Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Nuoto

20
Ago
2017
XXIX Universiade - v. 50m





23
Ago
2017
VI Campionato Mondiale Junior - v. 50m





01
Dic
2017
Campionati Italiani Invernali Open - v. 25 m





13
Dic
2017
XIX Campionato Europeo - v. 25m





Domenica, 07 Maggio 2017

Energy Standard. Italia seconda

La selezione russo-ucraina della Energy Standard vince la coppa - da cui prende denominazione la manifestazione - con 1921 punti, 109 in più dell'Italia (1812), seconda avanti a Spagna (1237) e Germania (1139), nel quadrangolare svoltosi nella piscina olimpica Getur di Lignano Sabbiadoro. 
Azzurrini protagonisti anche nella quarta sessione, che chiudono migliorando 22 primati personali e salendo 18 volte sul podio. Sette i successi ottenuti; nelle gare individuali nei 400 stile libero con Giulia Salin tra le ragazze col primato personale di 4'14"88 e Giorgia Romei tra le junior in 4'14"10; con Federico Burdisso nei farfalla ragazzi in 54"74, con Thomas Ceccon (Ita) nei 200 misti ragazzi col personale di 2'04"81 e con Nicolò Martinenghi nei 50 rana junior in 27"33, quarto tempo nuotato in carriera dal primatista italiano in 26"97; nelle staffette in entrambe le 4x100 stile libero della categoria ragazze/i in 3'52"23 e 3'29"06. 
Le migliori prestazioni della manifestazione - in relazione alla tabella dei punteggi FINA - sono il 28"52 nuotato da Tania Quaglieri nei 50 dorso e il 27"33 di Nicolò Martinenghi nei 50 rana. Il più alto punteggio portato alla propria selezione è di Daria Caskina e Thomas Ceccon nella categoria ragazzi e di Irina Krivonogova e Kliment Kolesnikov in quella junior. Seguono i podi dell'ultima sessione.

400 sl ragazze
1. Giulia Salin (Ita) 4'14"88 pp
2. Polina Nevmovenko (Rus / ES) 4'20"48
3. Aina Olivan Mercader (Esp) 4'22"19
4. Michela Caglio (Ita) 4'22"69 pp

400 sl ragazzi
1. Rafael Miroslaw (Ger) 4'01"69
2. Alejandr Puebla Martinez (Esp) 4'03"76
3. Michele Sassi (Ita) 4'04"88 pp
4. Alessio Daini (Ita) 4'07"16 pp

400 sl junior fem.
1. Giorgia Romei (Ita) 4'14"10
2. Esther Morillo Lopez (Esp) 4'15"89
3. Lea Boy (Ger) 4'16"43
4. Annachiara Mascolo (Ita) 4'16"49 pp

400 sl junior mas.
1. Petr Zhikharev (Rus / ES) 3'55"50
2. Filippo Dal Maso (Ita) 3'55"64 pp
3. Marcos Gil Corbacho (Esp) 3'56"95
4. Pietro Paolo Sarpe (Ita) 3'59"67

100 farfalla ragazze
1. Iana Sattarova (Rus / ES) 1'01"76
2. Karen Asprissi (Ita) 1'01"87
3. Antonella Crispino (Ita) 1'02"80

100 farfalla ragazzi 
1. Federico Burdisso (Ita) 54"74
2. Egor Pavlov (Rus / ES) 55"18
3. Ernesto Saccardi (Ita) 56"57 pp

100 farfalla junior fem.
1. Polina Egorova (Rus / ES) 59"89
2. Mareike Ehring (Ger) 1'01"93
3. Angela D'Afiero (Ita) 1'02"29
6. Giorgia Di Francesco (Ita) 1'04"21 pp

100 farfalla junior mas.
1. Egor Kuimov (Rus / ES) 52"50
2. Luca Chirico (Ita) 54"48 pp
3. Denis Nosenko (Rus / ES) 54"57
4. Devid Zorzetto (Ita) 54"75 pp

200 misti ragazze
1. Daria Vaskina (Rus / ES) 2'19"14
2. Paula Juste Sanchez (Esp) 2'19"65
3. Roberta Circi (Ita) 2'20"01 pp
6. Martina Ratti (Ita) 2'22"55

200 misti ragazzi 
1. Thomas Ceccon (Ita) 2'04"81 pp
2. Danil Zaytsev (Rus / ES) 2'07"71
3. Javier Zorzano Jover (Esp) 2'08"83
4. Giuseppe Cerbone (Ita) 2'09"10 pp

