Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Giovedì, 20 Luglio 2017

Master. Fondo a Scanno dal 20 luglio

Venerdì 21 luglio prenderanno il via sul lago di Scanno i Campionati Italiani Master in acque libere che chiuderanno il ciclo dei cinque Campionati Italiani Master di questa stagione. La manifestazione sarà aperta dalla prova degli 8 chilometri e proseguirà sabato 22 con la cinque chilometri ed il miglio marino per chiudersi domenica 23 luglio con la prova dei 3 chilometri. Si confronteranno 426 atleti, 123 donne e 303 uomini, in rappresentanza di 112 società. Le presenze gara sono, nel complesso, 875 (247 per le donne e 628 per gli uomini) così suddivise: miglio marino, 83 donne e 192 uomini (275 totali), 3 chilometri (78 donne e 197 uomini (275 totali); 5 chilometri, 52 donne e 147 uomini (199 totali) ed infine la 8 chilometri, distanza inserita per la prima volta quest’anno, che vedraà la partecipazione di 34 donne e 92 uomini, per un totale di 126 concorrenti. La presenza delle società è più significativa nelle distanze dei 5 e degli 8 chilometri dove sono iscritti rappresentanti, rispettivamente, di 36 e 28 team. Mentre nel miglio e nella 3 chilometri sono presenti, nell’ordine, 22 e 26 società. Da evidenziare che ben 60 atleti si cimenteranno in tutte e quattro le prove. Tra questi 16 donne tra le quali si segnalano la M60 Maria Tibaldi e la M55 Pia Astone ambedue della società romana del Due Ponti. Tra i 46 uomini che gareggeranno in tutte e 4 le distanze si distinguono gli M70 Salvatore Deiana del Rapallo Nuoto e Massimo Mannocci del Village Nuoto.