Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eventi Nuoto

20
Ago
2017
XXIX Universiade - v. 50m





23
Ago
2017
VI Campionato Mondiale Junior - v. 50m





01
Dic
2017
Campionati Italiani Invernali Open - v. 25 m





13
Dic
2017
XIX Campionato Europeo - v. 25m





Articoli filtrati per data: Dicembre 2009 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
Quattro record italiani nel concentramento di Civitavecchia della fase preliminare della Coppa Brema; uno individuale assoluto e tre di società nelle staffette.
Marco Belotti (CC Aniene) ha stabilito il primato dei 50 farfalla in 23"21; il precedente, 23"25, lo aveva stabilito Rudy Goldin il 15 marzo scorso a Monza.
I primati per società sono stati stabiliti tutti dagli staffettisti del Circolo Canottieri Aniene. Nella 4x50 stile libero in 1'27"30 con Marco Belotti (22"04), Lorenzo Benatti (21"50), Damiano Lestingi (21"88) e Nicola Cassio (21"92); il precedente di 1'27"66 apparteneva alla DDS dal 20/12/2008 (Monza). Nella 4x50 mista in 1'35"82 con Damiano Lestingi 24"01, Paolo Bossini 27"41, Marco Belotti 22"59 e Lorenzo Benatti 21"59, sottraendo all'Ispra Swim Planet il primato appena conquistato in 1'36"53. Nella 4x100 mista in 3'28"55 con Damiano Lestingi 51"15, Paolo Bossini 59"70, Marco Belotti 50"43 e Lorenzo Benatti 47"27; il precedente apparteneva all'Ispra Swim Planet, che ha nuotato 3'29"25 il 22 febbraio 2009 a Monza.
Pubblicato in Nuoto
L'Ispra Swim Planet ha stabilito il record di società con la 4x50 mista in 1'36"53 nel corso dei preliminari della Coppa Brema di nuoto in vasca corta, a Tradate. La staffetta è composta da Enrico Catalano, Luca Residori, Gabriele Cosentino e Andrea Rolla. Il precedente, 1'37"41, era della DDS - Malinverno, Rossoni, Salomoni e Montesi - stabilito il 20 dicembre 2008 a Monza.
Pubblicato in Nuoto
La staffetta russa 4x100 mista ha stabilito il record del mondo con il tempo di 3'19"16 (Donets 49"63, Heibel 56"43, Korotyshkin 48"35, Izotov  44"75) a San Pietroburgo. Il precedente, 3'20"71, era stato realizzato venerdì scorso, a Manchester durante il Duel in the Pool, dagli Stati Uniti in 3'20"71 (Thoman 48"94, Gangloff 57"03, Phelps 49"93, Adrian 44"81).
Pubblicato in Nuoto
Gli Stati Uniti si aggiudicano il Duel in the pool - giunto alla quarta edizione e per la prima volta in Europa, a Manchester - meeting di nuoto spettacolo in vasca corta. La squadra americana ha battuto la selezione europea, formata da Gran Bretagna, Italia e Germania, 185 a 78. Dopo i 9 punti di ieri, l'Italia ha ulteriormente contribuito al bottino continentale con 10 punti, frutto del successo di Federico Colbertaldo (Fiamme Azzurre/Banca Veneto Montebelluna) negli 800 stile libero con il record europeo di 7'31"18 (passaggi 55"99, 1'53"50, 2'50"39, 3'47"53, 4'44"67, 5'41"24, 6'36"42) - 7"69 in meno al precedente limite italiano che aveva stabilito al passaggio dei 1500 d'argento agli Euiroindoor di Istanbul, 4"05 in meno al precedente limite continentale del tedesco Paul Biedermann e secondo tempo all time alle spalle del primato del mondo di 7'23"42 del fenomeno australiano Gran Hackett - il secondo posto di Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto) nei 100 rana in 57"47 e i terzi di Francesca Segat (Fiamme Gialle/Ispra Swim Planet) nei 200 farfalla in 2'05"53 e di Marco Orsi (Uisp Bologna) nei 50 stile libero in 21"12. Al primato personale Chiara Boggiatto (Livorno Nuoto), quinta nei 100 rana in 1'06"56 pp (prec. 1'06"58), e Christian Galenda (Fiamme Gialle/CC Aniene) nei 100 stile libero (prima frazione della 4x100) in 46"67 (prec. 47"16).
Il Duel in the pool ha registrato 8 record del mondo, 3 europei e 3 italiani (ieri Joseph David Natullo nei 100 farfalla in 50"99 ed Edoardo Giorgetti nei 200 rana in 2'03"80). I record del mondo coi costumi di nuova generazione, che nel 2010 lasceranno spazio a quelli in tessuto, arrivano a quota 257. Seguono i podi della seconda giornata e i piazzamenti degli Azzurri:
  
