Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Febbraio 2005 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
Il Presidente della FIN Paolo Barelli firmatario di un nuovo emendamento che risolve il problema dell'incompatibilità di ruoli per gli amministratori delle società

ROMA
Il Presidente della FIN Paolo Barelli è firmatario e promotore di un emendamento al Decreto Legge 31 gennaio 2005 – n. 7 con il quale trovano soluzione le difficoltà di applicazione della attuale norma in tema di incompatibilità per gli amministratori a ricoprire la carica in più Società. Tale emendamento è stato approvato il 23 febbraio presso la VII Commissione del Senato.
Il provvedimento attribuisce al Coni la facoltà di provvedere con propria deliberazione a disciplinare "il divieto per gli amministratori di ricoprire cariche sociali in altre Società e Associazioni Sportive dilettantistiche nell’ambito della medesima disciplina“. L’emendamento prevede, inoltre, altri importanti benefici per il Coni, le Federazioni Sportive Nazionali, gli Enti di Promozione Sportiva e le Discipline Associate.
La nuova norma in tema di incompatibilità consente di superare le notevoli difficoltà incontrate da dirigenti e presidenti di Società per le conseguenze negative dovute alla estrema genericità della precedente formulazione della norma.
L’iter legislativo per l’attuazione di tale dispositivo prevede il dibattito e l’approvazione nell’Aula del Senato e successivamente presso la Camera dei Deputati. 
 
Lettera aperta del Presidente 
 
Estratto del Testo Normativo