Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Nuoto

24
Feb
2017
1ª tappa Grand Prix d'Inverno - Meeting del Titano - v. 50m





10
Mar
2017
2ª tappa Grand Prix d'Inverno - VII Trofeo Città di Milano - v. 50m





17
Mar
2017
Criteria Nazionali Giovanili Kinder+Sport - v. 25m





04
Apr
2017
Campionato Italiano Assoluto UnipolSai - v. 50m





Articoli filtrati per data: Marzo 2009 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
La Nazionale Juniores di nuoto maschile si radunerà a Riccione dall'8 all'11 aprile, all'indomani dei Campionati invernali di categoria. Questi i convocati: Alessandro Cuoghi (Modena Nuoto), Stefano De Zan (Nottoli Nuoto, Alessandro Doria e Francesco Donin (Gabbiano), Marco Fanti Rovetta (CC Aniene), Fabio Gimondi, Luca Leonardi e Stefano Pizzamiglio (Malaspina SC), Mihail Pantir (Fiamme Gialle), Matteo Pellizzari (Brescia Nuoto), Tommaso Romani (Fiorentina Nuoto), Lucio Spadaro (SC Flegreo) e Andrea Toniato (Team Veneto). Compongono lo staff il responsabile tecnico Walter Bolognani e i tecnici Walter Biasin, Giuseppe Longinotti, Stefano Nurra e Davide Pontarin.
Pubblicato in Nuoto
E' possibile consultare la circolare relativa alla composizione dei tre gironi del campionato nazionale a squadre di serie C di nuoto, con relative sedi e orari di inizio.
 
Pubblicato in Nuoto
L'Italia ha vinto il Sei Nazioni giovanile di nuoto che si è disputato a Novara. Gli Azzurrini hanno primeggiato in entrambe le classifiche di specialità, la maschile e la femminile, precedendo Germania e Spagna. Caduti anche sei record di categoria: Rachele Qualla (UN Friuli) ha stabilito il primato  juniores nei 100 rana in 1'03"16; Ilaria Scarcella (Nuot. Rivarolesi) il record categoria cadette e juniores nei 200 rana in 2'27"58; Francesco Donin (Gabbiano) prima ha stabilito il record italiano juniores nei 100 stile libero con il tempo di 49"25, poi l'ha migliorato timbrando anche quello cadetti in 48"75 nella prima frazione della 4x100 stile libero. Gli Azzurrini hanno vinto 22 gare, di cui 7 nell'ultima sessione, e ottenuto 13 secondi posti e 2 terzi.
 
Questi i successi nella quarta e ultima sessione:
 
50 sl F
Silvia Di Pietro 26"10
 
50 sl M
Fabio Gimondi 22"69
 
200 misti F
Ludovica Leoni 2'18"57
 
200 misti M
Matteo Pellizzari 2'02"50
 
400 sl M
Alessandro Cuoghi 3'56"26
 
4x100 mista F
Italia 4'07"86
Rachele Qualla 1'03"76, Martina Carraro 1'09"01, Silvia Di Pietro 59"10, Chiara Masini Luccetti 55"99
 
4x100 mista M
Italia 3'39"67
Stefano Mauro Pizzamiglio 56"05, Andrea Toniato 1'00"97, Tommaso Romani 53"34, Francesco Donin 49"31
  
Classifica F: 1. Italia 115, 2. Germania 92, 3. Spagna 64, 4. Polonia 59, 5. Francia 49, 6. Grecia 39
 
Classifica M: 1. Italia 123, 2. Germania 77, 3. Spagna 62, 4. Francia 61, 5. Grecia 52, 6. Polonia 42
 
Classifica generale: 1. Italia 238, 2. Germania 169, 3. Spagna 126, 4. Francia 110, 5. Polonia 101, Grecia 91
  
consulta tutti i risultati ufficiali
Pubblicato in Nuoto
Ancora due record di categoria. Nel corso della terza sessione del Sei Nazioni giovanile di nuoto, in svolgimento a Novara, Francesco Donin (Gabbiano) ha migliorato ulteriormente il primato personale nei 100 stile libero: nella prima frazione della 4x100 ha stabilito il record italiano cadetti e juniores in 48"75. Alle 17 prende il via la quarta e ultima sessione. Diretta su www.raisport.rai.it; sintesi differita alle 23.45 su Raisport Più.
 