800 sl F
1. Rebecca Adlington (gbr) 8'10"59
2. Keri-Anne Payne (Gbr) 8'17"61
3. Amber McDermott (Usa) 8'21"82
   
800 sl M
(prec. RE 7'35"23 Paul Biedermann (Ger) il 27 nov 2008 ad Essen)
(prec. RI 7'38"87 Federico Colbertaldo al passaggio dei 1500 il 12 dic 2009 a Istanbul)
1. Federico Colbertaldo (Ita) 7'31"18 RE
(passaggi 55"99, 1'53"50, 2'50"39, 3'47"53, 4'44"67, 5'41"24, 6'36"42)
2. Chad La Tourette (Usa) 7'33"94
3. David Davies (Gbr) e Michael Klueh (Usa) 7'36"47 
  
200 sl F
1. Allison Schmitt (Usa) 1'51"67
2. Dagny Knutson (Usa) 1'53"59
3. Francesca Halsall (Gbr) 1'53"79
   
200 sl M
1. Peter Vanderkaay (Usa) 1'42"17
2. Benjamin Starke (Ger) 1'42"86
3. Michael Phelps (Usa) 1'43"08
4. Filippo Magnini 1'43"97
    
100 dorso F
1. Elizabeth Simmonds (Gbr) 56"69
2. Margaret Hoelzer (Usa) 57"35
3. Gemma Spofforth (Gbr) 57"62
 
100 dorso M
1. Matt Grevers (Usa) 49"32
2. Aaron Peirsol (Usa) 51"25
3. Liam Tancock (Gbr) 51"40
 
100 rana F
(prec. RM 1'03"00 Leisel Jones (Aus) il 14 nov 2009 a Berlino)
1. Rebecca Soni (Usa) 1'02"70 RM
2. Jessica Hardy (Usa) 1'04"71
3. Katy Freeman (Usa) 1'05"13
5. Chiara Boggiatto 1'06"56 pp (prec. 1'06"58)
6. Ilaria Scarcella 1'07"13

 
100 rana M
1. Mike Alexandrov (Usa) 57"16
2. Fabio Scozzoli 57"47
3. Kevin Swander (Usa) 57"64
 
200 farfalla F
1. Mary Mohler (Usa) 2'04"78
2. Dana Vollmer (Usa) 2'05"34
3. Francesca Segat 2'05"53
6. Caterina Giacchetti 2'07"59

 
200 farfalla M
1. Michael Rock (Gbr) 1'51"46
2. Michael Phelps (Usa) 1'52"86
3. Tyler McGill (Usa) 1'53"17
5. Joseph David Natullo 1'57"25
  
50 sl F
1. Francesca Halsall (Gbr) 23"44
2. Jessica Hardy (Usa) 24"04
3. Christine Magnuson (Usa) 24"05 
 
50 sl M
1. Nathan Adrian (Usa) 20"71
2. Matt Grevers (Usa) 20"93
3. Marco Orsi 21"12
 
