Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Nuoto

03
Giu
2017
Memorial "Alberto Castagnetti" - v. 50m





11
Giu
2017
Campionato Nazionale a Squadre - Cat. Ragazzi - v. 50m





23
Giu
2017
Internazionali d'Italia - LIV Trofeo Internazionale Sette Colli - v. 50m





24
Giu
2017
Mediterranean Cup - v. 50m





Articoli filtrati per data: Febbraio 2013 - FIN - Federazione Italiana Nuoto

Il consigliere federale Roberto Del Bianco ha il piacere di comunicare che a partire da lunedì 4 marzo 2013 sarà attivata la casella di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

La casella è dedicata ai Presidenti delle Associazioni Sportive affiliate e ai loro rappresentanti tecnici autorizzati (direttore tecnico, capo allenatore o tesserato di ambito tecnico indicato dal presidente della società).
Essa ha la finalità di far pervenire alla Direzione Squadre Nazionali di Nuoto suggerimenti, stimoli ed opinioni riguardanti l’attività delle squadre nazionali di Nuoto e l’organizzazione e la regolamentazione delle Manifestazioni di Campionato Nazionale Assoluto e di Categoria del Settore Nuoto. Non saranno lette e-mail anonime o non riferibili, per firma, a persone autorizzate.

Pubblicato in Nuoto

La commissione composta dai professori Francesco Furlanello, Antonio Pelliccia, Natale Di Luca, Claudio Menchinelli, Carlo Tranquilli e Marco Bonifazi, responsabile del centro studi della Federazione Italiana Nuoto, si è riunita alle 12.30 presso l'Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del Coni, a Roma, e, acquisita la relazione del prof. Domenico Corrado dell'Università di Padova, ha rimosso la sospensione cautelativa all'idoneità sportiva di Sebastiano Ranfagni stabilita il 5 dicembre scorso.

Pubblicato in Nuoto

Water Bolognani - tecnico federale responsabile della Squadra Nazionale giovanile di nuoto - sarà ad Orlando dal 14 al 16 febbraio per seguire Andrea Mitchell D'Arrigo che parteciperà all'Arena Grand Prix nuotando i 100, 200 e 400 stile libero.
Il 17enne romano è tesserato per l'Aurelia Nuoto e dal 2012 frequenta il Senior Year alla P.K. Yonge Developmental Research School di Gainesville, dove nuota con il Gator Swim Club. Ai campionati europei di nuoto in vasca corta di Chartres, il 22 novembre scorso, ha conquistato il bronzo nei 400 stile libero: prima medaglia internazionale individuale della carriera.

Pubblicato in Nuoto

I campionati europei di nuoto giovanili (nati 1995-96; nate 1997-98), si disputeranno a Poznan, in Polonia, dal 10 al 14 luglio.

Pubblicato in Nuoto

Dall’11 al 23 febbraio sei azzurri in collegiale a Tenerife. Mirco Di Tora (Fiamme Oro/Azzurra 91), Luca Dotto (Forestale/Larus Nuoto), Giacomo Ferri (Team Lombardia MGM), Fabio Laugeni (Larus Nuoto), Marco Orsi (Fiamme Oro/Uisp Bologna) e Michele Cantucci (Fiamme Azzurre/Larus Nuoto). Con loro il tecnico federale Claudio Rossetto, il tecnico Roberto Odaldi e il fisioterapista Emiliano Farnetani. 

Pubblicato in Nuoto

Dall’8 al 10 febbraio quattro azzurrini categoria juniores al 7° Meeting di Carnevale a Viterbo. Alessandro Broglia (CC Aniene) 50, 100 e 200 stile libero, Daniele Ceccuti (RN Florentia) 50, 100 e 200 rana, Filippo Franceschi (TNT Empoli) 50, 100 e 200 rana, Mattia Mugnaini (Aqvasport) 50, 100 e 200 farfalla. Con loro il tecnico Umberto Gazzini.

Pubblicato in Nuoto

Il Comitato Regionale Campano della Federnuoto, presieduto da Paolo Trapanese, ha nominato Raffaele Avagnano e Ottorino Altieri responsabili del centro di eccellenza del nuoto.

Avagnano - finalista olimpico a Los Angeles 1984 e attuale direttore tecnico del Circolo Canottieri Napoli -  e Altieri - direttore tecnico e presidente dello Sporting Club Flegreo - avranno il compito di riunire, indirizzare e tutelare i tecnici e gli atleti agonisti di maggior rilievo, garantendo un confronto costruttivo e la condivisione quotidiana delle metodiche e dei programmi di allenamento.
Avagnano e Altieri, peraltro, selezioneranno eventuali collaboratori tecnici tenendo conto dell'esperienza e dei risultati conseguiti dai propri atleti, in ottemperanza con i principi sportivi ed educativi del progetto.

Pubblicato in Nuoto

Archivio notizie