Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Giovedì, 17 Marzo 2016

Quaderni Master. Le prime classifiche all-time

Completato il cammino. Nella linea seguita da tempo dalla Federazione Italiana Nuoto di fornire la più ampia disponibiltà di informazioni sul mondo master, con la pubblicazione delle prime classifiche “all time” dei master si porta a compimento un percorso intrapreso molti mesi addietro, iniziato con la disponibilità on-line alle graduatorie nazionali e proseguito con la pubblicazione, solo qualche settimana fa, delle prime classifiche “top ten” stagionali. La realizzazione delle classifiche “all time” ha richiesto un ampio ed articolato lavoro di raccordo tra le fonti informative disponibili, soprattutto per quanto ha riguardato i risultati dei Campionati Mondiali ed Europei. In particolare sono stati presi in esame i risultati ottenuti
 
- nel circuito supermaster dalla stagione 2001-02 alla stagione 2014-15 (quindi non sono inclusi i risultati ottenuti dopo agosto 2015)
- ai Campionati Mondiali 2004, 2006, 2008, 2010, 2012, 2014 e 2015 (gli unici disponibili sul sito della FINA)
- ai Campionati Europei 2009, 2011 e 2013 (i soli presenti sul sito della LEN
 
Successivamente, nelle classifiche così ottenute, sono stati inseriti i record italiani o internazionali antecedenti alla stagione 2001-2002. Peraltro il lavoro di riconciliazione tra le diverse fonti informative ha consentito di correggere alcuni errori o mancanze più o meno evidenti relativamente ai record italiani, rettifiche che saranno incluse nella prossima pubblicazione dei record nazionali. Per una corretta lettura delle classifiche appare utile precisare che
 
- non sono incluse le prestazioni ottenute in prima frazione di staffetta
- in alcune classifiche è possibile rilevare, al primo posto, prestazioni migliori del record italiano: ciò è ascrivibile a risultati ottenuti nel periodo ottobre-dicembre da atleti al primo anno di categoria ma, come noto, non omologabili come record italiani.

Tutte le graduatorie all-time 

A cura di Claudio Tomasi

 

Foto Deepbluemedia.eu

Ultimi 4 articoli MASTER