200 misti F
(prec. RM 2'04"64 Evelyn Verraszto (Ung) il 10 dic 2009 a Istanbul)
1. Julia Smit (Usa) 2'04"60 RM
2. Ariana Kukors (Usa) 2'07"87
3. Katie Hoff (Usa) 2'08"87
5. Francesca Segat 2'10"14
 
200 misti M
1. James Goddard (Gbr) 1'52"62
2. Jack Brown (Usa) 1'54"43
3. Tyler Clary (Usa) 1'54"82
5. Fabio Scozzoli 1'57"91
 
4x100 sl F
1. Usa 3'28"89
Missy Franklin 52"78, Christine Magnuson 51"82, Amanda Weir 53"31, Dana Vollmer 50"98
2. Europa 3'29"90
Francesca Halsall 51"58, Daniela Schreiber 52"24, Daniela Samulski 52"34, Elizabeth Simmonds 53"74
  
4x100 sl M
(prec. RM 3'04"98 Francia il 20 dic 2008 a Istres)
1. Usa 3'03"30 RM
Nathan Adrian 45"08, Matt Grevers 44"68, Garrett Weber-Gale 47"43, Michael Phelps 46"11
2. Europa 3'04"95
Christian Galenda 46"67 pp (prec. 47"16), Marco Orsi 45"95, Benjamin Starke 45"81, Filippo Magnini 46"52
 
consulta i risultati ufficiali
Pubblicato in Nuoto
La prima giornata della quarta edizione del Duel in the Pool, in svolgimento a Manchester, si chiude con gli Stati Uniti in vantaggio sulla selezione europea - formata da Gran Bretagna, Italia e Germania - 89 a 33 punti.
L'Italia ha contribuito con 9 punti, frutto dei secondi posti di Marco Orsi (Uisp Bologna) nei 100 stile libero in 46"59, di Edoardo Giorgetti (CC Aniene) nei 200 rana col record italiano di 2'03"80 (passaggi 28"56, 59"84, 1'31"56) e di Federico Colbertaldo (Fiamme Azzurre/Veneto Banca Montebelluna) nei 400 stile libero in 3'38"54.
Un risultato discreto per la selezione azzurra che registra anche il record italiano di Joseph David Natullo (CC Napoli), quinto nei 100 farfalla in 50"99 (23"62 ai 50).
Nel corso della prima sessione del meeting spettacolo - che si svolge con cadenza biennale, è giunto alla quarta edizione e per la prima volta si disputa in Europa - sono caduti 5 record mondiali e 2 primati europei. Pertanto i record mondiali finora stabiliti con i costumi di nuova generazione, che nel 2010 saranno sostituiti da quelli in tessuto, diventano 254. Seguono i podi e i risultati degli Azzurri:
       
4x100 mista F
(prec. RM 3'49"45 del Canada il 9 ago 2009 a Leeds)
1. Usa 3'47"97 RM
Margaret Hoelzer 57"47, Jessica Hardy 1'03"58, Dana Vollmer 54"37, Amanda Weir 52"55
2. Europa squalificata
Gemma Spofforth 57"17, Caroline Ruhnau 1'04"84, Ilaria Bianchi 57"72, Daniela Samulski (-0"05)
  
4x100 misti M
(prec. RM 3'23"33 del canada il 9 ago 2009 a Leeds)
prec. RM 100 dorso 48"97  Arkady Vyatchanin (Rus) e Stanislav Donets (Rus) il 13 dic 2009 a Istanbul)
1. Usa 3'20"71 RM
Nick Thoman 48"94 RM
, Mark Gangloff 57"03, Michael Phelps 49"93, Nathan Adrian 44"81
2. Europa 3'24"67
Liam Tancock 51"46, Fabio Scozzoli 57"75, Michael Rock 49"33, Christian Galenda 46"13
   
400 misti F
(prec. RM 4'22"88 Kathryn Meaklim il 22 nov 2009 a Singapore)
(prec. RE 4'25"06 Mireia Belmonte Garcia il 14 dic 2008 a Rijeka)
1. Julia Smit (Usa) 4'21"04 RM
2. Dagny Knutson (Usa) 4'24"31
3. Hannah Miley (Gbr) 4'24"51 RE
5. Francesca Segat 4'29"55
     
