Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Salvamento

23
Set
2017
2ª tappa Trofeo Città di Andora - prove oceaniche - Es.A/R/J/C/S





01
Nov
2017
The Orange Cup 2017 - data da stabilire





02
Nov
2017
German Cup 2017 - data da stabilire





Giovedì, 24 Ottobre 2013

Operazione Twist. La conferenza stampa

La squadra di soccorso della Federazione Italiana Nuoto composta da nove volontari con due jeep, un camion e due moto d’acqua parte domani mattina alle 9 da Roma per Salerno e in cinque ore garantisce la propria operatività sul territorio. Sabato 26 ottobre dalle ore 11 sarà impegnata nell’esercitazione internazionale Twist (Tidal Wave In Southern Tyrrhenian Sea) sul rischio maremoto. I soccorritori della FIN saranno operativi sulla spiaggia di Santa Teresa di Salerno dove verrà allestito il campo mobile per lo spiaggiamento delle attrezzature e le attività di soccorso in mare con l’utilizzo delle moto d’acqua.
L’esercitazione dura tre giorni a partire da oggi: alle 9.20 è scattata l’allerta, alle 10 c’è stato il primo contatto con l’unità di soccorso della FIN che alle 10.20 ha confermato la disponibilità ad intervenire entro 24/48 ore. La colonna mobile della FIN è diretta dal coordinatore nazionale delle attività di Protezione Civile della FIN Alessandro Sabatini. Ieri c’è stata la presentazione ufficiale nella sede della Prefettura di Salerno alla presenza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile Franco Gabrielli, dell’Assessore della Protezione Civile Regione Campania Edoardo Cosenza, del Presidente della Provincia Antonio Iannone, del Prefetto Gerarda Maria Pantalone e del Sindaco Vincenzo De Luca. Presente anche una delegazione della FIN Regione Campania.

Vai alla news

Archivio notizie