200 misti junior fem.
1. Irina Krivonogova (Rus / ES) 2'15"57
2. Julia Mrozinski (Ger) 2'17"68
3. Anna Pirovano (Ita) 2'18"14
8. Giulia Rebusco (Ita) 2'23"50

200 misti junior mas.
1. Kliment Kolesnikov (Rus / ES) 2'00"27
2. Maxim Stupin (Rus / ES) 2'04"42
3. Alberto Razzetti (Ita) 2'04"61
5. Matteo Cattabriga (Ita) 2'08"28 pp

50 rana ragazze
1. Margarita Driamina (Rus / ES) 33"08
2. Zoe Vogelmann (Ger) 33"10
3. Sara Lahrach Sanchez (Esp) 33"61
4. Costanza Cocconcelli (Ita) 33"84 pp
5. Giorgia Vavalle (Ita) 34"09 pp

50 rana ragazzi
1. Ilia Ponomarev (Rus / ES) 30"02
2. Javier Zorzano Jover (Esp) 30"25
3. Tobia Svaldi (Ita) 30"55 pp
6. Giuseppe Cerbone (Ita) 31"92 pp

50 rana junior fem.
1. Alena Chekhovskikh (Rus / ES) 32"10
2. Estela Gonzalez Olivares (Esp) 32"40
3. Mariia Lykosova (Rus / ES) 32"62
6. Francesca Fresia (Ita) 34"24 pp
8. Letizia Memo (Ita) 34"62

50 rana junior mas.
1. Nicolò Martinenghi (Ita) 27"33
2. Evgenii Somov (Rus / ES) 28"95
3. Jan Delkeskamp (Ger) 29"39
7. Simone Torrengo (Ita) 30"34 pp

4x100 sl ragazze
1. Italia (Morini 58"42 pp, Cocconcelli, Circi, D'Innocenzo) 3'52"23
2. Energy Standard 3'54"12
3. Germania 3'55"20
4. Spagna 3'59"09

4x100 sl ragazzi
1. Italia (Burdisso, Infusi, Sassi, Ceccon) 3'29"06
2. Energy Standard 3'29"93
3. Germania 3'33"12
4. Spagna 3'33"37

4x100 sl junior fem.
1. Energy Standard 3'43"29
2. Italia (Borra 56"01 pp, Quaglieri, Romei, Pirovano) 3'49"07
3. Germania 3'51"88
4. Spagna 3'54"99 

4x100 sl junior mas.
1. Energy Standard 3'21"05
2. Germania 3'28"35
3. Spagna 3'28"60
4. Italia (Nardini, Chirico, Dal Maso, Peron) squalificata per primo cambio irregolare

consulta risultati completi e documenti ufficiali

La squadra azzurra, guidata dal tecnico federale responsabile delle nazionali giovanili Walter Bolognani, è composta da Karen Asprissi e Giulia Borra (Team Insubrika), Michela Caglio, Roberta Circi, Anna Pirovano, Martina Ratti e Luca Chirico (SMGM Team Lombardia), Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91), Antonella Crispino e Angela D'Afiero (Assonuoto Caserta), Giulia D'Innocenzo (Le Cupole), Giorgia Di Francesco e Matteo Infusi (CC Aniene), Francesca Fresia (CN Torino), Anna Chiara Mascolo (H. Sport), Letizia Memo (RN Venezia), Sofia Morini (Coopernuoto), Tania Quaglieri (Sea Sub Modena), Giulia Rebusco (Aquatic Center), Giorgia Romei (Andrea Doria), Giulia Salin (Team Veneto) Giorgia Vavalle (DDS), Federico Burdisso (Gestisport), Matteo Cattabriga (VVFF Menegola), Thomas Ceccon (Leosport), Giuseppe Cerbone e Pietro Paolo Sarpe (CC Napoli), Giulio Ciavarella (Pentorary Foggia), Alessio Daini ed Ernesto Saccardi (TNT Empoli), Filippo Del Maso (Nuoto Livorno), Nicolò Martinenghi (NC Brebbia), Mattia Morello (Robur et Fides), Davide Nardini (Olimpic Swim Pro), Francesco Peron (SC Noale), Alberto Razzetti (Genova Nuoto), Michele Sassi (Aquarius Canova), Tobia Svaldi (Antares), Simone Torrengo (RN Torino) e Devid Zorzetto (Tiro a Volo). Nello staff, insieme al tecnico federale Bolognani, i tecnici Roberto Bellati, Giovanni Consiglio, Riccardo Lanozzi, Christian Minotti, Giovanni Paiano e Marco Pedoja e il medico Andrea Felici.

Foto A.Staccioli/Deepbluemedia.eu

Ultimi 4 articoli NUOTO