400 misti M
1. Tyler Clary (Usa) 4'02"02
2. Jack Brown (Usa) 4'03"57
3. Alex Vanderkaay (Usa) 4'05"22
5. Luca Marin 4'07"31
      
100 sl F
1. Francesca Halsall (Gbr) 51"54
2. Dara Vollmer (Usa) 52"16
3. Daniela Schreiber (Ger) 52"73
    
100 sl M
1. Adrian Nathan (Usa) 45"52
2. Marco Orsi 46"59
3. Michale Phleps (Usa) 46"99
4. Christian Galenda 47"21
5. Filippo Magnini 47"40
   
200 dorso F
(prec. RE 2'01"48 Elizabeth Simmonds (Gbr) il 21 nov 2009 a Singapore)
1. Elizabeth Simmonds (Gbr) 2'00"91 RE
2. Margaret Hoelzer (Usa) 2'02"72
3. Elizabeth Pelton (Usa) 2'02"78
   
200 dorso M
1. Matt Grevers (Usa) 1'48"74
2. Nick Thoman (Usa) 1'50"05
3. Aaron Peirsol (Usa) 1'51"08
   
200 rana F
(prec. RM 2'15"42 Leisel Jones (Aus) il 15 nov 2009 a Berlino)
1. Rebecca Soni (Usa) 2'14"57 RM
2. Katy Freeman (Usa) 2'17"50
3. Ariana Kukors (Usa) 2'23"03
5. Ilaria Scarcella 2'24"50
6. Chiara Boggiatto 2'25"11

     
200 rana M
(prec. RI 2'04"98 Edoardo Giorgetti il 14 dic 2008 a Rijeka)
1. Mike Alexandrov (Usa) 2'03"72
2. Edoardo Giorgetti 2'03"80 RI
3. Sean Mahoney (Usa) 2'04"28
6. Fabio Scozzoli 2'11"75
     
100 farfalla F
1. Francesca Halsall (Gbr) 55"71
2. Christine Magnuson (Usa) 55"81
3. Dana Vollmer (Usa) 56"00
6. Ilaria Bianchi 59"03
   
100 farfalla
(prec. RI 51"14 Rudy Goldin il 15 mar 2009 a Monza)
1. Michael Phelps (Usa) 50"46
2. Benjamin Starke (Ger) 50"51
3. Michael Rock (Gbr) 50"61
5. Joseph David Natullo 50"99 RI (prec. pp 51"28 in semifinale agli Euroindoor di Istanbul 2009)
    
400 sl F
1. Allison Schmitt (Usa) 3'55"89
2. Rebecca Adlington (Gbr) 3'59"04
3. Dagny Knutson (Usa) 4'01"21
   
400 sl
1. Peter Vanderkaay (Usa) 3'35"54
2. Federico Colbertaldo 3'38"54
3. Michael Klueh (Usa) 3'39"94
 
consulta i risultati ufficiali
Pubblicato in Nuoto
Il campione olimpico e mondiale, il brasiliano Cesar Cielo Filho ha migliorato il record del mondo dei 50 stile libero in vasca da 50 metri con il tempo di 20"91 ai campionati nazionali in svolgimento a San Paolo. Il precedente, 20"94, era detenuto dal francese Frederick Bousquet (26 aprile 2009 a Montpellier).
Pubblicato in Nuoto
Domani e sabato è in programma a Manchester il Duel in the Pool. La squadra europea - costituita da Gran Bretagna, Italia e Germania - affronterà quella statunitensa in vasca corta. La programmazione su Rai Sport Più è la seguente: venerdì 18/12 diretta dalle 20.00 alle 22.00; sabato 19/12 diretta dalle 16.00 alle 18.00.
  
