Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Gennaio 2011 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
Il campione olimpico di Barcellona '92 e team manager del Settebello e il due volte iridato del fondo premiati a Civitavecchia in occasione del Gala degli sport acquatici

CIVITAVECCHIA
Il Caimano d’oro 2011 a Francesco Attolico e Valerio Cleri. Entrambi campioni d’Europa e del mondo, Attolico oro continentale a Sheffield ’93 e Vienna ’95 e iridato a Roma ’94 con il Settebello più forte di tutti i tempi; Cleri oro continentale nei 25 chilometri a Dubrovnik 2008 e Balaton 2010 e oro iridato nella 25 a Roma 2009 e nei 10 a Roberval 2010.
Il primo ha già coronato il sogno di salire i gradini del podio olimpico con l’oro conquistato a Barcellona ’92 e il bronzo ad Atlanta ’96: il secondo, che all’ultima Olimpiade (Pechino 2008) si è classificato quarto, sta lavorando per mantenere la leadership acquisita e per qualificarsi ai Giochi Olimpici di Londra 2012, dove punta a vincere una medaglia.
I due fuoriclasse azzurri - l’ex portiere è l’attuale team manager della Nazionale assoluta del CT Alessandro Campagna e il fondista è l’atleta di punta della Nazionale di nuoto in acque libere del CT Massimo Giuliani - sono stati i protagonisti della nona edizione del Gala degli Sport Acquatici, tradizionalmente abbinato al Caimano d’oro, trofeo che la società Cosernuoto di Civitavecchia assegna ogni anno ai personaggi del mondo dell’acqua che si sono distinti per meriti sportivi, tecnici e promozionali.
“Due campionissimi – come li ha definiti il Presidente della Cosernuoto, Antonio Parisi, promotore e organizzatore del Gala insieme al suo omologo della Cosersport Cesare Muzi – uno grandissimo, del recente passato, che ci ha fatto sognare e l’altro del presente, al quale auguriamo di continuare questa straordinaria striscia vincente, che ha portato l’Italia ai vertici mondiali in uno sport tra i più faticosi e affascinanti”.
Standing ovation per Francesco Attolico, che ha ricevuto il premio dalle mani del sindaco di Civitavecchia Gianni Moscherini e grande entusiasmo anche per Valerio Cleri, premiato per l'occasione dal Presidente della Fondazione Cariciv Vincenzo Cacciaglia.
"Lo scorso anno - ha commentato Attolico - è stato premiato il Commissario Tecnico della Nazionale di pallanuoto Alessandro Campagna e conquistando l’argento agli Europei di Zagabria si è interrotto un lungo digiuno. Spero che nell’anno che porta ai Mondiali e alle qualificazioni olimpiche la storia si ripeta".
"Ringrazio tutti per questo premio - ha proseguito Cleri - che arriva a coronamento di una stagione fantastica e che si aggiunge a quelli di atleta dell'anno europeo e mondiale".   
In platea atleti, tecnici e dirigenti del panoramana sportivo regionale e nazionale. Tra gli ospiti il CT della Nazionale femminile di pallanuoto Fabio Conti e il primatista italiano dei 200 dorso in vasca da 50 metri e dei 100, 200 dorso e 200 misti in vasca da 25 metri Damiano Lestingi. 
La novità di quest’anno è stata la consegna del premio speciale “Saul Stella”, dedicato alla memoria dello storico presidente della SNC Civitavecchia, consegnato al Circolo Canottieri di Civitavecchia.

Gala sport acquatici - Caimano d'oro pallanuoto e nuoto
L'ALBO D'ORO DELLA MANIFESTAZIONE 2003 Gianni De Magistris e Marcello Guarducci 2004 Eraldo Pizzo e Domenico Fioravanti 2005 Pierluigi Formiconi e Bud Spencer 2006 Alfio Flores e Filippo Magnini 2007 Alessandro e Roberto Calcaterra e Damiano Lestingi 2008 Tania Di Mario e Stefano Battistelli 2009 Carlo Silipo e Alessio Boggiatto 2010 Alessandro Campagna e Alberto Castagnetti 2011 Francesco Attolico e Valerio Cleri