Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Nuoto

10
Nov
2017
XLIV Trofeo Nico Sapio (v.25)





18
Nov
2017
XLI Trofeo Mussi - Lombardi - Femiano (v.25)





01
Dic
2017
Campionato Italiano Open in vasca corta





13
Dic
2017
XIX Campionato Europeo in vasca corta





Articoli filtrati per data: Settembre 2009 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
Ventuno anno fa Stefano Battistelli conquistava a Seul nel 1988 la prima medaglia olimpica maschile del nuoto italiano con il bronzo nei 400 misti.
Nato a Roma il 6 marzo 1970, sposato con Alessia, padre di Beatrice di 7 anni ed Emanuele, 5, Battistelli è cresciuto nell'Associazione Sportiva Nuoto Flores con il tecnico Ivo Ferretti; poi due stagioni al Racing e quindi la definitiva scelta del Domar. Ha detetuto i primati italiani nei 400 misti, 100 e 200 dorso e 1500 stile libero ed ha conquistato il bronzo nei 400 misti alle Olimpiadi di Seul 1988 e il bronzo nei 200 dorso ai Giochi di Barcellona 1992. Ha anche vinto ai Mondiali di Perth nel 1991 l'argento nei 200 dorso e il bronzo nei 400 misti e con la staffetta 4x200 stile libero.
 
consulta il ricordo per i 20 anni della storica medaglia
Pubblicato in Nuoto
In relazione al congresso della Ligue Europeenne de Natation (LEN), svoltosi venerdì e sabato a Copenhagen, e in particolar modo alla decisione del bureau di adeguare i regolamenti tecnico-competitivi alle normative della Federation Internationale de Natation (FINA), si ricorda che le procedure di presentazione dei costumi, al vaglio di omologazione, sono ancora in corso. Pertanto la FINA non ha ancora diramato la lista dei costumi che godranno dell'omologazione dal 1° gennaio 2010.
Pubblicato in Nuoto
Nove anni fa, il 17 settembre 2000, a Sydney, Domenico Fioravanti conquista la prima medaglia d'oro olimpica della storia del nuoto italiano vincendo i 100 rana in 1'00"46; poi conquisterà anche l'oro nei 200 diventando il primo atleta ad imporsi in entrambe le distanze della specialità nella stessa edizione dei Giochi. Nel corso delle Olimpiadi di Sydney, la Squadra Italiana conquistò anche l'oro nei 200 misti, l'argento nei 400 stile libero e il bronzo nei 200 stile libero con Massimiliano Rosolino e il bronzo nei 200 rana con Davide Rummolo.
Il Presidente Paolo Barelli, a nome del Consiglio federale e dell'intera Federazione, ricorda con orgoglio quei giorni rinnovando i complimenti al campione Fioravanti e al capitano della Nazionale Rosolino per gli storici successi conseguiti.
Pubblicato in Nuoto
Stasera alle 23.20 è in programma Porta a Porta, la trasmissione condotta da Bruno Vespa in onda dal lunedì al giovedì su Raiuno. Ospite d'onore Federica Pellegrini. La puntata è stata registrata ieri ed è intervenuto il Presidente del Coni Gianni Petrucci che così ha commentato le memorabili gesta della campionessa azzurra:  "Federica Pellegrini è un regalo del buon Dio, una grande atleta dentro e fuori la vasca. Non solo risultati sportivi al top, ma anche una personalità eccezionale". Il presidente del Coni Gianni Petrucci intervenendo nel programma 'Porta a Porta' rende omaggio a Federica Pellegrini. "Riesce sempre a non essere banale - spiega Petrucci, nella registrazione della puntata che andrà in onda domani sera su Rai Uno - Averla è una fortuna per lo sport italiano. Ma bisogna ricordare anche i meriti di un grande allenatore come Alberto Castagnetti. Insieme sono una grande pubblicità per lo sport italiano".  "Capita di perdersi, in uno sport dove sei da solo, e per questo il rapporto con il tecnico deve essere straordinario - aggiunge Petrucci - L'allenatore è anche uno psicologo, ed ha grande influenza su atleta. La fortuna della Pellegrini e dello sport italiano, è di avere un tecnico come Alberto Castagnetti. Un fenomeno vero, un numero 1 nel mondo".
 
fonte Repubblica
Pubblicato in Nuoto
Il Commissario Tecnico della Nazionale di Nuoto, Alberto Castagnetti, è stato sottoposto questa mattina ad un intervento chirurgico per insufficienza aortica. L'operazione è durata circa 4 ore ed è stata eseguita con successo. Vicini a Castagnetti, la moglie Isabella e il responsabile del centro studi e della commissione medico-scientifica della Federazione Italiana Nuoto Marco Bonifazi.
Pubblicato in Nuoto
In occasione della trentacinquesima edizione del workshop “Lo scenario di oggi e di domani per le strategie competitive” organizzato il 4, 5 e 6 settembre da The European House-Ambrosetti a Cernobbio (Como), Special Olympics presenterà i suoi prossimi eventi. Da sette anni in questo importante appuntamento, nel quale intervengono Capi di Stato e di Governo, massimi rappresentanti delle istituzioni europee, ministri, premi Nobel, imprenditori e grandi campioni dello sport, si apre una finestra sul movimento Special Olympics. Insieme ai due Atleti Special Olympics Stefano Meda ed Elena Fossati salirà sul palco Federica Pellegrini, la campionessa del mondo che ha fatto sognare tutti gli appassionati di nuoto agli ultimi Campionati di Roma. I tre Atleti testimonieranno l’importanza dello sport nella loro vita.
Pubblicato in Nuoto

Archivio notizie