consulta il sito ufficiale
consulta i risultati ufficiali
consulta la presentazione
Pubblicato in Nuoto
Era in casa di un amico a Bologna e si è ritrovato faccia a faccia con un ladro, che si era intrufolato nell'appartamento (al piano rialzato) attraverso il balcone, salendo sulla sua Bmw parcheggiata sotto. A quel punto Mirco Di Tora, 23enne ferrarese, nuotatore della Nazionale, primatista assoluto dei 50 e 100 dorso in vasca lunga e dei 50 in corta, tesserato per Fiamme Oro Roma e il NC Azzurra 91, ha inseguito il ladro bloccandolo. Così l'ha fatto arrestare dalla polizia, chiamata nel frattempo dal padrone di casa, un ventottenne di Sassuolo (Modena). Il tentato furto è avvenuto ieri verso le 23.45. Come ricostruito poi dagli agenti, il ladro - Denis Bellinati, stranoto alle forze dell'ordine per reati simili, 34 anni e residente a San Lazzaro di Savena (Bologna) - è riuscito a entrare nell'appartamento di via Gemito, in zona Savena, dal balcone della cucina. Poi ha messo il frigorifero davanti a una porta, probabilmente convinto di essere solo in casa. Ma poco dopo, aprendo un'altra porta, si è imbattuto nei due. A quel punto è scappato dalla finestra, saltando sulla Bmw del nuotatore che però l'ha rincorso e bloccato nella vicina via Genova. Nel frattempo è arrivata anche la volante del 113. Bellinati è stato arrestato per tentato furto aggravato e denunciato per danneggiamento. (fonte ANSA)  
Pubblicato in Nuoto
In seguito all'incontro tra i responsabili delle squadre nazionali di Italia, Germania e Gran Bretagna, pervenuta la rinuncia del tedesco Steffen Deibler, e considerate le recenti prestazioni agli Euroindoor di Istanbul, è stato deciso di integrare l'Europa Team convocando Marco Orsi (Ita/Uisp Bologna). Valutate le attuali condizioni di forma, ed in accordo con atleta e staff tecnici, si è ritenuto altresì opportuno di rinunciare ad Alessia Filippi (Ita/Aurelia Nuoto).
 
Pertanto la squadra italiana che prenderà parte al Duel in the Pool - in programma a Manchester il 18 e 19 dicembre - sarà composta da Federico Colbertaldo (Fiamme Azzurre/Banca Veneto Montebelluna), Christian Galenda (Fiamme Gialle/CC Aniene), Alex Giorgetti (CC Aniene), Filippo Magnini (Larus Nuoto), Luca Marin (Ispra swim Planet), David Joseph Natullo (CC Napoli), Marco Orsi (Uisp Bologna), Fabio Scozzoli (Esercito/Imola Nuoto), Ilaria Bianchi (Imolanuoto), Chiara Boggiatto (Livorno Nuoto), Caterina Giacchetti, Ilaria Scarcella (Nuotatori Rivarolesi), Francesca Segat (Fiamme Gialle/Ispra Swim Planet). Compongono lo staff federale i tecnici Walter Bolognani, Cesare Butini, Stefano Morini, Andrea Palloni e Claudio Rossetto e il fisioterapista Emiliano Farnetani.
Pubblicato in Nuoto
Il Tg1 ha indetto il premio "Atleta italiano del 2009". Il titolo maschile è contesto dallo schermidore Andrea Baldini, dal pugile Roberto Cammarelle, dal nuotatore in acque libere Valerio Cleri, dai golfisti Edoardo e Francesco Molinari e dal motociclista Valentino Rossi. Il titolo femminile invece è conteso dalla ciclista Tatiana Guderzo, dalla pallavolista Eleonora Lo Bianco, dalla nuotatrice Federica Pellegrini, dalla tennista Flavia Pennetta, dalla tiratrice a volo Jessica Rossi e dalla ginnasta di ritmica Elisa Santoni.
Aiutiamo Valerio e Federica a vincere. Clicca qui per votare.
Pubblicato in Nuoto
Pagina 1 di 3

Archivio notizie