° passaggio) corredati da uno studio pre e post con ospiti in studio che commenteranno queste pellicole.
Raisport News, una  finestra sempre aperta sul mondo dello sport.






La regina dei tuffi, in copertina, intervistata alla vigilia della quarta Olimpiade. All'interrno Abbate racconta il percorso del Setterosa campione d'Europa verso il torneo di qualificazione ai Giochi, al via domenica a Trieste

ROMA
Sarà un numero speciale quello del magazine Sport Week, inserto settimanale in edicola con la Gazzetta dello Sport ogni sabato. In prima pagina Tania Cagnotto; la Regina dei tuffi sul podio mondiale in quattro edizioni diverse si racconta alla vigilia della quarta Olimpiade.
All'interno altre due pagine dedicate al Setterosa campione europeo fotografato al Centro federale di Ostia, che da martedì, a Trieste, cercherà di conquistare il pass olimpico per Londra. Il difensore Simona Abbate ripercorre la strada della Squadra Nazionale dalla finale dell’Europeo di Eindhoven all’obiettivo dei Giochi di Londra.
 
Vai al backstage