Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Nuoto

24
Feb
2017
1ª tappa Grand Prix d'Inverno - Meeting del Titano - v. 50m





10
Mar
2017
2ª tappa Grand Prix d'Inverno - VII Trofeo Città di Milano - v. 50m





17
Mar
2017
Criteria Nazionali Giovanili Kinder+Sport - v. 25m





04
Apr
2017
Campionato Italiano Assoluto - v. 50m





Articoli filtrati per data: Febbraio 2014 - FIN - Federazione Italiana Nuoto

Aurora Ponselé (CC Aniene) ha abbassato il record italiano dei 1500 stile libero in vasca corta nuotando a Civitavecchia in 15'56"25. Il precedente record italiano di 16'03"20 era stato stabilito da Martina Rita Caramignoli il 24 febbraio 2013 a Roma. Il precedente primato personale di Aurora Ponselè era di 16'18"62 nuotato il 26 gennaio scorso a Roma.

Pubblicato in Nuoto

L’azzurro Andrea Mitchell D’Arrigo (Aurelia Nuoto), che attualmente si sta allenando con i Gators all’Università della Florida sotto la guida di Gregg Troy, l’allenatore della star mondiale e olimpica Ryan Lochte, si migliora nei 200 e 500 yards stile libero nuotati alla "Sec Swimming Championships" in corso al Ramsey Center dell'Università della Georgia. Il tempo 4'12"73 è nettamente migliore del precedente di 4’15”04, nuotato a novembre dello scorso anno all’Ohio State Invitational. Davanti a lui soltanto Dan Wallace (21 anni) che ha vinto la gara in 4'10"73. Nella graduatoria Andrea resta secondo all time top 100 nella age 18, dietro Michael Phelps con 4’12”33 del 2004. Nei 200 yards l'azzurro ha chiuso in 1'33"95 la finale al secondo posto, mentre al mattino nelle batterie era primo con 1'33"70. Il valore di questi crono deve considerarsi in un periodo di carico di lavoro, ma sopratutto è in linea con i personali in vasca da 25 metri ottenuti agli scorsi Europei di Herning.

Pubblicato in Nuoto

Sono cinque gli atelti azzurri convocati per il 15° Meeting di Lione di nuoto, in programma l'1 e il 2 marzo: Alice Mizzau (Fiamme Gialle/Team Veneto), Nicolangelo Di fabio (Team Lombardia MGM), Luca Dotto (Forestale/Larus Nuoto), Matteo Rivolta (Team Insubrika) e Michele Santucci (Fiamme Azzurre/Larus Nuoto). Con loro il responsabile delle squadre Nazionali giovanili Walter Bolognani e il tecnico Alessandro Mencarelli. La partenza è prevista il 28 febbraio da Roma e Milano. Le gare degli azzurri: Mizzau 50, 100, 200 e 400 stile libero, Di Fabio 100, 200 e 400 stile libero, Dotto e Santucci 50 e 100 stile libero, Rivolta 50, 100 e 200 farfalla.  

Pubblicato in Nuoto
Venerdì, 14 Febbraio 2014

Meeting di Carnevale. I risultati

Aperta la 37esima edizione del Meeting di Carnevale di nuoto giovanile, in svolgimento a Viareggio. La selezione della Squadre Nazionale giovanile è composta da otto atleti seguiti dal tecnico federale responsabile Walter Bolognani: Simone Gangemi (1996, Aqvasport); Ciro Manfredi (1996, Alba Oriens); Emanuel Turchi (1996, Vela Ancona Nuoto); Luca Facchetti (1996, Team Lombardia); Lucrezia Delantone (1998, Team Veneto); Sara Alesci (1998, Centro Nuoto Torino); Eleonora Clerici (1999, Nuotatori Milanesi); Aurora Petronio (1998, RN Torino). I risultati completi sono consultabili al seguente link.

Pubblicato in Nuoto

 

Si comunica che il settore Nuoto delle FIN ha provveduto a rettificare sul sito federale la pag. 26 del Regolamento di Attività della corrente stagione agonistica, relativa alla tabella dei tempi manuali di accesso ai Criteria Nazionali Giovanili  in programma a Riccione dal 21 al 26 Marzo 2014. Le distanze interessate dalla rettifica sono le seguenti:

Settore maschile
400 sl cadetti tempo di accesso 3:59.4 non 3:59.6
200 mi ragazzi 00tempo di accesso 2:19.5 non 2:19.7

Settore femminile
100 fa junior 99 tempo di accesso 1:04.9 non 1:05.6
100 fa junior 98 tempo di accesso 1:04.5 non 1:04.9
100 fa cadette tempo di accesso 1:02.9 non 1:03.9
200 mi junior 98 tempo di accesso 2:23.2 non 2:22.9
400 mi ragazze 01 tempo di accesso 5:16.9 non 5:17.2

 

Pubblicato in Nuoto

Il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna ha restituito a Mads Glaesner la medaglia d'oro conquistata ai campionati mondiali di nuoto in vasca corta, svoltisi nel dicembre 2012 a Istanbul. Pertanto Gregorio Paltrinieri torna al secondo posto nella classifica della finale.

Il nuotatore danese Mads Glaesner era risultato positivo alla sostanza del Levmetamfetamine (uno stimolante) al controllo antidoping effettuato il 14 dicembre 2012 al termine della finale dei 400 stile libero dei campionati mondialiin vasca corta. A seguito dell'audizione dell'atleta, accompagnato dal proprio avvocato, avvenuta venerdì 14 giugno 2013 a Losanna, la commissione antidoping della Federation Internationale de Natation, presieduta da Erik van Heijningen, aveva disposto e comunicato lunedì 17 giugno tre mesi di ineleggibilità per l'atleta a partire dal 19 marzo 2013 (data della sua sospensione provvisoria), in conformità alla FINA DC Rule 10.4, e la cancellazione di tutti risultati conseguiti dal nuotatore dalla data del test (14 dicembre 2012), in conformità alla FINA DC Rule s 9 e 10.1.

consulta il comunicato stampa della FINA

consulta il comunicato stampa del Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna

consulta il dispositivo

consulta i risultati ufficiali

Pubblicato in Nuoto

Archivio notizie