Questi i successi degli Azzurrini nella terza sessione:
 
200 rana F
Rachele Qualla 2'17"03
 
100 rana F
Martina Carraro 1'09"11
 
100 rana M
Andrea Toniato 1'01"87
 
4x100 sl M
Italia 3'21"93
Francesco Donin 48"75 RI cad e jun, Stefano Mauro Pizzamiglio 49"44, Luca Leonardi 48"89, Fabio Gimondi 54"85
 
risultati completi
Pubblicato in Nuoto
Altri tre record italiani di categoria nella seconda sessione del Sei Nazioni giovanile di nuoto, in svolgimento a Novara. Rachele Qualla (UN Friuli) ha stabilito il primato  juniores nei 100 rana in 1'03"16; Ilaria Scarcella (Nuot. Rivarolesi) il record categoria cadette e juniores nei 200 rana in 2'27"58. Nella prima sessione Francesco Donin (Gabbiano) aveva stabilito il record italiano juniores nei 100 stile libero con il tempo di 49"25. Al termine della prima giornata di gare l'Italia guida la classifica con 113 punti, seguita da Germania (85), Spagna (57), Francia (54), Polonia (47) e Grecia (39).
 
Questi i successi degli Azzurrini:
 
- prima sessione
 
100 sl M
Francesco Donin 49"25 RI juniores
 
400 misti M
Matteo Pellizzari 4'27"36
 
100 farfalla F
Silvia Di Pietro 59"55
 
100 farfalla M
Tommaso Romani 54"22
 
4x200 sl M
Italia 7'29"77
Luca Leonardi 1'52"01, Stefano Mauro Pizzamiglio 1'52"13, Alessandro Cuoghi 1'52"22, Francesco Donin 1'53"41
  
- seconda sessione
 
200 farfalla F
Denise Riccobono 2'11"37
 
200 farfalla M
Matteo Pellizzari 2'00"05
 
100 dorso F
Rachele Qualla 1'03"16 RI juniores
 
100 dorso M
Stefano Mauro Pizzamiglio 55"76
 
200 rana F
Ilaria Scarcella 2'27"58 RI cadette e juniores
 
200 rana M
Alessandro Doria 2'16"08
 
consulta i risultati ufficiali
consulta la presentazione
Pubblicato in Nuoto
Francesco Donin (Gabbiano) ha stabilito il record italiano cat. juniores nei 100 stile libero con il tempo di 49"25 nella prima sessione del Sei Nazioni di nuoto giovanile, in svolgimento a Novara. La seconda sessione inizierà alle 17 e sarà trasmessa in diretta sul sito www.raisport.rai.it; Rai Sport Più trasmetterà in differita alle 23.55 la sintesi della prima giornata.
   
consulta l'articolo di presentazione
consulta i risultati ufficiali
Pubblicato in Nuoto
Sono online le graduatorie definitive degli ammessi ai Campionati Giovanili Primaverili in programma a Riccione dal 3 all'8 aprile. Clicca qui
Pubblicato in Nuoto
Il Procuratore federale, avv. Carlo D'Amelio, ha convocato l'atleta Loris Facci e il tecnico Fulvio Albanese della RN Torino, venerdì 20 marzo alle ore 15.30 presso gli uffici della Federazione Italiana Nuoto, a Roma, in riferimento alle notizie diffuse oggi da alcuni organi di stampa.
Pubblicato in Nuoto
La britannica Jo Jackson ha tolto il record del mondo dei 400 metri stile libero a Federica Pellegrini, nel corso dei campionati britannici a Sheffield. La Jackson ha nuotato la distanza in 4'00"66 (58"49, 2'00"35, 3'00"93), abbassando il primato di 4'01"53 (59"01, 1'59"60, 3'00"41)stabilito dall'olimpionica il 24 marzo 2008 agli Europei di Eindhoven. Secondo posto per Rebecca Adlington, campionessa olimpica della distanza, anche lei sotto il record della Pellegrini in 4'00"89.
Pubblicato in Nuoto
Il Commissario tecnico della Nazionale di Nuoto Alberto Castagnetti, l'olimpionica Federica Pellegrini e le Azzurre Romina Armellini, Renata Fabiola Spagnolo e Alice Carpanese - accompagnati da Gianni Gross, membro della commissione tecnica della LEN e liaison ai rapporti internazionali del nuoto per i Mondiali di Roma - hanno incontrato questa mattina i bambini e le famiglie presso la "Casa della speranza", ala dell'ospedale di Padova riservata alla pediatria oncologica.
L'iniziativa è stata promossa dal dott. Stefano Bellon, ex primatista italiano dei 100 e 200 dorso e più volte campione italiano anche dei 1500 negli anni settanta.
La rappresentativa di nuotatori italiani ha regalato sorrisi, firmato autografi e si è intrattenuta con i bambini più sfortunati, le loro famiglie e con lo staff medico-dirigenziale e paramedico dell'ospedale per trasmettere un messaggio di solidarietà e speranza.
"La casa della speranza" è un reparto ospedaliero d'eccellenza, nato per lo più grazie a fondi privati, che promuove la ricerca sulle patologie oncologie infantili con particolare attenzione alle leucemie.
Pubblicato in Nuoto
Pagina 1 di 4

Archivio notizie